Come nasce la fake news sulle code ai Caf per il Reddito di Cittadinanza – VIDEO

di MoVimento 5 Stelle

La falsa vicenda dei CAF presi d’assalto in Puglia per il Reddito di Cittadinanza è già passata alla storia come una delle più grosse fake news create ad arte per colpire il MoVimento 5 Stelle. Una faccenda che riporta a celebri commedie del passato (ricordate la “grande inchiesta” su Beatrice Di Maio?). Solo che stavolta, oltre alla dignità dei lettori (sempre meno) dei quotidiani nazionali, è stata calpestata anche quella di milioni di cittadini che hanno votato MoVimento 5 Stelle credendo in un progetto di Paese diverso.

Il video diffuso da Striscia la Notizia racconta come questa vicenda sia nata anche nel retrobottega di chi orbita attorno a Vittorio Sgarbi. Questa è la fake news dell’anno. Una bufala vera e propria che offende milioni di cittadini e centinaia di migliaia di poveri. E allora è giusto che i responsabili siano noti. Che tutti sappiano i loro nomi, conoscano le loro facce.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr