Il Blog delle Stelle
Più salute con la eco-innovazione

Più salute con la eco-innovazione

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 35

Patty L’Abbate PhD in Economia e Gestione delle Risorse Naturali, Economista Ecologico. Si occupa di ciclo di vita e di contabilità ambientale, indicatori come la ecological, footprint e la carbon footprint. Ha una serie di pubblicazioni scientifiche nel settore della sostenibilità ambientale, eco innovazione, economia circolare. Candidata nel MoVimento 5 Stelle al collegio uninominale, Senato per Puglia 04.

Sono Patty L’Abbate, economista specializzata nell’ambito ecologico ed ho deciso di candidarmi alle prossime elezioni politiche con il MoVimento 5 Stelle per essere di supporto al mio territorio, all’economia e allo sviluppo sostenibile del nostro Paese. I programmi del MoVimento 5 Stelle sullo sviluppo economico e sull’ambiente, sono in perfetta sintonia con le mie visioni. Mi impegno, quindi, a lavorare duro per sostenere la filiera produttiva Italiana fatta di PMI, di associazioni di artigiani, di cooperative, che hanno la necessita di eco-innovarsi per affrontare le sfide del mercato. Sarò a fianco dei cittadini, per evitare che paghino il prezzo del loro benessere con la loro salute e con il peggioramento della resilienza del territorio.

La Green Economy e l’eco - innovazione a sostegno delle PMI
Quando un modello economico non riesce più a crescere perché i tassi di crescita che garantivano una certa ridistribuzione non possono più garantirla, il surplus prodotto è poca cosa ed è acquisito in modo sistematico da chi controlla l’economia globale e la finanza. Thomas Piketty nel “Il Capitale” dimostra che, quando un tasso di crescita diminuisce in un’economia, storicamente l’ineguaglianza tende a crescere, aumenta il gap fra i ricchi e i poveri. Perché siamo arrivati a questo? Uno dei motivi è la dimenticanza da parte della scienza tradizionale di considerare le interazioni fra l’economia e l’ambiente. Le relazioni fra i sistemi non sono relazioni di scambio e di mercato, sono flussi fisici che sollevano problemi rilevanti di causalità circolare e cumulativa (Kapp, 1061).

Per comprendere i problemi economici e ambientali, e la causa dei rendimenti decrescenti cui stiamo assistendo, è necessario superare il concetto dualistico economia-ambiente, ed iniziare ad utilizzare un approccio sistemico, transdisciplinare, multidimensionale, multidisciplinare, integrativo. L’obiettivo da porsi è la qualità della crescita economica, che non può essere misurata dal PIL ma da indicatori che misurano le forme di degrado fisico e sociale, e per virare verso uno sviluppo sostenibile ambientale e sociale, la Green Economy è il passaggio obbligatorio. L’economia verde riconosce i limiti del Pianeta, il suo scopo è il miglioramento del benessere e dell'equità sociale, attuato riducendo in modo significativo i rischi ambientali e le scarsità ecologiche, è un'economia verde a basso tenore di carbonio, efficiente del punto di vista delle risorse e socialmente inclusiva. In pratica, nella green economy la crescita del reddito e dell'occupazione è guidata da investimenti pubblici e privati che riducono le emissioni di carbonio e l'inquinamento, aumentano l'energia e l'efficienza delle risorse impedendo la perdita di biodiversità dei servizi eco-sistemici.

All’interno della green economy, l’economia circolare e l'eco-innovazione svolgono un ruolo fondamentale, essendo in grado di disaccoppiare la crescita dalla dipendenza di capitale naturale, unico “master driver” di questa transizione. Attuando la transizione green, si potrà assistere alla nascita di nuovi imprenditori, di nuovi modelli di business, alla creazione di nuovi mercati e nuovi posti di lavoro. Il pensiero verde e circolare è l’unica strada per lo sviluppo delle PMI nel nostro Paese, che hanno necessità di ottimizzare i propri prodotti attraverso una progettazione eco - compatibile, ottenendo così un vantaggio competitivo sui mercati internazionali. Il nuovo modello economico green, circolare e collaborativo, utilizza fonti di energia rinnovabile, crea una rete di informazioni tra i diversi stakeholders, applica l’eco-design per decretare la fine dei meccanismi su cui si basa l’economia lineare (ad esempio l’obsolescenza programmata dei prodotti), propone la revisione del concetto di impresa.

Oggi l’impresa è un processo per massimizzare i profitti, per estrarre materie prime il più velocemente possibile, trasformarle e venderle al prezzo maggiore possibile, trasformarle in rifiuti a fine vita. In futuro dovrà rimediare, e fornirci ciò di cui abbiamo realmente bisogno, evitare sprechi di risorse naturali e di energia, evitare la formazione d’impatti ambientali e rifiuti. Il sistema di “produzione di massa”, dovrà virare verso un sistema in grado di fornire ai cittadini: assistenza sanitaria e sociale, educazione, conservazione degli ecosistemi, riqualificazione urbana, cioè servizi e prodotti di cui la comunità ha realmente bisogno per incrementare la qualità della vita.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Feb 2018, 10:36 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 35


Tags: economia, energia, m5s, patty l'abbate, pd, sviluppo

Commenti

 

sono di formazione scientifica, e non capisco la vostra opposizione a OGM o anche a CRISP ... è forse una questione economica, finanziaria? perché non trovo su cosa si basa la vostra scelta di MAS, che mi pare non abbia una risposta sufficientemente veloce ai problemi dei coltivatori?

Giampiero Barbieri 20.02.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Bene ecco un candidato all’altezza dei principi fondanti del movimento, fortunati i grillini pugliesi che eleggeranno un simile candidato. Non possiamo dire lo stesso noi fiorentini che votando il movimento eleggeremo come senatore tale Nicola Cecchi trombato pd ex passionatio renziano e convinto sostenitore del si al referendum sulla legge di riforma costituzionale che avrebbe smantellato una parte della nostra meravigliosa costituzione, grazie Di Maio per questo regalo che hai fatto a noi grillini di Firenze

Giuseppe Paris 20.02.18 19:55| 
 |
Rispondi al commento

prova

FABIO B., bologna 19.02.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Leggo su ogni articolo del ns. MoVimento 5 Stelle...donare, donare e donare!
Concordo, ma suggerisco anche di martellare con il seguente messaggio:

Amici, simpatizzanti, attivisti, popolo italiano... avanti a tutta forza per uno sforzo finale!
Convincete amici e parenti...
Fate votare il MoVimento 5 Stelle!
Replicare agli incerti con decine di argomenti inattaccabili!
Solo così ogni voto che acquisiremo, moltiplicato per il numero di tanti, come Voi che sognano un popolo sovrano, VINCEREMO!

Paolo Sandri 19.02.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo Post. Grazie Patty e...finalmente insieme!
...Anche se sei stata sempre dei nostri: Forza!

“...Petrolio e carbone sono proibiti insieme alla circolazione di macchine private.
I mezzi pubblici sono gratuiti.
L’emissione di Co2 e il taglio indiscriminato di alberi sono puniti con la reclusione fino a 30 anni
La più grande impresa del mondo produce biciclette e monopattini.

L’accesso alla banda ultra larga è un diritto universale e il telelavoro è diffuso ovunque. Ogni Paese ha l’obiettivo di diventare ecosostenibile, di vivere delle proprie risorse. Il concetto di "energia etica" (non fossile e sostenibile) è insegnato nelle scuole elementari…

I lavori pesanti sono fatti dai robot e non nobilitano più l’uomo”.


massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.02.18 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Concordo. Crescita economica in cambio di decisa,violenta e prolungata correzione nei mercati azionari. Come si suol dire: allacciare le cinture di sicurezza. (Sooolo la mia personale opinione)

Francesco C. Commentatore certificato 19.02.18 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo tutti contro. Perché secondo voi?
Hanno una paura fottuta di perdere tutto ciò in cui credono: potere, poltrone e denaro. Degli Italiani e dell'Italia a loro importa poco.....
Forza Italiani diamogli una soddisfazione, quella di aver giustamente avuto paura.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.02.18 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Un VAFFANCULO ai PARTITI e liste civiche ...voterò 5stelle!
Fatelo anche voi!
BASTA prese per il culo!
Sono ladri e bastardi dentro!
Chi non lo ha ancora capito è da ricovero...non deve andare a votare perchè farà danni!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.02.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento

IFQ: Usa, le mail trafugate a George Soros finiscono online
È stato l'architetto di ogni colpo di Stato degli ultimi 25 anni.
Ci sono i dossier sulle elezioni Europee del 2014 ma anche quelli sul voto nei singoli Stati, i fascicoli sui finanziamenti elargiti alle organizzazioni non governative di tutto il mondo e persino i rapporti sul dibattito politico in Italia ai tempi della crisi dell’Ucraina. Sono solo alcuni dei documenti rubati dai database della Open Society Foundation di George Soros
George Soros – scrivono gli hacker – è un magnate ungherese- americano, investitore , filantropo, attivista politico e autore che, di origine ebraica. Guida più di 50 fondazioni sia globali che regionali. È considerato l’architetto di ogni rivoluzione e colpo di Stato di tutto il mondo negli ultimi 25 anni . A causa sua e dei suoi burattini gli Stati Uniti sono considerati come una sanguisuga e non un faro di libertà e democrazia. I suoi servi hanno succhiato sangue a milioni e milioni di persone solo per farlo arricchire sempre di più. Soros è un oligarca che sponsorizza il partito Democratico, Hillary Clinton, centinaia di uomini politici di tutto il mondo. Vi presentiamo i piani di lavoro , le strategie , le priorità e le altre attività di Soros. Questi documenti fanno luce su uno dei network più influenti che opera in tutto il mondo”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.02.18 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO RENZI, AVETE DISTRUTTO QUESTO PAESE ASSERVENDOLO A TEDESCHI E FRANCESI. SOLO SE GLI ITALIANI SI RIPRENDERANNO L’ITALIA TORNERA’ UN PAESE GRANDE E PROSPERO. ALTRIMENTI CON VOI C’E’ IL BARATRO

Patty Ghera 19.02.18 13:17| 
 |
Rispondi al commento

i poteri forti sono quelli legati agli ambienti mondiali che si vogliono pappare l'italia. e che hanno-avevano in italia la loro succursale nella p2.

non voglio fare il paranoico, ma si sente nel mondo un tentativo di ritorno, di restaurazione a un nuovo medioevo. puo' sembrare esageraeto, ma se solo ad esempio si vede le condizioni di lavoro dei giovani col job act, si puo' capire che c'e' della disumanita' sempre piu' aggressiva che avanza.

i sionisti? gli illuminati? i massoni? psicopatici? non lo so, ma qualcosa di perverso e molto marcio c'e'. troppa gente con la testa non a posto ha acquisito poteri enormi e ne sta approfittando per sconquassare tutto.

carlo 19.02.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI FU PEGGIO, MUSSOLINI O I SUOI FAN? IO NON HO DUBBI: NO FAN, NO FASCISMO!

Una casta politica corrotta e inetta non è il peggio che un popolo deve sopportare. Il peggio è sempre un sistema mediatico al servizio della casta politica, qualunque essa sia.

Se il sistema mediatico avesse fatto il suo mestiere, l'Italia non si sarebbe trovata in questa tragica situazione.

Sogno un giorno in cui il Popolo (Italiano?) chiede conto a quanti, in questi anni hanno occultato la situazione reale e i comportamenti ignobili della casta politica.
E' un sogno, lo so, perché sto parlando del Popolo Italian, ma sognare è l'unica cosa che ci resta, soprattutto se si pensa che, se anche vincesse il M5S, gli impedirebbero di governare, con tutti i mezzi a loro disposizione, che sono anche tutti i mezzi disponibili. Cederanno il governo al M5S solo dopo avere avvelenato anche i "pozzi"


Noi cittadini vogliamo sapere,conoscere, capire per poi mettere in pratica le soluzioni migliori per il Paese. Ben vengano professionisti esperti. Siamo orgogliosi del M5S. l'Italia affamata di tecnologia e sviluppo. Bene.. bene.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.02.18 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Houston, abbiamo avuto un problema. Movimento 5 stelle è Di Maio. Il candidato premier doveva essere Di Battista. Con Di maio non si va da nessuna parte.

salvatore bucchieri 19.02.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

visto l andazzo ...
serviranno 1 paio di generazioni

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.02.18 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Un abbraccio a Walter Mio grande guerriero e grande essere umano!
R.i.p. leone.

marco ., roma Commentatore certificato 19.02.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento

OT

mi faccio una domanda:

come mai la boschi, sia pur avendo pestato cento merde, e' ancora li' e viene difesa senza se e senza ma da tutto il partito? e la stessa cosa per renzi, perche' anche lui, dopo gli sconquassi fatti, sia in spregio al partito, alla sinsitra e all'italia, viene coccolato e ifeso, anzi, adidittura e' li' che detta legge?

siccome di renzi e boschi sono pieni i fossi, non sono particolarmente capaci, c'e' qualcosa dietro che li vuole li'. c'e' un potere occulto che li sostiene.

noi vediamo solo il palco del teatrino, con gli attori che recitano, la boschi, renzi, berlusconi, salvini etcetc, ma dietro c'e' tutta una regia che muove gli attori.

quelli sono i veri poteri forti che da sempre in italia hanno lottato prima nell'ombra poi sempre piu' apertamente, per riportare il paese al fascismo, alla dittatura.

carlo 19.02.18 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Doriana Goracci
A voi che continuate a dire "sono tutti uguali - io non voto" vi auguro di non sentirvi diversi mai e di non dover chiedere mai giustizia e democrazia, pace e lavoro a chi oggi vi sta incartando per portarvi al Mercato come tante bestie al macello.
Sono consapevole che siamo ad una svolta; faccio appello a chi si sente al di sopra di questi giochi, perché disfatto, amareggiato, stanco.
Domenica 4 marzo, io vado a votare, spero che anche tu lo faccia...
Prima vado a votare, senza paura che questo gesto lo debba rimpiangere perché non autorizzo nessuno a fare sua la mia voce, perché malgrado e per fortuna, io sono italiana, cara Italia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.02.18 11:06| 
 |
Rispondi al commento

voglio il M5S al governo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 19.02.18 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori