Il Blog delle Stelle
Il voto in Italia e il segnale a Bruxelles: adesso l'Europa dei cittadini

Il voto in Italia e il segnale a Bruxelles: adesso l'Europa dei cittadini

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 23

di Laura Agea, Efdd - capodelegazione Movimento 5 Stelle Europa

Ritorniamo a Bruxelles carichi di speranza e di adrenalina. I cittadini italiani hanno lanciato un chiaro segnale alle Istituzioni europee. Il cambiamento è l'unica ricetta politica che può rifondare questa Europa fiaccata da partiti e lobby.

Con il loro voto al MoVimento 5 Stelle i cittadini hanno detto sì all'Europa del reddito di cittadinanza, delle energie rinnovabili, dell'aria più pulita, degli investimenti nelle nuove tecnologie, dei fondi europei spesi senza sprechi.

Con il loro voto al MoVimento 5 Stelle i cittadini hanno detto no all'Europa dell'austerity e a quella che decide nelle stanze segrete. Basta squilibri macroeconomici che favoriscono solo la Germania, basta Trattati commerciali suicidi per pmi e consumatori e basta ai tagli ai fondi per i nostri agricoltori.

In questi tre anni e mezzo di legislatura il nostro impegno al Parlamento europeo è stato massimo. Adesso lo sarà ancora di più. L'Europa dei cittadini e della partecipazione diffusa vincerà.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

7 Mar 2018, 10:26 | Scrivi | Commenti (23) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 23


Tags: bruxelles, governo, lobby, movimento 5 stelle

Commenti

 

Diciamo, a me dell'Europa interessa principalmente la libera circolazione delle persone. Ovverossia, l'idea che un Europeo possa decidere di andare a vivere in un paese Europeo diverso da quello di nascita senza dovere richiedere un permesso e che lì possa godere degli stessi diritti e ovvio rispettare gli stessi obblighi degli altri residenti. Delle imposizioni e impostazioni economiche dell'Europa non mi importa più di tanto anche se ritengo possano essere utili a difendere l'economia europea nel mondo. Il dubbio comunque che i 5 stelle mi dànno è che siano in qualche modo anti-europei, non solo anti-europeisti, anche nei confronti degli altri europei. Nel senso di dire, 'e che gli europei se ne stiano a casa propria'. In particolare Grillo mi ha dato quell'impressione. È questo ciò che mi spinge a non votarvi e a non volervi. Sai, se foste solo contro misure troppo restrittive da parte dell'unione, dico, non me ne importerebbe più di tanto. Voi però mi date l'impressione di essere xenofobi nei confronti degli altri Europei e questo non mi piace.

mc 12.03.18 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Avete mai visto una persona onesta accordarsi con uno strozzino e confidare nella sua clemenza, mentre viene ridotto in schiavitù? E' quello che accade all'Italia con l'UE, ed è ora di dire basta. L'unico modo per trattare con l'Europa è mandarli affanculo, lasciare l'euro, recuperare sovranità monetaria e imitare i britannici nella loro Brexit. Italexit subito! La sovranità appartiene al popolo, che si faccia il referendum "fuori dall'euro".

Zampano . Commentatore certificato 09.03.18 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Il grido, l'urlo di disperazione di questo POPOLO pochi ancora lo hanno compreso, o hanno fatto finta,eppure è lì,chiaro,lampante,allora o lo si raccoglie a piene mani oppure non restano che strade più estreme.E gli sciacalli della UE,spalleggiati da tante piattole nazionali,cominciano giàa muoversi perchè sanno che il loro potere è oramai ad un passo dal precipizio. Altro che neocolonialismo,questi hanno dato vita ad n vero e proprio neoschiavismo. Il benessere di pochi è sempre fondato sullo sfruttamento dei più deboli,il nazismo è ancora in vita.Altro che unione dei Popoli Europei. I debiti dei Paesi vanno accomunati in n fondo comune,le tasse vanno unificate,i burocrati vanno cacciati a calci e sostituiti con elezioni ibere ed unitarie,i lavoratori debbono avere lo stesso contratto,necessario fermare l'invasione di disgraziati da sommare ad altri disgraziati,la difesa feroce delle proprie industrie, queste le cose necessarie subito,diversamente meglio essere poveri e semmai morire per libera scelta e non perchè proni a dei prepotenti che impongono il loro volere con lo strumento di satana,il dio denaro.

giacinto ciminello 08.03.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa, leggo molti commenti che auspicano 'accordi' con questo o con quello..... sarebbe la fine del Movimento!
O governiamo da soli o non governiamo, qualsiasi forma di 'compromesso' si rivelerebbe una trappola per screditarci.
NON VI FIDATE DEI PARTITI!

il Barone Zazà 08.03.18 05:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono cittadino Italiano di 63 anni ne ho viste di cotte e di crude nel panorama politico Italiano. Promesse, inciuci, mancette, prepotenze, scandali irripetibili, politici senza regole senza il minimo senso di vergogna per la loro condotta e la giustizia impotente di fronte a questo modo di operare. Ho capito che ciò che ha permesso tutto questo è la mancanza di un codice etico di condotta e sopratutto di un garante vero che facesse rispettare tale codice. Quindi oggi con la mia esperienza e osservazione voglio e dobbiamo dare un ALTO RICONOSCIMENTO A COLORO CHE HANNO PERMESSO TUTTO QUESTO A COLORO CHE VERRANNO RICORDATI COME I FAUTORI DELLA RIPRESA ITALIANA. ALTO ENCOMIO A GIANROBERTO CASALEGGIO E BEPPE GRILLO. Un riconoscimento anche ai ragazzi in prima linea che stanno portano avanti un programma ottimo per il contesto Italiano e che rispettano il codice etico del movimento. Finalmente vedo un futuro. Chiudo con una frase che ho sentito citare anche da Beppe Grillo, Il concetto è questo: Sopravvive chi percepisce un cambiamento e lo sa gestire.

Giuseppe Bosco 07.03.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i risultati delle elezioni hanno evidenziato la grande fiducia del popolo per le proposte offerte da questi nostri ragazzi, come giusto. Ma non basta. Ritengo si debba andare diritti a fronte scoperta, e chi vuole, o per convenienza o per credenza deve allinearsi, senza compromessi,altrimenti di nuovo al voto del popolo che li spazzerà via inesorabilmente al fine raggiungere un futuro già presente degno di questo nome.
Grazie

Alessio Giampaolo 07.03.18 15:55| 
 |
Rispondi al commento

MEMENTO

Senza Beppe Grillo, tutto sarebbe stato come prima. I leader del Movimento Cinque Stelle sono arrivati dopo di lui, e...grazie a lui.


Giuseppe C. Budetta 07.03.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Grandi abbiamo fatto un ottimo lavoro, Adesso bisogna fare il nuovo governo.Colgo l'opportunità, di esprimere il mio parere sulla formazione , di questo non facile governo. Abbiamo a che fare con la crudele logica dei numeri, e questi non lasciano spazio a un governo 5stelle, quindi la necessità di trovare alleati per formazione della 18° legislatura. A mio parere questo nuovo governo deve rappresentare un punto di rottura con il passato, gli italiani sono stanchi della vecchia politica clientelare, sono stanchi dei privilegi della casta, i 5 milioni di poveri gridano vendetta e giustizia per una situazione economica in cui i ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri! L'unico partito a mio avviso che rappresenterebbe questa discontinuità insieme al m5s, è la lega,. I risultati delle votazioni dicono questo: i vertici del m5s devono prenderne atto. Capisco che qualche mal di pancia potrebbe nascere tra gli elettori del m5s, però dei risultati che risolvano molti problemi cari ai due schieramenti farebbero dimenticare i mal di pancia che si potrebbero creare da questa alleanza! I programmi tra i due schieramenti sono molto simili e sicuramente un accordo è possibile, l'alternativa sarebbe tutti a casa e si torna a votare!


Gioire per delle elezioni di un paese come l'Italia, mi sembra eccessivo. Lo posticiperei a tempi migliori. Responsabilita' e buon senso siano le parole d'ordine.

Roberto Maccione Commentatore certificato 07.03.18 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Con il loro voto, gli italiani, hanno fornito la corda con cui sarà impiccata la Commissione UE. In senso figurato, si intende, ma con infinita soddisfazione.

giorgio peruffo Commentatore certificato 07.03.18 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione su alcune stronzate che scrivono sui giornali italioti....

scrivono che bloccando le cellule del sistema immunitario chiamate macrofagi si uccide il tumore.... peccato che senza macrofagi muore anche il paziente!

per fortuna che ho studiato arte ....ma quando scrivono le cose scientifice dovrebbero essere più chiari perché forse hanno trascritto male quello che hanno letto?

riflettere non conviene più 07.03.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Avanti col Movimento 5 stelle! Non so cosa suggerire per le necessarie e dignitose mediazioni. Criteri: necessità e dignità. Il resto si comprenderà. In bocca al lupo...
alessio.coppola818@gmail.com

Alessio Coppola 07.03.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Fa piacere leggere tanti commenti positivi, ma la realtà dei fatti è che siamo ancora a rischio inciucio. Il centrodestra potrebbe attrarre i Renziani e capovolgere il voto popolare ottenendo una maggioranza in parlamento. Uno scenario orribile che ci venderebbe alla opposizione forte di 229 deputati ma incapaci di iniziare il programma elettorale all 'opposizione per altri 5 anni in cui il Paese in mano a Salvini si riempirà solo di odio, sfiducia e con una situazione economica che non cambierà, perché la casta si sarebbe reinstallata nelle istituzioni e forte dello sgambetto appena fatto avrebbe 5 anni per convincere il paese che le cose sono così e non si possono cambiare. Io credo invece che bisogna prendere atto della situazione e promuovere un alleanza di governo anche sacrificando qualche poltrona in cambio di una nuova legge elettorale, della sospensione dei vitalizi e della approvazione del reddito di cittadinanza. Poi con una legge che preveda il doppio turno andare al voto. E ottenere la maggioranza piena e lánguida del paese.

Fausto Taraschi 07.03.18 13:17| 
 |
Rispondi al commento

quanti suicidi quanta disperazione un Europa che ha smarrito la responsabilità sociale il bene dei cittadini vale zero

francesca marcellino 07.03.18 12:23| 
 |
Rispondi al commento

È arrivato il momento di far vedere all'Europa che anche in Italia si possono realizzare provvedimenti che in altri stati già esistono. Non perdiamo questa grande OCCASIONE.

Marcello Ferraro 07.03.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento

E ora di cambiare questa Europa!

Di Gaetano Sebastiano 07.03.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Speravo tantissimo che vinceste. Sono contenta sia accaduto. Confido in voi e nei vostri programmi e vi auguro ogni bene. CHE IL SIGNORE VI PROTEGGA SEMPRE!

Anna Maria Crestani 07.03.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori