Il Blog delle Stelle
Il Parlamento non sarà più il simbolo della Casta

Il Parlamento non sarà più il simbolo della Casta

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 169

immagine: Roberto Fico, Presidente della Camera, che questa mattina si è recato come sempre al lavoro in autobus (foto ANSA)

di Giulia Grillo e Danilo Toninelli

L'elezione di Roberto Fico a Presidente della Camera è stato un momento emozionante che rimarrà impresso nella memoria di tutti noi. I nostri gruppi parlamentari hanno dimostrato una grandissima maturità e una completa affidabilità. Gli accordi presi in massima trasparenza davanti a tutti i cittadini, aggiornandovi continuamente, sono stati mantenuti sia alla Camera sia al Senato, nella logica di individuare figure di garanzia per i due rami del Parlamento.

Roberto ha ottenuto 422 voti, pari a oltre i due terzi dei componenti dell'Aula. Sono mancati tuttavia circa una sessantina di voti rispetto ai numeri che ci sarebbero stati se tutte le forze del centrodestra avessero rispettato i patti come hanno fatto la Lega e Fratelli d'Italia. Questo a ulteriore dimostrazione del fatto che la coalizione del centrodestra non è per nulla compatta, contrariamente a quanto afferma oggi Berlusconi. Mercoledì si voteranno i componenti dell'Ufficio di Presidenza al Senato e giovedì quelli della Camera. Saranno votazioni importanti perché è negli Uffici di Presidenza che si possono eliminare i vitalizi e gli sprechi, che come ha detto Roberto Fico saranno uno dei principali obbiettivi del suo mandato da Presidente della Camera. Il MoVimento 5 Stelle e soprattutto i suoi componenti nell'Ufficio di Presidenza gli daranno tutto il supporto necessario per garantire questo risultato e altrettanto faremo al Senato.

Ci auguriamo anche che tutte le forze politiche, nessuna esclusa, diano indicazione di darci supporto in questa battaglia tanto attesa dagli italiani. Il Parlamento non sarà più il simbolo della Casta, ma la casa di tutti i cittadini.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

26 Mar 2018, 14:45 | Scrivi | Commenti (169) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 169


Tags: accordi, autobus, camera, fico, m5s, senato

Commenti

 

A Beppe con Simpatia:
L'Italia deve cambire, la crisi deve essere superata creando posti di lavoro, Ladri faccendieri speculatori truffatori mfiosi e quantaltro ci può essere della malavita organizzata devono pagare i danni che hanno arrecato al popolo Italiano: solo con la certezza della pena per chi ha truffato si può cambiare radicalmente e drasticamente l'Italia.
Con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 27.03.18 19:24| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della polemica aperta dalla Morani di cui ho letto, voglio aggiungere che lei, come tutto il PD, nonostante la sonora batosta che hanno subito, ancora non hanno capito che "indicare la luna con il dito" (vedi Rimborsopoli) è pericoloso perché ormai la gente, non fidandosi più di loro, ha imparato a guardare "il dito" e non "la luna", cosicché, piuttosto che chiedere spiegazioni a Fico di questi 15.000 euro di rimborsi taxi in cinque anni, perché non prova lei a dare spiegazioni agli Italiani degli stessi 15.000 euro di nostri soldi, che invece, intasca tutti i mesi senza giustificazioni...

antonio l. Commentatore certificato 27.03.18 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti,

leggo oggi su Repubblica un articolo riguardante Fico circa la scelta di utilizzare i mezzi pubblici per raggiungere Montecitorio.
Il titolo: Fico arriva in autobus, ma la foto invade i social e rischia l’autogol.

A supporto dell’articolo la deputata Alessia Morani scrive su Twitter:
"Se non ha cambiato abitudini, come ha fatto in questi 5 anni a spendere 15.180 euro di taxi e solo 314 di bus e metro?"

Ora, una considerazione generale.

Il commento della deputata PD Alessia Morani definisce quale livello intellettivo ha questa persona (prossimo allo zero) e quali deputati vi siano nel PD.
Evidentemente continuano ad essere in stato confusionale.

Fico ha dimostrato con assoluta tranquillità di utilizzare sia i mezzi pubblici che i taxi (nei 5 anni da deputato) oggi, invece, potrebbe tranquillamente utilizzare solo l’auto blu con autista per tutti i suoi spostamenti.

Vi rinuncia con assoluta semplicità e umiltà coerentemente con la persona che è, non ultimo, per gli obiettivi che si è dato (e che sono del M5S):
razionalizzare i costi della politica e razionalizzare la spesa pubblica (come se non bastasse già aver rinunciato all’indennità di funzione per 4.223 euro mese).
Aggiungo: l’articolo cita chiaramente come Fico abbia rinunciato al taxi per la lunga fila e abbia quindi optato per l’autobus (se non vi fosse stata la fila ai taxi avrebbe preso ovviamente il taxi).
Questo conferma l’assoluta tranquillità di Fico non ponendosi neanche il problema (c’è fila al taxi, quindi prendo l’autobus).
In estrema sintesi mi muovo in virtu’ delle necessità fermo restando l’utilizzo o dei taxi o dei mezzi pubblici.

Infine, il costo dei taxi spesi in 5 anni è stato pari a 15.180 euro il che significa una spesa media giornaliera di poco inferiore ai 10,00, mentre la spesa di autobus e metro è stata pari a 314 euro, significa che ha utilizzato questi mezzi per circa 210 volte in 5 anni.

Cosa dire dell’articolo di Repubblica e della deputata Morani?

Salvatore Di Maio 27.03.18 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così! Chiunque sia disposto ad azzerare gli sprechi della politica, sia disposto a risolvere i conflitti di interessi, togliere soldi ai consigli di amministrazioni di cooperative e partecipate ed una approvare una serie legge anticorruzione potrà partecipare. Ci sarà quindi una selezione naturale, per questo il PD se ne sta fuori e Berlusconi vuole mettere fuori alla porta il movimento, sicuramente saranno loro stessi a non volere la famosa "alleanza"

Gianfranco Del Prete, Cardito Commentatore certificato 27.03.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamento rapido e affidabile al 100%.

Vuoi essere finanziariamente indipendente?
Che tu sia un uomo di famiglia, imprenditore, studente, individuo o anche contadino, siamo a tua disposizione per supportarti da 2000 € fino a 500.000 € con un tasso di interesse fisso del 2,5%.

Non esitate a contattarci.

Numero di Whatsapp: +33644694927
E-mail: Fabbioben@gmail.com

Cordiali saluti

Fabbio Ben 27.03.18 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così, stiamo dimostrando l'idea di far politica in modo diverso, ridurre le distanze tra gli amministratori ed il popolo è il risultato che ci sta dando questa nuova idea di fare politica. Siamo il cambiamento. Vogliamo i fatti e chiunque sia disposto a ridare la dignità al popolo può partecipare. Poi ci sarà una selezione naturale, chi ha da difendere il proprio tesoro non potrà sostenere questo cambiamento e si escluderà da solo.

Gianfranco Del Prete, Cardito Commentatore certificato 27.03.18 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio prima di prendere una decisione consultaci nel Blog.Io personalmente voglio che sia tu il presidente del consiglio per fare quello che abbiamo deciso nel programma. Che sia Salvini o una terza persona non mi interessa.SE qualcuno ci stà bene se no si va di nuovo al voto.Non farti imbrigliare

Paolo.T Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.03.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Mi aspetto di vedere passi decisi verso una DEMOCRAZIA DIRETTA vera al di la delle modifiche costituzionali legate ai referendum propositivi e senza quorum. Ci sono gli iscritti per certificare i punti del programma IRRINUNCIABILI! E' la prova del nove della democrazia e del governo Di Maio! Con chiunque stia con noi !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.03.18 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma non dovevamo vederci piu'? (come diceva una nota canzone di qualche anno fa) e invece rieccolo il noto personaggio di Arcore pronto a dettare le sue condizioni per inciucui e alleanze e a tessere ancora una volta nelle segrete stanze la tela ricattatoria per imbrigliare i suoi alleati aperti al confronto e a una nuova stagione politica. Tutto questo ci fa sussultare avendo ancora nelle orecchie le parole di onestà, indisponibilità ad accordi e inciuci di vario genere, ad alleanze con il pluripregiudicato e i suoi peones. Certo, un po' tutto è cambiato! la mancanza di una agognata maggioranza, anche se con un numero elevato di parlamentari pentastellati, fa si che il programma rischia di naufragare rimanendo un pio desiderio o nella migliore delle ipotesi vittima sacrificale di parziali stravolgimenti. Cerchiamo "anche se a viso tirato" di abbracciare l' ottimismo della speranza ripercorrendo con la mente le numerose battaglie, la via maestra che ci ha portato ad essere la prima forza politica del paese; saranno i nostri rappresentanti a condurre il carro su vie improntate alla trasparenza, alla chiarezza e alla correttezza, senza fermarsi al solito e perverso canto delle sirene di Arcore. Paolo Caruso (PALERMO)

PAOLO CARUSO 27.03.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è cambiare quello che succede nel territorio e in Calabria ciò non può avvenire a livello amministrativo solo aspettando che gli elettori si distacchino dalle connessioni amicali e parentali ed eleggano candidati 5 stelle. Per questo occorre contrastare le scelte arroganti contrario agli interessi del territorio anche mediante manifestazioni e convegni che facciano nomi e cognomi. Si potrebbe cominciare da quello di Gianluca Callipo che tiene in ostaggio l’intera città di Pizzo nella completa indifferenza dei cittadini; gli stessi che lo scorso 4 marzo hanno dato il 41% ai cinque stelle, ma che si trasformano quando si rapportano con le amministrazioni locali.

Fabrizio Bartolomucci 27.03.18 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Nessun patto con Forza Italia ! E voto on line tra gli iscritti per determinare almeno 3 punti del programma a cui NON RININCIARE ! Se democrazia diretta DEVE ESSERE lo sia dall'inizio !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.03.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti imperterriti con il cambiamento.
Il lavoro in parlamento non manca!!!
Un forte e gioioso abbraccio a chi si prodiga per un Italia migliore.
Siamo con voi.

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 27.03.18 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Il Barone Zazà
Pensavo che i dipendenti pubblici non possono superare la paghetta del presidente della repubblica, che è sui k€260.
allora la MATEMATICA è flessibile per te:
infatti nel tuo commento di 25.03.18 ore 19:07 ,
https://www.ilblogdellestelle.it/2018/03/e_ora_al_governo_con_luigi_di_maio_premier.html#commenti
mi hai raccontato che Fico ha moltiplicato i pani e i pesci scrivendo
“A proposito di ‘’essere d’esempio’’, facendo un conto approssimativo, il nostro Fico, rifiutando lo stipendio di Presidente della Commissione Vigilanza Rai, ha rinunciato alla bellezza di PIÙ DI UN MILIONE E MEZZO DI EURO!”

ho cercato e oplà;

https://risultatim5s.it/portfolio/presidenza-m5s-su-commissione-vigilanza-rai/
“Roberto Fico ha anzitutto rinunciato totalmente all’indennità di funzione – cioè a quella parte di “stipendio” in più che avrebbe diritto come Presidente, pari a 26.716 Euro all’anno”

Ovvero la tua esternazione è sbagliata, secondo me, di € UN MILIONE TRECENTO e SEIMILA e MONETINE... Molto flessibile, la tua matematica!!

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.03.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

https://nonsiseviziaunpaperino.com/2018/03/26/stavolta-vaffanculo-lo-dico-io/


Ho letto questo articolo, più uno sfogo personale direi, e trovo difficile non esserne d'accordo.

Mirko Grassi 27.03.18 10:23| 
 |
Rispondi al commento

FORZA ITALIA NO
CHE SALVINI MOLLI FORZA ITALIA. MELONI OK. (è sempre stata coerente e di parola).
GLI DIAMO PIU' CONCESSIONI (anche più di quanto meriterebbero) MA DEVONO SCARICARE IL DELINQUENTE MAFIOSO INCIUCIATORE COMPRATORE DI PARLAMENTARI !!!!!
Dite a Salvini che con lui già dovremmo ingollare il bandito di Bossi! E già quello è troppo!!!

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 27.03.18 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Fico: BRAVO. BRAVO ED ONESTO. FINALMENTE, IL CAMBIAMENTO E' TANGIBILE.

Giuseppe C. Budetta 27.03.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento

segue OT

Non so se vi siete accorti che ormai nelle farmacie i veri farmaci sono un’optional e le aziende produttrici si rivolgono a quelli “da banco”.
Però nel contempo hanno ritirato fuori molecole vecchie di più decine di anni – scartate a suo tempo perché non migliori dei farmaci già esistenti – le hanno vendute ad aziende commerciali che le promuovono in proprio, talvolta con gli stessi nomi ma soprattutto nuovi prezzi di solito esagerati per sostanze anche di 50 anni fa.
Tutto questo è dovuto al fatto che non vi sono al ministero controlli efficaci ed efficienti o forse questi sono affidati a personale non competente nella migliore delle ipotesi; nella peggiore, connivente.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 27.03.18 09:36| 
 |
Rispondi al commento

segue OT 2
Non so se vi siete accorti che ormai nelle farmacie i veri farmaci sono un’optional e le aziende produttrici si rivolgono a quelli “da banco”. Però nel contempo hanno tirato fuori molecole vecchie di più decine di anni – scartate a suo tempo perché non migliori dei farmaci già esistenti – con nuovi nome e sprattutto nuovi prezzi di solito esagerati.
Tutto questo è dovuto al fatto che non vi sono controlli efficaci ed efficienti o forse questi sono affidati a personale non competente nella migliore delle ipotesi; nella peggiore, connivente.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 27.03.18 09:26| 
 |
Rispondi al commento

OT 1
O T
Se e quando il M5S potrà governare a pieno titolo, dovrà fare una pulizia al Ministero della Salute di quelle coi fiocchi.
Piccolo esempio capitato ieri.
Ricetta da parte di uno specialista ospedaliero di un collirio. Non cito per ora il nome commerciale. Contenuto; 5 ml. (cinque) di liquido. Principio attivo: bromfenac alla concentrazione di 0,9 mg./ ml. Ossia ogni centimetro cubo contiene meno di un milligrammo di sostanza. Prezzo: 22,50 euro. Il principio attivo (bromfenac) è un antiinfiammatorio non steroideo ossia non costisonico. Nulla di trascendentale, un po’ più recente di altri colliri datati. Un altro collirio prescritto nella stessa indicazione aveva ACIDO SALICILICO come principio attivo, (ovviamente alla concentrazione dei colliri) stavolta però ce n’era di più: 10 ml. Prezzo: 11,80 euro. Prezzo spropositato, ma un po’ più onesto.
Di fronte a questi fatti si obbietterà: Ma chi li produce, li ha studiati e deve pur esser retribuita anche la catena promozionale. Perfettamente d’accordo. Ma lo stato deve intervenire a impedire la speculazione selvaggia che se ne fa, specie nei farmaci che non sono “mutuabili”. Se pensiamo che taluni farmaci salva vita (antibiotici) costano da 5 a 10 euro per ca. una settimana di cura, come la mettiamo?
Ma cosa può fare allora uno Stato? Trovare dei controllori fidati, meglio se all’interno delle sue strutture.
Studiare specie la registrazione dei farmaci. Controllare se la molecola proposta è seria, magari consultando il “Phisician Desk Reference” (PDR.net), ma soprattutto ruotare spesso nel Ministero TUTTO il personale addetto alle registrazioni, ai prezzi, per evitare …. tentazioni di corruzione. Con attenzione particolare ai dirigenti e ai quadri dei vari settori strategici.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 27.03.18 09:21| 
 |
Rispondi al commento

O T
Se e quando il M5S potrà governare a pieno titolo, dovrà fare una pulizia al Ministero della Salute di quelle coi fiocchi.
Piccolo esempio capitato ieri.
Ricetta da parte di uno specialista ospedaliero di un collirio. Non cito per ora il nome commerciale. Contenuto; 5 ml. (cinque) di liquido. Principio attivo: bromfenac alla concentrazione di 0,9 mg./ ml. Ossia ogni centimetro cubo contiene meno di un milligrammo di sostanza. Prezzo: 22,50 euro. Il principio attivo (bromfenac) è un antiinfiammatorio non steroideo ossia non costisonico. Nulla di trascendentale, un po’ più recente di altri colliri datati. Un altro collirio prescritto nella stessa indicazione aveva ACIDO SALICILICO come principio attivo, (ovviamente alla concentrazione dei colliri) stavolta però ce n’era di più: 10 ml. Prezzo: 11,80 euro. Prezzo spropositato, ma un po’ più onesto.
Di fronte a questi fatti si obbietterà: Ma chi li produce, li ha studiati e deve pur esser retribuita anche la catena promozionale. Perfettamente d’accordo. Ma lo stato deve intervenire a impedire la speculazione selvaggia che se ne fa, specie nei farmaci che non sono “mutuabili”. Se pensiamo che taluni farmaci salva vita (antibiotici) costano da 5 a 10 euro per ca. una settimana di cura, come la mettiamo?
Ma cosa può fare allora uno Stato? Trovare dei controllori fidati, meglio se all’interno delle sue strutture.
Studiare specie la registrazione dei farmaci. Controllare se la molecola proposta è seria, magari consultando il “Phisician Desk Reference” (PDR.net), ma soprattutto ruotare spesso nel Ministero TUTTO il personale addetto alle registrazioni, ai prezzi, per evitare …. tentazioni di corruzione. Con attenzione particolare ai dirigenti e ai quadri dei vari settori strategici.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 27.03.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento

BECERE SINTESI

Il risultato del voto è interpretato dalla classe politica annientata da queste elezioni come una spaccatura tra nord e sud secondo una miserabile cartina colorata derivata dalla distribuzione dei voti.
Non li ascoltate,stanno sparando le ultime cazzate per crearsi un alibi dopo che hanno distrutto il paese.
Disoccupazione,immigrazione,periferizzazione,criminalità,sanità privatizzata,smaltimento illecito dei rifiuti,clientelismo sono rogne che accomunano tutta la penisola.L'Italia sta andando a puttane unita.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 27.03.18 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cavalli di troia oggi sono due:
Uno il peraccottaio di Rignano..servì per il patto del Nazzareno.
Il secondo è il Felpaiolo a cui,tolta la Lega dal logo, gli fece dare i voti di FI per introdurlo dentro ad un governo con il M5s.
Okkio perchè uno stratega così l'ho visto solo in Andreotti!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.03.18 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFLESSIONI SUL PRIMO DISCORSO DI ROBERTO FICO PRESIDENTE DALLA CAMERA

1 -L'importanza della costituzione;

Esordisce Roberto Fico nel suo primo discorso salutando il presidente Mattarella, "garante degli equilibri e dei valori costituzionali, valori che per essere affermati nella nostra Costituzione.... Gli, equilibri, i valori e il sacrifici il sottile filo conduttore dalla nascita della Repubblica fino ad oggi,

2-Il parlamento motore del paese;

Servire l’intera nazione e il ritorno del parlamento come motore del paese, "i cittadini devono sentirsi rappresentati e riflettiamo sul fatto che il parlamento torni a ritrovare la sua centralità...

3-La riforma dei regolamenti della Camera e del Senato”.

4- Il taglio ai costi della politica,
razionalizzare costi della politica senza tagliare i costi della democrazia.

5-Legalità e giustizia;

Una comunità unita non può tollerare nessuna forma di illegalità, non si rassegna di fronte alle ingiustizie,...

6- Partiamo dall'individuo,

ogni individuo che non riesce a vivere un’esistenza dignitosa sarà una sconfitta per tutti. Portare equilibrio là dove ci sono squilibri...

E’ dall'individuo che bisogna ripartire. Quindi voglio ripartire dall'auspicio che ognuno porti avanti questo impegno.

"TANTISSIMO RESTA DA FARE"...HA PRECISATO FICO...

Shir akbari 27.03.18 08:52| 
 |
Rispondi al commento

FINE DI UN EPOCA

L’alta percentuale di elettori che ha votato il M5S e la Lega non è un voto di protesta ma un voto di saturazione.Basta con privilegi e marchette da parte della nostra classe politica,i parlamentari Italiani sono una razza in estinzione,i più pagati d’Europa,i più sbruffoni del mondo e i più opportunisti di sempre.
I programmi presentati dal M5S e dalla Lega sono rivolti alla maggioranza degli Italiani, quella che è stata esclusa dai cerchi e dai gigli magici e da quella che non si può permettere neanche una pizza figuriamoci le cene leopoldiane o quelle con tanto di lap dance e olgettine.
Certo non sono gli stessi programmi ma almeno diversi da quelli dei loro predecessori che si sono impegnati solo verso una certa classe elitaria scoprendo il fianco della nazione all’assedio di multinazionali e lobbies che hanno fatto gli interessi di pochissimi proporzionalmente alla ricchezza distribuita.
Si dovrà trovare una quadra ma il fine deve essere l’equità e la dignità umana,non c’è più spazio per manovre che avvantaggiano sempre gli stessi a scapito di quelli che lavorano e producono dal basso.
Una politica che ha pesantemente veicolato la nostra informazione per decenni condizionando le scelte degli elettori in modo subdolo.Si sono avallate politiche energetiche ed industriali miopi ed antieconomiche, la disoccupazione si è avvalsa di miliardi di ore di cassa integrazione come se fosse un fatto normale e non emergenziale del nostro stato lavorativo.
I vecchi che sostengono i giovani con i loro diritti acquisiti inviolabili mentre figli e nipoti rinunciano anche alla dignità.
Mi rivolgo a quel centro destra che siede in Parlamento e al nuovo presidente del Senato perché collaborino col M5S in maniera proficua,gli Italiani non vi daranno un'altra possibilità.


bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 27.03.18 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Viva Fico e m5s abbasso Berlusconi e forza Italia!!! Rinaldin

susanna peruzzi 27.03.18 07:30| 
 |
Rispondi al commento

sulla possibile alleanza con forza italia, sono tranquillo, e' fuori dal mondo anche solo immaginarlo.

perche' i 5 stelle non vogliono accordi con dei nomi, delle figurine, dei 2personaggi", ma con delle proposte, delle intese di programma.

e non c'e partito piu lontano ai 5 stelle di forza italia. se con la lega ci sono parecchi punti i comune, cosi' come con la sinistra, con forza italia vanno proprio al contrario.

forza italia vorrebbe il solito "accordo di potere", cioe' il raggiungimento delle poltrone piu' vicine possibili alla stanza dei bottoni, fregandosene di programmi e/o progetti vari. perche' questo vogliono, il "potere". il resto faranno di tutto, con tutte le armi possibili, anche quelle illegali, per conquistarlo. come hanno sempre fatto. e gia' solo questo e' il contrario del progetto dei 5 stelle, che invece puntano a un programma comune, non al "potere" di se' e per se'.

carlo 27.03.18 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero che domani il movimento si esprima su questa storia delle espulsioni di diplomatici russi;
questo è servilismo puro verso gli usa.
ma vi sembra possibile che se la gran bretagna avesse delle prove certe della responsabilità russa dell'avvelenamento dell'ex spia e di sua figlia non le avrebbe esibite?
ma quella stronxona della mogherini che caxxo ci sta a fare?
come è possibile che l'europa faccia una politica così ottusa e asservita ai voleri di trump?

daniele p., cortona Commentatore certificato 26.03.18 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poiché Berlusconi è il fondatore "padrone", del partito, e tutti hanno l'obbligo di fare ciò che lui ordina, sono certo che fosse non solo a conoscenza del numero dei votanti di F.I., ma penso che abbia lui stesso ordito ciò. Soprattutto Salvini, dovrebbe trarre le conclusioni sull'accaduto, comportandosi di conseguenza.

Giuseppe Stramaglia, Foggia Commentatore certificato 26.03.18 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Sandro Pertini e Pietro Ingrao Roberto Fico con Alessandro Di Battista, il Che italiano, e Luigi Di Maio, il nostro Fidel Castro. Riforma fiscale e lotta all'evasione per ridurre le diseguaglianze e trovare i fondi per il reddito di cittadinanza.

Vito Punzi 26.03.18 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se fossi un parlamentare . 5S . e sentissi tutti questi discorsi ,penosi lagnosi inqualificalmente dubbiosi cioe' malfidati nonche' puerili ,mi verrebbero due marroni grossi come la cattedrale .ma e possibile che non riuscite ad essere comprensivi neanche un poco verso questi ragazzi che tentano in tutti i modi di fare qualcosa di buono?.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.03.18 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrebbe (ancora) mettere da parte le ideologie... qualcun'altro anche il fiasco...


come fai a non commentare.......
una foto meravigliosa.......il Presidente della Camera dei Deputati, che viaggia in autobus.....
per un'italiano che ritorna in Italia, dopo che è stato via qualche anno, e vede questa foto.....
pensa di non essere ancora tornato....
Vai Roberto, sei tutti noi!

fabio S., roma Commentatore certificato 26.03.18 21:42| 
 |
Rispondi al commento

SEmbra che con Salvini si possa dare il via ai Decreti attuativi per Roma capitale.... fermi da dieci anni in un cassetto del Governo.
Altro punto in favore della Lega e non certo del PD!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.03.18 21:35| 
 |
Rispondi al commento

gli unici discorsi seri oggi li ho sentiti da scanzi sulla7 ospite della gruber (che rosicava di brutto).

daniele p., cortona Commentatore certificato 26.03.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace aver stroncato l entusiasmo per l elezione di fico con le mie riflessioni (cosa a me graditissima da elettore ) io discuto sulle modalità e sull 'opportunità politica... ricordo che la candidatura della casellati è stata appoggiata e sostenuta,in termini di voto, dal movimento cinque stelle per aver fico alla camera dei deputati...la mia paura è rivedere uno scenario politico retto da accordi ,,compromessi precari e privi di fondamento...dal punto di vista del gioco politico è tutto riconducibile a una scelta ragionevole ma dal punto di vista ideologico no e questo non può essere negato né nascosto dal "trionfalismo"...e allora è legittimo
Chiedersi fin dove è giusto(e non opportuno)spingersi nel rispetto della volontà di un corpo elettorale..tutto qui

Lorenza d'avino 26.03.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi piace come stanno andando le cose per il Governo.
Non mi piacciono le illazioni dei media e giornali sulle possibili alleanze dei 5 Stelle.
Si parla addirittura di Forza Italia.
Sono triste.

Carlo Petrucci 26.03.18 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con il cittadino Fico, tagli a tutti i vitalizi, di tutte le caste, e allo stesso modo tagli alle retribuzioni degli impiegati in servizio presso gli enti dorati di Camera, Senato, Ministeri, Regioni. La Repubblica è una ed una sola, come la Pubblica Amministrazione ed i suoi impiegati, che dovrebbero, dalle Alpi alla Sicilia, essere retribuiti tutti allo stesso modo, e premiare solo ed esclusivamente, i veri, meritevoli. Del resto un carabiniere in servizio ad Udine ha la stessa retribuzione dello stesso pari-grado, in servizio in Sicilia. Buon lavoro.

Antonio PUGLIESE 26.03.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento

robertogiudicearch@gmail.com
L’unico governo possibile per un radicale cambiamento del paese per i molti elettori che vi hanno votato ma che hanno valori europeisti, antifascisti e legati alla sinistra riformista, è che otteniate un appoggio esterno del PD, rafforzato da LeU e meglio ancora da +Europa.
Non potete quindi fare a meno di superare pregiudiziali poste in campagna elettorale, compresa rigida difesa del Vs programma.
Quindi sono necessarie Vs. Dichiarazioni in merito:
- conferma di nessuna volontà di uscire da € e da EU, pur riaffermando una volontà di superarne le contraddizioni in convergenza con altri stati e forze politiche del Parlamento EU;
- rispettare vincoli economici esistenti (deficit, debito) fintanto che non potranno essere superati da nuovi accordi o trattati
- esplicitare in dettaglio le tax expenditur che dovrebbero essere tagliate per garantire nuove forme di welfare e in particolare quelle che dovrebbero essere assorbite da ‘reddito di cittadinanza’ così come deduzioni, detrazioni ed altre agevolazioni che dovrebbero essere compensate da riforme di irpef,ires,Irap, contributi e altre gabelle varie.
- quanto sopra pregiudizialmente al trovare una convergenza tra un provvedimento che persegua, in compatibilità con risorse, obiettivi convergenti ed equivalenti tra reddito di cittadinanza e politiche attive per il lavoro (compresa riforma centri per l’impiego che non configuri un ennesimo carrozzone burocratico
- politiche convergenti per lavoro e sviluppo.
Spero che tutto non si risolva con un accordo di potere tra 5S e Centrodestra a guida Salvini

Roberto Giudice 26.03.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Il Parlamento deve tornare ad essere (ammesso che lo sia stato) il luogo dove si cerca di risolvere i problemi dei cittadini e non dei politicanti (cui prodest!). Si cerchi una maggioranza lì, senza dare troppa importanza al colore ma solo allo scopo primario anzidetto, risolvere i problemi (e sono tanti) degli italiani. Con il voto il popolo ha dato un indirizzo, non si può sbagliare.

gino buscemi, agrigento Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.03.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi battete un colpo contro questo governo. non puo' essere cosi servile con gli stati europei che vogliono espellere i diplomatici russi, per favore non lasciate il compito di protestare solo al centrodestra e ricordatevi come SI E' COMPORTATA TUTTA L'EUROPA E LA GRAN BRETAGNA IN PARTICOLARE CON NOI DURANTE LA VICENDA REGENI

lucia 26.03.18 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Cara Marta sei perfettamente con la corrente e anche con il sistema. Un parlamentare, quando, come qualsiasi professionista, fa onestamente il suo sacrosanto lavoro al servizio della società, perché dovrebbe temere qualcosa?


Prendere posizione contro l'espulsione dei diplomatici russi.
Questo governo, ormai dimissionario, non può prendere decisioni di questo tipo. Solo ordinaria amministrazione e questa scelta di accodarsi in modalità succube non lo è.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.03.18 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Voglio proprio vedere con che faccia l'ultimo degli scalzacani della Camera salirà su un auto blu quando il n.1 è alla fermata dell'autobus, e penso anche agli altri dovranno provare vergogna quando vanno in giro a fare la spesa o a farsi gli affaracci propri.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 26.03.18 19:45| 
 |
Rispondi al commento

BLA BLA BLA,

Tutti politologi siamo,
lasciamo lavorare questi ragazzi che saranno già abbastanza stressati dalle ipotesi o proposte che arrivano dall'esterno, non c'è bisogno che facciamo casino anche noi.

W M 5 * * * * *

Enz 26.03.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le caste corrotte mafiose e massoniche,specie quelle delle istituzioni dello stato, devono essere conbattute con ogni mezzo e invece c'è chi le protegge (forse perchè ne fa parte?)
Ieri sera il servizio delle iene sulla morte di david rossi di mps e dei festini a base di sesso e droghe, è stato così allucinante che, se fosse tutto vero, potrebbe coinvolgere gente delle caste politiche (si parla anche di ministri di governi), delle istituzioni dello stato, di giudici,ecc..:

https://www.iene.mediaset.it/video/morte-david-rossi-io-mi-prostituivo-ai-festini-di-siena_13281.shtml

https://www.iene.mediaset.it/video/morte-david-rossi-il-video-e-manomesso_12843.shtml

Se siamo a questo, DI CHI I CITTADINI SI POSSONO FIDARE?
Vogliamo le verità di tutti i misfatti e segreti di stato secretati per ragioni di sicurezza dello stato (che NON si capisce cosa significhi).
I napolitano, grasso, ecc.. devono essere costretti a testimoniare davanti ai giudici onesti quello che sanno di tanti misteri in cui sono stati coinvolti, per appurare le verità!
I delinquenti delle caste politiche devono pagare per i misfatti commessi e non avere la possibilità delle immunità e prescrizioni varie come il nanetto di arcore & co.
Col M5* è iniziata l'apertura delle scatole di sardine e forse finalmente qualche verità verrà a galla.
Ci affidiamo e confidiamo nei magistrati ancora onesti per ritornare ad avere fiducia nelle istituzioni e organi statali!
Forza 5*.


mauro caputo 26.03.18 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Vai Roberto ti seguiamo

Marcelloperr 26.03.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento

caro Leonardo maffei, prima bisogna andare al governo. E la strada non è certo in discesa... :-/

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 26.03.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Accorpare l'Anas con le FFSS fa parte del compito istituzionale per un PdC scaduto?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.03.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vendersi il Mar Ligure per gamberetti e Gas ...fa parte di un dovere per un PdC scaduto?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.03.18 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande persona umana piena di dignità,e grande servitore del popolo

Luciano Cristiano 26.03.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Non vogliamo navigare in acque sconosciute, vogliamo navigare in acque PULITE !!!!! Non vogliamo ne berlusconi e ne FI. sono sporchi e corrotti.

bruno fiocca 26.03.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Fare accordi di 40 anni con paesi arabi sul petrolio.....fa parte di un PdC scaduto?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.03.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Vado contro corrente se dico che bisogna avere un minimo di sicurezza?
Delle due l'una: o Fico si reca in autobus mettendo a repentaglio la sicurezza di autisti e passeggeri oppure se non c'è alcun timore di azioni terroristiche significa che non conta nulla a livello istituzionale.
Non mi dite che lo protegge la gente perché non ha senso.

marta 26.03.18 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni giornali riportano la notizia che Mattarella avrebbe deciso di concedere massimo due mesi di tempo per la formazione del nuovo Governo, con incarico prima a Salvini e successivamente, se questi dovesse fallire, a Di Maio. Nel caso per la fine di Maggio non vi fosse un governo, si tornerebbe a votare.
Finalmente una buona notizia: Mattarella sarebbe pronto a sciogliere le Camere nell'evenienza che ogni tentativo di formare l'esecutivo fallisse.
Speriamo mantenga la parola, anche se ci credo poco. Penso che l'unica strada conveniente per il M5S sia quella di proporre una modifica alla legge elettorale, in vista del ritorno alle urne; sembra che in ciò avremo Mattarella dalla nostra parte, il quale non pare disposto a conferire incarichi istituzionali, tecnici, del presidente, ecc.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 26.03.18 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo dire soltanto una cosa. Lo.spirito di rivalsa mio e immagino di tanti cittadini che hanno votato 5 stelle è molto forte nei confronti di quel vecchio e sporco modo di fare politica che fino adesso ha portato l'Italia alla rovina. Detto ciò vorrei che una delle prime mosse sia quella di eliminare per sempre i finanziamenti ai giornali ed ai canali televisivi che ormai sono a libro paga dei partiti e promuovere in tutti i modi possibili la pluralità e libertà di informazione. Oggi ognuno di noi ha la possibilità di informarsi e aggiornarsi in rete però il fatto è che molte persone non lo possono e non lo sanno fare e non è giusto nei loro confronti che siano obbligati a sorbirsi i VESPA A VESPA, BIANCANEVE, LA GRUBER E VIA DICENDO. Ecco solo questo. PER IL RESTO MASSIMA FIDUCIA E RISPETTO PER IL PRESIDENTE FICO E TUTTO LO STAFF PER LA LORO SERIETÀ E SOPRATTUTTO UMILTÀ LAVORATIVA.

Leonardo maffei 26.03.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non facciamoci false illusioni riguardo al cambio rotta. Se il movimento avesse ottenuto il 40% allora avremmo avuto la piena possibilità di ribaltare il sistema ed i vecchi politicanti, ma allo stato delle cose dobbiamo allearci per formare una maggioranza e quindi ci proporanno schifosi compromessi e ricatti. Quindi si deve avere la forza di fare un passo indietro e lasciare che al governo vadano gli inciucisti e noi alla finestra pronti per entrate in campo a gamba tesa. Nonabbocchiamo, ci sarà tempo per prendersi il potere assoluto. un Saluto

Michele Pasquariello 26.03.18 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo considerare la situazione da diversi punti di vista, tenendo a mente
- che non abbiamo la maggioranza, che ci sarebbe la necessità urgente di dare un governo all'Italia;
- che il Rosatellum va assolutamente urgentemente cambiato, se non si riesce a trovare una quadra, per tornare al voto.

Detto ciò, dobbiamo cercare gli alleati per far decollare il programma del m5s. Ci si deve confrontare, non con la coalizione, in quanto ogni lista ha un programma suo. Infatti con il programma di fi non ci prenderemmo mai.
Abbiamo invece più convergenze sul programma della Lega.
La Lega da sola ha meno voti del m5s e in questo caso la presidenza andrebbe al m5s.
Se invece la quadra si trova (io dico che sarà impossibile per le enormi differenze) con la coalizione, la presidenza andrebbe alla coalizione. Piuttosto di questa opzione è meglio tornare immediatamente al voto.

Allora tutto dipenderà dalla piega che prenderà la Lega.

Preparatevi a sistemare il Rosatellum.

Se si deve pensare al programma è urgente una riforma della giustizia, una legge sul conflitto di interessi, la rivisitazione dei trattati, una seria riforma fiscale, tagli agli sprechi, per tenere lontana l'Europa dalle sue indicazioni di tagli pretesi.
Di conseguenza si può intravedere il reddito di cittadinanza, riforma pensioni, investimenti ecc..

Però non perdete tempo, se vi accorgete che ci sono resistenze al programma del m5s e si devono accettare le pretese assurde di fi, si vada immediatamente al voto, e se non possibile, si stia all'opposizione.


paola 26.03.18 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Internazionale
Espellere due funzionari Russi fa parte dell'ordinaria amministrazione di un Pdc dimesso?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.03.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che qui nel blog molti si esprimono come se subito dopo Pasqua si riesca a fare un governo guidato da Di Maio.
Ragazzi, guardate che molto probabilmente il PdR chiamerà per primo Salvini poiché la legge elettorale è fatta per favorire le coalizioni. Infatti tutto è ancora tra le ginocchia di Giove.

IO credo che dopo i primi tentativi a vuoto l'ipotesi più probabile sia proporre una nuova legge elettorale.
Es.: Blocco fino al 6-7% di minimo, con premio al partito/gruppo/movimento (non coalizione) vincente con x seggi da studiarsi.
E poi alle urne; vinca il migliore!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 26.03.18 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è difficilmente comprensibile come alcuni nostri elettori non si rendano conto che se non ci fossimo accordati per la casellati al senato e fico alla camera ci saremmo ritrovati con la casellati al senato ed un forzista, un leghista o ancor peggio un piddino alla camera;
proprio un bel risultato, no?

daniele p., cortona Commentatore certificato 26.03.18 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul ..tutte le forze politiche ecc ecc ...la vedo dura ...ora avete altri problemi ma sara' sicuramente 1 argomento tosto da riprendere ..tempo al tempo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.03.18 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, non avevamo dubbi.
Ora riparte l'Italia dei nostri padri costituenti.
Finalmente dopo decenni di vandalismo politico e patrocinio siamo riusciti con Voi giovani , finalmente un po' di dignità e uguaglianza!!!!

Francesco Greco 26.03.18 17:50| 
 |
Rispondi al commento

per me un governo lega,f.d'italia e noi si può fare, berlusconi fuori però, altrimenti se lo facciano loro,poi non fare il reddito di cittadinanza per noi vuol dire perdere voti e dunque attenzione che quà nessuno è fesso

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.03.18 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene già da ridere pensando alla collaborazione che deputati e senatori daranno per l'attuazione di norme circa l'eliminazione dei vitalizi. Vedremo, l'intenzione non è buona, è ottima ma sui risultati permettetemi di esprimere una certa perplessità.
La politica è sporca e complicata e le buone intenzioni non sono sufficienti, oggi non mi sento particolarmente ottimista e auguro a tutti i 5* di fornirmi quella certezza che purtroppo in tantissimi anni di esperienza mi sono perso!

giuseppe ambrogio 26.03.18 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi, è la squadra che vince. Finalmente la Politica ha un'anima. Un abbraccio.


Claudio Secchi 26.03.18 17:42| 
 |
Rispondi al commento

cari giulia e danilo, confido nella vostra serietà e coerenza e sono certo che aiuterete luigi a prendere le decisioni giuste e a non venire a compromessi al ribasso con nessuna delle forze politiche in campo.
ribadisco che l'unica soluzione per sbloccare questa situazione di nulla di fatto venutasi a creare per effetto della legge elettorale studiata a bella posta per creare caos e per aprire le porte ad una schifosissima ammucchiata pd-delinquente (ma per fortuna l'hanno presa nel ciulo!) è quella di fare le poche cose urgenti condivise con la lega, studiare una legge elettorale decente ed andare al voto quanto prima.
attenzione al governo in carica che cercherà di avvelenare i pochi pozzi rimasti sani per mettere in difficoltà chi avrà la responsabilità di guidare il paese nel futuro prossimo, guida dalla quale lui non avrà voce in capitolo.
buon lavoro e schiena dritta, un abbraccio.

daniele p., cortona Commentatore certificato 26.03.18 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Reputo la casellati un duro compromesso politico,come donna mi sento in aggiunta offesa e non rappresentata da chi ha difeso certe..costumanze politiche?!(si fa per dire ovviamente) ad ogni costo e utilizzando ogni argomentazione,anche la più assurda sfiorando veramente ridicolo... l elezione di fico non può nasconderne il costo ,la soddisfazione non può nascondere l amarezza...

Lorenza d'avino 26.03.18 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è facile prendere l'autobus
tanto l'abbonamento lo paghiamo noi!!! ;)))))

cmq qualche pentastellato e qualche leghista non sono proprio contenti, di camera e senato,
in verità anche io ho qualche dubbio

però se penso da dove e come è cominciata l'avventura 5S sorrido

non sarà facile far sorridere milioni di pentastellati e leghisti

un dente alla volta

W M5S Viva i Grillini (che non è mai stato uno spregiativo) W Beppone Nazionale

psichiatria. 1 26.03.18 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Grande Roberto Fico.

lucy 26.03.18 17:23| 
 |
Rispondi al commento

in primis, sinceri complimenti e tanti auguri al neo presidente della camera; personalmente mi ispira molto fiducia; spero che possa agire sin da subito con tagli agli sprechi della politica a tutti i livelli(nazionali-regionali-provinciali-comunali)ed inserendo alcuni vincoli lavorativi come l'obbligo minimo di presenza che se non realizzato dovrebbe comportare ammenda crescenti; rimborso dell'indennità con tetti massimi(viaggi-cene-pranzi-etc etc)e rendicontazione da presentare e convalidare;e ovviamente dimezzamento degli emolumenti in linea con il livello nazionale con quadri aziendali e dirigenti di medio livello; faccio presente che pero' non sara facile perché potrebbero creare ostacoli l'avvocatura di stato, quella dei ministeri la corte costituzionale e ovviamente la costituzione stessa; sara dura ma va fatto ad ogni costo;adesso viene pero' il difficile;trovare una maggioranza solida sarà un lavoro duro e sicuramente pieno di insidie e imboscate;partiamo daun fatto;nessuno ha la maggioranza per cui qualsiasi candidato dovrà trovare alleati/supporti esterni;le soluzioni sono:
governo M5S-Lega-Fdi con supporto esterno di FI su alcuni punti;
governo M5S con PD
governo centrodestra con appoggio esterno PD
governo di scopo brevissima durata(è la soluzione che considero meno probabile);
secondo me la soluzione fattibile è governo M5S-lega-Fdi con una terza figura come presidente,da collante;
immagino una donna,madre di due/tre figli(senso di responsabilità e sacrificio)che abbia alle spalle esperienze lavorative di almeno 10 anni,mostrando una crescita professionale costante(capacità di lavorare in gruppo-di conoscere i processi lavorativi e personali-capacità decisionali e trasparenza, perseveranza e controllo maturate nel tempo) che sappia coniugare ed integrare le diverse esigenze di ogni gruppo stabilendo le priorità significative per il popolo italiano;
saluti

oreste palmieri 26.03.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento

"Gli italiani non vogliono più sentire parlare di compromessi"!!! Però qui i compromessi bisognerà farli e già quello della Casellati lo è!
Non facciamo troppi giri di parole!
Vorrei che gli iscritti votino le parti del programma irrinunciabili!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.03.18 17:07| 
 |
Rispondi al commento

CARO ROBERTO
sono felicissimo che tu sia il presidente della camera. Una sola raccomandazione a te e a tutto il M5S. Non facciamo troppi compromessi al ribasso per andare al governo. La trattativa è normale che ci sia, come quella di cedere qualche ministro o sottosegretario ma sui principi portanti del m5s non si puo transigere. Se non si ottengono i nostri punti cardine come vitalizi, reddito cittadinanza, conflitto d'interessi, voltagabbana allora è meglio andare a nuove elezioni o all'opposizione.


Adesso i lobby si nascondono dietro la faccia pulita di Salvini, ma questa volta non possono fare più giochetti perché ci penserà il movimento cinque stelle ad alzare il sipario, quindi le cose sono due ho Salvini cammina con le sue gambe acquistando ancora più consensi collaborando con il movimento cinque stelle è mantenere le promesse fatte, oppure farà la fine del topo perdendo consensi si va di nuovo alle urne è il movimento cinque stelle sarà il primo partito assoluto è sarà la fine di tutta la vecchia politica.

Saverio Addamo 26.03.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere, Matteo Salvini è di parola, per me è sufficiente, i suoi alleati non ci riguardano, noi confrontiamoci con lui e rispettiamo gli accordi pattuiti affinchè ciò che pareva impossibile si avveri.

Livio G., Cuneo Commentatore certificato 26.03.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sentono ancora il ''governo''. Gentiloni & pd, a palazzo Chigi,dovrebbero occuparsi solo di attaccare carta da parati e verniciare pareti, ma insistono con scelte di politica estera che non possono far altro che rovinare i nostri interessi.Tutto per il solito vizio di leccare il culo a tutti, specialmente al deep state USA

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2018/03/26/trump-espelle-60-russi-chiude-consolato_83ec7539-b8d6-4559-ab56-c13d6871eb3f.html

pdleccaculi 26.03.18 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Roberto.
Ed ora è il momento di Luigi, forza, devi essere tu il premier, sarebbe veramente bellissimo x 1 partenza in quarta dell'italia.

micfan 26.03.18 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale premier Salvini??? Ma cosa si inventa l'indagato per maggio p.v.?
Classifica:
M5S PRIMO PARTITO Premier Di Maio
PD secondo
LEGA terzo
FI terzo
FdI quarto
Gli altri sono nullità.
Fuori da questo schema si può prefigurare
un inghippo colossale. Tutti a rivotare.
Altri discorsi sono chiacchiere al vento.
Basta!!!!!!!!


Complimenti e augurissimi A ROBERTO FICO!!!
Finalmente un cittadino alla presidenza della Camera dei Deputat!!!
Ora è indispensabile ed urgente che Parlamento e Governo, appena possibile, propongano agli Italiani un PNAP&S = PIANO NAZIONALE ABOLIZIONE PRIVILEGI&SPRECHI.
Come già c'è in pratica nel nostro programma quello che si può chiamare un Catalogo delle leggi da abolire (le famose 400), allo stesso modo occorre promuovere una buona volta (!!!) un CATALOGO COMPLETO DEI PRIVILEGI E SPRECHI DA ABOLIRE, alla formazione del quale tutti i cittadini possano contribuire, volontariamente e a partire dall'alto, lanciando una seria campagna di sensibilità etica e di progresso solidale. Il privilegio va sradicato dalla mentalità italica. Si aprirebbero pacificamente praterie ....che ognuno può immaginare.... Saluti a tutti da Comindo.

comindo 26.03.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Fico va benissimo..nn mi piace la presidente del senato, berlusconiana dalla testa ai piedi, una della casta!


Berlusconi ha sempre detto che di Maio e un incapace è non sopporta che il movimento cinque stelle ha stravinto le elezioni, cercherà in tutti i modi a fare credere che il movimento non sa governare, bisogna stare molto attenti a quell'uomo ormai non è più credibile ma in qualche modo riesce sempre ad uscire à testa alta, questa è la volta buona della fine di forza Italia perché il movimento cinque stelle non è in vendita.

Saverio Addamo 26.03.18 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Chi ben comincia, autobus, è a metà dell’opera. Aspettavo questo gesto simbolico (che racchiude in sè tutta una visione del mondo) da quando ho cominciato a votare. Comincio, un pochettino, a non invidiare più le socialdemocrazie del nord e a essere un po’ più orgoglioso di questo benedetto paese. Come dicono in Cina, ibu-ibu, un passo alla volta.

Franco Pagliarini 26.03.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Gente umile ...tanta stima e rispetto per il movimento cinque stelle.

De Giorgio Antonio 26.03.18 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Nei talk televisivi si sperticano a fare previsioni, tutti sottolineano difficoltà e ostacoli vari dovuti alle "differenze" fra i due "attori".

Questo governo s'ha da fare, per Dio!

E sarà molto più semplice di quello che vogliono far sembrare.

Patty Ghera 26.03.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Auguri al presidente , vorrei ricordare che incombe una legge nuova per la 104 , che eviti furbetti del quartierino e sostenga massivamente chi ci vive e assiste h 24 disabili in stato di gravità , io come tanti ho il timer che ha iniziato il conto alla rovescia dopo 10 anni consentitemi non c'è la faccio più a reggere e non si per quanto tempo ancora ci riuscirò ! Lavorare di notte e accudire di giorno non è possibile o meglio lavorare 24 ore per assistere un disabile più 8 per portare la pagnotta a casa non è degno di un paese civile ! Senza contare alle vessazioni che si subiscono dal datore di lavoro e dai colleghi , urge sensi del dovere rapido e immediato , più dei vitalizi , noi non possiamo aspettare più ! Allo stesso modo urge togliere determinati benefici a coloro che non li meritano il costo quindi è pari a zero assoluto . Consiglio di interpellare caregiver conviventi con disabili gravi per la stesura del nuovo testo , solo e solo loro potranno dare le giuste indicazioni su una legge finalmente giusta , sono a disposizione per primo qualora servisse . Fate presto il tempo è strascaduto e ricordate che sulla carta quelli come me vivranno 17 anni in meno , quindi vogliamo morire prima dei nostri cari ? È giusto ? Grazie !

Marco napoletani 26.03.18 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Dietro ad un grande uomo c'è sempre una grande donna.

Patty Ghera 26.03.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

ottima mossa ottimo risultato ed adesso il governo l'alleato giusto è la lega, con loro si hanno i numeri, se forza italia vuole appoggiare bene altrimenti che vada a fanculo spero che Salvini si accorga che nella sua equalizione ha molti nemici

BERNARDO MASSA 26.03.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Dritti all'obiettivo prefissato...riflettete, consigliatevi tra voi è andate avanti...noi ci crediamo.

Michele Addante 26.03.18 15:52| 
 |
Rispondi al commento

I PRODROMI DEL FUTURO BIPOLARISMO ITALIANO (2/2)

A Maggio 2019 così, forse insieme alle elezioni europee, si andrebbe nuovamente a votare.
Questa volta per avere finalmente un Governo forte e quindi senza l'obbligo di ulteriori inciuci.

In entrambi i casi il PD e FI prenderebbero consensi da prefisso telefonico e sono ormai destinat a scomparire lasciando finalmente che anche in Italia nasca un vero bipolarismo M5* - Lega.
Anche una eventuale terza forza politica inventata da Renzi farebbe ridere i polli e prenderebbe anch'essa percentuali da prefisso telefonico.

Insomma credo che finalmente anche in Italia potremmo avere due sole aree politiche opposte e cioè il famoso e vero biplarismo di cui sopra e tanto ricercato da moltissimi decenni.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 26.03.18 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È davvero bello svegliarsi la mattina e sapere che il Presidente della Camera è Fico, un po' come quando a Roma è diventato sindaco la nostra Virginia, una sensazione indescrivibile, che ancora oggi dura! Io sono dell idea che il movimento non pieghera' la schiena davanti alle logiche delle poltrone: abbiamo una parola e quella deve essere, la condivisione dei programmi, abbiamo un ottima squadra di Governo e con quella o con niente altro dobbiamo governare. Altrimenti è veramente meglio che si torni al voto prima possibile ma allora nessuna forza politica potrà portare nei suoi programmi i punti che ha scelto di non appoggiare al governo Cinque stelle. Quindi, che sia benvenuto chiunque, purché pronto a condividere temi e non poltrone

Davide M 26.03.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Grande ma deve pensare alla sua incolumità di gente strana con interessi che considera intoccabili ve ne sono tanti.

Luciano Massimiani 26.03.18 15:48| 
 |
Rispondi al commento

I PRODROMI DEL FUTURO BIPOLARISMO ITALIANO (1/2)

Il Centrodestra a mio parere non potrà affatto andare al Governo perchè sono certo che Di Maio non lo appoggerebbe mai, tranne forse - e ripeto forse - se il delinquente di Arcore non se ne va affanculo tra le braccia di colui che l'ha defecato : Satana.
Le cose potrebbero apparentemente cambiare se il vomitevole sig. cazzaro gettasse la sua ipocrita e schifosa maschera e svelasse al mondo la sua vera natura di becero traditore della sinistra italiana, alleandosi ancora una volta col delinquente di Arcore.
In questo caso però credo che nel PD succederebbe una vero terremoto e sarebbe finalmente la sua fine anticipata e definitiva.

In ogni caso anche così il futuro Governo non avrebbe la maggioranza.

Allora l'incarico potrebbe essere affidato a Di Maio ma anche questa volta non si caverebbe un ragno dal buco perchè è difficilissimo che chieda l'appoggio esterno a Salvini o che lo stesso si faccia fagocitare del M5* facendo un Governo insieme e perdendo l'immagine, che ormai ha conquistato, di futuro dominus ex-machina del centro-destra.
Col PD anche Di Maio non caverebbe un ragno dal buco per gli stessi motivi, ma opposti, di prima e il Governo non avrebbe ancora una volta una maggioranza.

Quindi l'opzione più realistica per me è che Salvini e Di Maio si accordino trovando una terza figura di garanzia a cui dare la poltrona di Presidente del Consiglio per breve tempo, per perseguire le finalità più urgenti della Nazione, tra cui in primis una nuova legge elettorale senza coalizioni e con premio di maggioranza "costituzionale".

Clark R., Palermo Commentatore certificato 26.03.18 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo bene.
Tutto sommato è andata abbastanza bene per quanto riguarda le votazioni dei presidenti.
Certo la Bernini sarebbe stata meglio ma i forzitalioti sono ioti e non c'è niente da fare.
Andiamo avanti e auguroni a FICOne.
Mauro

Mauro 26.03.18 15:47| 
 |
Rispondi al commento

copio condividendo in toto un commento dal fattoquotidiano:
"Lega e M5S hanno un match point clamoroso per estinguere il caimano e Renzie...un governo per nuova legge elettorale mirata a far fuori chi ha fatto di tutto per far fuori loro fino ad ora...speriamo lo capiscano e che salvini si protegga da Berlusconi. Se Salvini non si stacca da questo osceno personaggio, piano piano verrà risucchiato nel 8/10% di prima...Sono inoltre convinto che i leghisti non sopportano Berlusconi e se Salvini lo sfancula (come dicono a Roma) può fare un altro balzo in avanti..."

Paolo P., varese Commentatore certificato 26.03.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO

Potete sminuirmi nei libri di storia
con le vostre amare, perverse bugie;
potete schiacciarmi nella spazzatura
ma ancora, come polvere, mi rialzerò.
Potete colpirmi con le vostre parole,
potete tagliarmi con i vostri occhi,
potete uccidermi con il vostro livore,
ma ancora, come aria, mi rialzerò.
Lasciando alle spalle notti di terrore e paura
mi rialzo
allo spuntare del giorno meravigliosamente chiaro
mi rialzo
portando il dono dei miei antenati.
Io sono il sogno e la speranza di chi è schiavo.
Mi rialzo, mi rialzo, mi rialzo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.03.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I PAGLIACCI DI FORZA ITALIA NON HANNO RISPETTATO L'ACCORDO SULLA VOTAZIONE DEI PRESIDENTI.

Qualcuno di voi aveva dei dubbi?

Gente che se gli parli di onestà e serietà gli viene l'orticaria... Non ce la fanno proprio.

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 26.03.18 15:33| 
 |
Rispondi al commento

MI hanno rotto gli zebedei,i "filosofi nostrani"(?)che dicono: " se ci mettiamo con tizio o con caio, si tolgono dalle balle".Anche il cretino più incallito, capisce ,che se ricevessimo, l'incarico a formare un governo,(in prima o seconda battuta)il nostro alleato, sarà colui che condividerà il nostro programma,in caso contrario(se non rifiorisce il partito della nazione) ,si rivota punto e basta.I talk show, facciamoli fare e presenziare, ai ..falliti,della politica e dell'informazione.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.03.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI Roberto SAI QUELLO CHE DEVI FARE.... e IN CAMPANA.... la GENTE NON CAMBIA!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.03.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Non fate il governo con la lega, altrimenti alle prossime elezioni prenderemo il 15%.
Andiamo ad elezioni nuovamente.
rosmagro

rosario magro, Santiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.03.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...grande!!!...


Grazie Danilo, grazie Giulia

"Dal voto del 4 marzo è emersa chiaramente un’agenda programmatica: dobbiamo dare risposte su Lavoro, Immigrazione, Tasse, Sicurezza.

Gli elettori hanno espresso un larghissimo consenso su questi temi ed è intorno ad essi che dovrà concentrarsi il confronto politico.

Abbiamo l’occasione, dopo decenni, di formare un governo in base alle convergenze sulle emergenze del Paese e di dare finalmente centralità ai cittadini. È questa la nostra priorità" (Riccardo Fraccaro).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.03.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il centrodestra è compatto nel farci credere di non esserlo. ocio!!!!!

massi proietti 26.03.18 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Parole Sante! Buon lavoro e Buona Fortuna.

Luciano Prucher 26.03.18 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fico in tram come papa francesco che si porta la valigia da solo in aereo? uno di noi come gianni morandi? ma che fate propaganda spicciola anche voi?

bernardo scassi 26.03.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori