Il voto in Italia e il segnale a Bruxelles: adesso l’Europa dei cittadini

di Laura Agea, Efdd – capodelegazione Movimento 5 Stelle Europa

Ritorniamo a Bruxelles carichi di speranza e di adrenalina. I cittadini italiani hanno lanciato un chiaro segnale alle Istituzioni europee. Il cambiamento è l’unica ricetta politica che può rifondare questa Europa fiaccata da partiti e lobby.

Con il loro voto al MoVimento 5 Stelle i cittadini hanno detto sì all’Europa del reddito di cittadinanza, delle energie rinnovabili, dell’aria più pulita, degli investimenti nelle nuove tecnologie, dei fondi europei spesi senza sprechi.

Con il loro voto al MoVimento 5 Stelle i cittadini hanno detto no all’Europa dell’austerity e a quella che decide nelle stanze segrete. Basta squilibri macroeconomici che favoriscono solo la Germania, basta Trattati commerciali suicidi per pmi e consumatori e basta ai tagli ai fondi per i nostri agricoltori.

In questi tre anni e mezzo di legislatura il nostro impegno al Parlamento europeo è stato massimo. Adesso lo sarà ancora di più. L’Europa dei cittadini e della partecipazione diffusa vincerà.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr