Il Blog delle Stelle
Il 7 aprile a Ivrea SUM#02 - ''Capire il Futuro'' per ricordare Gianroberto

Il 7 aprile a Ivrea SUM#02 - ''Capire il Futuro'' per ricordare Gianroberto

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 15:23
Dona
  • 143

di Davide Casaleggio

‪Il 7 aprile a Ivrea si terrà un evento unico nel suo genere SUM#02 - "Capire il Futuro". ‬E’ questo il modo che, insieme ai suoi amici e colleghi,‬ ‪abbiamo scelto per ricordare mio padre a 2 anni dalla ‬ sua scomparsa.‬ Vogliamo riuscire a realizzare un evento speciale con relatori di prestigio che sappia ispirare le persone. ‬‪Sarà una giornata in grado di stimolare le riflessioni sul futuro, come lui è sempre riuscito a fare durante la sua vita.‬

‪Come lo scorso anno, l’evento sarà gratuito. ‬Per poterlo sostenere, ci serve però il vostro aiuto.‬ Per questa ragione vi invito fare una donazione oppure iscrivervi all'Associazione Gianroberto Casaleggio.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

22 Mar 2018, 15:23 | Scrivi | Commenti (143) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 143


Tags: associazione Gianroberto Casaleggio, ivream 7 aprile, m5s, sum02

Commenti

 

CHIEDO VENGA CAMBIATA LA REGOLA DEI 2 MANDATI. CI VOGLIONO 3 MANDATI PER DARE DARE AGLI ITALIANI IL TEMPO DI CAPIRE LA NECESSITA' DI UNA POLITICA ONESTA E DIGNITOSA PER IL BENE DI TUTTO IL PAESE.

ELENA FALCONE 29.03.18 07:51| 
 |
Rispondi al commento

CHI presiede venerdì il senato??????
Conati…

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.03.18 23:48| 
 |
Rispondi al commento

hanno avvelenato i pozzi ed ora faranno di tutto per dare al movimento una responsabilità di governo in maniera che si autodistrugga; nessun compromesso, nessuna alleanza che non ci consenta di attuare il nostro programma in toto!
siccome ritengo questo impossibile optiamo per una nuova legge elettorale e torniamo al voto al più presto, se poi quelli intendono fare una ammucchiata lasciamoli fare, non c'è fretta.

daniele p., cortona Commentatore certificato 22.03.18 23:11| 
 |
Rispondi al commento

nel sondaggio di poco fa a piazza pulita il m5s e' al 34 e nove la lega al 23. se la lega si accorda con berl e col pd lasciatela fare si aprirA' UNA PRATERIA PER IL MOV.TO. GLI ITALIANI NON VOGLIONO PIU PD E FORZA ITALIA SE LA LEGA NON HA CAPITO PEGGIO PER LEI. STATE CALMI E FERMI NON AVETE NIENTE DA PERDERE IL TEMPO LAVORA PER VOI

lucia 22.03.18 22:20| 
 |
Rispondi al commento

A Sirvio..

https://www.youtube.com/watch?v=IPK3ewA8wVk

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.18 22:14| 
 |
Rispondi al commento

1) Solita radio rai 1, oggi ore 19, 45 circa, solito programma necrotico, la necrosi è quella del PD radical chic.
Lo pseudo e famigerato conduttore, in pieno delirio omeletico – oggi parla più del suo intervistato – blatera:
“Di Maio dice che il presidente della Camera deve essere super partes e poi vuole che il ruolo lo deve svolgere uno dei loro perché bisogna abolire i vitalizi. Mi sembra contraddittorio: da una parte dice che deve essere “super partes”, e poi afferma che può essere solo una persona che porti avanti l’abolizione dei vitalizi, che però è una specifica e “particolare” richiesta dei 5 Stelle; di parte dunque.”.

Contraddittorio per lei! L’abolizione dei vitalizi è la battaglia unanime ed antica contro la casta da parte di un popolo a cui non è mai stata data voce, fino a ieri... Non è una battaglia del MoVimento in particolare. Se è una battaglia di parte, è solo dalla parte del comune cittadino che il privilegio di una pensione vitalizio dopo qualche mese di lavoro non li ha mai avuti e non li avrà mai.

Già, ma da uno come lei che giorni fa affermò che è tortura disumana inaccettabile mettere un politico sospetto nelle condizioni di scegliere tra una tangente da intascare con conseguente morte di cancro per i cittadini ed il non farlo denunciando la tentata corruzione (mi riferisco all’inchiesta Fanpage sui PD De Luca)…dovevamo pur aspettarcelo.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 21:38| 
 |
Rispondi al commento

2) Insomma, lei sembra non abbia mai avuto dubbi: comprende bene il dilemma del politico corrotto e torturato dal dubbio (!), capisce i vitalizi e privilegi di una casta, ma non riesce proprio a digerire come mai Fanpage ami torturare così le persone e men che meno comprende le strane rimostranze di un popolo che forse neanche dopo più di 40 anni di lavoro potrà raggiungere la cifra di chi ne ha lavorati 1, di mesi.

Qui siamo ad un’identificazione con la casta e ad una parossistica estraneità nei confronti della Politica, cioè dei diritti di un popolo, davvero patologica.
Qui siamo nell’informazione pubblica pagata dal cittadino, come servizio pubblico!
Qui siamo nella piena schizofrenia creata ad arte dalla partitocrazia e dalla sua Informazione di servitù.
Qui siamo in un mondo alla rovescia.

Qui, ora, vi sta rovesciando un popolo.
Se non è a questa mano, lo sarà alla prossima. Sappiamo aspettare.
Tanto chi ha perso già tutto, anche per colpa vostra sentinelle rinnegate e corrotte, non ha nulla da perdere, a differenza vostra che avete già perso tutto.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi blocca tutto: “Di Maio parli con me”:
Gigi che fai parli alle Mummie?
TuttoKanem...dal sarcofago.!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.03.18 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soliti ladri:
Sicilia, la guerra dell’Ars a Cantone
“Noi autonomi. Qui Anac non vale”
Ma svela gli stipendi dei superdirigenti.
^^^^
Come dire qui la giustizia ce la facciamo da soli!
Siamo un'altra Nazione!
VIVA L'ITAGGHIA!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.03.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento


Nelle insegne dell’impero romano la scritta S.P.Q.R. significava: il senato e il popolo romano.
Ai nostri tempi significa: Sono Porci Questi Romani. Escluso i cittadini, ogni riferimento a persone, candidati, amici dei candidati e amici degli amici è puramente casuale.

Eticomorale 22.03.18 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Questi MAIALI stanno giocando sporco perchè si basano sulla coerenza del Movimento!
Sono sicuro che faranno un bell'inciucio e metteranno nell'angolo il Partito più votato dagli Italiani!
Evvai ancora una volta vincerà la CASTA!
Spero che i fatti mi smentiscano!
Maiali e ladri!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.03.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2013 nacque un Governo con l'unico compito di scrivere una legge elettorale che trovasse non solo il massimo consenso parlamentare, ma che garantisse la governabilità del Paese. Sono passati 5 anni e siamo sempre lì. Ora dovremmo far passare altre 5 anni?????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Anche il Pd dice no a Romani. Va bene candidare i ladri di casa propria, ma pigliare anche quelli degli altri!? Cos'è questa concorrenza?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Paola Bianchi Altro che "figura di garanzia" !!!! Un figuro da avviso di garanzia forse !!!!!!!!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Immagino che per il primo ladro d'Italia la truffa telefonica di Romani da 12.000 euro sia uno scherzetto-dolcetto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma noi "grillini" non votiamo più?

Daniele P., Perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Gianluca S. Prato, credo anche io che dobbiamo prepararci a qualcosa, una protesta, ma serve un po' di fantasia.....
Scendere in piazza può anche andar bene, ma a mio parere è un tipo di protesta superata e pericolosa, oltre che infruttuosa. Non siamo più ai tempi del muro di Berlino, dove le piazze spaventavano i poteri forti, che erano preoccupati del dilagare del comunismo.......
Oggi le piazze nel migliore dei casi vengono ignorate, perfino quando a protestare sono i disabili (si ricorda i malati di SLA non vennero neanche ascoltati dalla Lorenzin?); Poi c'è sempre il pericolo di infiltrati e finisce a botte con i poliziotti, che invece, non dobbiamo inimicarci, primo perché non se lo meritano e poi perché abbiamo già troppi nemici potenti.
Io invece, pensavo a una ''gandhiana'' operazione di boicottaggio economico. Una serie di scioperi concordati e ripetuti. Scioperi degli acquisti, soprattutto gli acquisti che danneggiano aziende potenti, tipo benzina, tabacco ecc.
Però, per fare questo, serve determinazione e concertazione non solo tra gli iscritti. Cominciamo a parlarne qui sul blog, raccogliamo le idee, come abbiamo sempre fatto e se da cosa nasce cosa......

saluti
Zazà

Il Barone Zazà 22.03.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://secure.avaaz.org/campaign/it/trump_elephant_redux_loc/?cjjzIeb

FABIO B., bologna 22.03.18 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Di Marco
Mai fare un governo con i delinquenti . Ti trascinano al loro livello, e ti battono con l'esperienza .

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TIM
Romani:
come assessore all'urbanistica del comune di Monza, viene criticato per favoritismi immobiliari alla famiglia Berlusconi, interessata alla costruzione di Milano 4 nell'area della Cascinazza.
Come sottosegretario alle comunicazioni partecipa alla stesura della Gasparri che favorisce nettamente mediaset.
Questo Romani, a parte la condanna definitiva per peculato, ha sempre agito solo ed esclusivamente per gli interessi del pregiudicato B e quasi sempre al limite della leicità.
Quindi MAI seconda carica dello stato, MAI!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio anch'io, come Romani, mettere le telefonate di mia figlia che sta a Londra sul Comune di Monza.
E poi, se lo faccio, fa curriculum?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Il decreto penitenziario scarcera i detenuti per 'riabilitarli'. L'altro modo era candidarli in Parlamento.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento

E così, per il Senato, Berlusconi non è riuscito a trovare uno che avesse la fedina penale pulita. Le 'più migliori' erano le olgettine. E' chiaro che con questa gente il M5S non ci può stare. Gli rovina la media.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento

In Tutta Forza Italia, Berlusconi non è riuscito a trovare per il Senato un incensurato. Per questo Renzi spasimava di fare un inciucio con lui. Voleva allargare la banda

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma Romani che lascia che la figlia abusi del telefono di Stato per la modica cifra di 12.000 euro, è uno di quello che se gli levi il vitalizio ha i poveri figli che muoiono di fame?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammiriamo la Francia dove un Presidente che ruba finisce agli arresti. Prima che succeda questo in Italia passeranno mille anni. Qui i partiti presentano candidati già 'arrubati'.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che Casaleggio veleggi per altri lidi, tutti si sta seguendo l'evolversi dei rapporti tra il Movimento e gli altri partiti, l'interesse per una "leopolda", ancorché accattivante per contenuti e partecipanti ma del tutto fuori tempo, è prossimo allo zero. Preoccupano i comportamenti di alcune nostre ultime acquisizioni, prese fuori sacco rispetto alle nostre regole, che potrebbero far deragliare il Movimento.
Spero in Beppe.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento

A proposito, molti parlano di fare una nuova legge elettorale e tornare a votare.
Tornare a votare è improbabile per due ragioni:
1- perché la poltrona e i soldi piacciono a tutti
2- Mattarella non scioglierà le Camere tanto facilmente......capitemi!
Quindi è inutile sperare in nuove elezioni; dobbiamo rassegnarci al fatto che il ''polpo'' non ha voluto il cambiamento...... non abbastanza!
"'o purpe se coce dint'a l'acqua soja!"
(il polpo si cuoce nel suo brodo!)

Ci dobbiamo lessare le chiappe per i prossimi cinque anni.......
SIETE PRONTI?
GIÙ LE MUTANDE E ACCOMODATEVI NEL PENTOLONE!

Il Barone Zazà 22.03.18 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi non dobbiamo parlare nè con B. nè con Meloni! Se la coalizione ha individuato un portavoce è con quello che bisogna parlare !Mica la coalizione vale solo per contare i voti!

Giuseppe Satriano 22.03.18 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma veramente pensavate che tutti si sarebbero fatti da parte lasciando campo libero secondo la volontà degli elettori sanno bene che la pacchia sarebbe finita è per questo che è tutto tempo perso ,il Matty è con loro e si accorderanno su un'altissima personalità tipo Monti (sic!!!) per la serie tutti assieme appassionatamente quindi ditelo subito nuova legge elettorale e nuove elezioni ,chi ci sta????

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 22.03.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Forse sono io che non ci sto capendo niente, oppure i commenti sul blog corrono troppo avanti.
Correggetemi se sbaglio:
I presidenti delle Camere devono o dovrebbero, essere di garanzia per tutti, anche per gli eletti di FI. Quindi è doveroso che Di Maio accetti di votare il rappresentante che la destra propone; a condizione, però, che sia incensurato e non ''ostile'' a nessuno, neanche al PD. Come quando bisogna eleggere il Presidente della Repubblica, si cerca il maggiore consenso possibile e quindi, si discute con tutti, anche con chi ci fa schifo.
Perché?
Perché se è in Parlamento, vuol dire che il ''polpo'' italiano lo ha voluto lì e quindi, ha tutto il diritto di essere ''garantito'' da figure di garanzia.
QUESTO VALE PER IL PARLAMENTO!
Per il governo, invece, il discorso cambia:
Di Maio ha parlato chiaro, abbiamo un programma, una squadra di ministri e un primo ministro; chi vuole fare proposte di integrazione al programma in cambio del voto di fiducia, si faccia avanti, perché accordi di diverso tipo non se ne fanno!
>>>>>>>>
Parliamoci chiaro: è improbabile che avremo un governo 5 Stelle!
>>>>>>>>
Le leggi, però, le fa il Parlamento, non serve per forza fare un governo. Intanto facciamo partire i lavori parlamentari e realizziamo alcuni punti che abbiamo in comune con la Lega, poi si vedrà.......

Ecco quello che io ho capito della strategia di Di Maio in base a quello che lui ci ha sempre detto.
Ditemi cosa non vi è chiaro o dove mi sbaglio io.......

Zazà

Il Barone Zazà 22.03.18 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..ma è addirittura incredibile, inconcepibile, che un simile tafàno in odore di mafia, possa addirittura convocare "un summit" nella sua casa-bordello ed estendere l'invito anche al M5S; i casi sono due: o è una trappola mediatica (la scusa per poter gridare da ogni suo media "vedete? sono loro che chiudono le porte d ogni dialogo"), o davvero, a dispetto di ogni dichiarazione di Salvini, il caimano, è ancora il vero padrone della Lega.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.18 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALCUNI GIORNI FA BERLUSCONI SI È CONSULTATO CON VERDINI (MASSIMO ESPERTO IN INCIUCI DI PALAZZO) PER STILARE LA STRATEGIA MIGLIORE A FREGARE IL 5 STELLE. CON LA COMPLICITÀ DI RENZI CHE VEDREMO SOLO PIÙ AVANTI.

La prima mossa è l'impresentabile a presidente del Senato.

Il M5S non può accettare e quindi il M5S rifiuterà la mano tesa (e sappiamo che mano è) di amicizia di Berlusconi.

Allora verrà comunque eletto l'impresentabile forzista con l'appoggio più o meno palese del PD.

Poi si passerà alla camera, dove, visto che il M5S ha rifiutato l'accordo, allora loro voteranno contro il candidato M5S ed il PD si asterrà.
Forza Italia proporrà quindi un candidato del PD che verrà votato da centrodestra e PD.

Poi, una volta che questo gli sarà uscito bene passeranno all'affare governo.
Qui governo centrodestra con l'appoggio esterno più o meno palese del PD di Renzi.

Salvini ha già avvertito Berlusconi e Renzi che così facendo sarà uno strappo troppo grosso con i cittadini e finirà in elezioni subito e 51% al M5S e fine di tutti i giochini.

Io credo invece che ci toccherà andare TUTTI in piazza sotto casa di Berlusconi, di Renzi, di Mattarella, etc... (perchè di nuovo a votare non ci manderanno mai più).
STATE PRONTI!

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 22.03.18 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il p.m. ha chiesto due anni e mezzo di reclusione per roberto maroni e due anni e due mesi per il capo della sua segreteria politica;
questo per quelli che auspicano accordi di vario genere con la lega.
costoro non hanno bene in mente che la lega è tale e quale il partito del delinquente, una banda di farabutti.

daniele p., cortona Commentatore certificato 22.03.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento

O.t
Il p.m chiede 2 anni e mezzo all ex governatore maroni inchiesta expo.
Lega pd fi fdi marciume.
Non trattate con questi individui purtroppo gli italiani non ci hanno fatto governare ancora una volta

Giuseppe C. Commentatore certificato 22.03.18 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Mai votare Romani al senato, mai votare un condannato, mai usare trucchetti tipo uscire dall'aula .
C'e' quel "brav'uomo" di Gasparri , il nano non si fida nemmeno di quello ?
Salvini ha legato la partita dei presidenti delle camere alla partita per il presidente del Friuli, se Salvini ha interessi di partito che travalicano l'argomento principale e sconfina in altri giochi di potere sono fatti di Salvini.
Fico alla camera, Gasparri al senato.
Facciamoci Pasqua e poi si lavora per il governo. Il Friuli se la vedono fra di loro in altra sede. Fedriga puo' aspettare , la Santa Pasqua no.
Vota M5S. (e' sempre bene ricordarlo, non si sa' mai)

Gennaro Esposito Mileto (gerryesposito), Napoli Commentatore certificato 22.03.18 17:10| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE ACCORDICCHI
se il berlusca vuole per la seconda carica dello stato un condannato se lo voti. Punto. Non ci sono ne tavoli ne tavolini ne incontri ne chiacchiere. I fatti sono chiarissimi noi votiamo uno di loro lindo e pulito loro ci votano uno dei nostri. Di che altro si dovrebbe parlare. Il berlusca ancora pensa di fare i soliti giochini come se avesse a che fare con un PD qualsiasi.

Giovanni Scarabello 22.03.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento

I delinquenti vanno allontanati, non ci si fanno accordi. Chi fa accordo con un delinquente non è meglio di lui.

salvatore bucchieri 22.03.18 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Le trattative non dovevano nemmeno iniziare. Se ti unisci a dei delinquenti non sei meglio di loro.

salvatore bucchieri 22.03.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

credo che alle prox prenderemo il 75%

mago lionetti 22.03.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Se insistono col Nano ed i suoi tirapiedi, chiudete subito ogni confronto: vorrei proprio vederlo all'opera, il "rassemblement" tra forzidioti, Leghisti, Piddazzi, e varie nullità.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.18 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vogliono romani? che se lo votino!
paura che poi per ritorsione non eleggano alla presidenza della camera un nostro rappresentante?
bene, lasciamoli fare!
voglio vedere come faranno a giustificare agli italiani che la forza politica che ha avuto la maggioranza relativa dei voti sia stata estromessa dalle principali cariche istituzionali!
non temete, se questo si avverasse alle prossime elezioni andremmo al 60%!
lasciamo che i media si divertano a fare le congetture più stravaganti e insensate e lasciamo che i gonzi ci credano.

daniele p., cortona Commentatore certificato 22.03.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

possibile che qui nel blog ci sia qualcuno che pensa ci potranno essere accordi tra il movimento e il delinquente?
ma veramente i media vi hanno mandato in pappa il cervello?

daniele p., cortona Commentatore certificato 22.03.18 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il porno-papino nobile, ha dunque convocato tutti (pure il M5S) a casa sua ( sua sì, ma sottratta con l'inganno ed il concorso dell'amico Previti ad una povera orfanella) ad Arcore, per trovare un accordo: che fosse un super-mezzano lo si sapeva già, ma davvero, adesso esagera: rega', tenetevi lontani, chè quello, ner ber mezzo d'a riunione, ve piazza n' numero de lap-dance....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento

I nostri "lupi" politici hanno un vecchio capobranco (prima erano in due che si adoravano), che continuano a cambiare il pelo ma non il vizio anche quando perdono.
Erano, sono, si confermano volgari predatori.
Nessuna fretta di affrontarli.
L'onestà, il tempo, la trasparenza possono indebolirli non annientarli.
Non vi invidio ma continuate così perchè è quello che più temono!

Maria Luisa Vargiu 22.03.18 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Dell'espressione del voto se ne sbattono tutti i co..ni,

E' chiaro che il primo partito è il MOVIMENTO, che può accettare un'intesa su alcuni punti del programma che siano comuni con la Lega,

MAI E POI MAI una qualsiasi alleanza o intesa anche solo per l'acquisto della carta da bagno con FI o con il PD.

W M 5 * * * * *

Enz 22.03.18 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


In onore di coloro che hanno lottato per degli ideali di libertà e uguaglianza, in onore di chi ancora oggi continua a battersi per far chiarezza in un Paese ormai alla rovina, in onore di chi ci ha lasciati per sempre ma i loro insegnamenti sono parte integrante della nostra educazione, rimaniamo umani!
Esistono persone che affrontano da soli intere nazioni, persone che ci lasciano frasi indelebili che ci accompagneranno per sempre(Vittorio Arrigoni), persone che hanno dato la vita per noi(mio padre) o continuano a darcela(mia madre), con la speranza che un giorno, quando lasciamo questa terra, avremmo anche noi contribuito a renderla un posto migliore, io dico NO a Berlusconi e a tutti quelli che hanno contribuito a distruggere questo Paese. Dico NO agli assassini, ai mafiosi e ai corrotti. Il M5S è l’unica speranza che mi è rimasta to STAY HUMAN!

Luca C 22.03.18 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Il grosso rischio, in queste situazioni, presi dalla smania di voler governare a tutti i costi, non è scendere a compromessi funzionali ma accettare compromessi che attengono alla sfera dei principi morali.
Una volta rotto questo argine, che è stata la forza del M5S, non sarà più riparabile e quello che doveva essere un’eccezione diventerà la regola. Non è obbligatorio andare al governo se non ci sono ne i requisiti ne i presupposti.

Eticomorale 22.03.18 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Ma presidente al senato non dovrebbe salire un candidato della lega?

AH NO, SCHERZAVANO! CI ANDRA' ANCORA FORZA LADRI?

Patrizio 22.03.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dialogare va bene ma attenzione ci devono essere le condizioni per un dialogo.
Sicuramente con il caimano non ci sono condizioni.
Infine dopo il dialogo ci devono essere le cose da fare ed essere condivise.
Di Maio tu credi veramente che questi signori condividano il programma M5S?
Se oggi lo facessero è solo per non andare a nuove elezioni sapendo che sarebbe la loro fine.
Di Maio ti prego mantieni sempre dritta la barra e dietro di te troverai sempre i rematori che ti aiuteranno.

giuseppe fadda 22.03.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Dove sta andando il Movimento?
Attenzione!

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Mai e poi mai con Forza Italia. Neppure per un'intesa a termine.
E rimanere fermi sul rifiuto di votare al Senato il condannato Romani.
Bisogna capirli i forzisti, per loro una condanna è titolo di merito, fa curriculum, fa punteggio nelle gare per gli incarichi di governo.
L'importante è fargli capire che noi con loro non facciamo alcun tipo di accordo. Mai. Nemmeno per sbaglio. Dopodiché che si eleggano pure Romani, ma senza i nostri voti.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 22.03.18 15:14| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE CON SIMPATIA:
lA TENTAZIONE DI ANDARE AL GOVERNO E' GRANDE MA DOBBIAMO ESSERE FORTI A NON FARCI INDURRE IN TENTAZIONI, DIALOGHIAMO PURE CON TUTTI MA CIO NON VUOL DIRE CHE SI DEBBA CEDERE A COMPROMESSI CON I PROFESSIONISTI DELL'INGANNO:IL GOVERNO DEVE GOVERNARE NELL'INTERESSE DELLA POPOLAZIONE E NON NELL'INTERESSE DELLE BANCHE DELLE MULTINAZIONALI NON NELL'ITERESSE DELL'ALA PIU OLTRANSISTA DELLA CONFINDUSTRIA,SOLO SE QUESTI INTERESSI COINCIDONO CON QUELLI DELLA POPOLAZIONE POSSONO ESSERE TENUTI IN CONSIDERAZIONE: ADESSO E PRIORITARIO CREARE POSTI DI LAVORO PER TUTTI ALTRIMENTI LO STATO NON E' STATO: I CITTADIDI SI RICONOSCONO NELLO STATO SOLO SE DA QUESTO SONO TUTELATI.
cON SIMPATIA
ROBERTO

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 22.03.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma non era Salvini l'interlocutore con il cdx, come mai ora spunta Berlusconi?
Non può essere il m5s a dipanare i loro conflitti, lasciate che se li risolano da soli.

Rivendicate la presidenza alla Camera e poi che si sbranino fra di loro.

Con una legge come il Rosatellum, voluta la tutti loro, non è possibile fare cose buone.

Lasciate andare le cose e state all'opposizione, in attesa di una nuova legge.
Non si può fare inciuci per far fare interessi a questi partiti.

Paola 22.03.18 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi meraviglio che ancora tanti elettori del M5S siano condizionati dai "rumors" dai "si dice nel palazzo" delle "indiscrezioni" dei giornaloni e dei vari commentatori politici di tutti i talk. Tutti noi abbiamo votato M5S per cambiare il Paese, purtroppo da soli non possiamo governare, dobbiamo aspettare e dare fiducia, e dobbiamo soprattutto prendere atto una volta per tutte che non ci sono alternative reali di cambiamento fuori dal M5S.

stefanodd 22.03.18 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusate non è uno sponsor...ma ne va della nostra esistenza:
Leggete "B. Basta" di Travaglio e vi renderete conto con chi l'italia ancora ha da che fare!
Vergogna!
Un delinquente sta bene in galera!
Non deve continuare a comprare vacche e a fondare un partito di Mafiosi!
Riina era più signore!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.03.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Legge FORNERO ABOLIZIONE non se ne parla più?

Roberto Flipper, Torino Commentatore certificato 22.03.18 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo da questo blog a tale Andrea Viola ex consigliere comunale PD che dalle pagine del Fatto Quotidiano, on line (come siete caduti in basso ! ) ci fa la morale su un ,improbabile per noi, accordo con Berlusconi. Il noto esponente PD, opinionista, nega ancora l'inciucio Renzi Berlusconi dimenticando, e qui consiglio visita neurologica urgente, che sono 20 anni , dalla bicamerale alla legge elettorale di Veltroni, che il PD dialoga con Berlusconi, indagato, pregiudicato e comunque sempre impresentabile indipendentemente da sentenze. Il PD ha sostenuto con Berlusconi il governo Monti, ha governato con Berlusconi nel governo Letta, ha rieletto con Berlusconi il PdR Napolitano, ha costruito e votato con Berlusconi questa legge elettorale pensata e voluta solo esclusivamente in funzione di un accordo Renzi Berlusconi post voto, è stato costretto alla sua espulsione dal Parlamento solo grazie alla volontà e tenacia del M5S e ancora continuate a parlare senza un minimo di vergogna, sentimento che non vi appartiene. Il M5S non siede al tavolo con Berlusconi, il posto è già un occupato da anni dal PD, a cui lo lasciamo volentieri. Il M5S dialoga semmai con Forza Italia che ha solo 4 punti percentuali di voto in meno rispetto a voi, un elettorato di peso come il vostro, in attesa della vostra definitiva dipartita seppelliti dalla montagna di menzogne che ancora riuscite a dire nonostante l'acido muriatrico con cui dovreste sciacquarvi la bocca prima di parlare del movimento 5 stelle. Spero che Viola legga qualche volta il blog, tanto per farsi un giro fra onestà, trasparenza, passione e impegno, magari gli arriva qualche pezzo di materia diversa rispetto a quella in cui insieme a compagni, amici, camerati, delinquenti, non trovo la definizione giusta , sono soliti sguazzare da anni. Se ancora Berlusconi esiste politicamente è solo grazie al PD e prima o poi ne risponderete, con gli interessi. La vita è lunga e fa tanti giri e il tempo è galantuomo!


E proporre una rosa di nostri nomi per la presidenza della Camera e farli votare dagli iscritti ? DEMOCRAZIA DIRETTA SIA !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.03.18 14:39| 
 |
Rispondi al commento

ieri due fatti gravissimi...1-salvini approva quale presidente del senato ''romani''quando appena il giorno prima le presidenze a chi ha vinto le elezioni ..camera al 5 stelle senato alla lega.
2--i renziani non partecipano alla direzione del pd.
si avvicina l'ora della realizzazione de3l programma progettato da renzi e Berlusconi in occasione della approvazione del rosatellum con le coalizioni.
Berlusconi incatenava salvini nella coalizione e renzi piazzava quanti più leopoldini in collegi sicuri.
oggi,non stante la sconfitta dei parassiti questi possono tornare al potere grazie ai voti della lega incastrata da salvini nella coalizione.
mentre la maggioranza del paese è ''antiparassitaria''lega+ m5s sono maggioranza, si delinea all'orizzonte una maggioranza svincolata dalla volontà popolare c.destra+ leopoldini.
dobbiamo regire politicamente per staccare salvini dal c.destra oppure dobbiamo cercare un accordo con il pd depurato dai renziani.come???
per la prima ipotesi offriamo la presidenza del consiglio a salvini su un programma antiparassitario(quello che vogliono gli elettori della lega)con maggiornaza di nostri ministri.
oppure presidenza di maio con la parte sana del pd sempre su un programma antiparassitario.
l'importante che stiano fuori i renziani.renzi sta fermo
perché sta contando i supoi uomini.
ma mai...mai...mai accordi con Berlusconi capo indiscusso dei parassiti

francesco degni 22.03.18 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo fatto tanto per mandare a casa il PD e gli altri partiti e facciamo accordi con loro ?
Ma fate davvero ?

in fede un Vostro elettore
Fabio Rispoli

fabio rispoli 22.03.18 14:21| 
 |
Rispondi al commento

MAI CON BERLUSCONI !!!!!

SE FANNO I FURBI e non recepiscono le indicazioni espresse col voto del 04 dal popolo Italiano.........MOLLATE TUTTO..
Si arrangino tra di loro, con i loro inciuci del C.....o.
Facciano un governo "Centro Destra - PD" così alle prossime elezioni spariscono del tutto........NUOVE ELEZIONI e chi vivrà vedrà.
Rimanderanno l'agonia dell'Italia per un'altra legislatura. Poi se ne vanno fuori dai coglioni tutti quanti PER SEMPRE. Ce ne faremo una ragione. Aspetteremo sulla riva del fiume.

PS: Modificate la regola dei due mandati per le legislature interrotte con troppo anticipo.

Danyda bologna Commentatore certificato 22.03.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Davide. Sarà una preziosa occasione per ricordare i viventi e provare ancora una volta ad inventarci il futuro.

"Gianroberto studiava costantemente il futuro ed era particolarmente interessato all’abilità di immaginare scenari, anticipare nuove tendenze e modellare realtà future".

L'unico modo per prevedere il futuro, come disse un amico, è inventarlo.

IMMAGINAZIONE

“Suggerisco di provare a cambiare e di usare la propria immaginazione senza porsi dei limiti a priori”

ANIMA

“Le società, per vivere nel tempo, devono avere un’anima, dei valori superiori che trascendano il mercato e il profitto, pur necessari”

COMUNITÀ

“In una comunità non puoi andare contro le regole, altrimenti non esiste la comunità” (Gianroberto Casaleggio).


massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 14:11| 
 |
Rispondi al commento

DANGER

Attenzione. I vitelloni ed i parassiti, pericolosi ed antidemocratici in quanto tali, si annidano in particolare negli alti ranghi dello Stato.

Giuseppe C. Budetta 22.03.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

NBastaaaaa!
Il Nano da Corleone deve andare in galera!
Poi riparliamo di tutto!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.03.18 14:07| 
 |
Rispondi al commento

MAI CON B. E A PROPOSITO DI CORROTTI E CORRUTTORI AVETE NOTATO COME NON SI PARLA PIU' DELL'INCHIESTA DI FANPAGE!
NE PARLI IL MOVIMENTO !!!!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.03.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così , sempre !

vincenzo di giorgio 22.03.18 14:02| 
 |
Rispondi al commento

mi consenta, ma se c'è qualcuno da ricordare sono io: ''il grande Salvatore Berlusconi Silvio''. Farò un grande miracolo:trasformero Salvini in un rospo, di maio in un vocabolario e renzi in un pupazzetto da tenere dietro, sotto il lunotto. Ho intenzione di fondare un nuovo partito chiamato ''forza Italia 5" assumendo come giornalista direttore del tg, Beppe grillo. I prossimi 50 anni sono, per me, pieni di grandi orizzonti.

Silvietto 22.03.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

MAI CON BERLUSCONI !!!!!

Danyda bologna Commentatore certificato 22.03.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ARS E' UN PARADISO OCCUPAZIONALE

Dopo che Musumeci ha promesso la "nuova" Sicilia,Cantone ha a che fare con la vecchia.
Fare parte dell'Assemblea Regionale Siciliana è una vera pacchia,roba da Microsoft o Google,insomma stipendi adeguati al ruolo.
-Il segretario generale Fabrizio Scimè prende 240.000 euro
-I vice segretari Salvatore Pecoraro e Mario Di Piazza(ce ne vogliono 2 come i carabinieri) lo stesso.
-Antonio Tomasello direttore dei servizi delle commissioni sempre il massimo
-La responsabile ufficio stampa e relazioni con il pubblico, Maria Ingarao, 214mila
-il direttore del servizio personale, Fabio Scalia, 213mila euro
-la responsabile della rendicontazione dei gruppi parlamentari, Angela Murana, 209mila euro
Tutte persone valide,amministrare l'ARS è una faticaccia e sicuramente ci saranno anche poerelli con stipendi da 50.000 euro per fare fotocopie.
Alle lamentele di Cantone che richiedeva trasparenza all'ente l'ARS ha risposto che trattasi di un ente autonomo non soggetto all' anti corruzione insomma un isola per caxxi suoi.
Vogliamo vedere gli stipendi degli amministratori delle regioni a statuto speciale,ad esempio il Trentino o la Valle d'Aosta?
Questi prendono stipendi in media 10 volte superiori ai loro concittadini manco mantenessero la nazione ma Miccichè ha affermato che una classe politica povera è anche scarsa un vero filosofo del magna magna.
E' da marcare il fatto che la classe politica che li sostiene è la stessa che parla di reddito di inclusione,mo...cci loro.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore non andate a nessun tavolo dove ci sia Berlusconi vi prego.

Antonio Del Monte 22.03.18 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Forse qualcuno penserà che quel Romani che Berlusconi vuole fortemente per la Presidenza del Senato non ha fatto poi un grandissimo reato dando il telefono di stato in uso alla figlia, ma pensi anche che uno come Romani, chiamato per la seconda carica dello Stato, non avrebbe i requisiti per fare il bidello.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Il cammino del M5S è iniziato con: FUORI I CONDANNATI dal PARLAMENTO
L’elezione di ROMANI segnerà la fine del MOVIMENTO
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

Osvaldo Chiarelli 22.03.18 13:19| 
 |
Rispondi al commento

IO NON MI FIDO....
specie da qualcuno che qualche giorno fa .. disse di aprire le porte ai cinque stelle per cacciarli fuori.....

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 22.03.18 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non conosci il passato avrai difficoltà a disegnare, progettare il futuro. Conoscere il presente e il passato significa sapere, con esattezza, quali sono, saranno i vincoli e gli ostacoli che troverai sulla tua strada per poter realizzare i tuoi progetti. Per progetti intendo azioni, attività e modus operandi indirizzati al miglioramento della società nel suo complesso. Per fare queste cose, oltre le conoscenze necessarie, si deve avere un pensiero alternativo, sgombro da incrostazioni ideologiche e da pregiudizi di qualsiasi ordine e grado. Il pensiero convenzionale, ideologizzato, l’ha fatta da padrone negli ultimi due secoli, è stato il vero collo di bottiglia che oltre a impedire un armonico sviluppo sociale e civile, ha impedito un confronto, sano e aperto, sui reali problemi dell’umanità. Grazie all’ottuso e pervicace uso delle barriere ideologiche, l’umanità non solo non ha progredito ma addirittura sta arretrando. Lo scontro, costante e sistematico, tra due modelli ideologici di società ha spalancato le porte e rafforzato in modo incredibile, la terza forza, che ha usato questi due modelli, troppo occupati a dilaniarsi tra loro, come dei taxi per raggiungere, di volta in volta, le destinazioni prefissate. La terza forza, non ideologizzata, molto defilata, per niente rissosa, estremamente organizzata a livello transnazionale, senza capi apparenti o alla ribalta, prevalentemente dinastica, ha di fatto preso il potere reale. La terza forza si chiama banca&finanza, questa forza sconosciuta ai più, incide in modo determinante sulla vita delle persone. Mentre noi si parla di Renzi, Berlusconi, Salvini, o chiunque altro sia di turno alla ribalta, loro vanno avanti indisturbati a fare i loro affari, sopra la testa di tutti. Quindi capire e progettare il futuro significa, principalmente, capire con chi dovremo confrontarci e come.

Eticomorale 22.03.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconio ma i 5S non erano degli incompetenti analfabeti che non hanno mai lavorato in vita loro?
E poi l'invidia sociale per i ricconi di questo paese di evasori dove la metti?
Ah già tu sei un imprenditore che mantiene migliaia di lavoratori.Tu hai inventato la pubblicità che ci scassa le palle ogni giorno,i programmi spazzatura,i telegiornali farlocchi,insomma quella televisione di cui non sappiamo che farcene.
Hai fatto andare in galera amici come Fede,hai pagato puttane per il loro silenzio,hai abbracciato capi di stato che poi sono morti bombardati col consenso dell'allora presidente del consiglio(chissà chi era),hai corrotto avvocati e senatori,hai sbancato con il bilancio dello stato e ti sei tanto divertito a sfottere capi di stato esteri che poi si sono vendicati su di noi.
E' vero noi invidiosi della tua persona non possiamo proprio andare d'accordo.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

cinque anni fa laura boldrini...

"La neo presidente strappa applausi a piene mani quando giura che farà “in modo che questa istituzione sia luogo della cittadinanza di chi ne ha più bisogno”, quando rivolge “il pensiero a chi ha perduto certezze e speranze”, quando promette “battaglia contro la povertà, non contro i poveri”. “Quest’aula dovrà ascoltare la sofferenza sociale di una intera generazione, spesso costretta a emigrare all’estero…”. "

possiamo dire che sono stati cinque anni persi?

massì diciamolo... :)

pabblo 22.03.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tuo padre un grande,davide ma permettimi di sollecitare gli eventi futuri,ci sono due strade da percorrere,la prima la bestia che viene dal mare con 7 testa e 10 corna l°apocalisse la definisce,l°assessore al sociale di piazza sempione roma giuseppe sartiano ha la fotografia della bestia. altrimenti la politica americana. ho siamo il corno di daniele che cozza contro oriente e occidente. sarebbe interessante x il futuro capire quale strada volete percorrere.stefanoviola un cittadino

stefano viola 22.03.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

3
“È stata una vicenda pesante, a livello familiare?”, domanda fra le lacrime l’intervistatore domestico. Lui annuisce con aria grave e occhio umido: “Mia figlia ha incautamente ma inconsapevolmente usato un dispositivo (sic, ndr) di cui ho dimenticato l’esistenza (anche quando lei gli telefonava dal dispositivo, anche quando lui ne denunciava lo smarrimento e poi riconsegnava alla figlia la nuova scheda, sempre a carico del Comune, ndr). Questo ha comportato per lei trovare nome e foto sui giornali con tutte le conseguenze immaginabili con amici, conoscenti e social”. Una vera tragedia, quella di usare un telefono del Comune per i fatti propri, che non auguriamo al nostro peggiore nemico. “La mia assenza e mancata vigilanza le hanno causato un danno di cui francamente non mi perdono”. Ma ora sarebbe ignobile privare il Senato di un presidente come Romani per “una mia mancanza nel ruolo di padre”, che attiene agli affetti più intimi e andrebbe taciuta per la privacy. “Se mi fossi chiamato Mario Rossi, non sarebbe successo”. Ma certo: nessun altro consigliere-assessore-deputato-ministro che fa usare alla figlia un cellulare pagato dai contribuenti verrebbe mai processato per peculato, a parte il martire Romani. Ora indovinate: chi mai potrebbe bersi un simile cumulo di cazzate? Alessandro Sallusti. Il quale scrive, restando serio e anche un po’ commosso, che “Romani ha in corso un processo per peculato” (peraltro già chiuso) perché un “aggeggio finì nelle mani della figlia minorenne”, insomma “incidenti che possono capitare nelle migliori famiglie”. Dite la verità, cari lettori: chi di voi non ha in casa almeno un cellulare comunale in cerca di un utilizzatore finale? Mi raccomando: passatelo subito a vostra figlia, sennò niente presidenza del Senato.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

2
Romani sceglie il rito abbreviato, che prevede una pena ridotta di un terzo: infatti il gup parte dal minimo di 4 anni e poi, fra lo sconto di rito e le attenuanti, scende a 1 anno e 4 mesi. Sentenza confermata in appello e resa definitiva dalla Cassazione, che però rinvia il processo alla Corte d’appello perchè motivi meglio le mancate attenuanti per tenuità del reato; oppure le conceda limando un altro po’ la pena. Fermo restando che Romani è ormai condannato con sentenza irrevocabile: “Deve confermarsi la sentenza impugnata nella parte in cui ha ritenuto sussistente il reato di peculato”.
Motivo: è “dimostrato che l’imputato, dopo aver ricevuto dal Comune l’assegnazione di una scheda telefonica Sim per le sue funzioni di consigliere comunale, l’abbia ceduta alla figlia, che l’ha utilizzata in via pressoché esclusiva e continuativa, con il suo pieno consenso”. Il “pieno consenso dell’imputato” Romani è provato dalle “numerose telefonate che il Romani ha ricevuto dalla figlia che utilizzava l’utenza in questione”, ma anche dalla “denuncia di smarrimento presentata dal Romani” che “ottenne una nuova scheda col medesimo numero” e subito “la consegnò alla figlia”. Ora che si candida a presidente del Senato, Romani racconta la storia a modo suo al Giornale del padrone. E piagnucola, come se non fosse l’autore del reato, ma la vittima: “Mi scoccia dovermi difendere tanto la vicenda è assurda. Ero ministro e assessore, ero spesso lontano e mia figlia quindicenne prese il telefonino. Me ne accorsi quando arrivò una bolletta da 12 mila euro e andai subito a risarcire la somma”. Povera stella, vedi alle volte la malasorte come si accanisce su due creature innocenti. Per fortuna, “la vicenda è stata rinviata dalla Cassazione alla Corte d’appello per la revisione della sentenza in virtù della tenuità del fatto”. Purtroppo la revisione non riguarda la sentenza, definitiva, ma l’entità della pena.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

1
Sono ladri questi Romani
Marco Travaglio
Se tutto va bene,le nostre preghiere a Nostro Signore perchè dia lunga vita a Mattarella potrebbero addirittura spingersi ad auspicarne l’immortalità.Dio non voglia che abbia un mancamento,perchè da domani il presid.del Senato e dunque suo vice potrebbe essere il forzista Paolo Romani.Cioè un pregiudicato per peculato,che per giunta racconta un sacco di balle sulla sua condanna definitiva.Tipico caso di uno che non dovrebbe ricoprire cariche pubbliche non tanto per l’accusa,quanto per la difesa.Il peculato,secondo i migliori dizionari,è una “appropriazione indebita di denaro o altro bene mobile appartenente ad altri,commessa da un pubblico ufficiale”.Cioè un furto di soldi o beni pubblici Quindi Romani è ladro e bugiardo:2 requisiti essenziali per la seconda carica dello Stato.Lo racconta la sentenza della Cassazione del 29 maggio 2017.Nel gennaio 2011 Romani è contemporaneamente consigliere e assessore all’Expo al Comune di Monza,deputato Pdl e ministro dello Sviluppo.Il Comune gli dà un cellulare per le attività istituzionali.Lui lo gira alla figlia minore,che lo usa in esclusiva per 13 mesi,anche in un viaggio negli Usa, accumulando bollette per 12.883 euro.Tanto paga Pantalone
Romani è indagato e imputato per peculato.Si difende alla Scajola,col più classico degli insaputismi:con tutto quel che aveva da fare coi suoi 4 incarichi,come poteva mai accorgersi che il cellulare comunale lo usava sua figlia? Poi purtroppo i giudici scoprono che:la figlia lo usava anche per chiamare il papà;un giorno perse il telefonino e la denuncia di smarrimento la sporse il genitore;Romani ottenne una nuova Sim con lo stesso numero e la passò subito alla pargola.Dopodiché,quando fu beccato,si precipitò a risarcire il Comune Ma se uno ruba un’auto e poi, quando lo scoprono, la restituisce al proprietario, non può dire di non averla rubata o lamentarsi se lo processano per furto.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.03.18 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, come dicevi prima delle elezioni " io di questi non mi fido però parlerò con tutti".La disponibilità di Berlusconi al M5S mi è parsa alquanto insolita e penso che sia il tentativo disperato di controllare la sua coalizione e tenere imbrigliato Salvini nella medesima.Voglio solo dirti che bisogna stare con mille occhi aperti perchè ti ricordo che hai a che fare con , seppur vecchio, CAIMANO che può sempre darti un colpo di coda mortale.
Intese solo su cose da fare concordate per iscritto e rese pubbliche con un governo guidato da te con la tua squadra di governo ,presentata prima delle elezioni. Altrimenti se anche il pd resta arroccato sarà meglio andare a nuove elezioni.Non possiamo assolutamente bruciarci maneggiando questi disonesti che ci hanno portato a questo punto!!!!
Forza M5S!!!!!!!!!!!!!!!!!

Raffaele R., 70020 BITRITTO ( BA) Commentatore certificato 22.03.18 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOCIAL NET WORK IL NUOVO ORDINE MONDIALE E L'APARTHEID GLOBALE

L’obiettivo è il controllo millimetrico del pensiero, social net work creati per poter controllare, schedare, condizionare e impegnare, ma a volte li sfugge dal controllo.

Benvenuti nel nuovo ordine mondiale. I dati di milioni di persone vengono utilizzati per manipolare la democrazia, elezioni politiche, creare tendenza di mercato, condizionare mercato finanziario...

La società dove la libertà non è un diritto ma si compra se hai soldi, più asimmetrica e diseguale.

VERSIONE CONTEMPORANEA DELLA SEGREGAZIONE SOCIALE L'APARTHEID GLOBALE

Shahab Shirakbari 22.03.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento

ot

elezioni non prima di cinque anni..
ditelo a giggi... :)

pabblo 22.03.18 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

elezioni non prima di cinque anni...
ditelo a giggi.. :)

pabblo 22.03.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori