Il Blog delle Stelle
Ambiente e futuro: le nostre proposte

Ambiente e futuro: le nostre proposte

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 78

di Alberto Zolezzi, portavoce e vicecapogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera

Tutelare l’ambiente equivale a garantire qualità di vita e occupazione di qualità, le attività realmente sostenibili hanno un elevato indice occupazionale, superiore di decine di volte alle grandi opere inutili o alla filiera dell’energia fossile. Una visione di lungo periodo impone di non affrontare solo emergenze, ma soprattutto di prevenirle.

Per quanto riguarda il dissesto idrogeologico sono necessarie prioritariamente difesa del suolo e secondariamente mitigazione del rischio. Il consumo di suolo costa fra i 630 e i 910 milioni all’anno in perdita di servizi ecosistemici secondo i dati ISPRA-SNPA 2017. La pianificazione programmata del territorio è necessaria per tutelare i comuni italiani a rischio dissesto idrogeologico: l’88,3% del totale. Il Ministero dell’ambiente deve ritornare centrale e devono essere istituite cabine di regia regionali; sono necessari fondi certi e una parte di essi deve essere destinata a progettazione. Per la difesa del suolo è necessario defiscalizzare almeno al 65% gli interventi ed escluderli dal patto di stabilità interno. Gli oneri ammontano a 200 milioni di euro all’anno, ma va ricordato che un euro investito in prevenzione ne fa risparmiare 100 in emergenze evitate. Un miliardo di euro investito in interventi contro il dissesto genera almeno 7mila posti di lavoro strutturali secondo la stessa struttura di missione di Palazzo Chigi.

L’acqua deve tornare pubblica e deve partire un piano di infrastrutture adeguate per garantire acqua di qualità in tutti i bacini idrografici. Vanno migliorati gli impianti di depurazione, circa metà degli agglomerati nazionali sono in infrazione europea con il rischio di pesanti esborsi. Gli investimenti di questo tipo garantiscono almeno 10mila posti di lavoro per miliardo (dati ONU) e si possono ipotizzare circa 15 miliardi di investimenti da realizzare fra rete idrica e depurazione in 5 anni. Rifare le sole reti idriche costerà circa 40 miliardi in 20 anni, i gestori a vocazione privata e privatistica hanno dimostrato di non aver svolto i lavori per cui sono stati pagati. Vanno riviste le tariffe di concessione idrica per le acque minerali.

Per quanto riguarda le bonifiche è necessario partire dai SIN, i siti d’interesse nazionale, con un piano quinquennale da 10 miliardi si avrebbe un ritorno di 5 miliardi fra IVA e imposte varie, si potrebbero generare investimenti privati per altri 20 miliardi (valore aggiunto di 10 miliardi) con circa 200mila occupati (dati Confindustria). Senza contare la riduzione delle esternalità ambientali, che in Italia ammontano a un terzo della spesa sanitaria totale (48 miliardi su 150).

Per quanto riguarda i rifiuti solidi urbani è necessario spingere sulla prevenzione (riduzione) e l'economia circolare. Deve essere limitata la produzione di imballaggi, devono essere riutilizzati quelli esistenti spingendo sul “vuoto a rendere” e sul costo ambientale, deve essere azzerato il fondo comunicazione ai consorzi monopolisti (15 milioni di euro spesi oggi per far accettare gli imballaggi). Un piano di comunicazione anche nelle scuole in merito al compostaggio e alle normative fatte approvare dal MoVimento 5 Stelle nella scorsa legislatura (collegato ambientale 2015) potrà portare alla accettabilità sociale e alla diffusione del compostaggio di comunità (basta una SCIA in comune per gestire fino a 130 t di organico), alla prevenzione dei rifiuti organici e alla produzione di prezioso compost di qualità, risparmiando fino a 4 miliardi all’anno. Il passaggio generalizzato in tutti i Comuni d'Italia alla raccolta Porta e Porta introducendo la tariffa puntuale porterà a un risparmio del 22% rispetto alla raccolta stradale. In prospettiva i rifiuti urbani dovranno essere gestiti il più possibile in prossimità (oltre 1 miliardo di euro dei 10 spesi riguarda i trasporti dei rifiuti). Devono essere eliminati gli incentivi al recupero energetico da rifiuti (585 milioni di euro nel 2016). Deve essere incentivato il mercato del recupero di materia: plastiche miste (plasmix e pulper recuperate a freddo), compost ecc. La gestione dei rifiuti deve essere concorrenziale, stop a gestori di oltre mezzo milione di abitanti (rapporto AGCOM). In sostanza si può dimezzare la tassa rifiuti per cittadini e imprese (per rifiuti assimilabili agli urbani) in 5 anni e creare almeno 195mila posti di lavoro. Si crea lavoro e finalmente iniziamo a chiudere discariche e inceneritori senza realizzarne di nuovi.

Per quanto concerne i massimi indici occupazionali ricordiamo la riqualificazione energetica degli edifici, oltre 18mila posti per miliardo investito (dati CRESME) e la progressiva autonomia da fonti fossili, devono essere resi strutturali gli incentivi e le defiscalizzazioni e deve essere realizzato un piano comunicativo delle realtà virtuose esistenti di distacco dalla rete gas. Il massimo indice occupazionale è quello del restauro (oltre 30mila posti per ogni miliardo di euro investito) e vuol dire coniugare cultura, tutela del patrimonio culturale e società.

Le infrastrutture sostenibili, come alcuni raddoppi ferroviari (Tirreno-Brennero per esempio), hanno un elevato indice occupazionale, una singola linea TAV (come quella fra Brescia e Padova di 149 km recentemente sbloccata dalla Corte dei Conti) costerà 10 miliardi, la stessa cifra per raddoppiare, migliorare linee e spostare merci su ferro per circa 1500 km, 10 volte di più, con indice occupazionale 20 volte inferiore (dati MIT).

Stop alla politica fossile e sì al futuro!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Mar 2018, 09:48 | Scrivi | Commenti (78) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 78


Tags: Alberto Zolezzi, ambiente, futuro, MoVimento 5 Stelle, rifiuti, sviluppo, trasporto

Commenti

 

La difesa dell'ambiente deve essere la priorità della priorità, prima di tutto il resto, vitalizi, lavoro dcc.., su questo punto come sostenitore del M5S della prima ora comincio a nutrire dei dubbi, vedo un di Maio troppo incline ai compromessi in stile vecchia politica…..Non vorrei che l'ambiente diventasse merce di scambio, visto che, sempre riferendomi a Di Maio, non ho mai sentito un suo intervento a confermare la centralità della difesa della nostra madre terra. E pensare che il grillopensiero, da cui è nata l'idea del movimento, è iniziato proprio dalle battaglie in difesa dell'ambiente

giuseppe paris 20.03.18 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per l'ottimo programma,sto facendo di tutto per diffonderlo anche ai nostri "avversari" politici che spesso non vogliono conoscere le iniziative del Movimento. Mi permetto di suggerire che sono in contatto con delle aziende italiane che sono leader nel campo delle emissioni nocive dei carburanti e del trattamento ecologico dei rifiuti. Se posso essere utile a costo zero contattatemi
giovannisuraci2016@libero.it

giovanni suraci 19.03.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Alberto non una parola sulla conservazione del patrimonio naturale? Siamo il paese d'Europa con la più alta biodiversità, cerchiiamo di far entrare questa specificità nella nostra economia!

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.18 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Ottima analisi Alberto!
Ci searebbero tantissime altre cose da dire ma forse non è questa la sede. Voglio aggiungere solo due riflessioni che mi stanno molto a cuore.
Quando parliamo di ambiente non ci dimentichiamo mai di considerare l'impatto dell'agricoltura, é più grande di quello che si vede da una analisi superficiale.
Sull'acqua invece da molti anni ho un sogno nel cassetto: poter tornare un giorno ad approvvigionare la mia scorta settimanale di acqua da bere a una Fontana piuttosto che al supermercato.

Fiorenzo 18.03.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto complimenti per il risultato elettorale.Sono un vostro sostnitore sin dll'inizio.Spero riusciate a creare un governo che cambi la strada disperata presa dal nostro povero
paese da tanti anni ormai.
Sono un medico,disposto a dare una mano,se richiesto.
Mi piacerebbe far parte di un vostro progetto di ricostruzione,e' il caso di dirlo.
Il mio cerllulare 3395462142 Fabio Bartalucci.
Comunque,cordiali saluti e un grande in bocca al lupo.
Se richiesto.aleghero' il mio CV

Fabio Bartalucci 18.03.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento

La cosa sconvolgente, leggendo gli entusiastici commenti: bene, facciamo così, facciamo cosà, bel progetto ecc. E’che sembra che nessuno si renda conto del contesto economico e monetario in cui siamo stati intrappolati. Davvero pensate che l’insieme dei fattori e il contesto permetteranno al M5S di portare avanti, anche se dovesse avere una maggioranza schiacciante, certi progetti senza colpo ferire? Davvero non avete messo in conto che ci sarà da combattere duramente per ottenere, anche in parte, le giuste istanze? Con chi pensate di avere a che fare? Con dei veri democratici rispettosi della volontà popolare o con degli sciacalli che in trenta anni hanno ridotto il nostro paese nelle condizioni in cui si trova? Amici cari, frenate gli entusiasmi e prepariamoci a sacrifici pesanti se vogliamo ottenere qualcosa.

Eticomorale 18.03.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento

TRASFORMARE LA CITTÀ A LE SMART CITY 0.4 E' POSSIBILE

Lo stato dell’arte dell’edilizia 4.0 in Italia le smart building, preferisco chiamare le smart city ancora sotto sviluppata, nonostante le norme favorevoli sembrerebbe oramai quasi pletorico continuare ad affermare che l’Internet of Things (l'Internet delle cose) costituisce il driver per realizzare la “gigabit society”, che le smart city costituiscono l’unico modello economicamente e socialmente sostenibile in vista la crescente urbanizzazione a livello globale, che le infrastrutture digitali costituiscono il presupposto per il successo di quell'economia circolare, l’unica in grado di generare crescita economica e sostenibile.

Lo diceva Le Corbusier nel lontano 1923: “la casa è una macchina per abitare” e “l’architettura ha come primo compito, in un’epoca di rinnovamento, quello di operare la revisione dei valori e degli elementi costitutivi della casa”.

Shahab Shirakbari 18.03.18 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi di 3Bee, abbiamo giò iniziato questo processo.
Stiamo crescendo, con la prima azienda al mondo nata per lo sviluppo di sistemi di monitoraggio per ridurre i trattamenti chimico\antibiotici sugli animali.

Niccolo Calandri 17.03.18 21:28| 
 |
Rispondi al commento

L’unica soluzione reale e concreta, per poter avere un futuro a misura d’uomo, sarà nelle mani di colui, coloro che riusciranno a risolvere il problema della distribuzione della ricchezza.
Gli obiettivi si pianificano sulla base delle risorse disponibili o reperibili, e si conseguono con il corretto uso delle risorse stesse.
Niente si fa se niente si ha.

Eticomorale 17.03.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo programma.
Se avessimo la nostra sovranità monetaria, sarebbe attuabile più velocemente, rimettendo in moto interi settori in tempi brevi.
Comunque ottimo!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.03.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto giusto e urgentissimo non c'è dubbio!
Ma prima bisogna "convincere" il "governo" a sloggiare, e questa è la parte più difficile!!!...

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, nel mio comune, nella pedemontana trevisana, il comune ( come ogni anno ) ha organizzato la Giornata ecologica http://www.comune.crocetta.tv.it/web/crocettamontello/stampa-dettaglio?p_p_id=ALFRESCO_CONTENT_PRINT_DETAIL_PROXY_WAR_myportalportlet_INSTANCE_c6uM&p_p_lifecycle=1&p_p_state=normal&p_p_mode=view&uuid=4696c155-3142-4338-ac45-241a1a15fded&template=regioneveneto/myportal/eventi-detail
dove i partecipanti VOLONTARI fanno la
“GIORNATA DELL'AMBIENTE E PULIZIA DELLE STRADE DEL COMUNE. Una grande manifestazione per l'ambiente! Un'azione concreta per un paese più pulito...”
E' scritto pure:
“Ore 12.00: Rinfresco per tutti i partecipanti
Il kit per la pulizia te lo forniremo noi”

Si fa dappertutto, in Italia, isole comprese?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.03.18 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il principale e primario obiettivo di programma per l'ambiente è quello di dare ai cittadini la migliore informazione ambientale possibile, nel semspo della giustezza e della validita legale. Le osservazioni, previsioni e climatologia dei paramatri ambientali, atmosfera, suolo, acque etc. devono essere prodotti e distribuiti da istituti statali in modo ufficiale e vincolare le attività umane pubbliche e private.
Le risorse e le competenze ora frazionate e disperse tra stato e regioni devono essere riorganizzate per dare su tutto il territorio nazionale un servizio della stessa qualità.
Si tratta di cambiare il paradigma clientelare e dispersivo su di cui si sono adagiati mondo settore scientifico ed industriale nel settore delle geo scienze applicate, per cambiarlo e porre al primo posto le esigenze di informazione della comunità. L'atmosfera, i fiumi, il suolo non hanno confini regionali o provinciali per cui è facile capire che una organizzazione unitaria è più efficacie e meno costosa di tante piccole. Non possiamo continuare a preoccuparci dell'ambiente basandoci su informazioni di fonti diverse più o meno scientificamente certificate.

Luigi D L 17.03.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo programma! Mi fa anche molto piacere il fatto che non sia stata nominata l'auto elettrica! SI alle rinnovabili, ma un gigantesco NO a una follia come l'auto elettrica, che per la necessità di investimenti letteralmente epocali, per giunta senza alcuna possibilità di sostituire le altre a combustione, rappresenterebbe solo una grave "distrazione" di denaro pubblico!
Quindi, se qualcuno è così idiota da comprarsela, faccia pure, ma mai e poi mai con i soldi pubblici che devono servire per investimenti veri


MASADA n°1912 17-3-2018 IL GOVERNO INESISTENTE
Blog di Viviana Vivarelli

Tornare alle urne – Situazione di stallo- Cosa dovrebbe fare il M5S- La realtà immaginaria –I dati assurdi del voto degli italiani all’estero -L’autoreggente – Scanzi e Renzi – Lo schifo della stampa italiana – Le perdite del Pd – Ma quale sinistra? – I ripescati -Il M5S e le alleanze vietate –Nuove e indispensabili regole del gioco – Un giusto passo: le Presidenze delle Camere

Abbiamo l'ennesima profezia di Fassino : Chi ha vinto le elezioni dimostri di saper fare un governo. Quindi è sicuro : i 5 stelle faranno un governo. (IFQ)
.
Mattarella sta studiando le ipotesi di Governo. Si sta allenando con il cubo di Rubik.
LVIX1
.
Salvini telefona a Di Maio: "Uè, terùn".
Paolo Grazioso
.
Teresa Fusco
Lupi: "Una presidenza vada a Fi e un'altra a Pd" Nient'altro? Un thè .. un caffè??
.
Secondo l'Istat la disoccupazione scende.
Si sono dimenticati di avvisarli che possono anche smettere di sparare cazzate, tanto come si è evinto il 4marzo nessuno ci ha creduto.
LVIX1
.......................
Per leggerlo tutto, clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.03.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Leggo sul post
“Tutelare l’ambiente equivale a garantire qualità di vita e occupazione di qualità”
Mi fate qualche esempio? Oltre ai fortunati gestori che saranno in ufficio a pensare, che è l' “occupazione di qualità”? Ho pensato ai forestali siculi/calabresi, e qui sono d'accordo sulla “ qualità di vita” , inoltre ho pensato agli operatori ecologici...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.03.18 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si legge qua e la che i parlamentari del m5s devono dare 3oo euro a testa al mese alla piattaforma rousseau. cavolo se costa cara questa piattaforma!! e perche' non ci sono soldi per le sedi fisiche in tutta italia dove i militanti si possano riunire?

lucia 17.03.18 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell’ex segretario del Pd ed ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, sono indagati dalla Procura di Firenze nell’ambito di un’inchiesta sull’emissione di fatture false da parte di società a loro riconducibili.(...) Nell’ambito delle indagini, la Guardia di Finanza ha individuato, in particolare, due fatture, una da 10.000 euro e un’altra da 130.000 euro, che non sembrano corrispondere a effettive prestazioni o comunque appaiono gonfiate rispetto alle prestazioni effettivamente svolte.

Secondo l’ipotesi di reato formulata dalla Procura, le fatture sarebbero state emesse dalle aziende dei coniugi Renzi, rispettivamente la ‘Party srl’ e la ‘Eventi 6’, per operazioni inesistenti. La fattura da 130.000 euro sarebbe stata fatta da ‘Eventi 6’, che si occupa di marketing ed eventi fieristici, ed è stata pagata dalla Tramor, società controllata al 100% da una compagnia di Cipro impegnata nelle attività di sviluppo dell’outlet ‘The Mall’ a Reggello (Firenze). I coniugi Renzi, con la loro azienda, avrebbero fornito servizi di accoglienza per l’outlet di Reggello ma l’importo della fattura, secondo la ricostruzione fatta dalla Guardia di Finanza, non sarebbe coerente con il valore delle prestazioni erogate. Da qui la richiesta della Procura di interrogare i coniugi Renzi sulla loro attività imprenditoriale e dunque l’iscrizione sul registro degli indagati".


Talis Pater (et Mater), talis filius....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indagato per peculato.

“Alberghi di lusso e stipendio d’oro”: sequestro di beni per l’ex pm Ingroia
Antonio Ingroia Sotto accusa la sua gestione della società regionale per i servizi informatici, "Sicilia e-Servizi". La Finanza punta il dito su sprechi per 150mila euro
------------------------------------

Questo era un altro che voleva far parte del M5S. Fortunatamente è rimasto fuori...

Zampano . Commentatore certificato 17.03.18 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la lega comunque non mi convince. afrebbero la opportunita' di fare un qualcosa di cosi' importante da veramente finire sui libri di storia e invece solo li' che ci pensano.

non spno scemi, sanno benissimo che uniti ai 5stelle possono benissimo fare qualcosa di veramente importante, appunto storico. e invece niente.

capisco il pd, che e' ancora nelle mani di renzi o comunque del renzismo, e quelo e' un discepolo di berlusconi (loggia massonica) quindi e0 nell'ordine delle cose che neghi il suo apporto a chi vuole fare bene, il m5s.

ma salvini non lo capisco. si riempie la bocca di legalita', di roma ladrona, di eliminazione delle disuguaglianze, e quando ha la possibilita' di farlo realmente (portando il suo contributo al m5s) non lo fa o almeno traccheggia.

basta che i due partiti (legqa e movimento 5 stelle) rinuncino al momento, poi si vede, romandino alle prossime elezioni, alle loro posizioni piu' stravaganti (ad es la lega che vuole uscire dall'europa o un'assurda flat tax al 15%) per riuscire a fare grandi cose.

assurdo. se veramente fossero in buiona fede si precipiterebbero al tavolo coi 5stelle per stilare un programma e una strategia comune.

spero che se non lo fara' la lega, lo fara' il pd liberatosi del renzismo.

carlo 17.03.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...leggo che "il calcolo del canone (pagato dai concessionari di acque minerali, ndH), avviene in proporzione alla quantità emunta, tenendo conto che mediamente le aziende pagano per ogni litro circa una lira della vecchia valuta"

che fanno esattamente 0,0005 euri a litro, cioè 0,05 centesimi a litro: n'affarone, pe' lo Stato, 'azz...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'ambito del cambiamento di mentalità è bene ricordare che gli investimenti produttivi non sono solo grandi opere mastodontiche terreno fertile per ladrocini ma soprattutto opere di pulizia di torrenti e fiumi , pulizia di boschi rendendoli produttivi e sicuri ,interventi per territori comunali che tra l'altro in vista del reddito di cittadinanza potrebbero impiegare i soggetti a fare questi lavori utili. Poi per la cronaca si rende noto che il cainano ha sguinzagliato uno dei suoi galoppini più fedeli ossia il geometra Galliani per gli amici zio Fester per fare campagna acquisti non di calciatori ma di parlamentari ,comincia a sentire puzza di bruciato.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 17.03.18 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Oltre a rivedere le tariffe per la concessione idrica delle acque minerali manca tuttora una legge rigida sui parametri delle acque trattate con apparecchiature varie ! Nessuna autorità controlla che i gestori degli impianti per guadagnare di più non rispettano la qualità delle acque potabili !

pericle seneca () Commentatore certificato 17.03.18 14:28| 
 |
Rispondi al commento

"Colpirne uno per educarne cento"
(Mao Tze Tung)
"E poi?"
"E poi bon"

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.03.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo assistito a un atto apparentemente generoso ma sostanzialmente ingiusto , il risarcimento ai familiari del migrante ucciso a firenze da uno squilibrato qualche giorno fa . Per Pamela torturata e squartata niente , non si è mosso nessuno , neanche il governatore della Toscana ! Questo è razzismo ! Constatiamo con allarme che i risarcimenti vengono erogati spesso ai ladri o delinquenti in genere se sono stranieri , se italiani niente ! Non va , non va bene per niente !

vincenzo di giorgio 17.03.18 14:01| 
 |
Rispondi al commento

OT POSTELETTORALE:
“La P3 fu associazione segreta”: Flavio
Carboni condannato. Finanziamento
illecito, un anno e 3 mesi a Denis Verdini
^^^^^^^^^^^^^^^
Consip, Lotti e Renzi sr. di nuovo dai pm
Confronto tra ministro e l’ex ad Marroni
Accuse a Henry Woodcock? Erano bufale
^^^^^^^^^^^^^
Auto blu, Vincenzo De Luca prende a
noleggio un’Audi A4 iper accessoriata
Costo? 1200 euro al mese per due ann
^^^^^^^^^^^^
Aooo..tutte notizie date dopo le elezioni …chissà perché,chissà!!!!
Però a futura memoria perché bisognerà fare una nuova legge elettorale e tornare a rivotare.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento

OT POSTELETTORALE:
Pd, Damiano: "Referendum tra gli iscritti per decidere cosa fare? Non serve, non siamo mica diventati svizzeri"
^^^^^^^
della serie noi siamo "democratici" ..decidiamo in tre nelle segrete stanze.
Uno curioso direbbe perchè in tre?
Risposta :non sia detto che la riunione che il ferroviere di Rignanonon non inviti Re Giorgio e il Nano da corleone!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento

OT POSTELETTORALE:
Renzi, “genitori dell’ex premier indagati
a Firenze: fatture false”. Sotto la lente
i rapporti con l’imprenditore Dagostino.
^^^^^^
Prima no vero?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Poiché Di Maio ha fatto un'ottima squadra di probabili ministri,mi piacereb leggere anche qualcosa scritto da loro per capire cosa vorrebbero fare

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.03.18 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei non intervenire anche oggi. Credo che sia più che sufficente quanto qui ora viene pensato e mirabilmente scritto.
Impossibile però dopo aver letto: "Io do una cosa a te, tu dai una cosa a me" di Beppe Grillo e "Ambiente e futuro : le nostre proposte" di qui sopra.
Sono incantata, e non lo ero così da troppi anni.
Tutto è peggiorato ovunque e loro lì ad elogiarsi.
Il pseudo ministro dell' ambiente, ex per sempre si spera, se dovesse leggere, cosa ne capirebbe ?
La risposta c'è ed è volgare.
Meglio tacere. Solo Voi riuscirete a FARE !

Maria Luisa Vargiu 17.03.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO E' IL MIO M5S

Bravi parliamo del programma sull'ambiente che condivido fini all'ultima goccia di byte delle parole spese su questo argomento.
E' questa la strada per uscire dalla crisi.Risparmio e occupazione,prevenzione e ricchezza,riciclo e aumento dei posti di lavoro,produzione alternativa e più energia non è vero che sono parole contrapposte ma l'una complementare all'altra.Il metodo emergenziale scelto dalla nostra politica precedente è completamente improduttivo ed alimenta sprechi e perdite enormi.
I cattivi investimenti territoriali nel campo ambientale hanno prodotto non solo povertà diffusa ma hanno compromesso il sostentamento del nostro sistema sanitario che è letteralmente al collasso.
I geni precedenti hanno cercato di mantenere settori lobbistici impoverendo il resto con tagli al sociale,alla sanità e agli investimenti pubblici così da compromettere la tenuta sociale.
Può esistere un modello di vita diverso,spero di si,ma bisogna cambiare completamente la visione delle cose.
Ora o mai più,tutti insieme con il M5S sui temi e sui programmi,la politica lasciamola ai moribondi.


bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.18 12:19| 
 |
Rispondi al commento

acqua pubblica!!!

mauro caputo 17.03.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione, alcuni commentatori televisivi, dicono che il M5S non ha un piano sui beni culturali e in generale sull'ambiente. Evidentemente i vs messaggi non sono arrivati. Occorre esplicarli meglio e cercare altri canali di informazione.
Cosi' come qualcuno lamentava come la "decrescita felice" , enunciata tempo fa da B.G., puo' provocare altra disoccupazione !!
Questi sono temi, se non spiegati bene, possono essere cavalcati da chi cerca rivalse.

Francesco De Rita 17.03.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ok ma...non una parola sull orrore degli allevamenti intensivi!!!!????che sono altamente inquinanti ed eticamente inaccettabili...NON DIMENTICHIAMO GLI ANIMALI...mi sembra che siano rimasti indietro...e che schifezze come Gasparri &compagnia siano stati eletti mentre Paolo Bernini é rimasto fuori fa rabbrividire ..M5s non scordare gli animali...

Francesca 17.03.18 11:47| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog
dopo il voto è emerso che la coalizione di dx a(con l'acca) proporzionatamente vinto, il M5S è la seconda coalizione (coalizione di italiani) l'altra coalizione ha perso.
quindi a rigor di logica il cdx dovrebbe essere incaricato a formare un governo e di conseguenza chiedere al M5S altrimenti se chiede alla coalizione sconfitta non si rispetta , secondo me, il voto.
sapendo che molti il voto non lo rispettano le possibilità non dovrebbero stupire
tuttavia o tuttapiazza non so. pare però che alla maggior parte degli italiani vadano più meglio i programmi di lega e 5s altresì si potrebbe concordare che credere la fattibilità intera di un programma realizzabile scosterebbe dal buonsenso comune apprezzando di riflesso una sorta di adeguamento costruttivo
poi se qualcuno a capito melo o pero spiega..

psichiatria. 1 17.03.18 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S e Lega : SE NON ORA, QUANDO ? Mettete subito il Mondo di fronte al fatto compiuto, governando insieme l'Italia ! Tergiversando darete soltanto modo alle lobby multinazionali di spazzarvi via entrambi.

Italo 17.03.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un pensiero anche alla regolamentazione della pubblicità, come quantità, qualità, costi per le aziende e ricarico sui consumatori. Con la pubblicità si può condizionare l'informazione che dovrebbe essere la linfa della democrazia. Difendeteci.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.18 11:01| 
 |
Rispondi al commento

OT POSTELETTORALE:
Bimbi ricoverati con adulti, specialisti trasferiti
Monaldi, eccellenza smantellata pezzo a pezzo
L’ospedale è al centro delle proteste dei genitori. 9 bambini morti in quattro anni: un declino culminato
nel 2017 con la chiusura di Cardiologia e Terapia intensiva pediatrica. Per la Regione il problema non c’è.
^^^^^ E il merdoso sceriffo che dice,che dice?
Un sonoro Vaffanculo a tutto il PD!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.18 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei inviare una lettera per un problema relativa legge omicidi stradali che tratta i normali incidenti come criminali.
Provocato un colpo di frusta 46 gg prognosi sono stato condannato ha tre mesi e 5 anni revoca patente.
La commissione giustizia camera aveva condizionato approvazione decreto procedibilita dei reati sino a 4 anni di pena,
ma il governo ha detto che incidenti stradali base sono una piaga.
Attendo vostre
3348130826 Michele Brandonisio

Michele Brandonisio 17.03.18 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Chiarite cosa volete fare con gli inceneritori previsti nello Sblocca Italia! E una questione importante, che riguarda la salute di milioni di cittadini!

Chiara Magli 17.03.18 10:29| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di ambiente, non dimenticate agricoltura e allevamento che sono i principali inquinatori in campagna. Agricoltura sostenibile, stop al glifosato e regolamentazione dell'uso di fanghi in agricoltura.

Chiara Magli 17.03.18 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ho una proposta, usiamo il PD per concime, tanto sono tutti politici di m....

Zampano . Commentatore certificato 17.03.18 10:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori