Il Blog delle Stelle
Pomodori dal Camerun a Pachino: Lega e Forza Italia hanno votato il Trattato beffa

Pomodori dal Camerun a Pachino: Lega e Forza Italia hanno votato il Trattato beffa

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 12

Lega Nord e Forza Italia, assieme al Partito Democratico, hanno votato alla Camera e al Senato la ratifica dell'accordo commerciale suicida firmato dall'Europa con il Camerun. Ecco i documenti che lo provano. (voto Camera, voto Senato). A Pachino - la terra conosciuta in tutto il mondo per i pomodori datterino - si vendono i pomodori Made in Camerun. I partiti ti fregano! Non votarli mai più!

di Ignazio Corrao, Efdd - MoVimento 5 Stelle Europa

Prendo la parola al Parlamento europeo per denunciare le conseguenze nefaste e negative degli accordi di partnenariato economico e dei Trattato di libero scambio. Questa volta con il Camerun.

Settimana scorsa mi trovano in Sicilia e a Pachino, nella terra che ha dato il nome al famoso pomodoro datterino, ho scoperto che ci sono supermercati che vendono i pomodori proveniente dal Camerun, eppure i produttori locali non riescono a stare sul mercato e a vendere i loro prodotti.

Questa globalizzazione a tutti i costi, che favorisce multinazionali e grande distribuzione, è assolutamente inconcepibile. La cosa grave è che anche i partiti italiani hanno votato questi accordi.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

8 Feb 2018, 10:00 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 12


Tags: camerun, corrao, europa, forza italia, lega, m5s, pachino, sicilia

Commenti

 

Ma come mai la smentita non l'avete pubblicata? L'Italia non ha mai importato pomodori dal Camerun.

cerebro84 16.02.18 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma si e' capito che i prezzi dell'ortofrutta in italia li impone la mafia ,,perche lamafia in italia gestisce i mercato dell'orto frutta.
Con l'aiuto del ministero dell'agricoltura e dei suoi dirigenti .

Elio 11.02.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Gli Stati Uniti d'Europa stanno facendo agli italiani quello che gli Stati Uniti d'America hanno fatto ai nativi. Fuori dall'euro! Italexit subito!!!!

Zampano . Commentatore certificato 09.02.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento

a questi piacciono i prodotti tipici a km 45.000...
Per astuzia dovremmo invece cambiare qualche consonate o vocale ai nostri prodotti tipici come le Arance M*arocco,Pomodori Pe*chino,Patate del Fu*Ji

Lorenzo Accornero 08.02.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Questa globalizzazione a tutti i costi, che favorisce multinazionali e grande distribuzione, è assolutamente inconcepibile."


--------------------------------------------------------------------

e' capibile, e' per fare gli interessi dei grossisti e delle aziende italiani. si da' la "colpa" di queste malefatte all'euriopa ma sono tutte italiane. la germania puo' tranquillamente imporatre pomodori, e puo'f arlo senza dichiarare niente, provenienza etcetc., visto che lei non produce pomodori almeno di qualita'.

ma che lo faccia l'italia, addirittura certe zone dell'italia, e poi li "spaccino", cin qualche furbata che crea confusione, per pomodori della zona, e' un torto che si fa a tutta l'italia, al vero made in italy.

tu importatore o produttore, puoi vendere quello che vuoi, anche pomodori, ci mancherebbe, ma devi dichiararne la provenienza. altrimenti e' la solita furbata tipo quella dell'olio d'oliva tunisino e quella dei pistachi di bronte ma in realta' turchi.

la furbata sta proprio nel non dichiarare chaiaramente da dove arrivano, cosi' il cliente crede di comperare pomodori pachino invece sono africani.

cosi' si manda a catafascio il made in italy, ma sono glis tessi itakliani che stanno commettendo lo scempio.

carlo 08.02.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERGOGNOSO, FORZA ITALIA, LEGA E PD NON HANNO MAI FATTO GLI INTERESSI DEGLI AGRICOLTORI ITALIANI, IN TAVOLA MANGIAMO CIBO SPAZZATURA PROVENIENTE DAL RESTO DEL MONDO CHE SCHIFO.

Giampaolo P, Italia Commentatore certificato 08.02.18 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Cari portavoce, le pecorelle italiane vanno indirizzate. Andate nelle tv e denunciate questo fatto.
Ironizzando, guardatevi questo video e fate voi il paragone:

https://www.youtube.com/watch?v=kD9IulyqEk4

Paola 08.02.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Di cose che non vanno in Europa c'è ne sono tante. Uno spiraglio di cambiamento può venire però dal costituendo governo tedesco. Non che sia nuovo perché sempre Merkel è ma la forte presenza di ministri della SPD, in particolare agli Esteri e alle Finanze, può significare un inizio di cambiamento anche sul piano europeo. Ciò va incontro alle aspirazioni dell'Italia di profonde modifiche di alcuni trattati ( Fiscal Compact e Dublino in primis) è più in generale di una Europa più solidale, più sociale è più dinamica sul piano interno e internazionale. Tenendo comunque presente che per modificare un trattato occorrono mesi se non anni con il sistema di voto attuale a meno che non si riesca a passare al voto a maggioranza, che sancirebbe anche l'avvio di una Europa a più velocità.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.02.18 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio alcune domande per chiarire meglio il post e i punti del programma. Nel programma punto di Immigrazione si parla di accordi internazionali per lo sviluppo e il sostegno dei paesi dell'Africa, non si parla proprio di accordi come questo? Come lo mettiamo in pratica lo sviluppo internazionale se non aiutiamo le economie africane a svilupparsi acquistando i loro prodotti, con finanziamenti a fondo perduto? Inoltre visto che anche l'Italia esporta verso il Camerun per circa 100 Miliardi all'anno (cifra pari all'import dal Camerun), che fine faranno queste esportazioni se chiudiamo all'import?

Fabio P. Commentatore certificato 08.02.18 14:26| 
 |
Rispondi al commento

''...dell'accordo commerciale suicida firmato dall'Europa''
-----
A me piacerebbe sapere se l'UE ha proposto "rimpiazzi stranieri", cioè trattati simili a quello dei pomodorini siculi per il salmone o lo stoccafisso scandinavo, per le patate della Polonia, per la birra belga, per i vini di Francia, per i salumi tedeschi etc. La mia impressione è che si stia volutamente distruggendo l'economia/agricoltura italiana per favorire quella di altri paesi...

Zampano . Commentatore certificato 08.02.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori