Il Blog delle Stelle
Lo squadrone di candidati impresentabili del centrodestra

Lo squadrone di candidati impresentabili del centrodestra

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 42

di MoVimento 5 Stelle

Chiuse le liste delle convocazioni dei partiti, dopo notti di lotte all'arma bianca nelle segrete stanze di Arcore e del Nazareno, in attesa di conoscere l'allenatore, ecco la formazione titolare con cui il Centrodestra si schiera in campo:

Con la fascia di capitano, candidato capolista al Senato in Campania, Luigi Cesaro, detto “Giggino a’ purpetta”, indagato per voto di scambio in riferimento alle ultime elezioni regionali e per minacce a pubblico ufficiale aggravato dalla finalità mafiosa: avrebbe fatto pressioni su una funzionaria del comune di Marano, che si occupava dei controlli su opere costruite dall'impresa di Aniello e Raffaele Cesaro, suoi fratelli.

Antonio Angelucci, premiato per la sua assidua presenza in Parlamento (99.59% di assenze) e per i risultati sul fronte giudiziario con una condanna in primo grado a un anno e 4 mesi per falso e tentata truffa per i contributi pubblici percepiti tra il 2006 e il 2007 per i quotidiani ‘Libero’ e ‘il Riformista’; oltre un indagine in corso in merito a un’inchiesta sugli appalti nella sanità della procura di Roma. Per lui il posto di capolista alla Camera nel Lazio.

Ugo Cappellacci, capolista in Sardegna, ex governatore, per lui chiesta condanna per abuso d’ufficio nel processo scaturito nell’inchiesta sulla cosiddetta P3; condannato in secondo grado a restituire alla Regione Sardegna circa 220 mila euro. Condannato a due anni e mezzo di reclusione per il crac milionario della Sept Italia, società fallita nel 2010.

Fresco di sentenza Michele Iorio, candidato al Senato in Molise, è stato condannato qualche giorno fa dalla corte d’appello di Campobasso a 6 mesi di reclusione per abuso d’ufficio e a un anno di interdizione dai pubblici uffici.

In Puglia rispunta una vecchia conoscenza: Domenico Scilipoti. E’ stato condannato a versare 200 mila euro più spese legali per un vecchio debito non pagato. Ma è noto ai più per il suo triplo salto carpiato da Idv all’allora maggioranza, per salvare il governo Berlusconi nel 2010, dando addirittura vita a un neologismo: “scilipotismo”.

In Sicilia continua la “dinastia Genovese”. Stavolta tocca a una donna di fiducia dell’ex deputato condannato Francantonio Genovese, Mariella Gullo. Anche lei raggiungerà quota 20mila come toccò prima al cognato e poi al nipote Luigi Genovese alle scorse regionali? Con lei, Urania Papatheu, candidata nel Catanese, con una condanna in primo grado per gli sperperi dell'ex Ente fiera di Messina.

La nuove generazione delle Lega marca la sua presenza con Edoardo Rixi, assessore regionale in Liguria e imputato per le spese pazze in regione Liguria: si sarebbe fatto rimborsare spese private con soldi pubblici. Facce nuove ma vecchi vizi. La Lega infatti candida anche tale Umberto Bossi, condannato a 2 anni e 3 mesi per aver usato i soldi del partito, quindi “provenienti dalle casse dello Stato” a fini privati. Sulla stessa onda, troviamo il redivivo Roberto Formigoni, condannato per corruzione a sei anni e imputato in altri processi: è candidato al Senato come capolista nella formazione del centrodestra ‘Noi con l’Italia’ in Lombardia.

Nella stessa formazione, Raffaele Fitto alla Camera in Puglia, la Cassazione ha disposto che sarà un giudice civile a stabilire se, da presidente della Regione Puglia, Raffaele Fitto ha generato danno d’immagine all’ente, dopo che la corte d’appello di Bari l’aveva dichiarato prescritto ma lo condannava al risarcimento nei confronti della Regione.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Feb 2018, 09:42 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 42


Tags: centrodestra, formigoni, genovese, giggino a purpetta, impresentabili, Michele Iorio, raffaele fitto, scilipoti

Commenti

 

cercare i punti deboli dell'avversario politico per colpire è prassi durante la campagna elettorale,sappiamo bene quanto sia scorretto e meschino l'avversario sono certa che la commissione che ha esaminato le candidature lo abbia fatto con scrupolo e coscienza

maria a., Rieti Commentatore certificato 07.02.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione!!!!!
Chi ha un appartamento a 7 euro al mese e ha amicizie mafiose VA CACCIATO !!!!!!!!!!!!
Altro che passo indietro. La corruzione è un male oscuro è una maledizione che piano piano si insinua nel movimento.
Ricordatevi che Sesso - Droga - Potere - soldi - vanità e presunzione sono le leve per incastrarvi. Attenti alle ragazze che non conoscete.

bruno fiocca 04.02.18 05:57| 
 |
Rispondi al commento

Molti commenti su altri siti terminano chiedendosi come Berlusconi con quel che ha fatto possa prendere ancora molti voti.
.
Ebbene: non va dimenticato che siamo in uno dei paesi più corrotti (anche istituzionalmente) del mondo, e non credo che i corrotti che si arricchiscono smisuratamente abbiano interesse che il mulino smetta di girare per loro.
Poi, dietro al Berlusca non dimentichiamo che abbiamo i banchieri e il mondo della finanza di estrazione speculativa, quelli che frodano risparmiatori, imprese, che hanno fatto saltare le nostre Banche migliori perché divenute Bancomat per partiti e amici potenti: cosa li mandi a fare se domani si ferma il mulino della truffa dei prodotti finanziari fasulli che diffondono tra la società civile: non sanno far nulla! Anche questi voteranno per il pregiudicato.
.
E poi dietro al piduista abbiamo il proliferare di logge massoniche, con veri e propri adepti destrutturati mentalmente che vivono nel mondo istituzionale da parassiti, perversi e deviati anche sessualmente, al pari di quei credenti che praticano una religiosità da setta delle statuette (CL), a cui chiedono grazie per lo più mondane; già idolatri del potere con predisposizione ad adorare i venerabili, per cui abbiamo autorità sclerotizzate che esercitano il potere in intesa con gruppi criminali quale mafia, camorra, ndrangheta (il famoso Stato Mafia).
.
E' quindi impensabile che questo mondo, rilevante anche dal punto di vita numerico, non si coaguli attorno al partito privato del pregiudicato di Arcore e produca voti: e pensare che prende pure il finanziamenti pubblici pur essendo un partito privato, con l'aggravante di essere condotto da un pregiudicato: solo in Italia sono accettate certe cose. VERGOGNA

Roberto Padova 03.02.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Cesaro è "a purpetta", De Luca è' quello della "frittura di pesce"...
Invece di fare politica, ma perchè non vi aprite un ristorante e vi levate dalle balle????

Zampano . Commentatore certificato 02.02.18 10:15| 
 |
Rispondi al commento

La destra italiota è una schifezza marcia.
Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.

max 02.02.18 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei personaggi proposti da questi partiti carrozzoni è relativo, il guaio grosso è che ci sono ancora elettori che li votano.
.
AVANTI TUTTA CON UN 5 STELLE OLTRE IL 40%

Roberto Padova 01.02.18 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Queste cose vergognose le sappiamo noi che siamo iscritti, ma come si può fare per farle conoscere anche ad altri?
Eppure dobbiamo trovare il modo, altrimenti non ce la facciamo da soli.
Altro problema: oggi a LA7 hanno provato a spiegare come si vota. NON CI SI CAPISCE NULLA, è FACILE SBAGLIARE. Molte schede verranno annullate, alcuni non andranno, tanto dicono: sono tutti uguali, si sono ammucchiati.
Proviamo a spiegare con dei fac-simile come funziona, è importante, credetemi, ne ho sentite tante....

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.02.18 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Quando nottetempo, nelle segrete stanze, vengono decisi i nomi di certi capilista chiedo: chi lo ha deciso? In base a quali criteri?
Portano voti? Non penso, i voti essi li ottengono (sic!) dopo la designazione.
Portano fondi al partito e alla coalizione? Propenderei per questa soluzione. Allora i capi partito non comandano un bel nulla perché decide chi possiede i capitali, anche di dubbia provenienza. Una inchiesta in tal senso sarebbe auspicabile perché, anche se siamo in democrazia, dare la rappresentanza a dei criminali è pur sempre un reato.

marta 01.02.18 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Forza Cittadini del M5S siete i migliori, non fatevi infinocchiare dalla delinquenza, sappiate
che l'onestà vince sempre.
Votare il Movimento 5 stelle per la salvezza di tutto il Popolo Italiano.
Un forte abbraccio a tutto il M5S, siete l'unica speranza per tutti.

Conversano Antonio 01.02.18 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Votare per forza italia e come mangiare una polpetta avvelenata, state attenti.

L'unico voto utile è quello per il Movimento 5 Stelle.

Giampaolo P, Italia Commentatore certificato 01.02.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Complimenti alla Banda Bassotti, anche se non mi meraviglio, visto la squadra che abbiamo mandato alla Regione Siciliana... e se facessimo un bel torneo interregionale, a chi fa più schifo? la Nazionale è pronta ma serviranno dei ricambi...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 01.02.18 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre il pesce puzza dalla testa.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.02.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Solo leggere il curriculum criminale di questo soggetto, dovrebbe bastare agli italiani per capire quali sono gli interessi del partito che li candida e non votare per quel partito, perché è evidente oltre ogni ragionevole dubbio che proteggono i criminali.
In realtà gente come questa dovrebbe essere impedita anche la circolazione libera sul territorio, e qualsiasi pubblico ministero dovrebbe intervenire per bloccare la candidatura di un delinquente, che non può assolutamente coprire incarichi nelle istituzioni della Repubblica italiana, perché è fondata sul lavoro non sul crimine.

Sebastiano Rachele, Brescia Commentatore certificato 01.02.18 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Prodi: effetto Casini. È incredibile come i politici dopo anni di assenza riescono a rientrare nell'arena aggrappandosi al passato. Prodi si vendica dei 101, lasciando una scia di dubbi in coloro che lo hanno votato. Meglio ricominciare da zero guardando al futuro. Il passato è utile solo in funzione per andare avanti, altrimenti resta un fardello che ogni giorno crea incertezze. Ora Prodi che cosa pensa di fare appoggiando Renzi ? Vuole far nascere la nuova DC ? . È credibile, in questi politici c'è una confusione mentale e temporale. Senza processi sono tutti innocenti. La DC è stata una sciagura per l'Italia per la politica di clientelismo. E ha distrutto il Sud Italia. Comincio ad avere seri dubbi. Carpe Diem. Meglio un M5S oggi che un Prodi domani.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.02.18 15:42| 
 |
Rispondi al commento

( ripristinate la modalita' audio )
non funziona

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.02.18 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cittadiniiiii...dateci quel 40% del ca**o altrimenti addio democrazia!
La legge se la sono fatta loro per governare con l'inciucio,non l'ha fatta il m5s.
Fategliela pagare..chi di rosatellum colpisce di rosatellum ...PERISCE!
Fatemi godere...poco,poco,votate il m5s perchè è un voto al POPOLO.
Se invece darete il voto a coloro che ci hanno sgovernato in tutti questi anni ,darete il potere ai PARTITI!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.02.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Il 4 Marzo ci sono due alternative, o votare per il Movimento oppure votare per il Movimento, non ci sono scuse.

Anche chi deciderà di non andare a votare sbaglia, per cacciare via questo schifo dobbiamo votare per il Movimento 5 Stelle.

Giampaolo P, Italia Commentatore certificato 01.02.18 15:24| 
 |
Rispondi al commento

M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 01.02.18 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che tutti i soldi che questi si fottono provengano da Marte. La realtà è che sono soldi pagati da quelli che li votano.
Devo ammettere che bisogna essere veramente bravi per riuscire a fottere qualcuno e poi ricevere anche il suo voto.

giorgio peruffo Commentatore certificato 01.02.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento

UN AMICO DEL BLOG MI HA INVIATO QUESTO LINK CHE MI PARE GIUSTO CONDIVIDERE CON VOI

http://www.la7.it/laria-che-tira/video/la-lettera-alla-politica-di-gabriele-lavia-01-02-2018-232964

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.02.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono solo DELINQUENTI
Hanno rubato la "DEMOCRAZIA"...
Hanno rubato il "FUTURO".....
Hanno DISSANGUATO i Cittadini....
Eppure li rivotano!
Bastardi!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.02.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Fare un di bilancio, con i tagli agli sprechi veri, si può, si può avere un reddito di cittadinanza, un taglio alle tasse, un rilancio dell'economia e abbassamento del debito, tutto se si mettono i soldi dove gli italiani ne hanno bisogno.
Si possono anche attirare gli investitori stranieri, se i nostri tribunali funzionano, se si taglia la burocrazia, se si fanno regole sugli appalti più chiare e meno farraginose.
Non ci vuole molto per far andare bene l'Italia. Allora come possiamo definire questi politici che hanno depauperato le tasse per
dilapidare in mille sprechi i soldi pubblici? Il vero nemico degli italiani sono i partiti della casta, il loro modo di far politica. Sono in grado gli italiani di scrollarseli di dosso, mandandoli tutti a casa? E' ciò che devono fare il 4 marzo.

Paola 01.02.18 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Hanno voluto il Rosatellum per candidare i preferiti dal partito, impedendo al cittadino di scegliere. Questo è il risultato, più sono clientelari, manigoldi, manipolatori, potenti (in grado di offrire grandi pacchetti di voti), sono scelti e messi nei seggi con maggior probabilità di essere eletti.
Si nota anche che piccole liste ottengono le candidature ai seggi perché chi entra in coalizione ha diritto a un seggio. Abbiamo visto per esempio il caso della Bonino.

Paola 01.02.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come volevasi dimostrare . Sarà sempre più dura in questo ultimo mese ma basta tenere la barra dritta e la coerenza sul programma e su quello che vogliamo dal reddito di cittadinanza alla lotta all'evasione alla scuola pubblica ecc. e il regime dell'informazione sarà sconfitto . Non vedo comunque ancora pubblicato l'elenco dei nostri candidati con le votazioni , come mai? W il M5S

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.02.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Belin che artisti!!!!
A riveder le stelle
M5S unica speranza!!!

Giuseppe 01.02.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che tutti (soprattutto giornali e TV) abbiano dimenticato i trascorsi di Paolo Romani e della sua condanna, in via definitiva a 1 anno e 4 mesi,con sentenza del 26/10/2017. Da Wikipedia :A seguito del fallimento di Lombardia7 nel 1999, Romani viene indagato dalla Procura di Monza per bancarotta preferenziale.[7] Interrogato, nega ogni coinvolgimento avendo ceduto l'azienda prima del fallimento. Il reato è derubricato in falso fallimentare, le cui pene sono ridotte dalla nuova legge sul falso in bilancio.[29] La sua posizione è infine archiviata ma deve risarcire 400.000 euro al curatore fallimentare.[7]

Romani viene poi indagato per peculato in quanto avrebbe speso 5.000 euro di telefonate in 2 mesi con un cellulare del Comune di Monza.[30] Nell'ottobre del 2017 viene condannato in via definitiva alla pena di 1 anno e 4 mesi (Cassazione, sentenza del 26/10/2017)[31] che sarà però ricalcolata in un appello-bis nel quale si dovrà solo rimotivare l’esclusione o la concessione dell’attenuante della «speciale tenuità» del danno dato che aveva risarcito il Comune versando 9.811,63 euro.[32]

Inoltre Romani sarebbe indagato per i rimborsi spese in quanto dal maggio 2007 alla fine del 2008, tra pranzi e cene «di rappresentanza», ha messo in conto 22.000 euro al Comune di Monza.[33]

Nicola Rinaldi 01.02.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento

SEMPLICEMENTE UNO SCHIFO!!!!!!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.02.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC

E' arrivato il momento di essere CHIARI, perchè molti sembrano non averlo capito.
1)Il m5s non darà M-A-I (!!!!) un ministero a nessuna altra forza politica.
2)Il reddito di cittadinanza,la riforma della giustizia e il taglio di tutti i privilegi sono parti INDEROGABILI del programma.
Questi 2 punti devono essere soddisfatti perchè parta un governo del m5s.


Al. P. Commentatore certificato 01.02.18 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vergognoso e tragico quello che sta succedendo
in italia per le candidature dei partiti mafiosi
e massonici che hanno governato l'italia fino ad
oggi!
Molti candidati indagati e condannati sono stati
ministri ed altro nelle istituzioni dello stato!
Molti di coloro messi nelle liste sono politici
di mestiere che hanno cambiato e cambiano ancora
casacca a convenienza e SENZA ALCUN PUDORE!
Il 4 Marzo mandiamo i topi di fogna e le mummie
delle coalizioni C/D e C/S nelle loro tane!
Hanno tanta paura del M5*, forse temono che
possiamo cremarli vivi e disperdere le ceneri
inquinanti nello spazio (andrea a44 ti va bene?) per levarli definitivamente da co...oni!
Ma i 5***** NON fanno queste queste cose brutte! Ma,forse a pensarci bene, QUASI-QUASI..

peppino russo, mola di bari Commentatore certificato 01.02.18 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri su La7 Mentana punzecchiava Paragone.
Come fanno a chiamarlo giornalista...

Zampano . Commentatore certificato 01.02.18 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Signori giornalisti che leggete questo blog(essi che lo leggete,tutti i giorni) per carpire ,disgrazia vuole, una minima inesattezza,per massacrare il Movimento .
Ma io vi leggo e vi ascolto sulle TV ,voglio proprio vedere in questo ultimo mese di campagna elettorale se durante i soliti programmi televisivi ,che sono ancora la principale fonte di informazione degli italiani,parlate e chiedete chiarimenti ai rappresentanti e leader del Centrodestra-ammucchiata nonché a quelli della pseudo presunta sinistra, delle loro vergognose candidature.

Terry E., Milano Commentatore certificato 01.02.18 10:33| 
 |
Rispondi al commento

C'è poco da commentare..... in questo paese più delinqui più vieni premiato..... l'onestà andrà di moda...... forza e coraggio ai nostri cinque stelle... FORZA LUIGI.. L'ITALIA MIGLIORE E' CON TE...

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 01.02.18 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Chissà quel è il motivo per cui tutto ciò non emerge dagli organi di stampa. Forse perché quest'ultimi sono troppo presi nel fare le pulci alle nostre liste? La verità è che tutte le coalizioni sono senza vergogna, senza dignità. E' imbarazzante! Senza parole.

Mirco Pezzotta, Bosisio Parini Commentatore certificato 01.02.18 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Basta guardarlo in faccia, anche un cieco percepirebbe la sua aurea negativa

Serafino 01.02.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori