Il Blog delle Stelle
Con il MoVimento 5 Stelle per il cambiamento

Con il MoVimento 5 Stelle per il cambiamento

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 174

di Luigi Di Maio

Questa mattina ho incontrato i neo eletti del MoVimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, una squadra di uomini e donne di cui sono orgoglioso. A loro ho anticipato che nei prossimi giorni ci attendono decisioni delicate, a partire dall’elezione dei Presidenti delle Camere per la quale il MoVimento 5 Stelle sarà decisivo.

Anche in questa partita ci facciamo promotori di un metodo nuovo. Innanzitutto crediamo che i Presidenti delle Camere debbano rappresentare le istituzioni in maniera dignitosa e onorevole, quindi non accetteremo né condannati né persone sotto processo.
Vogliamo che al MoVimento 5 Stelle venga riconosciuto lo straordinario risultato del 4 marzo, ma non faremo con le altre forze politiche ciò che hanno fatto con noi: massimo dialogo con tutti per scegliere i profili migliori sia per le Presidenze delle Camere che per le altre figure dell’ufficio di Presidenza.

Questa non sarà una partita per il governo, è una partita per l’abolizione dei vitalizi. Per questo vogliamo che al MoVimento 5 Stelle venga riconosciuta la Presidenza della Camera, perché qui ci sono più vitalizi da tagliare e più regolamenti da modificare.
Con noi la XVIII Legislatura sarà una Legislatura di cambiamento e useremo i nostri numeri e la nostra forza di maggioranza per fare ciò che i cittadini chiedono da tempo, per eliminare le ingiustizie e portare equità sociale, a cominciare dalla prima legge di bilancio.

Finita l’era dell’opposizione, ora comincia l’era del governo del MoVimento 5 Stelle: saremo all’altezza di questa sfida e dimostreremo che la politica si può fare in maniera differente.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Mar 2018, 16:52 | Scrivi | Commenti (174) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 174


Tags: camera dei deputati, camere, di maio, m5s, presidenze

Commenti

 

Caro Di Maio, forse a 65 anni il mio sogno si sta realizzando... Vederti a capo dell'Italia, è il segno più bello che aspettavo da tanto tempo, dopo aver subito questi papponi di ogni partito, ingannatori e avidi di poltrone solo per fare i loro interessi! Non ci tradite ora! Nessun patto o alleanze con gente sporca (Romani, Berlusconi e compagnia cantante)! Salvini mi sembra pulito, ma deve staccarsi dai legami del centrodestra e provare un dialogo con te. Si potrebbe fare! Lo vedo pulito.
Forza Luigi, prenditi L'Italia, è ora!

rossi rodolfo 24.03.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con Simpatia:
Chi ha votato per il M 5 S non lo ha fatto certo per fare alleanze con la Lega di Salvini ne con Forza Italia di Berlusconi ne con Fratelli d'Italia della Meloni: chi ha votato per il M 5 S lo ha fatto perche vuole respirare aria pulita cristallina senza potenziale inquinamenti di vario genere chi ha votato per il M5S non vuole alleanze con il Partioto Democratico di Renzi e Renziani ma vuole un cambiamento radicale nelle scelte di personaggi immacolati. Chi ha votato per il M5S vuole una politica che vada incontro alle esigenze ed ai bisogni della popolazione: se ci fosse ancora bisogno di ribadirlo NON VOGLIAMO LADRI ALLA GESTIONE DEL PAESE. Se ci fosse ancora bisogno di ripeterlo i problemi prioritari sono : l'investimenti,creazione di posti di lavoro tutela della sanita pubblica,tutela delle pensioni,tutela del diritto allo studio per tutti tutela dei risparmi di una vita di lavoro, tutela dei diritti dei lavoratori, smantellamento del lavoro nero,lotta all'evasione fiscale dei grossi evasori, lotta ad ogni forma di razzismo:
con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 23.03.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento

PROSSIMA TORNATA SPARIRANNO!

E LO SANNO!

maurizio p. Commentatore certificato 23.03.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento

PROSSIMA TORNATA SPARIRANNO!
E LO SANOO!

maurizio p. Commentatore certificato 23.03.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con Simpatia:
Nessuna ALLEANZA CON LA lEGA NESSUNA ALLEANZA CON FOTRZA ITALIA NESSUNA ALLEAnza con l partito democratico di Renzi e Renziani nessuna alleanza con chi ha la fedina penale macchiata,nessuna alleanza con faccendieri di varia natura occorre avere coraggio di rimanere onesti ed andare a nuova elezione: lo stato deve essere del popolo non dei banchieri ne delle multinazionali: l'imprenditori devono fare l'imprenditori e non i padroni; i prodfitti devono essere reinvestiti per creare servizi lavoro e occupazione . qualunque forza politica che non si ponga il problema dell'occupzaione e destinata a scomparire: lo stato deve garantire dignita ai propri cittadini e tutelarli nei loro bisogni.
Con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 23.03.18 14:48| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto nella rosa dei presidenti della camera mettiamoci due della Lega e uno del pd. :-)

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.03.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

TORNA TUTTO! CARO GIANLUCA S. - Sono completamente d'accordo con Te: prepariamoci al peggio. Si stà attuando il piano B Renzi-Berlusconi con la variante Salvini-Meloni predisposto con questa legge elettorale.
La conferma l'avremo alla Camera. SCOMMETTIAMO? Poi rimpasto dell'attuale governo con l'entrata dei "Vincitori": Salvini agli interni, contentino per la Meloni, etc...
Felice

felice 22.03.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=OezENUc1FHA

Rodolfo Biciacci 22.03.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Incuici con nessuno!!!! Non tradite la nstra fiducia !!!

Rodolfo Biciacci 22.03.18 18:17| 
 |
Rispondi al commento

ALCUNI GIORNI FA BERLUSCONI SI È CONSULTATO CON VERDINI (MASSIMO ESPERTO IN INCIUCI DI PALAZZO) PER STILARE LA STRATEGIA MIGLIORE A FREGARE IL 5 STELLE. CON LA COMPLICITÀ DI RENZI CHE VEDREMO SOLO PIÙ AVANTI.

La prima mossa è l'impresentabile a presidente del Senato.

Il M5S non può accettare e quindi il M5S rifiuterà la mano tesa (e sappiamo che mano è) di amicizia di Berlusconi.

Allora verrà comunque eletto l'impresentabile forzista con l'appoggio più o meno palese del PD.

Poi si passerà alla camera, dove, visto che il M5S ha rifiutato l'accordo, allora loro voteranno contro il candidato M5S ed il PD si asterrà.
Forza Italia proporrà quindi un candidato del PD che verrà votato da centrodestra e PD.

Poi, una volta che questo gli sarà uscito bene passeranno all'affare governo.
Qui governo centrodestra con l'appoggio esterno più o meno palese del PD di Renzi.

Salvini ha già avvertito Berlusconi e Renzi che così facendo sarà uno strappo troppo grosso con i cittadini e finirà in elezioni subito e 51% al M5S e fine di tutti i giochini.

Io credo invece che ci toccherà andare TUTTI in piazza sotto casa di Berlusconi, di Renzi, di Mattarella, etc... (perchè di nuovo a votare non ci manderanno mai più).
STATE PRONTI!

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 22.03.18 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani si elegge il presidente del senato.
Il M5* non vota per romani che al quarto giro, con i voti del cdx e pd/dc, diviene pres. del senato.
Dopodomani si elegge il presidente della camera.
Il cdx e pd/dc, d'accordo fra di loro, eleggono pres. della camera un altro del cdx o pd/dc.
Il M5* resta con niente e fuori dai giochi.
Per il governo poi il pd/dc passa a FI del nano malefico, non essendoci vincolo di mandato, quelli che servono per fare la maggioranza sia alla camera che al senato.
Due piccioni con una fava:
Salvini salva la faccia col governo di cdx senza pd e si forma il trio lescano salvini- berlusconi-renzi/giglio magico.
Penso che Di Maio abbia valutato anche questa possibilità.
A questo punto il M5* all'opposizione per altri cinque anni.
Solo che salvini deve giustificarsi e dare conto al suo elettorato che deve governare con gli ex-PD/dc.
Speriamo che quanto esposto sia fantapolitica.
Confidiamo in Di Maio per un'altra soluzione.

mauro caputo 22.03.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono un convinto pentastellato, tuttavia, se si chiude un accordo - un qualsiasi accordo - con Berlusconi, giuro, non vi voterò più!

Umberto Vaccariello 22.03.18 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'invito di Berlusconi a sedersi introno ad un tavolo anche con lui è una trappola da evitare. Un condannato e interdetto dai pubblici uffici non può trattare nè per le presidenze nè per il governo. Si deve trattare solo con eletti in Parlamento.
Invito i commentatori ad unirsi alla mia richiesta.

Luigi Mancuso 22.03.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAI con Berlusconi!!!

Stefano G 22.03.18 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione al pregiud...., lui ha avvelenato nel tempo i pozzi del PD, della vecchia lega, e tenderà anche di avvelenare i pozzi dei M5S. ... attenzione,sono Calabrese, Ti avviso che i boss hanno moolto carisma, trattare con loro è un piacere, come il demonio,....fino a che non hanno la tua anima in mano.

Annunziato Manfredi 22.03.18 14:23| 
 |
Rispondi al commento

.......vedo anche un'altra soluzione possibile: avere il governo di minoranza e riuscire a governare sapete come? facendo passare leggi modificando le agende all'improvviso (come del resto hanno fatto loro sempre) quando loro vanno al mare, a sciare, a camminare in montagna, a farsi le unghie, i capelli, le saune e i bagni turchi.......e noi invece sempre presenti tutti, perseverando fedeli alla linea!

Sabrina P. 22.03.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Disciplina & Onore.
A buoni Intenditori Poche Parole.
Saluti e cordialità dalla solatia ROMAgna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 22.03.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo sempre che sono iscritto al movimento perché è l'unico che parla di democrazia diretta.

Non sarebbe stato meglio attivare una consultazione on line anche per questo delicato passaggio?

Considero molto positivo rifiutarsi di incontrare Berlusconi e qualsiasi altro personaggio indagato (per motivi seri) o condannato!

Non scordatevi mai che siete unicamente dei portavoce!

Giovanni S., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 22.03.18 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, sono iscritto al movimiento dal 2012 e anche vivendo in Spagna, vi seguo con attenzione. Spero che questa volta riusciamo a portare avanti il programa M5 ( che ho letto) e non fare inciuci di potere. Avanti con testa alta e risolleviamo la nostra Italia

Egidio Lofrano 22.03.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe ,qualche volta, vedere anche una risposta. Non dimenticate che voi siete lì perchè esiste il web.
Quindi penso che è vostro dovere colloquiare con i simpatizzanti e conoscere il loro pensiero sull'argomento.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 22.03.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Il caimano è sempre il caimano, occhio perchè sta preparando la trappola.Noi la camera lui il senato (il meno peggio zoppica ma se non hanno di meglio votiamo chi gli pare a loro).Lascerà fuori Salvini e spera che Mattarella gli dia il governo. Nessuno lo darebbe allo stronfione, perche' sarebbe come darlo a Trump. I parlamentari e senatori piazzati da Renzie sono già d'accordo sottobanco per sistemarsi col caimano. Rimane l'ipotesi che ci fanno fare un governo di minoranza, così dopo qualche mese ci bocciano tutto quello che proponiamo e ci mandano a casina.Quali sono i pro e i contro?Al prossimo giro bisognerà formare altre persone ma con l'asso del Diba dovremmo mirare al 50 %(abbiamo tutto e tutti contro tv e radio comprese)chissà se ci riusciamo ma non ne usciremmo perdenti di sicuro. Quindi speriamo di essermi fumata qualcosa di buono e che abbia avuto una visione giusta

Sabrina P. 22.03.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi dice "o governiamo noi o si torna al voto" non vuole bene al Movimento. L'elettore è volubile e sappiamo bene che tanti dei nostri voti arrivano dal PD e dai delusi del centrodestra. Voti che potrebbero tornare a casa presto. La gente ci ha votato per cambiare l'Italia e QUESTO è il nostro momento! Non trovo così disdicevole un governo del centrodestra appoggiato da noi. Certo, c'è il problema Berlusconi...ma cerchiamo di ragionare sul medio periodo: quanto pensate che durerà ancora lo psiconano? Politicamente ma anche fisicamente. Non voglio essere cinico a tutti i costi ma questa è la realtà dei fatti, Berlusconi è finito sotto tutti i punti di vista. Noi invece abbiamo la possibilità di essere al governo senza esserci. Possiamo votare quello che ci piace, possiamo realizzare alcuni punti che sono in comune con il centrodestra. Possiamo staccare la spina quando vogliamo. Ma ci rendiamo conto di una cosa? Se insieme al centrodestra riusciamo a realizzare anche solo 3/4 cose (fornero, tasse, rdc, immigrazione) il PD è FINITO. E noi tra 5 anni saremo visti da quelli che non ci hanno votato come il partito che ha realizzato quelle cose e prenderemo ancora più voti. Forza Italia si fonderà con la Lega e magari insieme, come dovrebbe essere una vera democrazia, continueremo il buon lavoro fatto ma questa volta con un presidente del consiglio espresso da noi. Sono un sognatore? Forse. Di certo sono un italiano che vuole il bene del suo paese e che vede nel PD un male MOLTO peggiore del centrodestra. Buona giornata a tutti amici. Marco

Marco Golia 22.03.18 12:47| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno
consiglio di stare molto attenti a qualsiasi iniziativa che posso far presuppore ad un accordo, che potrebbe poi essere seguito anche per la formazione del governo;credo che l'indicazione di Romani del centro destra sia l'ennesima intuizione di forza italia per far si che anche il pd possa appoggiarlo; è uno delle vecchia guardia che credo il pd possa ben digerire, in cambio di qualche incarico su altro; tra l'altro la dinamica delle votazioni consente al centro destra, sia con il sostegno del pd e altri,sia in loro assenza di eleggere,i presidenti delle due camere durante le votazioni successive;per cui lo ribadisco state molto attenti; credo che invece il m5s dovrebbe proporre due suoi candidati(senato e camera)e vedere poi le votazioni come si svolgereanno; in questo modo si potrebbe avere un primo riscontro di quello che potrebbe accadere per il governo;bisogna far si che sia il centro destra che il centro sinistra escano allo scoperto altrimenti si potrebbero correre seri rischi per il futuro;poi nel merito della proposta di Romani personalmente batterei più il tasto sul cambiamento e che tale persona, pur di massimo rispetto e stima, rappresentando la vecchia guardia potrebbe essere di impedimento per il consistente cambiamento ipotizzato; ma non sulla condanna del telefonino;è banale...
per cui fate due nomi del 5s e vedete come si mette..dopodiché inizierete a tirare le somme...è fondamentale avere dei primi riscontri reali...
saluti

oreste palmieri 22.03.18 11:58| 
 |
Rispondi al commento

CON IL M5S FINALMENTE SI VEDONO I VERI CAMBIAMENTI. SEMPRE PIU' IN ALTO CON IL M5S.

Dal Bon Renzo 22.03.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Non ritengo sia utile al movimento concordare la nomina a Presidente del Senato una persona già condannata per reati contro la pubblica amministrazione Salusai

Salvatore Usai 22.03.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio un governo con la vecchia mummia di Arcore. O si governa da soli, o si torni al voto!!!

antonia ruoto 22.03.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Una nostra totale assenza nelle Presidenze delle camere significa impossibilità di governo 5 stelle.
A quel punto saremo opposizione e la palla passa a chi crea accordi sulle presidenze delle camere ovverosia al solito inciucio.
Chi prende le presidenze delle camere dovrà accollarsi l'onere di formare un governo. Chiariamolo subito. E chiariamo subito che piuttosto che fare logoranti pasticci siamo pronti ad andare all'opposizione. Lo spartiacque per una nostra responsabilità di governo e la presidenza della camera. E dare la rosa di chi dovrà essere eletto al Senato. E per rompere i giochi dovremmo proporre 3 persone della sola lega così evitiamo di presentargli la soluzione per i loro accordi interni il presidente del senato di Forza Italia è di un premier della Lega. Se vogliono fare questi giochetti si rivolgano al PD.
Altrimenti ci logorano e basta. Che è quello che vogliono.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.03.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Il cammino del M5S è iniziato con: FUORI I CONDANNATI dal PARLAMENTO
votare ROMANI segnerà la fine del MOVIMENTO
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze"

Osvaldo Chiarelli 22.03.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi VOI siete i ns rappresentanti, non dimenticatelo MAI. Quindi, attenzione alle tresche del berlusca!!!
Per favore, NON TRADITECI.

Giovanni Violante, Treviglio Commentatore certificato 22.03.18 10:33| 
 |
Rispondi al commento

posso scrivere

gina alba, altamura Commentatore certificato 22.03.18 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno vorrei dire che il nome di Romani, essendo condannato, non è accettabile secondo la nostra politica. Possibile che in FI non c'è una persona con la fedina penale immacolata?

stefano alimonti 22.03.18 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego di non cedere al tranello di B. che caldeggia l'elezione di Romani. Perdereste credito agli occhi dei tanti elettori, come me, che vi sostengono e che credono fermamente nel Movimento. Se si tornasse a votare dopo il vostro eventuakle cedimento perdereste milioni di voti.
Ultimo suggerimento: allontanatevi da Minniti e da Salvini per quanto riguarda il problema dei rifugiati. Non perdete l'Umanità, vi prego.

francesco de luca 22.03.18 08:01| 
 |
Rispondi al commento

MAI CON BERLUSCONI

Danyda bologna Commentatore certificato 22.03.18 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se volete partecipare al governo del Friuli e poi del Piemonte con il c-d cedete pure la presidenza del Senato a berlusconi resuscitandolo ; se volete fare POLITICA non potete calarvi le braghe e fare la fine di Fini. Se il caso meglio aspettare sulla sponda del fiume e in ogni caso prendete esempio da un certo Machiavelli . Se il c-d ha il 37 % resta ancora il 63% . il giglio magico vale il 50% del pd ? Non e' il caso di provarci? Meditate gente , meditate.

Michele Gueli Alletti 22.03.18 00:07| 
 |
Rispondi al commento

ARRIVARE AL POTERE NON E' L'OBBIETTIVO PRIMARIO , L'OBBIETTIVO E' CAMBIARE L'ITALIA
partendo da ciò vorrei sempre ricordare a quelli di noi che abbiamo eletto, partendo da Di Maio....STATE ATTENTI...gli altri partiti SONO LUPI FAMELICI E NON MOLLERANNO I LORO INTERESSI.....NON CEDETE A BARATTARE IL NOSTRO PROGRAMMA.. non cedete a vaghe promesse.
Se non riusciamo a governare questa volta , non importa, governeremo la prossima volta...anche a costo di andare nuovamente al voto. SE VOLETE GOVERNARE FATE FIRMARE IL NOSTRO PROGRAMMA AL PARTITO ALLEGATO. Non credete a promesse vaghe.

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.18 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, il Movimento5Stelle, grazie ai suoi portavoce, ha già dimostrato che si può fare politica con pochissime spese, con donazioni, anche minime, dei sui attivisti e simpatizzanti.....restituendo la metà del proprio stipendio da onorevole, essendo questo di importo sbagliato, confrontato con gli stipendi degli altri politici europei......
Vi avvicinate ad un momento storico, decidere le due Presidenze delle Camere e cercare un'accordo con le altre forze politiche per formare un Governo.
Salvini, già da giorni, ripete a cantilena ciò che gli dice di dire Berlusco e la Melona, cioè che loro hanno vinto le elezioni, ma tutt'Italia sà che questa, è una grandissima cazzata.....
perche' il Movimento5Stelle e' primo in bene 16 Regioni......chi ha vinto le elezioni, è quindi oltremodo evidente.....
ma questo ovviamente non basta...in politica, nemmeno i numeri fanno avere ragiore....in Italia tutti vincono e nessuno perde mai....
mi sembra una generazione di pazzi.....ma forse questa è soltanto una generazione di BUGIARDI CRONICI...BUGIARDI MALATI......
Salvini dice alcune cose anche condivisibili, ma ha un programma molto "ristretto", viene da due stipendi (uno da Europarlamentare, senza nessuna presenza.....) e questo la dice lunga sulla sua affidabilità.......ma soprattutto, e' vicino a persone che fanno della suprema "incompetenza" la loro arma migliore.....
forse , trovare accordi con questa gente......non sò....forse è meglio di no....
forse è meglio discutere con loro solo e soltanto di studiare a tavolino, coerentemente,
una nuova legge elettorale, congrua a dare certezza di chi vince le elezioni, possa governare.......penso che questo sia il male minore...la via più "sana" per noi.....
siamo gente troppo onesta, troppo votata al sostenere i cittadini, questi dei cittadini si interessano solo quando gli servono i voti.....
poi, subito dopo aver votato, possono pure suicidarsi tutti......
Luigi, mi raccomando........

fabio S., roma Commentatore certificato 21.03.18 22:24| 
 |
Rispondi al commento

La sfacciata arroganza di Berlusconi e Co, ha del comico:
Imporre Romani è dichiaratamente un capriccio per mostrare i muscoli flaccidi al Movimento 5 Stelle. Potrebbero benissimo nominarlo al 4 scrutinio senza incorrere nell'opposizione.
Cosi facendo diventano ridicoli due volte :
Prima di tutto perchè salvano al Movimento dalla burbera figura di censori ad ogni costo nel ribadire il concetto di avere nomi puliti nelle istituzioni,e che quindi si asterranno ,e per secondo li espone al facile commento dove
implicitamente ammettono che da quella parte nomi senza condanne non ce ne sono più..!
Hanno deciso di far ridere tutto il mondo..e ci riescono alla grande..!

franco s., SAN BENEDETTO DEL TRONTO Commentatore certificato 21.03.18 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Se Di Maio consente - IN QUALUNQUE MODO - l'elezione di Paolo Romani al Senato , NON Li VOTO PIÙ !
IN QUALUNQUE MODO!

Giovanni Antonioni 21.03.18 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Mai ci in Berlusconi, mi raccomando

Paolo 21.03.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne parla neppure il movimento cosi muore domani....

Davide mura 21.03.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico subito.... Tutta la mia famiglia fedelissima ai 5 stelle dal 2012....se stringe rete le mani allo schifoso nano....non avrete mai più i nostri voti

Davide mura 21.03.18 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Se Forza Italia piazza suoi uomini grazie al Movimento non vado più a votare.
Non ce la faccio più a votare qualcuno che fa l'opposto di quanto giura e promette.
Non mi frega nulla se non c'è altra possibilità .
A costo di fare opposizione per tutta la vita.
A costo di tornare alle elezioni.
A costo di non avere mai più un governo!!!
Altrimenti m5s diventa come tutti gli altri partiti... come già dicono molti anziani che ancora li votano e che non credono alla novità e alla purezza del M5S.
Nessun patto coi berlusconiani ... è come fare un patto col diavolo.
Vedere la Prestigiacomo soddisfatta di accordi fatti col M5S mi ha dato la nausea.
Sto malissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Pietro Antalgina 21.03.18 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non voti nessuno di forza Italia alla presidenza del Senato e sicuramente se indagato o pregiudicato.Se il centrodestra col PD si accordano per Romani,allora il Movimento non affiancherà nessun vice.

emanuelemeli 21.03.18 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Non dobbiamo dimenticare di tenere il
timone ben fermo nella nostra direzione di marcia sapendo fare le giuste alleanze

Addorisio Nicola 21.03.18 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Anche chi non è indagato se è stato eletto con Berlusconi non deve prendere neanche un voto dal M5STELLE non abbiamo niente da condividere con certa gente


"UNA COSA DOVREBBE ESSERE SACROSANTA E MAI E POI MAI CONDIVISIBILE CHE IL MOVIMENTO VOTI A FAVORE DI ROMANI (già condannato in primo grado per
peculato) A PRESIDENTE DEL SENATO SAREBBE UN OFFESA PER TUTTI QUELLI CHE COME ME HANNO CREDUTO FINO A QUESTO MOMENTO NEL MOVIMENTO 5 STELLE"

Salvatore Usai 21.03.18 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Il cammino del M5S è iniziato con: FUORI I CONDANNATI dal PARLAMENTO
L’elezione di ROMANI segnerà la fine del MOVIMENTO
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

Osvaldo Chiarelli 21.03.18 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il M5S ha cominciato il cammino con FUORI I CONDANNATI dal PARLAMENTO
Un eventuale elezione di ROMANI al SENATO sarà la fine del MOVIMENTO
Osvaldo Chiarelli
M5S firenze

Osvaldo Chiarelli 21.03.18 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

21 marzo.
Salvini ha ribadito, rivolgendosi al leader del M5s: "Di Maio può dire quello che vuole,
ma la prima coalizione uscita dalle urne è quella di centrodestra e noi ragioniamo da persone concrete su quello che è il governo da dare agli italiani".
Ma anche se la trattativa sulle presidenze delle Camere è stata svincolata da quella sul futuro governo, il segretario leghista sarebbe apparso molto sicuro nel voler rivendicare Palazzo Chigi
per la Lega e per sè in particolare.

Fossi Di maio risponderei cosi :
" Salvini può dire quello che vuole, ma la compagine (non Partito) che ha stravinto le elezioni,(Ibride, volute anche dalla Lega) è quella del Movimento 5 Stelle, e siccome noi ragioniamo da persone concrete su quello che è il governo da dare agli italiani, sulla trattativa sul futuro governo rivendichiamo a pieno titolo Palazzo Chigi con tutta la composizione ministeriale che è stata proposta
e accettata da tutti i suoi votanti, il 33 % degli italiani. !
Il dialogo necessario avverà su temi..non altro.

franco s., SAN BENEDETTO DEL TRONTO Commentatore certificato 21.03.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio avviso il M5S dovrebbe presentare un programma a gli altri partiti e vediamo chi ci sta per governare insieme, se nessuno ci sta e allora si ritorna a votare.

MoVimento 5 Stelle Commentatore certificato 21.03.18 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo,sento dai notiziari nuove avvisaglie di partiti pronti,come già accadde in passato,a far "uscire dall'aule" in parte o in toto i "loro" Parlamentari a scopo tattico.
Mi limito sommessamente a ricordarVi che il voto per i cittadini è DOVERE CIVICO mentre per i parlamentari eletti è PRESCRIZIONE...favorevole/contrario/astenuto le possibili scelte...l'uscita strategica no è prevista.
Saluti e buon lavoro a Lei ed a Tutti i Colleghi dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 21.03.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni i giornali vogliono promuovere un'alleanza tra movimento e la destra. Spero che sia solo un'abile mossa delle testate giornalistiche che dalla nascita del movimento 5s l'hanno sempre osteggiato e tentato di ridicolizzare, il fatto quotidiano escluso. Spero davvero sia così perchè se questo dovesse mai succedere sarebbe una trappola mortale per il movimento e una sciagura per l'Italia intera. Come sarebbe possibile combattere la corruzione, le mafie, le lobbie, le massonerie sotterranee che da decenni affliggono il nostro splendidido paese con una persona come Berlusconi? Come sarebbe possibile avere equità sociale alleandosi con un partito che in base alle opportunità ha quasi sempre sostenuto Forza Italia e i suoi componenti? E ovviamente sto parlando della Lega... Come è possibile allearsi con il diavolo per combattere l'inferno? Gli unici signori che ne possono ricavare vantaggio da una tale sciagurata alleanza sarebbero proprio loro e probabilmente è quanto stanno cercando di fare. Sono molto furbi oltra che incredibilmente ipocriti. E' una tela di ragno, uno specchietto per allodole contro il quale prego i vertici del movimento di riflettere molto attentamente. Molto del consenso che ha ricevuto il M5s è stato grazie alla linea di rigore che ha sempre cercato di mantenere. Non buttiamo alle ortiche un sogno di vero cambiamento per l'Italia. Se non il movimento non riuscirà a governare in questa legislazione destinata comunque a durare molto poco, cerchi di avere pazienza come ha fatto negli ultimi cinque anni e l'opportunità arriverà. Forse l'unica via possibile se Mattarella non darà un governo interamente 5 stelle sarà fare una legge elettorale opportuna e avere un po' di pazienza. I cambiamenti da apportare sono tanti e il tempo per attuarli non sarebbe in ogni caso breve. Quindi vale la pena muoversi con calma e fare molta attenzione a tutte le trappole che inevitabilmente si incontreranno sul percorso. Christian

Christian Simonetti 21.03.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA DONNA ALLA PRESIDENZA DELLA CAMERA, CAPITO?

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.03.18 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Importante e’ non cominciare a derogare da punti fondanti.
Il Senato non puo’ essere gestito da chi ha condanne penali.
E i punti delle 5 stelle devono essere sul tavolo.
Ricordatevi che l’ obbiettivo per gli altri e’ corrompere il movimento 5 stelle e trasformarlo in una poltiglia indistiguibile.
E ricordatevi LA COMUNICAZIONE LINEARE E TRASPARENTE...

Flavia donati 21.03.18 13:47| 
 |
Rispondi al commento

NO,NO,NO,NO e ancora NO.
No agli uomini di B.
Caro Beppe , come puoi accettare una cosa del genere.
Se si accetta come presidente del Senato una persona
di FI o di B. è finito tutto ancora prima di cominciare.
Pensateci bene.

Antonio Longobucco 21.03.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro ETICOMORALE, concordo appieno con lei sulla gigantesca marea di chiacchiere inutili che i media usano per distrarre l'opinione pubblica. Concordo però solo in parte l'idea che non sia chiaro cosa voglia fare il Movimento per ''attaccare'' i problemi alla radice. Converrà sul fatto che se prima non conquistiamo la fiducia del ''polpo'' italiano, qualunque iniziativa potrebbe implodere prima ancora di partire......
Insomma, la materia è da maneggiare con cura! i libri di storia insegnano che lo strumento principe per dominare le masse è la PAURA! e le faccio notare che non abbiamo neanche vinto le elezioni. Bisogna muoversi con quella calma consapevole di chi sa che si deve procedere un passo alla volta: incominciamo a conquistare la fiducia del ''polpo'' e vinciamo le elezioni, poi strumenti di democrazia diretta e difesa delle piccole medie imprese, del ceto medio.......
È una partita a scacchi e partiamo svantaggiati, grazie a Prodi, Ciampi e gli altri individui repellenti che hanno giocato per il nemico.....
D'altra parte, la colpa è nostra che non abbiamo capito in tempo, siamo noi che glielo abbiamo permesso, dovevamo svegliarci prima invece di aspettare Grillo e il web.....
non ci resta che aprire gli occhi di chi ci sta intorno e avere tanta pazienza!

un abbraccio
Zazà

Il Barone Zazà 21.03.18 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non bisogna chiamarlo più PD ma DC (la vecchia DC dei POMICINO,DE MITA,PRODI,ROSYBINDI,ecc..) che, con la loro democrazia cristiana ormai bollata dagli italiani onesti, si infiltrarono nel PCI/PDS che nel 1996 si chiamò l'ULIVO col governo prodi.
1998 Il 14 febbraio a Firenze nascono i Democratici di Sinistra, formazione politica composta da Partito Democratico di Sinistra, Cristiano Sociali, Riformatori per l’ Europa, Comunisti Unitari, Laburisti.
Cioè non aveva più niente del PCI ma oramai era in pugno alle mummie della vecchia DC che lo hanno portato al disastro odierno con il loro burattino pinocchio ronzino da rignano.
I voti della DC/pd di oggi sono quelli delle vecchie cariatidi mafiose e massoniche, serve dei poteri malefici collusi con tutto quello di peggiore che oggi sta governando il mondo e, con la scusa della globalizzazione, stanno arricchendo i ricchi e impoverendo i poveri.
Ecco chi sono i vari gentiloni,renzi,letta, monti e tutta la loro bande a delinquere.
Basta con questa gentaglia. Mandiamoli nelle fogne o in galera e buttiamo via la chiave.
Salviamo l'italia col M5*****, gli unici che possono ancora farlo.


mauro caputo 21.03.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE A TUTTI!!!
Ho sentito che Berlusca apre ai 5 Stelle per un governo insieme.
NON SONO ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO!!!!
Come fa il partito dei corrotti e condannati, quelli degli "in Parlamento fino a sentenza di terzo grado e magari anche oltre" a voler fare leggi insieme a chi vuole "tolleranza zero" per i politici condannati?????
Quello vuole fregarci i parlamentari!!!
In pratica, una volta fatto il governo , propone le sue leggi "AD PERSONAM" come al solito, e, quando il M5S non ci starà, si terrà i parlamentari a 5 Stelle traditori che ormai si saranno "abituati" alle poltrone e non vorranno più far cadere quel governo (anche per non rischiare di andare ad elezioni anticipate).
SPERO DI ESSERMI SPIEGATO!!!!
Nessun accordo col GALEOTTO!!!
Diffondete per favore!!!
Molto meglio SOLI CON LA LEGA CHE COL GALEOTTO!!!!
Non lo voglio e basta!!!!
Sono sicuro che molti di voi sono d'accordo con me!!!!
Quello ci FOxxE!!!

Pietro Antalcina 21.03.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo momento cruciale, qualsiasi peccato di superficialità rischierebbe di minare la fiducia che i cittadini hanno riposto nel movimento. Molteplici sono le comunicazioni fallaci e tendenziose che vogliono imputare il successo del movimento alla mera promessa del cosiddetto "diritto di cittadinanza", ma sappiamo bene che i cittadini hanno votato contro la vecchia politica, contro i privilegi, contro la stagnazione di un paese e contro l'attaccamento alle" poltrone". Perseguiamo con forza e vigore questi obiettivi, non facciamoci illudere da false promesse e accordi" pro tempore":il paese ha bisogno di rinascere e questo è il momento della svolta!

grazia lillo 21.03.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento


Solo degli sprovveduti possono non aver capito la GARROTA messa al collo dell’Italia, a partire da tempi lontani. Tenete presente che siamo solo all’inizio delle danze e il vero balletto macabro inizierà nei primi del 2020. Dovrebbe essere chiaro come il sole e a tutti, anche a chi non è esperto, che stanno preparando l’assalto finale all’economia privata, che in Italia è ancora molto importante e appetibile (oltre 4 volte il debito pubblico). Il processo di crescente impoverimento cui siamo stati sottoposti, col placet di una classe politica incapace oltre che pavida e servile, ne era ed è un chiaro segno. Purtroppo chi dovesse governare, se non prenderà immediatamente posizioni chiare nei confronti di un’Europa bancocratica la cui preoccupazione è incassare l’interessi su debito, che non ha possibilità di scendere, e spolpare fino all’osso quei paesi, inetti e in incapaci, che hanno ceduto la loro sovranità, non solo monetaria, alla bancocrazia che sta facendo, indisturbata, carne di porco dei nostri diritti, del nostro lavoro, della nostra dignità, del futuro dei nostri figli. Credo ormai sia chiaro a tutti che questa non è l’Europa dei popoli ma delle banche. Quello che non è chiaro, a me personalmente ma credo ai più, cosa intende fare e come il M5S di fronte a questi epocali e vitali problemi. Personalmente mi alleerei anche col diavolo pur di mettere mano a questa situazione.

Eticomorale 21.03.18 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Si sostiene, a ragione, che un paese come il nostro, l’ottava potenza economica del mondo, nonostante tutto, non possa avere SEI MILIONI DI POVERI E ALMENO NOVE MILIONI SULLA SOGLIA DELLA POVERVERTA’. Nessuno si fa carico di analizzare, chiarire, spiegare, quali sono stati i fattori le cause che, negli ultimo 40 anni gradualmente e in continuo crescendo, con una fortissima accelerazione dagli anni 2000 in poi, ci hanno portato in questa situazione. Se si rileva la malattia e non si capisce come questa sia stata contratta, oltre ad essere difficile curarla, saranno facili le ricadute anche se si dovessero trovare rimedi temporanei. Tutti parlano delle presidenze camera,, senato, coalizioni ecc. come se fossero la cosa più importante. Sono colossali cazzate perché i problemi verranno dopo, saranno enormi e pesanti e se non si avrà un quadro chiaro e preciso delle cause, che hanno determinato la drammatica situazione in cui siamo, sarà una successione s’insuccessi, con un drammatico peggioramento delle condizioni di molti cittadini. Anziché fare i politologi, opinionisti dell’inutile, cercate di capire quanto ci circonda e perché, se volete essere d’aiuto e sostenere il M5S. Altrimenti, non avendo capito le origini del disastro sociale, continuerete a non capire gli effetti.

Eticomorale 21.03.18 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAREBBE ORA CHE LA GENTE APRISSE GLI OCCHI!
Quello che tanti analisti non hanno capito, è che il PD non sbaglia da 25 anni perché ha una tara genetica, non sbaglia e basta! Il PD, come quasi tutti i partiti politici, non lavora nell’interesse degli Italiani, ma esegue gli ordini dei poteri finanziari internazionali. Tutti i governi europei, chi più e chi meno, sono eterodiretti da centri di potere che di democratico non hanno niente, ma di mafioso tanto.
Io francamente, mi stupisco che anche persone istruite, intelligenti e per certi versi acuti analisti, non vedano quello che hanno sotto il naso da 30 anni. Eppure, basterebbe aver aperto un libro di storia, anche solo un paio di volte nella vita, per sapere che è sempre stato così:
la democrazia è una eccezione nella storia, ha retto finché c’era il pericolo comunista dall’altra parte del muro. Forse perché la diamo per scontata, la democrazia, dico; forse perché ce la stanno togliendo lentamente, un piccolo pezzo alla volta, forse perché non ci vogliamo credere. È l’aneddoto della rana nella pentola d’acqua che viene scaldata lentamente……

saluti
Zazà

Il Barone Zazà 21.03.18 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clemens Fuest, presidente dell’Istituto di ricerca Ifo Institute, il centro studi più importante della Germania, ha dichiarato al Corriere Della Sera che l’Eurozona ha bisogno di una clausola di uscita per ogni Paese aderente. Della medesima opinione sono anche altri autorevoli economisti tedeschi.
L’Euro è un accordo di cambio fisso che presenta due sostanziali differenze rispetto agli altri accordi di cambio fisso succedutisi nel corso della storia. La presenza del denaro circolante, e l'assenza di qualsivoglia meccanismo di correzione onde riallineare gli squilibri macroeconomici tra i paesi aderenti. Tutti gli accordi di cambio fisso che hanno preceduto l’Euro prevedevano uno strumento che consentisse il riallineamento in presenza di squilibri macroeconomici, cioè nel caso qualcuno avesse esportato troppo e si fosse venuto a trovare eccessivamente in surplus commerciale (come ora la Germania).
Conseguenza di ciò è l’abnorme avanzo sulla bilancia dei pagamenti della Germania e dei paesi del Nord Europa.
Inevitabile quindi l’Austerità, necessaria ad impedire ulteriori indebitamenti da parte dei paesi del Sud. Austerità significa compressione dei consumi, quindi delle importazioni dai paesi creditori, con conseguente diminuzione dell'indebitamento verso l'estero.
Queste cose semplici semplici quand’è che le capiranno anche i nostri eletti Cinque Stelle?
Il Reddito di Cittadinanza, così come altra misura espansiva che determini il superamento del rapporto debito/pil del 3% porterà ad un incremento del debito vs. l’estero, e quindi ad un ulteriore deterioramento della Bilancia dei Pagamenti. Ciò implicherà nuova austerità, crollo dei consumi, meno gettito fiscale, più debito pubblico.
Italexit, o sarà presto peggio, molto peggio che in Grecia.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 21.03.18 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera a Ballarò c'era un'aria ipocrita. Sarebbero felici di rimettere in sella il berlusca, a cominciare dal vecchio Scalfari che dice tutto e il contrario di tutto. Una la azzeccherà, sicuramente!
Attento, Luigi Di Maio. Tira dritto e diventa Premier.

VINCENZO SCALIA 21.03.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento

3
. Il Lazio ha dichiarato di averli eliminati e aveva pure la truffa di calcolare come contributi previdenziali anche la diaria, cioè i rimborsi per le spese di viaggio o di alloggio. Per cui fino a pochi anni fa i consiglieri regionali laziali se pranzavano o pagavano un affitto facevano scattare un aumento del loro vitalizio, ma la Lombardi ha denunciato che l'abolizione non avvenuta: " .. mentre ci tagliavano le pensioni con la Fornero retroattivamente (con i voti sia del Pd che del cdx) addebitando a noi cittadini i costi di una crisi generata dai partiti, mentre mettevano in ginocchio l’intero Paese, al contempo provavano anche a ripulirsi la coscienza con questa presa in giro. Nessuna cancellazione dunque, nessuna abolizione, solo un piccolo ritocco…Tant'è che la Regione Lazio continua a spendere circa 20 milioni di euro l’anno per erogare questo privilegio medievale agli ex consiglieri. In 5 anni sono 100 milioni di euro! Quanti posti letto, quanti interventi di manutenzione nelle strutture sanitarie pubbliche, quanti macchinari d’eccellenza si sarebbero potuti mettere a disposizione dei cittadini laziali?”
Insomma il 'partito dei vitalizi' non sarà smantellato facilmente.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.03.18 10:04| 
 |
Rispondi al commento

La paralisi delle nostre istituzioni deriva dai danni subiti a causa delle ribadite compenetrazioni tra criminalità mafiosa e politica. Non nutriamo umori vendicativi verso nessuno, ma se non vogliamo disattendere il senso profondo del voto non possiamo tollerare nessuna deroga all'articolo 54 della Costituzione.

Giuseppe Maritati 21.03.18 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ci fosse stato Di Battista al posto di Di Maio sarei fiducioso.
Con Di Maio no. Basta vedere come si presenta ormai in pubblico. Se guardate come appaiono i vecchi politicanti e lui. la differenza non c'è. Attorniato da una pletora di persone e lui al centro, come un Alfano qualsiasi.
Spero vivamente di sbagliarmi ma di Di maio non mi fido, ne ha fatte troppe ma soprattutto ha tolto l'anima al movimento, come Renzi l'ha tolta al PD.
I 5S non andranno al governo e non avranno la presidenza della camera, così potranno sonnecchiare per un'altra legislatura e alcuni godere del vitalizio di secondo mandato.

Roberto 21.03.18 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La presidenza del senato a forza Italia sarebbe il frutto di un accordo di governo di coalizione di centro destra con Salvini premier.
Ma visto che la coalizione di centrodestra non ha sfondato dobbiamo proporre una presidenza lega netta. Magari la Bongiorno. Non vedo perché fare fare loro il primo passo di un accordo che veda successivamente qualche inciucio con venduti pd. Sparigliamo i loro equilibri interni. Le carte le diamo noi. Le rose le diamo noi anche per i loro.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.03.18 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S VINCE.

Giuseppe C. Budetta 21.03.18 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro.
Mai più il Pd.
Dopo mille giorni di governo Renzi :
- 11 aprile 2017, Ocse: Italia è al 3° posto per le alte tasse sui salari.
- 15 luglio 2015: Schiaffo del World Economic Forum a Renzi: Su 144 Governi "Italia PENULTIMA al mondo per efficienza di governo". Siamo dietro a Libia, Angola e Ciad. http://www.ilgiornale.it/news/politica/schiaffo-world-economic-forum-renzi-italia-penultima-efficie-1151999.html
- 14 luglio 2016, Istat: "Povertà assoluta per 4 milioni e 598 mila persone: è record dal 2005.
- La povertà relativa tocca 10,3 milioni di persone.
- giugno 2016, Istat: "L’indice della produzione industriale (Ipi) è diminuito dello 0,4%
- 29 agosto 2016, Eurostat: “In Italia più di un disoccupato su tre ha rinunciato a cercare un posto”. E’ il dato peggiore nella Ue.
- 17 ottobre 2016, Rapporto Caritas su povertà: A chiedere aiuto ai Centri di Ascolto della Caritas, per la prima volta al Sud la percentuale degli italiani 66,6% ha superato quella degli immigrati 33,1%
- Il debito pubblico è arrivato al massimo storico di 2.258 miliardi di euro. E' aumentato di oltre 120 miliardi; nel 2014. all'inizio dell'era Renzi, era di 2.136 miliardi di euro .
- L'Italia ha la pressione fiscale più alta d'Europa. A queste condizioni come si possono fare figli?
Renzi, nel suo governo, supportato dal Pd, ha tutelato le banche, le multinazionali, le assicurazioni, la casta, le lobby... a danno dei cittadini.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.03.18 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro.
Al Pd non deve essere dato nessun ministero per evitare che faccia altri danni.
Il Pd partecipi col M5s solo sui programmi del M5s.
Fra i tanti danni : "Parigi blocca le navi nel mare ceduto dal Pd. Dopo il disgraziato trattato firmato da Gentiloni nel 2015 (Gentiloni era ministro degli Esteri nel governo Renzi), ma mai ratificato dal Parlamento, la Francia passa comunque all'incasso e comincia a intimidire i pescherecci italiani.
In gioco ci sono 340 chilometri quadrati marini, pesce e 1.400 miliardi di metri cubi di gas". (dal quotidiano "La Verità" del 17 marzo 2018)
I nostri pescherecci vengono cacciati dal nostro mare... e noi andiamo a prendere il gas all'estero!! Grazie ministro Gentiloni, poi nominato Presidente del Consiglio !!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.03.18 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL LIBERALISMO AL PROTEZIONISMO DEI MERCATI E LA RISVEGLIA DELL'ASIA

Sempre più evidente la “svolta asiatica” nella politica e nell'economia. l’organizzazione di cooperazione di Shanghai si è arricchita con l’adesione dell’India e del Pakistan.

Cresce in modo positivo le trattative per la firma di un accordo riguardante una zona di libero commercio tra Russia e Cina ed altri paesi in forte crescita in Asiazona.

I dazi doganali sulle importazioni di Trump sono un'arma a doppio taglio, ma per Europa sarà un enorme danno sia per la difficoltà di esportazione, che invasione dei prodotti a basso costo che finiranno sul mercato già fragile di Europa in particolare in Italia.

SERVONO LE NUOVE REGOLE PER IL COMMERCIO E LA PRODUZIONE MONDIALE

Shahab Shirakbari 21.03.18 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni giornali on-line oggi riportano che il Criminale Di Arcore sarebbe pronto ad un "Governo Di Programma" con i Cinque Stelle.
Quest'uomo ha paura.
Quindi è ancora più pericoloso di quanto già non lo sia normalmente.
Attenzione neoeletti cinquestelle, fate molta attenzione. La legge sul conflitto d'interesse, sul modello di quella in vigore in Spagna, deve essere tra i primissimi provvedimenti che il prossimo governo deve adottare.
Nessuna pppp

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 21.03.18 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani hanno votato il m5s e la lega e queste due forze politiche devono fare presto il governo e governare presto per i cittadini!!!

susanna peruzzi 21.03.18 03:14| 
 |
Rispondi al commento

Il cambiamento di un popolo saccheggiato è un diritto, cambiare si deve.

AVANTI TUTTA CON UN GOVERNO DI MAIO E I SUOI MINISTRI.

Robert F. Padova 21.03.18 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA LUIGI! SIAMO TUTTI CON TE! SEI IL NOSTRO LEADER E IL NOSTRO PREMIER. OTTIMO LAVORO. AVREMO UN GOVERNO 5STELLE. MAI CON LA LEGA LEPENISTA E XENOFOBA! CE LA FAREMO! W IL MOVIMENTO!
Mario A.

Mario Ambrogi 21.03.18 01:54| 
 |
Rispondi al commento

; - Salvo accordi del M5S a noi sconosciuti, le risorse di cui potrà disporre, anche ottimizzando l’ottimizzabile, saranno limitatissime. Tagliare, giustamente, i vitalizzi e altre cose del genere, produrrà un goccia nel mare delle necessità. Le risorse necessarie per portare avanti i programmi del M5S e riavviare il paese, dovranno essere consistenti. Purtroppo i cordoni della borsa sono altrove, discrezionali e a caro prezzo. Questo, ai vertici del M5S, lo sanno tutti benissimo ma non affrontano mai con chiarezza e trasparenza il problema. Perché?
La sovranità monetaria, oggi è della BCE che non è una banca centrale prestatrice di ultima istanza (cosa che sarebbe normale in un Europa vera, seria e federata) Se non fosse chiaro, la BCE è un consorzio di banche centrali private, e non funziona, scientemente, come una banca centrale. Se la BCE fosse una vera banca centrale, ci sarebbe da discutere ma arriveremmo ad una soluzione. In pratica oggi, con la BCE, abbiamo una moneta senza stato per stati senza moneta, il cui scopo e quello di gestire il potere reale, tenendo per le palle, in particolare, li stati più deboli o inetti come il nostro, potendo così sottrarre loro centinaia di miliardi d’interessi. Chiarito quanto sopra, la sovranità monetaria è indispensabile per portare avanti qualsiasi progetto. Infatti la mia preoccupazione è: cosa potranno fare, nonostante le migliori intenzioni, buona volontà, capacità e onestà, se gli “amici della BCE” gli chiuderanno, come è probabile sia, i cordoni della borsa? Sarei felice di essere smentito.

Eticomorale 21.03.18 01:36| 
 |
Rispondi al commento

_______

.....non ho capito quale programma il Centro Destra ha presentato agli Italiani il 4 Marzo su cui la Lega dice di essere stata votata ?

il programma della Lega ?

il programma di FORZA ITALIA ?

il programma di FRATELLI D'ITALIA CON GIORGIA MELONI ?

o quello di NOI CON L'ITALIA - UDC ?

Ognuno di questi partiti è stato votato sui loro Programmi individuali perciò diversi fra loro...

ora non mi si puo dire che il Centro destra ha il mandato perche il loro programma è stato votato quando sono tutti programmi diversi fra loro !

Diverso sarebbe stato se il Centro Destra si fosse presentato alle elezioni con un unico programma condiviso tra i partiti del Centro Destra ...
percio non sono stati votati su un unico programma ma molti programmi percio non hanno il mandato come crede Salvini!

questo dettaglio va a favore del M5S che si è presentato agli elettori con 1 solo programma per cui ha ricevuto il 32% dei voti in tutta Italia !

Percio è chiaro che gli Italiani hanno votato un solo unico programma cioè quello del M5S con il 32% e si sono spezzettati nel votare i vari programmi del Centro destra !
http://elezioni.interno.gov.it/camera/scrutini/20180304/scrutiniCI

John Buatti 21.03.18 00:29| 
 |
Rispondi al commento

OT dell’attualità: di Gianroberto Casaleggio

“Controllo sovranazionale sui giganti della Rete (Google, Facebook...) che detengono i Data Base che possono essere utilizzati per fini politici.

Ci vuole un controllo sovranazionale su questi giganti, che non può essere delegato semplicemente ai consigli di amministrazione di Google o di Facebook per quanto riguarda la privacy, perché altrimenti si rischia una deriva in cui questi gruppi assumono un potere politico superiore a quello degli stati. E’ probabile che già ce l’abbiano.

È probabile anche che ci siano delle contiguità con alcuni Stati… che possano essere i dati acquisiti da questi gruppi utilizzati per fini politici.
In Italia? Diciamo che in Italia siamo protetti dal fatto di essere arretrati!

Questi giganti sono nati improvvisamente. Google oggi ha almeno una cinquantina di informazioni su di lei, per cui queste informazioni definiscono il suo profilo. Il profilo che quindi lei ha viene utilizzato da Google, per esempio, a fini pubblicitari. Ma non solo. Viene usato anche a fini di ricerca: Google sa chi è lei, quali sono le sue ricerche preferite. Quindi nelle prime pagine lei vedrà delle informazioni sue. Se un altro fa la stessa ricerca vedrà altre cose. Quindi in questo modo lei è già condizionato, nel senso che l’informazione che vede è personalizzata, ma non la personalizza lei, la personalizza qualcun altro.

Paura? Certo, ma la rete è come l’energia atomica: puoi usarla a fini di bene oppure usarla per fare una bomba atomica. La rete in sé è neutra.

In futuro probabilmente ci saranno due estremi: delle dittature di carattere orwelliano in cui le persone pensano di sapere e in realtà non sanno nulla perché le informazioni che gli vengono date sono in qualche modo mutate. “L’altro estremo” è quello della democrazia diretta, in cui chiunque partecipa, chiunque è trasparente”.

Solo un MoVimento dei cittadini potrà essere la garanzia dell’ “altro estremo” auspicato dal nostro Gianroberto

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.03.18 23:17| 
 |
Rispondi al commento

ma questi vitalizi sono una vera ossessione per DI MAIO non dico che non siano importanti ma ci sono altri temi molto piu importanti e urgenti e forse meno divisivi al momento di far partire una legislatura. poi col tempo se si potra' oltre ai vitalizi sarebbe utile ridurre il numero veramente esagerato di parlamentari.

lucia 20.03.18 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ex-French president Nicolas Sarkozy arrested over campaign financing
The Former French president is being questioned in connection to alleged Libyan funding for his 2007 election campaign.

.. mentre il paese dei buffoni non riesce a mettere in galera il suo Sarkozy, ovvero il MAFIOSO che è ancora in politica. Il paese dei pagliacci.. Cara giustizia italiana, fai solamente ridere i polli, sei la beffa corrotta nel mondo e per cui l`Italia non merita rispetto! ... si spera che il M5s possa porre rimedio a questa infamità tutta italiana..

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.03.18 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo di riuscire a gestire al meglio la difficile situazione post elezioni e di guadagnare ancora consensi, in modo che, sensi dovesse tornare al voto, potremo veramente aspirare al 40%

Alberto Cresci 20.03.18 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento dire da salvini e tosi che il centrodestra e' contro il reddito di cittadinanza. Ma nel programma del centrodestra sbandierato da Berlusconi in campagna elettorale non c' era il reddito di dignita' che non e' altro che il reddito di cittadinanza copiato? Come mai non se ne parla piu'?

Antonio manganella 20.03.18 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera e grazie di cuore per tutto quello che fate.
L' Italia ha bisogno di voi ed ha fiducia in voi.
Buon lavoro
A riveder le stelle.

Damiano Astore 20.03.18 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Caiata comunque assicura: "Su qualsiasi banco siederò, sosterrò il Movimento".

feelings 20.03.18 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Va bene però sto ancora aspettando che mi rispondete per riabilitare i mio account.

Giuseppe Ardito 20.03.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento

affinchè la politica non perda credibiltà,mai più candidare persone condannate o sotto processo

Patrizia Angrisani 20.03.18 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha votato M5S non si permettano piu' di affermare che i parlamenta prendano troppi soldi.

Roberto Maccione Commentatore certificato 20.03.18 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Dessí: una questione che mi rende irrequieto, nervoso, che mi obbliga a dare spiegazioni a chi conosco (tutti sanno che sono un sostenitore del MoVimento) ma che non so dare: la qual cosa la cosa non mi entusiasma. Non mi entusiasma nessuno che paghi un affitto 7 euro e stia nel Movimento.


Il povero Salvini ha un grosso problema: sono tanti anni che sta in politica, e vai a capire quanti faldoni di dossier da usare all'occorrenza per ridurlo alla ragione avrà collezionato B. Intanto gli hanno scatenato Maroni e anche il povero Bossi (a proposito, Mattè, ricordati che dopo tante cene del lunedì ad Arcore l'Umberto ci ha avuto quel problema!). B. è disperato colle sue tv che valgono sempre meno, ha come unica salvezza di imbucarsi nell'affare telecom, tramite politica. Che gli fotte degli italiani? Caro Salvini, a te la palla! I ragazzi del M5S lo devono sostenere se davvero è interessato a smarcarsi da B., perché per lui si preparerà un altro trattamento alla Fini. Attenzione che dovranno fare una grossa forzatura per isolare il M5S, e la potrebbero tentare subito con l'elezione dei presidenti delle camere, rischiamo di ritrovarci con uno del Pd e uno berlusconianleghista. Occhio che è gente con tanto pelo sullo stomaco.
Buona fortuna a tutti noi.

Enzo Rossi 20.03.18 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Salvini, guarda che sto schifo di legge elettorale l'hai votata pure tu......contento?

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.03.18 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S ha ottenuto piena fiducia, col voto degli italiani, dimostrandosi un movimento politico, serio e affidabile. Luigi Di Maio, Grillo, Di Battista, tutti, con sacrifici e impegno hanno ottenuto un ottimo risultato. W il M5S.

natale teletta 20.03.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Voglio un governo M5S!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.03.18 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Voi capite che non è proprio possibile non ridere di fronte ai quotidiani scontri in casa PD.
Quindi anche qest’oggi vi tocca una nuova puntata di "Psicodramma Piddino", lo sceneggiato più noioso della storia. Il titolo di oggi è: “Aperture Alle Internature”.
Il deputato Boccino, è stato protagonista di un acceso confronto, durante la trasmissione Omnibus (fonte IFQ); suo accanito oppositore, un sindacalista della CISL. Tensione palpabile, il nervosismo serpeggia.
Parte il sindacalista che accusa il PD di non far valere il principio di maggioranza nelle votazioni parlamentari, al che Boccino risponde testualmente: “Nel PD ognuno vota come gli pare, come in una cooperativa”.
Fanno un po' come cazzo gli pare insomma.
Ma proprio l’esempio della cooperativa doveva fare questo? Non c'hanno già abbastanza problemi le cooperative rosse?
L'alterco prosegue; dice il sindacalista: "Gli elettori si ritrovano in queste trasmissioni tv persone scatenate contro la legge Fornero, che però l’hanno votata. Altre persone scatenate contro il Jobs Act, ma l’hanno votato. Uno dice allora che sono dei dissociati. Serve lo psichiatra oppure torniamo a una politica che fa quel che dice?”.
E qua Boccino se ne esce con una perla memorabile: “Quelli sono da internare”.
ATTENZIONE, ECCO LA SVOLTA! Finalmente, dopo varie puntate dello sceneggiato Psicodramma Piddino, s’intravede una luce, una fiaccola nelle tenebre, l’accordo prende debolmente corpo. Esiste un punto d’unione tra M5S e PD, una visone comune, un germe d’intesa. Si profila la bozza del Programma di Governo M5S/PD: “Quelli Che Sono Da Internare”.
Fermi lì, bona, meglio che niente.
Bisogna sviluppare il canovaccio però, ampliarlo, coinvolgere nuovi soggetti, comprendere gli esclusi (anche gli ex ferrovieri che si sono dati al tennis), sicché si giunga all’assunto generale: “Internateli tutti! In Fretta Però!”.
E’ un processo lungo e sofferto, ma ciò che conta è che è stata presa coscienza, il più è fatto.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 20.03.18 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

magari un nostro governo caro Luigi!
sono anni che aspetto, un abbraccio a tutti

laura m 20.03.18 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S Ha ricevuto la maggioranza dei consensi da parte degli italiani, come movimento onesto e affidabile.Per questo secondo me Luigi Di Maio, può diventare Presidente del Consiglio, anche se è agli inizi della carriera. Mattarella dovrebbe pensare a un cambiamento.

natale t., messina Commentatore certificato 20.03.18 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo con VOI MS5👍👏👏👏FORZA E CORAGGIO!!FINALMENTE SIAMO VICINI a un TOTALE CAMBIAMENTO!!Siamo Orgogliosi di VOI!!nn deludeteci!!CONFIDIAMO IN VOI !!e AUSPICHIAMO VOI AL GOVERNO con DI MAIO PREMIER!!!

Gabriella Barco 20.03.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

E.... Caiata, Vitiello, Tasso, Cecconi, Dessì, Martelli, Benedetti e Buccarella?? Problema rimosso dalla scena e dai pensieri??

Paola 20.03.18 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo sia un nuovo modo di far politica, se si faranno alleanze col PD non voterò più m5s
Il problema é l' euro e i suoi euroburocrati e non l' abolizione dei vitalizi che ora sembra il problema di tutti i mali o specchietto per allodole!!???


Caro Luigi, penso che se non riusciamo a fare quello che abbiamo promesso in campagna elettorale non ci dobbiamo inchinare a troppi compromessi. Possiamo andare anche all'opposizione e allora si che ci sarebbe da divertirsi. Voglio proprio vedere il PD e il centro destra come farebbero a governare. Non condivido assolutamente un governo del presidente. Se Mattarella vuol fare un governo senza di te come presidente del consiglio allora che se lo faccia con la solita ammucchiata.

Giovanni Scarabello 20.03.18 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Penso che la formazione del governo sia molto complicata .Il rifiuto dei partiti di sostenere un governo a 5 stelle,apre obbligatoriamente la strada a nuova consultazione elettorale,apre la strada al governo delle ammucchiate per non fare niente,e crea le condizioni di escludere dal governo i 5 stelle.Non facciamoci raggirare e teniamo duro.

Alfredo Razzino 20.03.18 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se andiamo a trovare il "pelo nell'uovo" nessuno di loro è degno di essere candidato alla presidenza delle Camere!
hahahahha...onestà per loro è una cosa antica,moolto antica,risale ai tempi di adamo ed eva...già tutto dimenticato "il serpente" la mela" ed eva...porca p***!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.03.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Muovetevi, perchè Matteo Richetti e quello che avanza del suo partito sono in trepidante attesa per partecipare alla cancellazione dei vitalizi !

francesco m., livorno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.03.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dei chiari patti, penso, potrebbero (il condizionale è voluto) produrre una lunga amicizia con Matteo Salvini, cosa che non penso nei confronti del macchiavellico schieramento in cui militano tutti i partiti proletar Chic dediti a consigliare le Brioches.

Livio G., Cuneo Commentatore certificato 20.03.18 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Parole oltre gli schemi.
Grande presidente...
Equità e simbolo di progresso e vita sociale più agiata.

Elio Cazzaro 20.03.18 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni M. non posso che essere d'accordo con te... La cosa triste è che non occorrerebbe nemmeno dirlo... Dovrebbe essere inconcepibile il contrario... E invece no... In Italia no... Almeno non fino adesso. FORZA M5Stelle... L'ottimismo e la fiducia smuovono le montagne!!!

undefined 20.03.18 17:57| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMO LUIGI NIENTE CONDANNATI O SOTTO PROCESSO non dovrebbero stare nè in Parlamento nè in Senato figuriamoci come Presidenti!!!!
Via i VITALIZI i PRIVILEGI e gli STIPENDI E PENSIONI D'ORO!!!
Rispetto per i NOSTRI MISERI STIPENDI E MISERE PENSIONI adeguiamoci un pò e MIGLIORIAMO I NOSTRI STIPENDI E LE NOSTRE PENSIONI E ABBASSIAMO LE TASSE!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.03.18 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente sta per iniziare un nuovo modo di fare politica grazie al m5s

nicolino de napoli 20.03.18 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicura che sia più facile governare l'Italia che rimettere in sesto Roma dove, nel suo ventre, alberga Belzebù

Patty Ghera 20.03.18 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La seconda carica dello Stato Italiano NON può essere uno CONDANNATO per peculato (cioè che ha rubato soldi pubblici)

Giovanni M., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.03.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni son molto felice. Grazie a tutti gli eletti e in particolare modo a Luigi Di Maio, al Diba e a tutti coloro che si sono impegnati. Non nascondo che simpatizzo per una alleanza con la Lega dato che da soli non si può. Anche per riconoscere il numero di voti che ha conquistato. A me sembra che per noi sia più pericolosa una alleanza con il P D. Naturalmente ala fine si farà quello che è possibile...senza fretta con calma e con chiarezza. Bene Luigi il tuo resoconto quotidiano.

Lanfranco Rizzo 20.03.18 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo nuovo corso di intendere la politica sconvolge le menti gli animi ma soprattutto le borse dei politici di carriera.

Hanno paura di questa nuova linea di pensiero che ha un nome molto semplice ma a loro sconosciuto

- - - - - - - O N E S T A '- - - - - - -

W M 5 * * * * *

Enz A., Villafranca di Verona Commentatore certificato 20.03.18 17:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori