Il Blog delle Stelle
La bufala del CAF preso d'assalto per il Reddito di Cittadinanza. Ecco le foto

La bufala del CAF preso d'assalto per il Reddito di Cittadinanza. Ecco le foto

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 82

di MoVimento 5 Stelle Puglia

Da questa mattina in Puglia politici e giornali hanno lanciato una nuova bufala: FIUMI di persone avrebbero preso d'assalto alcuni CAF e centri per l'impiego per richiedere il reddito di cittadinanza.

A lanciare l'allarme per primo il sindaco di Giovinazzo (BA) (che ha appoggiato il PD in campagna elettorale) che, commentando un articolo di una testata locale, ha parlato di "file davanti ai Caf della città". La notizia è stata poi ripresa da "La Repubblica" che ha raccontato di "RAFFICHE DI RICHIESTE" anche per "Porta Futuro" il centro per l'impiego di Bari.

UNA FOLLIA GENERALE CHE CI E' APPARSA QUANTOMENO "SOSPETTA" ad appena 4 giorni dal voto, con un Governo nemmeno insediatosi in attesa che si sblocchi la situazione tra le varie forze politiche e dunque nessuna possibilità di legiferare.

ABBIAMO DUNQUE DECISO DI ANDARE CONTROLLARE LA SITUAZIONE IN PRIMA PERSONA.

Dopo aver girato alcuni CAF senza scorgere neanche lontani tentativi di "assalti", abbiamo deciso di recarci direttamente a "Porta futuro".

Ingresso vuoto. Corridoi vuoti. (Dell'assalto e delle file interminabili mattutine, neanche un superstite)

All'ingresso alcuni addetti ci hanno subito spiegato che "in realtà noi non abbiamo visto quasi nessuno, questa notizia ha lasciato di stucco anche noi".

Ci hanno dunque fatto parlare con il direttore Franco Lacarra (per dovere di cronaca sottolineiamo essere il fratello del neoeletto deputato renziano MARCO LACARRA (PD)) che in maniera molto schietta e onesta ci ha confermato che rispetto agli articoli letti non vi era stato alcun "assalto" ma che è solo capitato, come gli capita sempre per qualsiasi provvedimento compresi quelli regionali, che alcune persone NEGLI ULTIMI 3 GIORNI si siano recate a chiedere informazioni generiche sul reddito di cittadinanza. Abbiamo dunque chiesto al direttore di riportare la realtà dei fatti specificando di come si sia trattato di un fenomeno assolutamente normale e quotidiano per loro.

Il direttore, d'accordo con noi, ha dunque richiesto al suo ufficio comunicazione di scrivere una smentita sul canale Facebook di Porta Futuro (qui => https://www.facebook.com/portafuturobari/posts/1451561948304325).

Non sappiamo bene come sia potuto accadere ma solo pochi minuti dopo lo stesso direttore è stato contattato telefonicamente, davanti a noi, dallo staff del sindaco renziano ANTONIO DECARO (PD). Abbiamo ascoltato dunque il direttore costretto a "giustificarsi" spiegando che con questa smentita avrebbe voluto solo raccontare la verità dei fatti (a suo parere, testualmente, "una c***ata").

Nel frattempo, mentre eravamo ancora in loco, sono arrivati altri giornalisti del TG RAI, di Repubblica e pare che il direttore sia stato contattato anche dalla CNN.

Tutto quanto vi abbiamo raccontato sopra è cronaca, ora traete voi le vostre conclusioni.

Dal canto nostro, vorremmo solo dirvi una cosa: è evidente che la lezione di queste elezioni politiche a qualcuno non sia bastata. A questo punto vi preghiamo: se davvero avete così poca considerazione per l'intelligenza dei cittadini italiani continuate pure a diffondere falsi "scandali" e fake news, vorrà dire che alle prossime consultazioni elettorali il Movimento 5 Stelle volerà, da solo, oltre il 41%.

A riveder le stelle...



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

8 Mar 2018, 19:06 | Scrivi | Commenti (82) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 82


Tags: caf, m5s, puglia, reddito di cittadinanza

Commenti

 

Che giornali di cacca igienica, in balia di quattro massoni di cacca tra i quali abbiamo la mummia in avanzato stato di decomposizione di Arcore, e il citrullo di Rignano.

Puzzano sti incappucciati: menzogneri, ladri, perversi: insomma quando dici giornali di cacca stampati con inchiostro di escrementi hai detto tutto.

AVANTI CON IL M5S, tutti si impegnino a persuadere gli elettori che votano ancora Pd e Fi a votare M5S.

Roberto F. Padova 25.03.18 10:05| 
 |
Rispondi al commento

NON CREDETE MAI ALLE LORO LUSINGHE SONO TUTTI FALSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.03.18 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Infatti BISOGNAVA SEPPELLIRLI DI VOTI !!!!
ma ANDIAMO AVANTI CON TUTTE LE NOSTRE FORZE .....
LA LORO ARROGANZA CI RAFFORZA!!!!
AVANTI LUIGI tienici sempre informati!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.03.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Siamo nel 2018 non capisco come mai cè ancora gente che si fa ingannare dalla destra e sinistra dopo che sono falliti con le loro promesse mai mantenute e portando la distruzzione di questa Nazione penso che sono due le cose per gli elettori che li sostengono ancora o sono S-C-E-M-I oppure mangiano i SASSI !!! W M5STELLE !!!!

Marco B. 10.03.18 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo pubblcita ingannevole.... secondo voi i cittadini sono cosi coglioni che a 4 giorni dal voto con ancora il governo da fare e aspettando i comodi del nostro presidente vanno a preparare le carte per il reddito di cittadidanza ricordatevi che devono fare prima la riforma e la legge e poi si puo andare a richiedere il reddito e oggi esco e domani hai tutto bellisssimo se fosse cosi sara stato qualcosaltro a far scatenare la rivolta di queste persone mica il reddito poi e stata montata ad arte la bufala complimente allo staff pubblico per la pensata per creditare a pochi giorni come stanno facendo tutte le testate giornalistiche che televisive sottomessi dal politici corrotti del momento

sasa sasa 10.03.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

QUEL SINDACO PIDIOTA ANDREBBE SFIDUCIATO DA TUTTA LA POPOLAZIONE CHE LO HA VOTATO. MA NON SI RENDONO CONTO CHE HANNO OFFESO TUTTI I PUGLIESI? VIVA LA PUGLIA. W I PUGLIESI!! Io sono partenopeo ma mi sento ugualmente offeso!

SALVATORE CONTE 10.03.18 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Gli scagnozzi del PD/DC/FI e gambette lecchine varie hanno e continuano a combinare porcherie sempre più squallide e mortificanti per loro per cercare di salvarsi le palle che NON hanno mai avuto!
I partiti dei poteri forti, massoni, mafiosi e maligni (dei berlusconi,prodi,bindi,pomicino, de mita, renzi e giglio magico, la banda de luca, mastella,casini e tutte le caste dei privilegiati intoccabili) stanno delegittimando tutte le istituzioni e gli organi statali e civili!
Se è vero quello riportato sopra che il fratello del neo-onorevole lacarra ha ricevuto telefonate dagli entourage del sindaco decaro e del PD, vuol dire che hanno toccato il fondo!
Il PD/DC/FI e soci hanno approvato tutte le leggi e porcate contro i lavoratori: dalla eliminazione dell'art 18 al job act, ecc..
NON meritano più alcuna fiducia da parte degli italiani onesti!
La cuccagna è finita per i delinquenti politici perchè il popolo ha capito dove sta il bene (M5*) e dove il male(PD/DC/FI e compari)!
Basta! Basta!Basta!
Forza 5*!

mauro caputo 10.03.18 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma anche se ci fosse stato l'assalto, sarebbe solo lo specchio della miseria. Deridere un povero disperato! e quegli scienziati dei politologhi che denigrano il voto al M5S come dato da lazzaroni che vogliono i soldi a ufo e il voto alla Lega dato da razzisti cerebrolesi retrogradi, quando è evidente anche ai bambini che è stato provocato da quei grandi statisti progressisti che ci hanno sapientemente governato... Forse è meglio facciano le previsioni del tempo

roberto ravasi 10.03.18 11:15| 
 |
Rispondi al commento

attenzione, molta attenzione, perchè i faraoni non vogliono mollare i loro troni. Tutto finirà o per crisi o per lisi. ezio.

ezio basile 10.03.18 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Perché non parlano dei numeri delle richieste del "loro",* reddito d'inclusione*...
Migliaia di domande quasi tutte bocciate per...... mancanza di fondi.!
..

undefined 10.03.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Il lupo perde il pelo ma non il vizio.. La batosta al PD non ha fatto perdere ai soggetti della brutta storia italica la voglia di raccontarci frottole, e soprattutto di alterare i fatti con le menzogne di sempre che costano un tanto al chilo. Mi meraviglio che i giornalai non parlino o riportino poco delle buche di Roma, quando ormai la mia città che non è governata dal movimento ha strade comunali, provinciali e statali come groviera.

Vincent C 10.03.18 06:50| 
 |
Rispondi al commento

La LEGA vuole ELIMINARE LA LEGGE FORNERO!
Domani vado all'INPS e MI FACCIO DARE LA PENSIONE CHE MI SPETTA DI DIRITTO!!!!

leoneg 09.03.18 23:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

EFFETTO DOMINO
1° parte

“Non serve il reddito di cittadinanza, serve il lavoro”,
questo mi dice ‘Patrizio’, uno studente universitario. Io lo guardo mentre sorseggia una birra, smanetta su un Iphone di ultima generazione e noto le sue scarpe da 250 euro. Gli rispondo che non è vero e che lui ne è una dimostrazione vivente, perché lui il reddito di cittadinanza lo percepisce, solo che a erogarlo non è lo Stato ma i suoi genitori. Con un linguaggio ‘diplomatico’ gli spiego che lui è un parassita, che vive di assistenzialismo a spese di chi lavora. Poi gli dico che questo è un bene, perché lui non è l’unico a beneficiare della solidarietà dei suoi genitori, ma anche chi gli ha venduto la birra, le scarpe e l’Iphone, coloro che hanno prodotto queste cose ecc. ecc. Tutti questi ‘beneficiari’, a loro volta hanno dei figli, anch’essioggetto della solidarietà genitoriale, che poi si fanno curare i denti da suo padre e così via in un circolo virtuoso, un ‘Effetto Domino’, di cui la solidarietà ne è un elemento propulsivo
Insomma, la redistribuzione della ricchezza è una misura economica.

il Barone Zazà 09.03.18 21:25| 
 |
Rispondi al commento

EFFETTO DOMINO
2° parte

Insomma, la redistribuzione della ricchezza è una misura economica.
Negli ultimi 30 anni invece, si è affermata la religione neoliberista, una ideologia economica volta a spezzare il patto sociale, la solidarietà di Stato, le stesse istituzioni. Una propaganda insidiosa che ha ‘educato’ all’egoismo sociale, alla legge della giungla, a considerare i poveri dei parassiti, lo Stato sociale una palla al piede. Gli imperativi erano privatizzare, tagliare, esternalizzare…. e basta con l’assistenzialismo, basta con lo statalismo, meno Stato! meno Stato!
Il risultato è che da quando abbiamo cominciato a ragionare così, fine anni ’80, ci siamo impoveriti sempre di più! pensate sia un caso?
sarà un caso anche che nei paesi europei in cui c’è maggiore wellfare, la crisi ha fatto meno danni?
Badate bene, i neoliberisti non sono in errore, sono in malafede!
lo ripeto: i neoliberisti non sono in errore, sono in malafede!
La loro malafede appare evidente nel momento in cui a essere in difficoltà sono le banche……. .allora sì che invocano l’aiuto dello Stato, diventano solidali e dicono che bisogna proteggere i ‘’poveri’’ risparmiatori…… in realtà dei risparmiatori non gliene frega niente, sono preoccupati dell’EFFETTO DOMINO, cioé che fallita una banca si trascini dietro tutte le altre, insomma vogliono solo salvare il Sistema che li rende potenti.
Questa contraddizione è insanabile: lo Stato non deve aiutare i deboli, ma i potenti sì!

saluti
Zazà

il Barone Zazà 09.03.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Sempre a proposito di queste false code agli sportelli, vorrei ricordarvi di quando ci sono state quelle vere nel 2013, a seguito della truffa ordinata da Berlusconi a proposito della restituzione dell'imu:

https://www.fanpage.it/code-di-gente-agli-sportelli-con-la-lettera-di-berlusconi-per-il-rimborso-imu/

Questo configurava reato in base all'art. 661 del codice penale - abuso della credulità popolare. Berlusconi fu denunciato, ma il reato venne successivamente depenalizzato il 15/1/2016. Ma guarda un pò!

Davide Busetta 09.03.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, prima di tutto tengo a dichiarare di essere assolutamente un non violento.
Da molti mesi ormai ho un forte timore. Se fosse vero come sembra, che la criminalità organizzata ha parecchi suoi rappresentanti all'interno del Parlamento, mi aspetto una reazione violenta da parte degli stessi che sono costretti a lasciare le loro poltrone. ATTENZIONE. Da anni sono un vostro sostenitore. Forza cinque stelle

massimo tixi 09.03.18 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Pensa...anche la CNN:è chiaro e lo si tocca con mano quando ci si reca all'estero;in tanti considerano gli italiani dei buffoni. I nostri giornalisti e mezzi d'informazione (giornali e TV.) insieme ai politici di così scarsa levatura ed ignoranza fanno apparire gli italiani un popolo di .... E dire che vantiamo numerose ed illustri personalità del passato e presente! E' veramente un peccato.

Adelaide C., Crema Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 09.03.18 19:14| 
 |
Rispondi al commento

ma no si può agire legalmente contro queste calunnie e falsità ? sono stufo di assistere a queste malefatte contro il Movimento e contro milioni di persone che sperano in un futuro

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.03.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene l'ignoranza, ma a me nessuno mi toglie dalla testa che quel gruppuscolo di rincoglioniti siano stati inviati, ad arte, da altri rincoglioniti, di parte, pensando fare chissà quale scoop. Queste tristissime quanto squallide azioni non avendo altro da proporre, ne idee ne niente, saranno una costante nei prossimi mesi e diventeranno il pane quotidiano se il M5S dovesse formare il governo. Non piove! Il M5S ha messo i teloni sotto le nuvole. Piove! Il M5S ha ordinato all'esercito di sparare alla nuvole per perforarle. E così via. Potremmo istituire il cazzometro e dare il voto ogni mese alla cazzata più demenziale.

Franco Bernotti 09.03.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a Roma si dice "E nun ce vonno stà". Alle prossime elezioni (sarà che sono un'ottimista) il M5S supererà abbondantemente il 40%.

leonardo amoruso 09.03.18 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Roba da...tg di regime e pd!!!

Mauro Queirolo 09.03.18 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Considerato che il "reddito d'inclusione" faccia pena e che quello di "dignità" non possa richiederlo nessuno (che peccato!), per caso abbiamo notizia che al nord qualcuno sia andato a chiedere il "reddito di padanità"? Forza dai, andassero a battere i pugni presso qualche caf!
Ma che ambiente proprio... Meritano davvero quel che hanno, che hanno avuto e che vorrebbero continuare ad avere...
Ed è anche "stranissimo" che quando in TV fanno certe trasmissioni diffam4torie su argomenti del genere, non ci sia nessuno dei 5stelle a rintuzzare! Ma và che strano eh?
Una campagna elettorale intera a provare a spiegare a degli 1di0t1 provocatori cosa sia il rdc, e ovviamente poi i "giornali" e le TV spuntano con queste m1nchi4te... Con il pericolo che i più def1c1ent1 abbocchino pure (e certo: ora che la situazione è in stallo...).

Biagio C. Commentatore certificato 09.03.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

c'e' la puzza dell'ignoranza e dell'arroganza imbecille di renzi, in questo attacco mediatico.

carlo 09.03.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento

questo attacco dei media dimostra che al "sistema" manca completamente anche solo una minima empatia verso le classi piu' disagiate.

una mentalita' da medio evo dei piu' oscurantisti.

si vergognino e si sputino in faccia ogni volta che si guardano allo specchio.

carlo 09.03.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento

sembra sia una bufala, ok, ma dimostra nettamente la mentalita', la testa che ha questa gente. quindi, le politiche che hanno sempre portato avanti. castarole, del chi ha dei guai si ammazzi, del mors tua vita mea, del lei non sa chi sono io, della legge del piu' forte, io so' io e voi non siete un cazzo, del va a lavorare straccione, del basta che sto bene io etcetc.

cioe' delle teste di merda.

carlo 09.03.18 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, io ho subito pensato che fosse una bufala diffusa dalla stampa dei partiti d'opposizione per continuare a denigrare il M5S ma aldilà di questo, indipendentemente da chi si è votato, pensare che a pochi giorni dall'esito delle elezioni, con un Governo ancora da formare, una legge così importante potesse essere già entrata in vigore sarebbe davvero assurdo. L'articolo inoltre è offensivo verso i cittadini pugliesi oltre a sfruttare l'ignoranza popolare per trarne vantaggio. E' una vergogna.

Matteo M. 09.03.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento

La campagna elettorale è finita. Parlare ancora di quello che scrivono o dicono gli altri è stucchevole. E' ora di governare e mantenere le promesse, se si è capaci

Al Sturky 09.03.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

lo svergognamento e lo sputtanamento e' solo di quelli che ne ridacchiano e puntano il dito.

un branco di subumani.

carlo 09.03.18 12:06| 
 |
Rispondi al commento

se fosse cosi' e sembra che non lo sia, dovrebbero vergognarsi quei giornalisti (senz'altro gli stessi) che hanno appoggiato un sistema che ha creato tanti poveri e indigenti.

c'e' il 13% della disoccupazione ufficiale (vado a memoria, probabilmente il dato e' ancora piu' alto)? sono milioni di persone. che devono mangiare tutti i giorni.

e il "sistema" (connubio tra media, politici e imprenditoria) che li prende anche per i fondelli? dopo avere creato il provblema?

ma si vergognino, 'ste merde. sono solo delle merde.

mi meraviglio che c'e' qualcuno che ancora gli da' retta.

carlo 09.03.18 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto tutti i giornali stanno ancora continuando con la diffusione di questa bufala! A mio parere sarebbe opportuno valutare se nella fattispecie non ricorra l'ipotesi di reato di cui all'articolo 656 Codice penale
(R.D. 19 ottobre 1930, n.1398)-
Pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l'ordine pubblico. " Chiunque pubblica o diffonde notizie (1) false, esagerate o tendenziose, per le quali possa essere turbato l'ordine pubblico, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato [265, 269, 501, 658] (2), con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a trecentonove euro.

E' evidente che dietro c'è la regia di qualcuno per screditare il Movimento e una bella diffida a tutti questi giornali a pubblicare con la massima urgenza sarebbe a parere dello scrivente quanto mai necessaria. Antonio Pietro Perrone

Antonio Pietro Perrone, Marzabotto Commentatore certificato 09.03.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Semplicemente assurdo che un giornale come La Repubblica riporti una simile notizia senza nemmeno fare una verifica in loco. Questo lascia capire tutto su come sia pilotata l'informazione pubblica da una decina di anni a questa parte

Michele Mauro, ottaviano Commentatore certificato 09.03.18 11:44| 
 |
Rispondi al commento

che oltretutto sono persone che veramente in difficolta' come dichiarato da 1 paio di impiegati

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 09.03.18 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Il "rendersi conto" e poi l' "agire di conseguenza"
non è cosa della vecchia casta politica
(con tutti i loro affiliati banche, giornali, multinazionali dell'alimentare e farmaceutico, etc. etc.)
continuano con lo stesso modus operandi.

Del resto se "rendersi conto" e l' "agire di conseguenza" fosse stata una loro prerogativa, il M5S non sarebbe mai esistito, e neanche il vaffaday.

Questi devono solo SPARIRE.
O con le buone, democraticamente con il M5S.
O con le cattive, con i forconi, come purtroppo è sempre stato nei secoli dei secoli.
E non si rendono neanche conto che se dovessero arrivare a tal punto, i carabinieri starebbero con il popolo e non con loro. perche anche i carabinieri sono il popolo.

Lo stacco dal mondo reale di questi imbecilli è abissale.

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 09.03.18 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutto il blog,

STANNO TREMANDO, TREMANO PAUROSAMENTE, sanno benissimo che se il M5S guiderà il paese, i pennivendoli da strapazzo non riceverenno più un euro e saranno costretti ad andare avanti solo con il ricavato della vendita dei loro giornali (c'e' ancora gente che li compra?), ma oltre loro ci sono ALTRE persone che stanno TREMANDO e se la STANNO FACENDO ADDOSSO.
Tranquilli, come diceva il bomba "State sereni"

M5S Sempre

maurizio d., Terracina Commentatore certificato 09.03.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Gramellini rosica alla grande, perché la gente non segue la sua propaganda piddina!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.03.18 09:22| 
 |
Rispondi al commento

I miserabili del Pd, con i loro complici internazionali (la CNN!), continuano con i soliti imbrogli mediatici. Vogliono rimanere all'opposizione proprio perchè, avendo ancora questi media al loro servizio, pensano di riempire un eventuale governo M5S di fango a tonnellate. Dopo la batosta elettorale, ancora non hanno compreso, poverini, che il fango gli ritornerà indietro e li affosserà nella palude melmosa che da sanguisughe si sono create ad hoc per continuare a succhiare il sangue degli italiani. Non hanno ancora compreso che non ci crede più nessuno alle vergognose menzogne dei soliti giornalacci che siamo costretti a finanziare. Che la rete ti sbugiarda in un attimo e che, soprattutto, le persone oneste come il direttore del centro per l'impiego pugliese non sono più disposte a mentire per coprire le loro meschinità. Stiamo finalmente riprendendo il controllo sulle nostre vite e per prima cosa, il movimento se riesce ad andare al governo deve togliere quest'onta del finanziamento pubblico ai giornali. Sono finiti e finiti proprio male!

cristina cassetti 09.03.18 09:11| 
 |
Rispondi al commento

io però li ho votati perché volevo il reddito di cittadinanza, che è sta storia che non è ancora attivo? mi sento truffato sono uguali a tutti gli altri

Mauro Paganetto 09.03.18 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti
auspicavo una vittoria netta (40%) per fare, finalmente, quella pulizia morale nelle istituzioni incrostati da decenni di clientele, favoritismi, lobbie di ogni genere che hanno condotto l'Italia sull'orlo del fallimento.La conseguenza di ciò è stato un debito pubblico che ha abbuffato in precedenza i poteri forti e che a loro volta hanno assicurato sostegno sempre alla stessa classe politica (nessuna differenza destra o sinistra) tenendola sotto ricatto "consensuale", però, e impedendo qualunque tentativo di cambiamento.
Solo la vostra libertà può tirarci fuori da questo pantano. Andate dritti su questa strada consapevoli di dover lottare contro tutti perchè cercheranno di sbarrarvi la strada con ogni mezzo (Stampa in primis, in gran parte portavoce dei potentati finanziari, mafiosi, politici, ecc.).
Tagliate gli sprechi senza guardare in faccia nessuno (a partire, come esempio, dalle vostre indennità e vitalizi e continuare giù fino ai compensi dorati dei boiardi di stato collocati nei diversi enti e istituzioni); fate un grande piano d'investimento (no grandi opere) che riporti decoro al nostro territorio:strade,scuole, coste, ospedali, rifiuti, e tutto ciò che è vicino e a contatto con il cittadino.
Non illudete i cittadini con false promesse poichè uscire dallo stato in cui ci troviamo comporterà comunque enormei sacrifici.
Voi siete quelli che oggi potete avvalervi della credibilità. Serve coraggio e avanti tutta!!
Domenico

Domenico Posterino 09.03.18 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi hamno mandaro il primo messaggio l'altro ieri e il fac-modulo ieri su watsapp .....ecco le mie risposte nei diversi massaggi che mi sono arrivati:
1)"Questi sono rosiconi del pd che mettono in giro queste cazzate, credete veramente che le persone non sappiano che senza una legge, ora possono prendere solo il c...altro che il modulo per il rdc!"
2)"E che cazz'!....senza governo, senza legge!...poi scritto da repubblica, dai!!"
E questo risponde: no!..la notizia e vera!...e io ancora:
3) ah! Li conosci? Falli parlare con me che glielo spiego io che sono dei coglioni e che senza legge prendono il c....(scusate ma per me è come il vaff di beppe) non il rdc!
Con questo voglio dire che io non mi sono ne meravigliato ne preoccupato ne ci ho creduto....e cosa importante invece che ho capito....che VA FATTA UNA SERIA RIFORMA DELL'INFORMAZIONE PUBBLICA CON MULTE SALATE PER ARTICOLI FUORVIANTI PER I CITTADINI E PALESEMENTE OFFENSIVI DELLA LORO INTELLIGENZA E SENSIBILITA....
Diamoci da fare Tutti che non ë affatto finita....

Alberto comune 09.03.18 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina 9 marzo, RAI NEWS 24, continua a dare la notizia di lunghe file per il reddito di cittadinanza!😤

Tiziana inciarrano 09.03.18 06:42| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,

il nostro è un paese che va alla rovescia.
Resto basito dalle notizie apparse su alcuni quotidiani riguardanti i Caf presi d’assalto per il reddito di cittadinanza.
Notizia rilanciata anche ieri sera a Otto e mezzo dalla Gruber.
Appare evidente il subdolo proposito dei media (quando si parla di onestà intellettuale….) e di alcuni squallidi politici (neanche cito di quale area politica) di far credere che, il reddito di cittadinanza proposto dal M5S, crei false illusioni nei cittadini a tal punto da non trovare addirittura i moduli presso il Caf con titoloni che recitano appunto "Caf e centri per l’impiego presi d'assalto in Puglia e Basilicata".

Ora, se vi fosse un minimo di onestà intellettuale da parte dei media di stampa e tv (a beneficio dei cittadini e della corretta informazione) dovrebbero spiegare aiutando, quindi, quei cittadini che non hanno la minima capacità di elaborare che, con un Governo non ancora insediatosi, (tutto da vedere) ed ammesso che qualche sprovveduto abbia chiesto informazioni (telefoniche o di persona) i moduli o quant’altro necessario non potranno certo essere già disponibili nei Caf o nei centri per l'impiego.

Questo avverrà se e solo se:

il M5S andrà al Governo (me lo auguro);
il Reddito di Cittadinanza diventerà legge:

Solo da quel momento in poi la macchina si metterà in moto (uffici del lavoro, Caf, modulistica etc…..) nei tempi e nei modi dovuti.

Di cosa stiamo parliamo?

Saluti

Salvatore Di Maio 09.03.18 06:22| 
 |
Rispondi al commento

I soliti cazzari di regime...

max 09.03.18 05:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma non capite che è tutto costruito, mediaticamente deve passare il messaggio che il M5S ha illuso gli elettori. Si continua a screditare il movimento perché va giustificato accordo PD e cdx già in atto! Si fa un sondaggio fra gli elettori del PD che bocciano accordo con 5 stelle per evidenziare che probabilmente non sarebbero contrari ad accordo con cdx. Il sistema mediatico si è mosso in una certa direzione dopo ordini precisi in vista del nuovo governo. Il PD neppure si spacca, da compatto appoggio a Salvini e Berlusconi, tanto il premier non sarà Salvini ma Maroni. Le condizioni saranno queste : appoggio esterno del PD o uscita strategica di qualcuno per abbassare la quota limite per la maggioranza, Salvini segretario ma non premier, magari Maroni premier, maggioranza bulgara che governa per 5 anni, fine definitiva della sinistra che tanto era la missione di Renzi fin dall'inizio. Noi all'opposizione, dobbiamo resistere senza sfaldarci sperando che qualcosa con il tempo vada storto per tornare a votare, ma saranno anni duri, tutto il sistema mediatico contro, peggio della passata legislatura perché ora sanno che possiamo raccogliere molti voti.


Spero che riuscirete a vincere e di Governare come si deve ITALIA(che e come una Ferrari,non sprigiona la sua FULL POWER ,se non gli si permette).Tutto a un fine e un inzio,LA VECHIA POLITICA e arrivata a la fine,ce bisogno di lasciare spazio per LA NUOVA POLITICA(MOVIMENTO 5⭐⭐⭐⭐⭐).Vi auguro tutto il meglio.

VIRGIL SEBASTIAN RAMNEANTU 09.03.18 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono giornalista, ho letto la notizia è ho pensato che quelli di Giovinazzo erano impazziti. Errore sono impazziti alcuni miei pseudo colleghi. Chedo scusa ,ormai a causa di alcuni soggetti che lavorano nei giornali e non considero giornalisti da tempo chi lavora seriamente è deriso e umiliato.


invece purtroppo è vero... sentite la telefonata al CAF :
http://www.huffingtonpost.it/2018/03/08/reddito-di-cittadinanza-a-giovinazzo-caf-tempestati-di-telefonate-per-richiederlo_a_23380326/


Il problema non è che questi cazzari continuano ad aprire bocca e a vomitare merda (sono vomitevoli), tanto ormai gli Italiani li conoscono e li evitano come la peste; il problema è che ora stanno rompendo i cabbasizi e devono essere totalmente asfaltati. Mentre scrivo, in TV La 7 in Piazza Pulita viene presentata un'altra fake news con il logo delle Poste.

Giovanni ., Siracusa Commentatore certificato 08.03.18 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Nemmeno di fronte a quasi il 33% per cento dei voti si fermano con la propaganda di regime. Io non so come fanno a non vergognarsi.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 08.03.18 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Continuano a deridere chi vota 5 stelle, vergogna.

Non hanno capito nulla, le bufale contro il Movimento 5 Stelle gli ritornano contro.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 08.03.18 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Cioè hanno avuto la dimostrazione che gli italiani non sono rincoglioniti e che non hanno ceduto alla loro disinformazione costante volta a denigrare il 5s che ancora giocano su queste balle evidentissime. Questi sono dei masochisti non c'è altra spiegazione


Ho condivido questa notizia è Repubblica ha segnalato come spam il mio post

Rossella Meschis 08.03.18 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Per me sono notizie messe in giro dalla Boldrini.

giorgio peruffo Commentatore certificato 08.03.18 21:28| 
 |
Rispondi al commento

a quale versione credere? che ci sia una aspettativa questo è indubbio

mario petillo 08.03.18 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può più di certa stampa e di quello che stanno scrivendo contro noi meridionali: fannulloni, poveracci, terzo mondo, assistenzialisti, per citare solo alcune cose. E poi vorremmo parlare del costo dello stato per la Flat Tax al 15%?

Pietro Sciré 08.03.18 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Continuano ancora con campagna di delegittimazione del M5S?
Vuol dire che 5S è sulla strada giusta. Allora avanti cosi.

undefined 08.03.18 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono solo poveri disgraziati in cerca di un riflettore!
Solo poveri disgraziati!!

Simone Apuleo 08.03.18 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile cosa si stanno inventando per creare caos, fagli vedere Luigi che gli italiani che hanno votato il movimento no sono degli stupidi....

undefined 08.03.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento

L'hanno detto anche adesso in TV, (indovinate quale). Non capisco con quale risultato....
Non quello che speravano loro, bensì quello di far apparire quelli di Giovinazzo degli stupidi.
E NON LO SONO !!!!! Pensa a che punto arrivano !!!

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.03.18 20:21| 
 |
Rispondi al commento

FUORI LA MAFIA DALLA STAMPA!

Gilles 08.03.18 19:47| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori