Il Blog delle Stelle
Tutti i migranti economici in Italia: ecco le prove di come Berlusconi ha svenduto l'Italia

Tutti i migranti economici in Italia: ecco le prove di come Berlusconi ha svenduto l'Italia

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 23

di Laura Ferrara, Efdd - MoVimento 5 Stelle Europa

Carta canta. Anziché firmare contratti che hanno credibilità zero, Berlusconi spieghi perché c'è la sua firma sull'accordo che impone all'Italia di trattenere tutti i migranti economici sbarcati. La riforma del regolamento di Dublino è stata votata al Parlamento europeo da Forza Italia e Partito Democratico, con la complice astensione della Lega.

Il testo votato dice chiaramente che: "se il richiedente asilo non ha bisogno di garanzie procedurali specifiche e appare manifestamente improbabile che gli possa essere attribuita la qualifica di beneficiario di protezione internazionale, non dovrebbe essere trasferito in un altro Stato membro. Allo Stato membro in cui il richiedente ha presentato la propria domanda dovrebbe spettare l'ulteriore trattamento della domanda".

PROVA 1. Questo emendamento di compromesso approvato da Forza Italia e Pd condanna i migranti economici a restare in Italia

La riforma introduce criteri e filtri che di fatto renderanno impossibile il ricollocamento dei migranti. Ecco un altro punto che chiarifica ogni dubbio:

PROVA 2. L'emendamento di compromesso 107 chiarifica il punto dell'accoglienza.

Questo significa una sola cosa: Berlusconi ha svenduto ancora una volta il nostro Paese. Per riprendersi l'agilità politica persa in Europa da anni malgoverno e continui scandali, ha accettato una riforma che è contro gli interessi nazionali e che fa comodo solo alla Merkel. Ecco perché è un traditore della Patria.

La nuova riforma del Regolamento di Dublino è una gabbia perché obbliga l'Italia a gestire tutti i migranti economici arrivati. Per loro non è previsto nessun ricollocamento, nessuna solidarietà europea, nessuna condivisione degli oneri legati alla gestione dell'immigrazione. Sull'immigrazione i partiti si sono compattati come già accaduto per tante altre importanti decisioni prese in questi anni, come il Fiscal Compact e i trattati commerciali suicidi per le nostre imprese.

Una volta al governo la nostra posizione sarà chiara. Ci batteremo in sede di Consiglio per ricollocamenti obbligatori, automatici e senza filtri che non pesino solo sulle spalle e sulle tasche degli italiani. Vogliamo che le domande di protezione internazionale vengano trattate dalle autorità di tutti i Paesi membri, non solo dell'Italia così da sradicare quel business legato all'immigrazione che fa felici le mafie e gli affaristi".

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

21 Feb 2018, 10:40 | Scrivi | Commenti (23) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 23


Tags: berlusconi, immigrati, immigrazione, Laura Ferrara, pd, renzi, traditore della patria

Commenti

 

Perplessità. Leggo gli emendamenti e trovo scritto "dovrebbe" un sacco di volte. Una disposizione di legge basata sul condizionale (dubitativo?) sembra fatta apposta per creare confusione. Il DIRITTO non "dovrebbe" essere basato su CERTEZZE?

Paolo Ferioli 23.02.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Tanta carne sfruttabile per i 'caporali'.

Lorenzo Accornero 22.02.18 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe spostare i centri di accoglienza in Niger e bisognerebbe farlo per 4 motivi:
1- ci costerebbe molto meno.
2- darebbe un chiaro messaggio ai potenziali migranti, che impedirebbe di farli diventare vittime della tratta.
3- chi fugge dalla guerra verrebbe aiutato in loco, evitandogli di intraprendere un viaggio infernale e assurdo.
4- da lì, con l'aiuto della cooperazione internazionale e investendo i 4 miliardi di Euro che spendiamo ogni anno per la pessima "accoglienza" in Italia, potremmo davvero aiutarli a casa loro, finanziando anche in Africa, le micro imprese e progetti di sviluppo veri, pur dando il 'pizzo' ai governanti locali se serve.

So che non è facile, ma l'alternativa è peggiore per tutti, anche per loro.....
Non ascoltate i finti buonisti, sono malati, vivono fuori dalla realtà, oppure fingono di non capire che c'è una perversione malefica in tutto quello che sta succedendo, una strategia neoliberista volta a distruggere il tessuto sociale europeo.

Saluti
Zazà

Il Barone Zazà 22.02.18 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la politica di dx e sx gli emigrati sono solo merce umana, sia per gli affari economici e anche per il potere e la spartizione dei voti quando ci sono le elezioni.

gennaro a., carrara Commentatore certificato 21.02.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Battetevi per ricollocare i migranti economici nei paesi di provenienza. Non potrete imporli a nessun Paese europeo, se questi non li vuole.
E' la democrazia: se governi regolarmente eletti dal popolo, non vogliono migranti economici, dovete rispettare la volontà popolare e battervi per ottenere il potere di rispedirli indietro.

marta 21.02.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento

L'IMMIGRAZIONE COERCITIVA PROGETTATA MIRA A DESTABILIZZARE ECONOMIA ITALIANA

Nel gennaio 2016 il fondo monetario internazionale traccia linea che Italia deve seguire nei confronti di immigranti; "ogni immigrante che arriva in Italia deve avere il diritto di lavorare anche prima dell'approvazione della richiesta d'asilo", con "eccezioni temporanee al salario minimo di ingresso" come in Germania il salario minimo per immigranti è di € 1,05 l'ora, mentre la paga minima dovrebbe essere € 8,85 per questo la Germania ha preso umiliane di immigranti.

L'immigrazione in massa dall'Africa non è una emergenza umanitaria ma è indotta, come un arma in mano al poteri forti i signori del mondialismo e promotori dei confini aperti e i loro porta voce in Italia.

Obbiettivo è quello di abbassare il costo di lavoro e distruggere i diritti acquisiti dei lavoratori conquistati in tanti anni di lotta, milioni di giovani africani vengono utilizzati come arma per destabilizzare economia, un esercito di mano d'opera a basso costo disposti a fare qualsisia lavoro perciò i lavoratori italiani per poter lavorare devono abbassare i loro salari a livello d'immigranti.

Risultati; gli immigranti lavorano in condizione di schiavitù e lavoratori Europei costretti a lavorare con salari d'immigranti e la povertà diffusa e permanente.

Shahab Shirakbari 21.02.18 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è fatto è fatto. Ora dovendo andare a votare, mi piacerebbe sapere cosa vuole fare subito il M5S per impedire l'arrivo di centinaia di migliaia di immigrati ogni anno e cosa per rimpatriarli adeguatamente. Rendere indisponibili i porti italiani alle navi straniere e delle ONG che li vogliono portare solo a noi si può fare subito. Pretendere che gli altri Stati UE si sobbarchino le loro quote di regolari anche.

Chiara Mente Commentatore certificato 21.02.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

"Un Vecchio vide uno scorpione annegare e decise di tirarlo fuori dall’acqua. Quando lo fece, lo scorpione lo punse.

Per l’effetto del dolore, il Vecchio lasciò l’animale, che di nuovo cadde nell’acqua in procinto di annegare. Il maestro tentò di tirarlo fuori nuovamente ma l’animale lo punse ancora.

Un giovane che era lì, gli si avvicinò e gli disse: “Mi scusi, ma perché continuate? Non capite che ogni volta che provate a tirarlo fuori dall’acqua vi punge?”

Allora, il Vecchio rifletté e con l’aiuto di una foglia, tirò fuori lo scorpione dell’acqua e gli salvò la vita

Poi rivolgendosi al giovane gli disse:
“Non cambiare la tua natura se qualcuno ti fa del male, prendi solo delle precauzioni. Perché, gli uomini sono quasi sempre ingrati del beneficio che gli stai facendo, ma questo non è un motivo per smettere di fare del bene, di abbandonare l’amore che vive in te.
Gli uni perseguono la felicità, altri la creano.
Preoccupati più del tuo amore e di condividere la tua felicità, che dei risultati delle tue azioni. Perché il tuo amore e la tua coscienza sono quello che sei, i risultati delle tue azioni dipendono dalla coscienza degli altri, e molto spesso proprio dalla loro incoscienza ed infelicità da cui vuoi strapparli!

Forza Beppe!

Forza MoVimento!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.02.18 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlate anche di ecologia. Non ho ancora visto un articolo su questo argomento. Cosa aspettiamo , che i verdi sbiaditi ( con il PD ) lo facciano loro , ma che poi non faranno niente per bloccare palazzinari, sversatori , cementieri selvaggi, inquinatori, ecc ?
Forza qualcuno lo faccia.


Certo che negli italiani genera ribrezzo pensare Galliani sedere in Parlamento e forse stringere la mano al Presidente Mattarella. Troppe persone dipendenti di b. affollano le istituzioni, il pericolo è evidente. L'azienda Berlusconi occupa le istituzioni, non è più conflitto d'interessi ma occupazione militare dello Stato per interessi privati. I partiti sono ingenui e Renzi è uomo al servizio di b. Infatti con il patto del Nazareno è stato battezzato, come il presidente della regione Liguria e gli ultimi eletti in Parlamento. Dipendenti scaricati in politica in 24h. la strategia di b. ha molte similitudini con quella europea: occupare posizioni fino alla premiership per gestire l'economia degli Stati. Miliardi di euro. Forse la matrice è la stessa, è italiana.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento

VERME SCHIFOSO!!!

Stefano 21.02.18 13:16| 
 |
Rispondi al commento

SCIMMIE
Il patrimonio genetico Uomo-Scimmia è intorno al 99%. Per gli “onorevoli” De Luca & figli, ex moglie-ex casalinga compresa, così come per Berlusconi & Co., le affinità sarebbero per il 100%100. Siamo stati governati da politici – scimmie. Gli uomini – scimmia sanno fare una sola cosa: rubare.

Giuseppe C. Budetta 21.02.18 12:40| 
 |
Rispondi al commento

NAAA ..BERLUSCONI NON DEVE NESSUNA RISPOSTA ..DI FATTO PARLA SOLO LUI ..DOMANDE DA PARTE DEI " GIORNALISTI" ..COL CAVOLO

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.02.18 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Tutti " amici " di Maria.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento

e' giusto, se uno non ha diritto a restare, cioe' non proviene da paesi dichiarati !"inabitabili" per un qualsiasi motivo, non puo' girare per l'europa.

l'inghippo e' che poi in italia ci resta, non viene rimandato a casa e poi l'italia pretende che se lo accollino gli altri paesi europei.

ed e' assurdo.

piuttosto, l'italia deve chiedere aiuto, economico e strategico, all'europa, per identificare e allontanare eventualmente il piu' presto possibile il clandestino.

cosa che si guarda bene di chiedere, altrimenti il problema sarebbe gia' risolto. invece deve fare casino e portare zizzania essendo l'italia il cavallo di troia, in europa, delle politiche nere occulte e scellerate che vogliono fottersi il mondo.

inoltre prende vari piccioni con una fava sola, da' alla malavita (compresi quelli che li portano qui') soldi e manovalanza, spartendosi il business con loro, e riempie l'italia, oltreche' di malessere sociale che fa sempre il gioco dei marci, di lavoratori ricattabili per i prenditori italioti.

carlo 21.02.18 11:29| 
 |
Rispondi al commento

A me silvio pare la parodia di Cetto La Qualunque.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.02.18 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori