Il Blog delle Stelle
In tutti questi anni abbiamo corso controvento. Ora iniziamo a volare alto.

In tutti questi anni abbiamo corso controvento. Ora iniziamo a volare alto.

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 42

di Davide Casaleggio

Dalla casa vicino alla Valle D’Aosta spesso vedo un tappeto di nebbia che riempie la Valle. Sopra invece il sole che illumina le montagne. Mi ricorda la vita che possiamo scegliere.

La nebbia fa guardare vicino. La nebbia fa pensare ai piccoli passi. La nebbia nasconde gli orizzonti. La nebbia non ha brezza. La nebbia è la prigione dei pensieri corti.

Il sole invece é orizzonti, é gioia, é brezza, é immaginazione.

La vita é nebbia o sole.
Dipende da quanto alto si vola.

E allora quando guardo quella targa di Guareschi davanti a casa, che si chiama “Controvento” penso che è proprio controvento che avviene il decollo.

In tutti questi anni abbiamo corso controvento e ora iniziamo a volare alto!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Mar 2018, 10:40 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 42


Tags: 4 marzo, davide casaleggio, elezioni, movimento 5 stelle, valle d'aosta

Commenti

 

Caro Davide Casaleggio, tu sei un'anima pulita, proprio come tuo padre. Quando hai pronunciato queste parole, ero commossa al punto che si sono talmente impregate nel mio cuore che ogni giorno mi affido a queste tue bellissime parole e riprendere la corsa a controvento per continuare a volare in alto insieme a te e al nostro Movimento!!! Ti voglio bene. Grazie

Fiorella Giordano 08.03.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito, come mia abitudine, l' edizione serale del Tg24 di quest'oggi. Le conclusioni alle quali sono pervenuto, conclusioni personali e' evidente, sono le seguenti: vi troverete, di fatto, contro la sx per la quale la via piu' facile da seguire era e rimane l'austerity nelle sue forme piu' diversificate: tassazione, un reddito di cittadinanza "edulcorato", ed il reddito di cittadinanza e' gia' un provvedimento edulcorato di per se' e l'obiettivo di privilegiare il PIL, il prodotto interno lordo che, al contrario di quello che si vuole far credere, non e' il metro di misura della crescita dell'economia di un Paese. Non, almeno, nel contesto nel quale si trova oggi l'Italia. Da sottolineare che l'austerity e' una parola che piace molto all'Europa e quindi alla Germania ma non coincide con la politica di rinnovamento di cui il M5S si e' fatto portabandiera. Dal punto di vista politico l'adesione alle misure di austerity ed all'importanza che si vuole dare al PIL non faranno altro che sminuire la figura del M5S e consentiranno alla sx di dimostrare agli elettori le proprie ragioni. Il vero fattore di crescita sono e rimangono i Consumi Interni ai quali gli Usa danno grande importanza e per i quali hanno indicatori specifici ed ai quali sono sempre molto attenti. Il Consumo Interno e' il motore di crescita del Paese attraverso il quale aumenta la domanda e di conseguenza beneficia il PIL. Il PIL non cresce se non aumentano i consumi interni a meno che non si voglia che questo /segue

Francesco C. Commentatore certificato 07.03.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O governo 5stelle, o dura opposizione al governo della destra. Ovviamente spero la prima. Vedremo...

max 07.03.18 02:14| 
 |
Rispondi al commento

/segue PIL si incrementi solo attraverso la delocalizzazione e le esportazioni. In questo caso non saranno certo gli italiani a trovare giovamento in un aumento del PIL. Io ritengo che, al momento, esistano solo due figure "esperte" : da un lato nel reddito di cittadinanza nella sua accezione piu' larga e non certo come misura limitata a 18 mesi ed in Flat Tax dall'altro e sono, ovviamente, Beppe Grillo e Silvio Berlusconi: Beppe perche' lo ha studiato e lo ha studiato in profondita' e Berlusconi perche' l'economia e' la materia di cui e' costituito. Rinnovamento quindi, nella misura in cui si dara' capacita' di spesa agli italiani, alla crescita dei consumi, della domanda e quindi dell'occupazione. L' Europa e' per l'Italia un vestito molto stretto, limita le nostre scelte di politica economica e ci vincola ad una valuta mortificante per il nostro Paese, l' euro. Euro che potrebbe avere un orizzonte di vita molto corto dal momento che le criptovalute sono il nuovo futuro e che quindi non sara' in grado di giustificare ne' le misure di austerity ne' i sacrfici che sono stati imposti agli italiani . Questo l'Inghllterra lo aveva capito gia' prima che fosse nata l'Europa e ha saputo dimostrarlo successivamente attraverso le gravi decisioni adottate. Il mio augurio e' che non vi facciate mettere nel sacco. [IMO: solo la mia opinione]

Francesco C. Commentatore certificato 06.03.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Volare alto, rinnovamento con il M5S.

/segue PIL si incrementi solo attraverso la delocalizzazione e le esportazioni. In questo caso non saranno certo gli italiani a trovare giovamento in un aumento del PIL. Io ritengo che, al momento, esistano solo due figure "esperte" : da un lato nel reddito di cittadinanza nella sua accezione piu' larga e non certo come misura limitata a 18 mesi ed in Flat Tax dall'altro e sono, ovviamente, Beppe Grillo e Silvio Berlusconi: Beppe perche' lo ha studiato e lo ha studiato in profondita' e Berlusconi perche' l'economia e' la materia di cui e' costituito. Rinnovamento quindi, nella misura in cui si dara' capacita' di spesa agli italiani, alla crescita dei consumi, della domanda e quindi dell'occupazione. L' Europa e' per l'Italia un vestito molto stretto, limita le nostre scelte di politica economica e ci vincola ad una valuta mortificante per il nostro Paese, l'euro. Euro che potrebbe avere un orizzonte di vita molto corto dal momento che le criptovalute sono il nuovo futuro e che quindi non sara' in grado di giustificare ne' le misure di austerity ne' i sacrfici che sono stati imposti agli italiani . Questo l'Inghllterra lo aveva capito gia' prima che fosse nata l'Europa e ha saputo dimostrarlo successivamente attraverso le gravi decisioni adottate. Il mio augurio e' che non vi facciate mettere nel sacco. [IMO: solo la mia opinione]

Francesco C. Commentatore certificato 06.03.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento

C'e' gente che si e' fermata molto presto per non aver mantenuto le promesse. Peggio, le promesse non mantenute si sono ritorte contro di loro. La gente non dimentica. In questa fase estremamente delicata il Movimento e' bersaglio privilegiato di tutte le fazioni avversarie. L'unica, l'unica garanzia su cui potete contare veramente ve la da' il popolo. Non traditelo. (solo la mia opinione)

Francesco C. Commentatore certificato 06.03.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Lo scorso 4 marzo in Italia è nata la terza repubblica. Si è completata una vera e propria fase rivoluzionaria. Questo fenomeno non è tipicamente riconducibile ai ristretti confini nazionali. Si tratta di un fenomeno globale che interessa tutti i popoli che, sulle macerie della seconda guerra mondiale, avevano costruito un nuovo modello di ordine mondiale in contrapposizione e in concorrenza rispetto al modello di comunismo rappresentato dall'URSS. Quelli furono gli anni della prima repubblica. Furono anni di benessere nei quali i ceti meno abbienti cominciarono a prendere il cosiddetto ascensore sociale. Furono gli anni dello stato sociale e dei diritti per tutti i cittadini (lavoro, previdenza, sanità, istruzione, ...). Tutto questo mondo crollò insieme al muro di Berlino nel 1989. Non c'era più bisogno di contrapporre il capitalismo ad altri modelli di stato sociale. Furono gli anni della globalizzazione. In Italia cadde la prima repubblica. Venne istituito un nuovo ordine mondiale transnazionale (rif. EU). Gli stati nazionali cominciarono a perdere pezzi di sovranità. L'obbiettivo del capitalismo era e resta (legittimamente) quello di espandersi a livello mondiale accrescendo i profitti, attraverso la produzione e distribuzione di beni e servizi di qualità, con sempre maggiore efficienza, eliminando ogni tipo di perdite e di sprechi. Occorreva ridurre il costo del lavoro. Anche il lavoro è una risorsa come le altre. Occorreva rendere il lavoro meno costoso e più flessibile (precario). Occorreva contenere il deficit. Sono stati fatti interventi che hanno inciso sulle carni vive di interi pezzi di popolazione. Alla fine il popolo si è ribellato in modo non violento. E' stata una rivoluzione pacifica. In questo modo gli italiani hanno detto "no" a quel modello di nuovo ordine mondiale che era nato dopo la fine del comunismo. Oggi comincia una storia nuova anche per l'Italia. Se tutto ciò significa essere populisti, noi ci sentiamo orgogliosamente populisti.

Angelo Del Grosso 06.03.18 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo abbiamo una legge elettorale criminale, fatta da pd, fi e lega. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.

max 06.03.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Penso che la casa in questione sia quella in cui si ritirava tuo padre a coltivare l' orto.
Ho sempre seguito tuo padre un uomo con una visione semplice schivo e per quel suo carattere gli si dava dell' eccentrico o dello snob mentre la sua era solo riservatezza condita di timidezza .
Gli dobbiamo molto, ricordo una sua intervista in cui diceva in sostanza a che serve essere ricchi quando tutti gli altri sono poveri basta il necessario per vivere, superfluo no serve a nulla solo a farci tutti infelici.
Gli somigli parecchio.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.03.18 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Decidete insieme agli iscritti eventuali accordi di governo e non on line..... Abbiamo alte aspettative nei confronti, non del movimento ma di chi lo rappresenta nelle istituzioni. Ci avete aiutato a toglierci l'anello al naso e non ce lo rifaremo rimettere soprattutto da voi.

Daniel bonacci 06.03.18 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti, Davide, mi hai commosso!

loretta campanelli 06.03.18 09:17| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con Simpatia:
Un'occasione unica nella storia irripetibile da non lascirci sfuggire: l'occasione per fare passare il ponsiero predominante da realizzare " LAVORO LAVORO LAVORO LAVORO ANCORA E SEMPRE LAVORO" SOLO COSI SI AFFERMA UNA NUOVA CLASSE DIRIGENTE NUOVA GIOVANE FRESCA PULITA CHIARA CRISTALLINA ONESTA CAPACE EFFICENTE COMPETENTE SENZA INCUICI.
con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 06.03.18 09:14| 
 |
Rispondi al commento

UNA VITTORIA CON L' AMARO IN BOCCA. ABBIAMO SOTTOVALUTATO L' ATTEGGIAMENTO DI SALVINI SULLA GIUSTIZIA E SICUREZZA. AL NORD DOVE QUESTO PROBLEMA E' MOLTO SENTITO HANNO PREMIATO I PROCLAMI DI SICUREZZA E ORDINE PUBBLICO, ARGOMENTI DA NOI TOCCATI MARGINALMENTE. SONO UN ATTIVISTA ED ANDANDO NEI CENTRI ANZIANI DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE , TUTTI ERANO INTERESSATI A MIGRANTI E SICUREZZA ANZICHE' AI PROGRAMMI. LA VEDO DURA , BERLUSCONI AD ASSOLDARE QUELLI CHE GLI MANCANO NON TROVA DIFFICOLTA '

GIOVANNI CACCIOLA 06.03.18 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Ora siete arrivati alla resa dei conti perché tra le 2 possibili alleanze ( Lega o PD ) dovrete giocare a carte scoperte e si capirà se prevale l’anima della parte “populista sovranista” se aprirete alla Lega o l’anima della elite “socialdemocratica” e di quell’altro 70% della base ( cosa più ovvia) se aprirete al PD o pezzi del PD.

In ogni caso, forse potrete fare anche quelche anno di legislatura ma poi inevitabilmente gli IGNORANTI di destra che non si rendono conto di votare a sinistra, capiranno che il M5S è un clone del PD e ne fuggiranno per andare verso Salvini.

Forse vi convienre aspettare le mosse degli altri altrimenti perderete i pezzi per strada.

bru dissen 06.03.18 02:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTO ESTERO PESANTEMENTE MANIPOLATO!
https://www.facebook.com/simone.dallisola/posts/2278084555549961
Ho chiesto una mano perché Facebook (che all' inizio si professava integerrimo), come pubblico qualcosa contro il sistema o contro Berlusconi, mi blocca! Infatti non posso postare nei gruppi almeno fino a giovedì :-((

Nicola Caffarelli 05.03.18 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Che bella vittoria , ieri aspettando i risultati speravo nel successo con la paura che anche stavolta i soliti politicanti riuscissero a spuntarla con i loro sotterfugi. Oggi respiro aria di libertà da quella odiosa e crescente accettazione delle ingiustizie sociali imposte dall'arroganza di mediocri esseri umani, gli stessi che promettevano ancora il rinnovamento, capite, loro il rinnovamento. E' rinata la speranza in un futuro che possiamo costruire con il meglio di noi e per le future generazioni. Ho creduto che tutto ciò fosse possibile, come voi, e vi ringrazio per la forza che avete dimostrato nel raggiungere tale obiettivo. Grazie Di Maio, grazie Di Battista e tutti gli attivisti del M5S.

Aldo Vecchiarelli 05.03.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Si è vinto bene, finalmente a casa i quaquaraquà e coloro che pensano solo a divorare lo stato come cosa loro. Ma attenzione dietro l'angolo troviamo il berlusca che farà di tutto per fare un suo governo oppure provocherà una crisi per votare di nuovo e non fidatevi del presidente fa parte degli altri state attenti a non inguaiarvi con loro la prima grana dietro l'Angolo è l'Alitalia compagnia di bandiera mal gestita attenzione visto che avrete contro tutti i giornali italiani a come vi muovete.
Grazie per esserci e auguri sentiti di buon lavoro .Giancarlo

giancarlo di blasio 05.03.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

.......finalmente qualcosa si muove per ucsire dal pantano di tutti q.decenni!!con grande gratitudine a chi ora mi rappresenta la mia visione "NORMALE di DEMOCRAZIA partecipativa"...forza condivido,vi sostengo,grato anche a tutti gli italiani che condividono,sostengono questa rinascita democratica.vn abbraccio a tutti.Alohaaa livio cantele

livio cantele 05.03.18 19:30| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE, GRAZIE e ancora GRAZIE!
Immagino l'espressione dei super acculturati e super competenti di fronte al suono ed alla forza delle tue bellissime e significative parole. Forse saranno ancora lì a chiedersi se sono parole di destra o di sinistra.
Il gabbiano a cui avevano tarpato le ali e senza neppure più l'intenzione di volare è tornato, si è trasformato in un bellissimo falco che vola alto e vede lontano.
Tutto questo grazie a tuo papà, a Beppe, a te e a tutto il Movimento.
Grazie per averci liberato, non vi lascieremo soli.
Paolo Croce

Paolo Croce 05.03.18 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Continua a salire al Mombarone, la luce e la forza aumenterá.
Grazie per aver dato una speranza di vita migliore , giusta e coerente a 11 milioni di italiani.
Francesco Lucente - Nomaglio -

Francesco Lucente 05.03.18 17:35| 
 |
Rispondi al commento

soffia un profumo di primavera dove germogli le piante.ORA facciamo mature i frutti ,GRAZIE .GRAZIE

Giuseppe Schicchi 05.03.18 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie davide per tutto quello che avete fatto.
IN ALTO I CUORI
Da FIRENZE
Osvaldo Chiarelli

Osvaldo Chiarelli 05.03.18 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Davide tuo padre è fiero di te.

marco ., roma Commentatore certificato 05.03.18 16:22| 
 |
Rispondi al commento

FI N A L M E N T E
ma stiamo attenti adesso é decisivo. FORZA M5S

Michele 05.03.18 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Ne avevamo proprio bisogno di un cambiamento netto ,complimenti a tutti

Silvano Brumat 05.03.18 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Grande Davide
un abbraccio

un abbraccio grande anche a tuo Padre!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.03.18 14:26| 
 |
Rispondi al commento

4 MARZO E' COMINCIATO LA TERZA REPUBBLICA

E' finita la seconda repubblica, risultato delle elezioni ha sancito la vittoria dei partiti anti-sistema M5S e la Lega e uno stravolgimento epocale il sistema politico tradizionale vede modificati i suoi connotati.

Il voto del 4 marzo è un crinale della storia di sicuro quella recente, mette tutto sottosopra, la sconfitta del PD e FI.

Il M5s sarà il perno fondamentale del Parlamento è un momento storico pieno gioia, ma deve essere gestita a regola d'arte perché è pieno di insidie, M5S ha superato molti ostacoli e ne deve superare altri, ma intanto le forze sconfitte si devono accettare il grande cambiamento voluto da italiani.

Sciri 05.03.18 14:24| 
 |
Rispondi al commento

AUGURI PER IL RISULTATO E GRAZIE AL VOSTRO IMPEGNO PER TUTTO QUELLO CHE DOVETE FARE PER AIUTARE IL POPOLO ITALIANO .

MARIO SELCIA 05.03.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Per Beppe GRILLO e CASALEGGIO

IMPORTANTE ( spero che mi leggano )
Bisogna rivedere i 2 MANDATI, perché se si va, com'è probabile, alle elezioni anticipate, i parlamentari che hanno acquisito esperienza nel primo mandato, non potranno più ricandidarsii e, pertanto, il Movimento perderebbe la loro esperienza. La mia proposta consiste nel farli ricandidare per un TERZO MANDATO, qualora il secondo si fosse concluso sotto i cinque anni normali di legislatura e questo per garantire che nel parlamento entrino persone con esperienze già acquisite.

Fabrizio Giuseppe Arcarese 05.03.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Per Beppe GRILLO e CASALEGGIO
Bisogna rivedere i 2 MANDATI, perché se si va, com'è probabile, alle elezioni anticipate, i parlamentari che hanno acquisito esperienza nel primo mandato, non potranno più ricandidarsii e, pertanto, il Movimento perderebbe la loro esperienza. La mia proposta consiste nel farli ricandidare per un TERZO MANDATO se il secondo si fosse concluso sotto i cinque anni normali di legislatura e questo per garantire che nel parlamento entrino persone con esperienze già acquisite.

Fabrizio Giuseppe Arcarese 05.03.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa di cui ci si deve preoccupare e' stare attenti ai tagliatori di ali. Ce ne sono ancora tanti!

Roberto Maccione Commentatore certificato 05.03.18 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Un sogno che si realizza!!! Complimenti a tutta la squadra del Movimento, da ora in poi non sarà certo una passeggiata, ma sono sicura che ce la farete! Buon lavoro!

Silvana Brancaccio 05.03.18 13:20| 
 |
Rispondi al commento

CHE GIOIA IL NOSTRO GRANDE LAVORO NEI SOCIAL VIENE DI COLPO RICOMPENSATO VIVA I 5 STELLE E CHI HA VOTATO

francesca marcellino 05.03.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Siete e sarete grandi.

Sergio Surfaro 05.03.18 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Chi più in alto arriva, piu lontano vede.
Chi più lontano vede, più a lungo sogna.
W.Bonatti

Grazie M5S!

Matteo Agro 05.03.18 12:21| 
 |
Rispondi al commento

adesso mi aspetto che il programma Giustizia sia realizzato con priorità assoluta coerentemente a quanto promesso e ascoltando i suggerimenti operativi di Gratteri, Davigo, Scarpinato, Di Matteo.
E una patrimoniale no??

Ettore Garsetti 05.03.18 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Immensamente felice per questa grande vittoria delle persone oneste. Grazie di tutto.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 05.03.18 11:04| 
 |
Rispondi al commento

I sacrifici questa volta li fanno loro dopo le elezioni. Forza M5S.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 05.03.18 11:01| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori