Il Blog delle Stelle
La prima proposta di convergenza di governo del MoVimento 5 Stelle #ConvergiSulDimezzamento

La prima proposta di convergenza di governo del MoVimento 5 Stelle #ConvergiSulDimezzamento

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 156

di Luigi Di Maio, capo politico del MoVimento 5 Stelle

In questi giorni si è parlato tanto degli oltre 23 milioni di euro che i portavoce del MoVimento 5 Stelle hanno donato al fondo del Microcredito. Siamo stati i primi nella storia della Repubblica Italiana a fare una cosa del genere e abbiamo dimostrato che un parlamentare italiano può vivere più che dignitosamente dimezzandosi lo stipendio come abbiamo fatto noi. Siamo l'unico esempio di spending review della politica. I partiti si pappano il doppio dello stipendio e si intascano tutti i rimborsi senza rendicontare niente a nessuno. Hanno sempre fatto così e vogliono continuare a farlo.

In tempi difficili come quelli che stiamo vivendo è osceno che un rappresentante del popolo si porti a casa, senza considerare i doppi stipendi (come quello che ho rifiutato io da vicepresidente della Camera), tra i 14.000 e i 15.000 euro tra indennità e rimborsi forfettari e non debba rendere conto di come spende i nostri soldi. Non tanto perchè chi lavora bene non debba essere pagato il giusto, ma per una questione di proporzione: lo stipendio medio italiano è 1.500 euro, i parlamentari per legge se ne danno dieci volte tanto e senza che debbano rendere conto al proprio datore di lavoro - cioè i cittadini - di quello che fanno e senza che nessuno possa licenziarli per giusta causa. Pensate a tutti i voltagabbana che una volta eletti in Parlamento hanno fatto solo i loro interessi e non quelli di chi li ha votati e che campano con questi stipendi da nababbi e che poi prenderanno pure l'assegno di fine mandato nonchè il vitalizio.

Sono tutti così, non sono casi eccezionali come quelli che si sono autoesclusi dal MoVimento, è proprio un sistema di privilegiati che si autodifendono e poi sono talmente ipocriti che dicono che lottano contro gli sprechi della politica. Loro stessi sono uno spreco della politica! Circa 120 parlamentari del MoVimento hanno fruttato un risparmio di 23 milioni di euro alle casse dello Stato, se lo stesso trattamento fosse applicato a tutti e 945 i parlamentari si otterrebbe un risparmio secco di circa 200 milioni di euro. Non ci sono più scuse per non farlo perchè abbiamo dimostrato che si può.

Il MoVimento 5 Stelle ha la possibilità di avere la maggioranza assoluta soprattutto dopo lo spot che ci stanno facendo i partiti e i giornali con il boomerang delle restituzioni, ma come ho sempre affermato, se così non fosse, la sera delle elezioni faremo un appello pubblico a tutti i gruppi parlamentari chiedendo loro di convergere sui temi. Nessun mercimonio di poltrone ma obiettivi per i cittadini.

Oggi propongo il primo di una serie di temi per una convergenza di governo. Tutti i partiti firmino adesso questo atto in cui si impegnano a votare la proposta di legge che dimezza lo stipendio dei parlamentari e introduce la rendicontazione puntuale dei rimborsi spesa. L'atto è molto semplice (potete scaricarlo qui) e dice:

"Io sottoscritto _________
nato a ______
il_______
MI IMPEGNO
in qualità di capo politico/ segretario/presidente/candidato premier della forza politica denominata
_____________
a far votare in Parlamento a tutto il gruppo parlamentare che rappresento, una legge che dimezza le indennità dei parlamentari e introduce la rendicontazione puntuale dei rimborsi spesa."

Questa è una delle convergenze possibili per dare un governo. Nessuna merce di scambio, semplicemente una convergenza su un tema che sta molto a cuore ai cittadini e che tutti a parole dicono di voler fare. Ora è il momento di far vedere che si fa sul serio visto che mancano esattamente 17 giorni al voto. Chiedo a tutti i leader Bonino, Grasso, Salvini, Renzi, Berlusconi, Meloni, Lorenzin, non so se ne dimentico qualcuno, di firmare immediatamente questo atto d'impegno davanti ai cittadini. Chiedo a voi tutti, cittadini di andare nelle loro bacheche facebook (eccole: Bonino, Grasso, Salvini, Renzi, Berlusconi, Meloni, Lorenzin) e di linkargli questo video con la richiesta di firmare immediatamente e di utilizzare l'hashtag #ConvergiSulDimezzamento su Twitter affinchè nessuno possa dire di non averlo visto.

Nei prossimi giorni proporremo altri esempi di convergenza che il nostro governo promuoverà nel pieno interesse dei cittadini. Renzi e Berlusconi vorrebbero votare all'infinito finchè non esce il risultato che va bene a loro, come se fosse una roulette e non le elezioni politiche. Io sono convinto che il voto del 4 marzo parlerà molto chiaro e che il governo del MoVimento 5 Stelle è l'unico possibile per non far ripiombare il Paese nel caos o in un desolante déjà vu come quello del traditore della Patria Berlusconi, ormai senza più idee. Quel Berlusconi che ieri ha rifirmato l'ennesimo contratto truffa con gli italiani da Vespa e quindi sappiamo già come andrà a finire.

Partecipa. Scegli. Cambia.

Le prossime tappe del #Rally per l'Italia:
OGGI 15 febbraio Rimini ore 19
16 febbraio Livorno
17 febbraio Genova e Torino
19 febbraio Cagliari
23 febbraio Caserta
24 febbraio Bari
25 febbraio Afragola
26 febbraio Palermo
2 marzo ROMA

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

15 Feb 2018, 14:51 | Scrivi | Commenti (156) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 156


Tags: 23 milioni, Berlusconi, convergenza di governo, dimezzamento stipendi, donazioni, Luigi Di Maio, microcredito, Renzi, restituzione, Salvini

Commenti

 

B - Il M5S è unico.
Della serie: caro PDR se enunci tanti bei principi, non devi essere omertoso davanti a questo gesto dove il capo dei giusti si sparge di cenere per colpa dei furbi e i criminali come De Luca al contempo si professano innocenti dopo che i tuoi concittadini hanno: visto con gli occhi, ascoltato con le orecchie, toccato con mano, il punto di degrado istituzionale presente nel paese che presiedi. La rendicontazione del Movimento, in particolare ora che siamo prossimi alle elezioni, va posta nel più alto culto della nostra Repubblica, se non altro perché dietro ad essa c’è un programma di riscossa morale, civile e di altruismo ineguagliabili, perché nasce in un contesto dove i ricchi sempre più ricchi, rubano; e i bisognosi restituisco e fanno restituire anche a chi sbaglia. Una leggenda meravigliosa che è partita, non dalle istituzioni occupate da uomini potenti sempre più perversi, ma da una persona umile scomparsa di recente che ha molto amato il suo paese e la sua gente e che dev’essere portata ad esempio fin dai primi anni di scuola dei nostri figli. E di questo c'è da andarne fieri e a testa alta anche per il Mondo, perché questi nuovi ragazzi, che sono i figli spirituali di un certo Gianroberto, con la loro testa e il loro cuore hanno già cambiato pagina e la storia del nostro paese prima ancora di governare.
EVVIVA LA REPUBLICA, finalmente ritornata, EVVIVA I 5 STELLE.

Roberto F. Padova 17.02.18 23:20| 
 |
Rispondi al commento

A - Il M5S è unico.
I militanti dei partiti e gli adepti infiltrati nelle istituzioni devono documentarsi su come il 5S sta gestendo il caso: guardare attentamente; togliersi il cappello, e mettersi soprattutto in un religioso silenzio. Questa è autoeducazione civica e morale autentica come non si era mai visto, rispettosa per le nuove generazioni e per quelle che verranno. Se io fossi il Presidente della Repubblica del Paese, e in ogni occasione mi riempio la bocca dicendo che la Politica deve essere attenta al bene comune, non tarderei a sottolineare alla Nazione il comportamento esemplare del M5S e auspicare che anche i Partiti cercassero di imitare la prima Forza Politica: ma questa tipologia di Presidenti non lo farà mai, perché nel caso specifico mollerebbe una sberla proprio agli immorali che in quel ruolo lo hanno messo: e anche questa comunque non è una ragione edificante per non farlo ma diviene una buona occasione sprecata paradossalmente dalla più alta carica dello Stato. Diversamente se ci fosse Pertini o un Scalfaro, che parlavano con il cuore in mano e amavano la loro gente e meno i partiti, il gesto riparatore non sarebbe mai e poi mai passato inosservato: altro che le critiche mosse dai piduisti subito rilanciate dalle cornacchie sui giornali controllati dagli intellettualmente disonesti.

Roberto F. Padova 17.02.18 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Luigi sei un grande statista e lo dimostri giorno per giorno! Nessuno può screditarti perché sei la voce dell'onestà, della trasparenza, della giustizia per tutti noi, normali cittadini senza santi in paradiso. La tua ascesa a Premier è solo questione di tempo perché lo meriti, perché sei nato per questo! Le mummie mafiose e i massoncelli discepoli di De Mita non riusciranno a scalfirti perché alla lunga la verità verrà fuori e allora i ratti ritorneranno alle fogne com'è giusto che sia!! LUIGI!!!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 17.02.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento

nella strategia di guerra, l'armata nemica si attacca sul suo lato piu' debole.

qui' invece si cerca di attaccare dal lato piu' forte, duro. il loro stipendio.

sarebbe meglio attaccarli ad es proponendo loro una legge anticorruzione di ottimo livello. cioe' sfidarli in quello che loro stessi (gli altri partiti) promettono e dicono che vorrebbero fare.

carlo 17.02.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo,il modello di Politica pensato dai fondatori del M5S è un bel modello anche se difficile da realizzare...
La Politica come umile servizio temporaneo di controllo e verifica,per DELEGA del Popolo Sovrano,sugli apparati tecnici di gestione delle faccende collettive.
Ovvio che i delegati,auspicabilmente in futuro numericamente ridimensionati,debbano essere, nell'interim Loro assegnato, scevri da ogni cointeressenza, anche affettiva, che ne possa in qvalsiasi modo condizionare l'azione che DEVE sempre conformarsi all'interesse prioritario della NAZIONE (art.67C.).
I padri Costituenti qvindi misero la NAZIONE sopra a ogn'altra cosa e aggiungo,chi vuole cambiare partito e/o schieramento DEVE necessariamente ripassare al vaglio elettorale di cvi al precedente art.49C.
Molti saluti ed Auguri.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 17.02.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento

non firmano di sicuro

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.02.18 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi aspetto che i "furbetti" facciano quanto in loro potere per dimostrare ancora una volta la diversità del M5S dagli "altri" e cioè facciano quanto in loro potere per rinunciare alla candidatura. Non mi aspetto questo dai massoni ma me lo aspetto sicuramente dagli attivisti storici. rinuncino alla proclamazione andando alla Corte d’Appello, L’articolo 22 del testo unico delle leggi elettorali, modificato dal Rosatellum, disciplina infatti la modifica della composizione delle liste da parte dell’Ufficio centrale circoscrizionale “a seguito di eventuale rinuncia”: in quel caso si verifica “un effetto di slittamento verso l’alto di tutta la lista, facendo diventare nuovo capolista il secondo candidato”.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 16.02.18 16:32| 
 |
Rispondi al commento

UNA PROPOSTA INTERESSANTE

LA RISPOSTA DEI PARTITI...???
NESSUNA...!!!

BUM BUM 16.02.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Bravo buona iniziativa.
Ciò che più mi indigna è che quel farabutto di Sgarbi vada in giro per le televisioni ad insultare la gente rimanendo impunito. Dovrebbero come minimo denunciarlo, perché nessuno lo fa? Il movimento 5S si lascia insultare da una bestia simile ?

Fernando Spinelli 16.02.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi, Berlusconi, Salvini, Grasso e Lorenzini hanno cancellato il mio commento con hashtag #convergisuldimezzamento ed il link al video di Luigi Di Maio.
Solo la Bonino ha lasciato il mio commento.


Confronto televisivo con Renzi, mai!
Non per timore, i puri non hanno alcun timore, ma alto è il rischio di perdere del tempo prezioso.
L' attuale situazione...i topi stanno annegando e fanno di tutto per rimandare la giusta fine, ci sta portando alla vittoria.
W il Movimento 5 Stelle!

Paolo Sandri 16.02.18 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!!! I disonesti fuori.
Andiamo Avanti....REDDITO DI CITTADINANZA : Servira' anche a licenziare senza avere scuse tutti I dipendenti pubblici colpevoli di gravi inadenpienze ma soprattutto a renderli piu' responsabili nelle loro mansioni.
Lo Stato e tutti gli enti a lui collegati non devono piu' essere considerati l'Ufficio di Collocamento per milioni di disoccupati.
Dobbiamo ritornare ad essere un paese efficente e fiducioso...

Gianni S. 16.02.18 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Fate intervenire agcom e segnalate all'osce, la7 non rispetta la par condicio, o non invita i portavoce del m5s oppure li fa parlare molto poco oppure non trasmette i bei servizi che producono per gli altri partiti. Fate sanzionare anche i conduttori, complici di questo.

Paola 16.02.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Cara Viviana in effetti hai ragione: lui e' un po' mal ridotto ma possiede una macchina da guerra micidiale. Ha tirato fuori dal cilindro IL METODO BOFFO ma questa volta non maneggiato solo da un giornale ma ripreso e Amplificato da tutti i giornali e tutte le televisioni tutti felici di razzolare: "un tremuoto un temporale un tumulto generale che fa l'aria rimbombare e il meschino calunniato avvilito calpestato."...(tratto da la calunnia e un venticello)

lucia 16.02.18 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Le iene sono maleducate, hanno chiesto scusa a Bernini, Sarti, Lezzi e Senatore Giarrusso per averli fatti sbattere in prima pagina e su tutti i canali tv, come fossero ladri?
Le iene stanno coprendo colui che ha commesso un reato: non ha chiesto il consenso agli interessati sull'accesso dei loro dati. Intervenga la magistratura.
Le iene non stanno mantenendo il loro impegno assunto di occuparsi equamente di tutte le forze politiche. Non ci trasmettono l'inchiesta sugli scontrini di Renzi, quelli erano soldi pubblici.
Non ci dicono quanti soldi Berlusconi ha versato alla mafia, i mafiosi hanno attento i magistrati e la loro scorta.

Paola 16.02.18 09:23| 
 |
Rispondi al commento

3
E chissà dove avrà preso, il lucidissimo statista, la cifra di 630 mila clandestini: l’unico dato analogo è quello della sua mega-sanatoria di 15 anni fa, quando appunto il suo governo, anche con i voti della Lega, ne regolarizzò 630 mila. Ora andrà a cercarli uno per uno per comunicare personalmente che aveva scherzato.


Siccome la platea dei commercianti è soprattutto maschile, non manca una captatio benevolentiae per soli uomini: “Un sondaggio sull’elettorato animalista dice che il 73% delle mogli preferisce il cagnolino al marito”. Figurarsi l’entusiasmo di tutti i mariti in sala. L’ultima gag è l’annuncio di uno dei ministri del suo prossimo governo (che poi nessuno sa chi lo presiederà, perché lui non può votare né essere eletto, e ha deciso di nasconderci il nome del nuovo premier “fino al 4 marzo”, anche perché non l’ha ancora avvertito): “È Carlo Cottarelli, gli potremmo affidare una commissione o addirittura un ministero della spending review. L’ho sentito lunedì al telefono, mi ha ringraziato e mi ha detto di essere disponibile”. Ma deve aver sbagliato numero e chissà chi gli ha risposto. Non certo Cottarelli, che infatti ha subito smentito: “Ringrazio i partiti che mi hanno contattato, ma vorrei chiarire di non aver dato la mia disponibilità a nessuno schieramento a partecipare a un futuro governo”. Lo stesso era accaduto con il suo candidato premier, il generale in pensione dei carabinieri Leonardo Gallitelli, annunciato in tv, ma purtroppo ignaro di tutto (“Non sento Berlusconi da anni”).
(Continua)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.02.18 08:45| 
 |
Rispondi al commento

2
L’unica differenza fra la gag del 2001 e quella dell’altra sera è che Vespa è un tantino più abbronzato, mentre B. è molto più capelluto. Ma anche molto più rintronato. L’altroieri Tommaso Rodano ha raccontato i suoi delirii alla Confcommercio. Il Cainano ha intrattenuto i commercianti con uno show irresistibile sugli strepitosi successi dei suoi tre governi. Tipo questo: “Ho portato le pensioni minime a mille lire. E allora bastavano, per arrivare alla fine del mese”. Purtroppo la canzone “Se potessi avere mille lire al mese” di Gilberto Mazzi risale al 1939, quando B. aveva appena tre anni e fortunatamente non governava. Allora mille lire al mese bastavano e avanzavano, ora non più, anche perché chissà se l’ha saputo, ma dal 2002 c’è l’euro.


Però l’anziano intrattenitore ora promette l’abolizione dell’Irpeg (l’imposta sul reddito delle persone giuridiche, sostituita nel 2004 dall’Ires), confondendola con l’Irap (imposta sulle attività produttive, che lui promette di abrogare da una vita, infatti è sempre lì). Poi parla di una non meglio precisata “flat task”, che poi sarebbe la flat tax, ma a lui la parola “tassa” proprio non esce di bocca. Ed ecco la sua lucida analisi dell’economia in nero, cui lui peraltro contribuisce alla grande fin dagli anni 80, con 64 società estere del comparto B della Fininvest: “Il Pil emerso è 1.600 euro, il Pil sommerso è 800 mila euro”. Qui si nota lo sforzo di passare all’euro, ma anche un concetto un po’ approssimativo del cambio. Meraviglioso il passaggio sugli immigrati: “Ci sono 630 mila clandestini. Questi signori non hanno altro modo per vivere che commettere reati”. Quindi gli somigliano. E non solo: “Quando vanno negli appartamenti, per prima cosa svaligiano il frigorifero. Una signora aveva mezzo litro d’olio, si sono bevuti anche quello. Ho detto alla signora: ‘L’avranno messo in una boccetta’. No, dice, hanno trovato le impronte di olio delle labbra”. Chissà che gli ha detto, quella brava donna.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.02.18 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Il Sarchiapone
Marco Travaglio-16 Feb 2018
Quando B. firmò il primo “Contratto con gli italiani” (peraltro ignari di tutto) sulla scrivania in noce di Bruno Vespa, nel maggio del 2001, Roberto Benigni disse a Enzo Biagi che la scena era più divertente del Sarchiapone di Walter Chiari e Carlo Campanini. L’altra sera l’anziano insetto e il decrepito Caimano, a Porta a Porta, hanno concesso il bis, riesumando pure l’antico scrittoio ad personam. Come i vecchi guitti dell’avanspettacolo che, per strappare qualche applauso stentato, andavano di repertorio. Gli impegni assunti dall’ometto di Stato dinanzi al suo notaio personale è inutile dirlo, visto che i contratti bisogna essere almeno in due per siglarli, e questi fantomatici “italiani” non hanno firmato nulla. E visto, soprattutto, l’esito miserevole delle promesse del 2001. Alcuni compiacenti professori dell’Università di Siena garantirono che il Contratto primigenio era stato rispettato per quattro punti e mezzo. In realtà nessuno dei cinque punti fu minimamente onorato (aspettate qualche giorno e nel libro “B. come basta!” lo dimostrerò), così come il giuramento finale di ritirarsi a vita privata nel caso in cui almeno quattro dei cinque punti non fossero divenuti realtà.

Un solo esempio: la promessa del “dimezzamento dell’attuale tasso di disoccupazione con la creazione di almeno 1,5 milioni di nuovi posti di lavoro”. Per poter dire di essere giunto a un milione di nuovi occupati, il pover’ometto calcolò pure i 630 mila extracomunitari irregolari regolarizzati con la grande sanatoria del 2002 seguita alla legge Bossi-Fini. Purtroppo quei lavoratori lavoravano già prima, in Italia, dunque non erano nuovi posti di lavoro, ma vecchi emersi dal sommerso. La prova migliore del totale fallimento è che oggi B. ripromette le stesse promesse non mantenute nelle 6 precedenti campagne elettorali.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.02.18 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Il Foglio scrisse da stupido che le 5 stelle si riferiscono agli alberghi a 5 stelle.I pessimi giornalisti non cercano nemmeno di informarsi e sparano cazzate.Ma le 5 stelle sono 5 scopi di Governo:Acqua,ambiente,connettività,sviluppo e trasporti
Una delle voci è l'ambiente
MA IN ITALIA CHI SE NE FREGA DELL'INQUINAMENTO?
Se in Germania autobus gratis per ridurre l'inquinamento,a Milano Sala alza il prezzo del biglietto a 2 €.Paradossi italiani
La Germania,come l'Italia,rischia una multa Ue per eccesso di gas di scarico.E allora,per limitare l’uso delle auto private e dunque l’inquinamento, il governo tedesco offre autobus gratis in 5 città:Bonn,Essen,Mannheim,Herrenberg e Reutlingen
Anche Berlino proverà a diminuire la quota di traffico privato per il mancato raggiungimento degli obiettivi europei sulla riduzione di diossido di azoto.Poiché da anni le soglie prescritte vengono superate,la Germania rischia una denuncia davanti alla Corte di giustizia europea.Lo stesso toccherà all’Italia,alle prese con gravissimi, problemi di inquinamento dell’aria. Ma si vede che ai nostri Governi dell'inquinamento non gliene frega una cippa.
L'inetto Min.dell'Ambiente Galletti ha rimandato il problema dello smog a dopo le elezioni.Per cui pagheremo all'Ue pesanti sanzioni per non aver ridotto i tassi di smog nelle città. Galletti non è stato ricandidato ma l'inerzia dei Governi italiani è pesantissima, nessuno cerca di migliorare la qualità dell’aria e i vari Governi se ne fregano della salute dei cittadini e di quanti gas velenosi respiriamo oltre i limiti di legge.Poi ci arrivano le multe europee.E B non è stato meglio di Renzi. La Prestigiacomo addirittura alzò la soglia dei gas inquinanti ammessi per legge,forse ci voleva mitridatizzare,e vediamo come tutti si sono comportanti con Taranto,in cui cdx e csx hanno protetto più gli interessi della potente famiglia Riva che quelli dei bambini e dei cittadini della città dove ogni anno ci sono 80 nuovi casi di leucemia.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.02.18 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Breve storia di una truffa:

i due primi traditori della Patria furono Nino Andreatta e Azeglio Ciampi, che senza una pubblica discussione e senza alcuna autorizzazione, nel 1981, praticando il ‘divorzio’ tra Banca d’Italia e Ministero del Tesoro, spezzarono le gambe al Paese gettandolo nelle fauci dei mercatifinanziari.
Eseguendo gli ordini di chi?
e eseguendo gli ordini di chi, lo stesso Ciampi, presidente del consiglio del primo governo tecnico della storia d’Italia, nel 1993 emanò il decreto legge che unificò le banche di deposito e le banche d’affari, creando così le premesse per i disastri finanziari grazie ai quali si privatizzano i guadagni e si socializzano le perdite?

Eseguendo gli ordini di chi, quell’altro collaborazionista di Prodi, mentre eravamo distratti dal ‘pericolo Berlusconi’, ha dato il via alle privatizzazioni degli asset pubblici strategici, demolendo tutto ciò che rappresentava “Bene Pubblico”?
rete elettrica, telefonica, ferroviaria, autostradale ecc……. e poi acquedotti, sanità, scuola, pensioni, lavoro, wellfare, politiche abitative…… neoliberismo spinto a manetta fino alla privatizzazione della stessa moneta (vedi Euro) e per finire la privatizzazione dei tribunali mediante trattati come ‘CETA e TTIP’, che prevaricano le leggi nazionali e perfino le Costituzioni?
Chi ha dato il mandato ai governi nazionali di firmare questi trattati? nell’interesse di chi li firmano e per decisione di chi?

La democrazia rappresentativa è già fallita; si profila all’orizzonte una dittatura finanziaria sempre più feroce che ci porterà dritto ad un incubo orwelliano!

……..mi sono svegliato allegro!

Il Barone Zazà

Il Barone Zazà 16.02.18 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna convergenza con la gente marcia criminale che ha rovinato questo paese.

max 16.02.18 06:39| 
 |
Rispondi al commento

si intervenga sul telegiornale LINEA NOTTE
il conduttore, profittando dell'esigenza di informarmarsi anche ed in particolare della cronaca regionale collocata all'interno della trasmissione, continua a "frodare" gli abbonati -obbligatoriamente- paganti , propagandando notizie spesso false, sempre ignobilmente e biecamente faziose a favore della parte politica governativa, allestendo falsi confronti con l'unico evidente scopo di danneggiare -certamente invano- il M5S-
giacchè il canale televisivo è pubblico - ovvero di tutti
è indispensabile intervenire al piu' presto
fino alla rimozione del conduttore stesso , le cui generalita' sono note.

FABIO B., bologna 16.02.18 05:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.change.org/p/processi-di-mafia-in-diretta-tv?recruiter=57824168&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=fb_autopublish_email&utm_term=229850

FABIO B., bologna 16.02.18 04:44| 
 |
Rispondi al commento

L'aria di Marzo

L'aria di Marzo è così inquieta
perchè ha proprio molto da fare.
Deve portare le nubi per innaffiare
tutto il mondo che l'inverno
ha coperto di polvere e di fumo.
L'aria di marzo ha mille e mille mani invisibili.
Arriva dappertutto.
E, dove tocca, un fiore, un filo d'erba,
un animaletto si risveglia.

Patrizio 16.02.18 03:04| 
 |
Rispondi al commento

la cosa più saggia sarebbe di non candidare più nessuno nemmeno alle politiche. Inizialmente dovevano essere 2000 euro al mese, poi tremila, poi 5 mila ed adesso tutti gli eletti del movimento oltre allo stipendio prendono anche 9 mila euro di rimborsi di cui non vi sono riscontri.Praticamente c'è chi si spesa telefonate per migliaia di euro , quando con 10 o 15 euro è tutto compreso. Si decurtano benzina per migliaia di euro etc. In Sicilia ho visto i rendiconti della passata legislatura: i primi mesi i 14 deputati spesavano 1800 - 2000 euro, mentre gli ultimi mesi 4500- 5000 euro. Non si può difendere l'indifendibile e chi viene eletto fa piano,piano la cresta.Le iene dovrebbero andare anche in sicilia per capire anche lì come vengono restituiti e gestiti i danari. Adesso , con tre massoni e tanti che hanno candidato pregandoli via cell ,anche dei vari partiti dove si vuole arrivare? Io non voto nessuno ,perché questo movimento di Di Maio fa acqua da tutte le parti. Il movimento è finito perché ha perso lo spirito ed il sogno iniziale ed è finito come i vecchi partiti.

salvatore bucchieri 16.02.18 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le iene hanno proprio un nome azzeccato si cibano di carogne dei resti dei pasti altrui. Ma io quando ascoltavo quasi commossa DIBA AD ARCORE quella sera pensavo cosa escogitera' il.... non so come chiamarlo per vendicarsi eccolo qua e che nessuno venga piu' a dirmi che non servono le televisioni in campagna elettorale

lucia 15.02.18 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Terra ci ha formato dalle origini, ci ha nutrito, fatto crescere e gioire.
La riconoscenza è infinita come la nostra umiltà (umus:terra), la sola capace di innalzarci alle Stelle, a patto però di rimanere attaccati all’umus che è la nostra radice. Il Cielo stesso ha sempre abbassato i superbi ed innalzato gli umili

Se non ci impegniamo a salvare nostra Madre Terra, non servirà fuggire:
Se muore la dolce Terra
le stelle si spegneranno,
il sole, triste fino alla morte, si oscurerà nel sorgere,
la luna non farà più risplendere il suo chiarore,
tutti i pianeti imploderanno, distrutti dal dolore.
Spendere risorse per dirazzare su Marte non servirà.

Spendiamole per salvare il nostro splendido pianeta blu. Ce lo impone la nostra “fisica celeste”. Torniamo Geocentrici, fanculo a Copernico!
Scusa Niccolò però…che cacchio di nome pure tu.

L’amore Geocentrico e la fedeltà alla nostra Terra, la nostra “fisica Celeste oltre la Fisica”, certo non va confusa con la Fisica “oggettiva”, scientifica e moderna, sebbene quest’ultima sia fondata su puri ed ipotetici modelli “matematici” ma che in “fisica” funzionano bene, almeno fino a che non vengono stravolti nel tempo come sempre è avvenuto.
I discorsi che descrivono l’Oltre non vogliono descrivere come vada fisicamente l’universo e il cielo, ma solo come si va Oltre, come si va in “Cielo”. In Cielo ci voglio arrivare umilmente mantenendo le radici sulla nostra Terra; il resto è solo orgogliosa illusione.

Combatterò fino alla morte per salvaguardare il mio Pianeta perché senza radici sono un albero morto, fossi anche su Venere.

Me ne frego di ipotizzare la possibilità di una fine del nostro Pianeta se questa ipotesi distogliesse risorse ed energie dal salvarlo ora. Non voglio finanziare un abbandono.
Spenderò fino alla mia ultima risorsa solo perché la mia Terra non muoia.
Se dovrò morire morirò con lei e voglio essere sepolto in patria.

Insomma: votiamo MoVimento5Stelle, così non espatriamo e restiamo umani.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Iena

Dimmi cos'è che ci fa sentire amici
anche se non ci conosciamo.
Dimmi cos'è che ci fa sentire uniti
anche se siamo lontani.
Dimmi cos'è, cos'è
che batte forte, forte, forte in fondo al cuore,
che ci toglie il respiro e ci parla d'amore.
Grazie Iena,
che ci fai piangere e abbracciarci ancora.
Grazie Iena, grazie Iena,
che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova.
Dimmi cos'è, cos'è quella stella grande grande in fondo al cielo
che brilla dentro di te
e grida forte forte in alto al cuore,
Grazie Iena,
che ci fai piangere e abbracciarci ancora.
Grazie Iena,
grazie Iena, che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova.
Dimmi chi è che me fa sentì importante
anche se nun conto niente,
che mi fa re quando sento le campane
la domenica mattina.
Dimmi chi è chi è
che me fa campà sta vita così piena de problemi
e che me dà coraggio se tu me voi bene.
Grazie Iena,
che ci fai piangere e abbracciarci ancora.
Grazie Iena,
grazie Iena, che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova...

Chip En Sai 15.02.18 23:34| 
 |
Rispondi al commento

"far convergere un politico sul votare il dimezzamento del suo stipendio?"......
suona più come una barzelletta.....
il politico, o l'essere umano che finite le scuole sceglie quella carriera, nasce e cresce dentro un partito studiando esclusivamente con quale colla sedersi all'interno del Parlamento.......
parlare di futuro con gente cosi', è perdere tempo.....sono nati per non fare un cazzo nella vita, già dopo i vent'anni lo capiscono, si illuminano i loro limiti, e quindi scelgono di imparare a parlare bene, e a mentire meglio.......euvalà...il politico è fatto.......
Luigi, prova a proporgli di votare il triplicamento del loro stipendio......vedi che ti rispondono.......

fabio S., roma Commentatore certificato 15.02.18 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.lastampa.it/2018/02/15/italia/politica/napoli-indagine-della-procura-su-voto-di-scambio-e-traffico-di-rifiuti-dieci-indagati-nel-centrodestra-dks3dLgfP6lSVl4vSBQXZM/pagina.html

ahaha, centrodestra e centrosinistra hanno tutti i candidati indagati, condannati, ex condannati e truffaldini.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 15.02.18 23:31| 
 |
Rispondi al commento

SMETTETELA DI ATTACCARE LE IENE! FANNO IL LORO MESTIERE... ALMENO CON NOI

Ci si può rammaricare che non lo facciano con il partito del loro padrone, questo sì, ma ciò non li esime dal farlo con noi.

Quello che è successo deve essere addebitato solo a noi del M5S!

Quando scrivevo che "uno vale uno" è una cagata pazzesca, mi si rispondeva che non capivo io il significato di quel "motto".

Quando dicevo che il solo fatto di essere un portavoce del M5s non lo trasforma automaticamente in un essere intelligente ed onesto, mi si rispondeva che sono cinico ed eccessivamente aspro.

Quando dicevo che la fiducia non deve mai essere concessa, ma ci si deve rassegnare ad essa solo quando non esiste altro modo di rapportarsi con gli altri, M5S compreso. Mi si è risposto che se alla base non vi è la stima e la fiducia non si va da nessuna parte.

Con tutte queste premesse, il grande errore fu quello di non volere "toccare" in alcun modo i soldi donati e quindi farli affluire direttamente ad un fondo dello Stato, a cui era impossibile accedere per potere controllare le donazioni.
Bastava fregarsene dell'"apparire" onesti a prescindere e si doveva fare affluire il denaro in un conto "nostro" in cui era possibile controllare, e solo dopo "donare".
Io so con certezza che alcuni portavoce sono dei perfetti cretini, perché ci ho parlato e sono completamente impossibilitati ad uscire dai loro schemi che sono quelli dettati dal M5S. Se qualcosa delle linee guida del M5s fosse sfuggita, costoro non sarebbero in grado di coglierlo: lo so per esperienza.

Conclusione la colpa di ciò che è accaduto non è delle Jene!


Virginia è su quinta colonna.

Paola 15.02.18 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Cari portavoce, gli emolumenti sono vostri, va bene quello che avete donato. Ci auguriamo che il m5s, continui a controllare, per monitorare eventuali furbetti.
Detto ciò, non vi fate avvicinare dalle Iene, non prestatevi, non permettetegli di incantonarvi, rifiutate ogni loro richiesta di dialogo.
Non ne vogliamo più sapere delle loro scoperte. Non ci interessano.
Vogliamo vedere l'indagine sugli scontrini di Renzi, quelli sì erano soldi dei cittadini.

Paola 15.02.18 22:01| 
 |
Rispondi al commento

dal "Vangelo Reloaded":

(di Giovanni Matteo Luca Haller).


« «In verità io vi dico, uno di voi mi tradirà». Ed essi, addolorati profondamente, incominciarono ciascuno a domandargli: «Sono forse io, Signore?». Ed egli rispose: «Colui che per tredici anni ha intinto con me la mano nel piatto, quello mi tradirà. Il Figlio dell'uomo se ne va, come è scritto di lui, ma guai a colui dal quale il Figlio dell'uomo viene tradito; sarebbe meglio per quell'uomo se non fosse mai nato!». David, il traditore, disse: «Rabbì, sono forse io?». Gli rispose: «Tu l'hai detto». » (Babbèo 26:21b-25)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.02.18 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nostra taverna a Pizza pulita!
a 8-1/2 ce stava a Lezzi!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento

I partiti sono come la società, sono composti da individui corretti e da mascalzoni, con tutto l'intermedio.
La cosa fondamentale è che i vertici siano puliti.
Il M5S può avere delle mele marce come in tutte le società, ma per ora ha dimostrato di avere vertici puliti e regole rispettate, al contrario degli altri partiti che non hanno né gli uni né le altre.
Continuiamo così sperando che gli italiani non siano così stupidi da non capire l'enorme differenza.
La storia non mi rende ottimista, mi auguro fortemente di sbagliarmi.
Avanti così
Mario

mario c. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Gli ultimi trent'anni i partiti politici hanno governato nei comuni e tutte le regioni d'italia e parecchi governi nazionali, alla fine dei mandati hanno fatto fallire comuni regioni e svuotate le casse dello stato. Invece il movimento5stelle amministrano solo pochi comuni e alla fine si vedrà se sono incompetenti, l'unica certezza è che partiti politici hanno dimostrato di essere dei falliti.
Gli ultimi giorni in tutti i TG si parla delle donazioni non fatte di pochi parlamentari del movimento5stelle, stasera anche il TG di Mentana in apertura del TG si parla delle donazioni e poi la seconda notizia l'intreccio mafie politica.
La domanda che vorrei fare a tutti e specialmente ai giornalisti e opinionisti, in un paese normale da quale forza politica faresti amministrare i beni e le ricchezze di una nazione, dai ladri o da persone che donano i loro soldi per il bene della nazione

gennaro a., carrara Commentatore certificato 15.02.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Dalla pièce teatrale "Sono un vero pezzo di merda"

di D. Sborriello

"Per tredici anni il Movimento è sempre stato la mia casa, l'ho visto nascere e ho avuto il privilegio di assistere molto da vicino a tutte le tappe di questa avventura. Ora è arrivato per me il momento di cambiare percorso, cioè, di mettervela vilmente nel culo accampando a giustificazione ridicole motivazioni. Nella vita mi sono sempre occupato con grande intensità di imprenditori e risparmiatori. Per questo ho deciso di aderire ad un nuovo progetto: un movimento, che nascerà a breve, e che si occuperà proprio di come fottere il prossimo, sia esso imprenditore o risparmiatore, ma, soprattutto, elettore. Lo devo a loro, lo devo alla mia vita, lo devo al cazzo".


Sò commosso.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.02.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elezioni, Berlusconi: "Abbiamo trovato 270 miliardi di coperture. Otto miliardi andranno a pensioni mamme"...azz... belin looro trovano subito tutto,ma per RdC non sanno dove prenderli...tanto è vero che ogni portavoce che va in TV gli viene chiesto..."ma dove trovate le coperture"...ecco chiediamolo al Nano dove si possono trovare i soldi!
Ma veramente c'è da piangere credere ancora a questi figuri!
Peccato che Riina è morto altrimenti potevamo fare delle trasmissioni pure con lui.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Invece e' facile harry. Quando ci furono le quirinarie molti feccero vedere la loro simpatia per Prodi per esempio. In quel momento lo staff doveva cancellare la loro iscrizione al Movimento e bannarli dal blog e fare lo stesso con chi in questa sede esprime ammirazione per politici che fanno parte dei partiti

Giugn 15.02.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

La campagna acquisti è già cominciata da tempo.
A noi dei partiti tradizionali non ce ne frega nulla dell'onestà,della trasparenza...noi siamo solo garantisti,garantiamo a tutti un posto per portare pacchetti di voti.
Voti che non ce ne frega più di tanto se vanno a dx o a sn.
Siamo tutti d'accordo,una legislatura a te e una legislatura a me:un pò per uno in braccio alla mamma.
Facciamo sempre più schifo ai cittadini e lo sappiamo,anzi ce la mettiamo tutta per far venire il vomito ai cittadini onesti.
Sappiamo infatti che più schifo facciamo e meno ci votano.
A noi serve il vostro assenteismo:abbiamo i nostri pacchetti di voti sicuri e questo ci basta.
Facciamo le leggi per noi mica per i cittadini e questo serve per le nostre immunità e i nostri privilegi.
Non sia mai detto che siamo tutti uguali!
Noi siamo noi e voi siete un.....!
Ecco siamo arrivati a questo punto,punto di non ritorno se non daremo al Movimento una possibilità!
Ormai non so come dirlo,sono stufo,sono stanco,ne ho viste di tutti i colori,ma mai mi sarei immaginato di arrivare in questa situazione:dare la speranza ad un gruppo di persone oneste che lottano tutti i giorni in un campo di merda sorvegliato da lupi famelici.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

FANTASTICO:

https://www.youtube.com/watch?v=WfoADqnPkos

Mario 15.02.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima de firma' 'na robba der genere, se tajano 'a mano, damme retta, Giggi.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.02.18 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso abbiamo rimborsopoli. Non mi sorprende. Nel Movi,ento ci sono troppi "attivisti" che non sono veri grillini e condividono idee della vecchia politica e nutrono simpatia per i vecchi partiti e i loro esponenti. Questi attivisti non capiscono lo spirito dei 5 stelle e quindi prima o poi saranno preda degli stessi vizi di quelli che il Movimento vuole combattere. Forse sono addirittura veri Pidiotti, forzitalisti, ecc. infiltrati con il chiaro compito di sabotare i 5*****. Non e' una coincidenza che giusto ora ce questo scandalo che sicuramente non ci lascera' vincere le elezioni. Se non si fa una pulizia, a cominciare da questo blog dove ci sono molti commentatori che hanno chiaramente idee PD, Lega, FI, ecc. non riusciremo mai a fare una rivoluzione ne tanto menno prenderemo il 51% alle elezioni.

Giugn 15.02.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Di Ma...mi raccomando la prossima convergenza sul "VINCOLO DI MANDATO"!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.18 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che alla fine succede come in Dieci piccoli indiani. Non ne rimase nessuno. Basta con le espulsioni. Gli altri devono pensare ai problemi loro. Per noi va bene così

maria g. Commentatore certificato 15.02.18 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E che sorprese ci saranno mai il 5 marzo? Anche se ci andasse bene che gente c'e' in questa nazione? Non c'e' un popolo ci sono dei cosi che sopravvivono perche' si sono trovati vivi. Non so perche' Grillo ha voluto fare altro ma di certo si sara' stufato di ragionare sempre al ribasso perche' il massimo che si puo' chiedere agli italiani (anche molti 5s) e' di avere almeno la visione dei loro piedi, oltre non e' possibile.

asia martinelli 15.02.18 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Lo giuro! (Non se ne puo' piu' di questi

portavoce che si fanno rovinare per colpa delle

femmine. Solo a uno come Borrelli (uno con la faccia di una buona nonnina affettuosa) poteva venire in mente di

montare tutto sto casino per dar retta a una figa a poche ore dalle elezioni).

no sex 15.02.18 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Certamente che queste "iene" ci sanno fare!... quando andremo al governo... daremo loro il Ministero dell'Economia e delle Finanze! .-)

Chip En Sai 15.02.18 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma davvero la vita pubblica e le questioni politiche di un paese sono decise da trasmissioni televisite come le Iene? Ma davvero in campagna elettorale una rete di proprieta' di un contendente puo' fare questo(perche' non ci sono reati o crimini o illeciti solo fuffa elettorale)? Ma davvero a questi signori non si chiede come hanno fatto a visionare posizioni in conti correnti a loro piacere quando senza autorizzazioni delle persone interessate nemmeno chi dovrebbe controllare puo' andare a vedere? Allora sostituiamo i tribunali con Forum e i ministeri al Walfare con Pomeriggio Cinque!!! Ma che coglionata da rincoglioniti andarsi persino a giustificare con questi signori!!A fargli vedere i conti!! Robe da pazzi! E poi davvero dobbiamo mettere in croce persone bravissime (penso a Lezzi o alla Sarti e probabilmente anche gli altri ) che abbiamo votato e rivoteremmo con orgoglio solo perche' LE IENE lo hanno segnalato??Segnalato cosa in un paese pieno di delinquentelli senza morale e senza cultura? Cosa? Questo e' il paese piu' pericoloso del mondo si campa di gossip e non c'e' piu' un essere pensante in tutta la nazione. Quindi se tira alle Iene o a qualsiasi trasmissione da domani potranno vedere i conti di tutti? I cazzi di tutti? Ok allora se siamo a questo punto senza ritorno se ne vada all'estero chi puo'.Essersi giustificati per niente con un programma Mediaset e' la cosa piu' inquietante che si poteva fare agli occhi di un cittadino pensante. L'Italia oggi e' la tomba dell'intelligenza umana. Vi siete giustificati con Le Iene ma vi rendete conto?? Voi e non quelli delle stragi di mafia. Caro Diba dire che gli italiani sono rincoglioniti in massa e' un eufemismo. Questo e' alzheimer conclamato.

asia martinelli 15.02.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A chi può interessare:

http://biografieonline.it/biografia-sandro-pertini

Se mi sono perso qualcosa, fatemelo sapere!

peppino russo, mola di bari Commentatore certificato 15.02.18 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Borrelli ha scoperto la figa a 47 anni, Maria Angela Riva. Ah l'amore! Cosa non si fa per amore.

coito ego sugnu 15.02.18 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi piace la reazione di Di Maio. Troppo morbida verso chi ha "tradito". Hanno creato un enorme danno di immagine al Movimento. Di Maio deve capire che si è onesti fino a prova contraria e chi si picca di avere un sistema informatico di avanguardia non può cadere in queste bucce di banana.

antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ho sentito a LA7, ESPOSITO (CS) dire che anche lui fa donazioni....si, al suo partito !!!!
Era serio, e ci credeva pure.
Qualcuno ha ribattuto che quei soldi non servono per aiutare la gente, e che poi il partito prende già tanti soldi tramite i finanziamenti, che invece 5* restituiscono, pure quelli !!!

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.02.18 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Superbenissimo! Avanti così e il 5 marzo avremo delle piacevoli sorprese....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.02.18 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Dal 2000 al 2018 il centrosinistra è stato al governo per 9 anni e il centrodestra altri 9 anni, quindi 50% entrambi, il risultato è un Italia ultima in tutte le classifiche degli stati europei.

Ancora ce gente che vuole regalare altri 5 anni di governo a questi incapaci truffaldini?

L'unico voto utile è quello per il Movimento 5 Stelle.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 15.02.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento

LivioTorino
E come al solito in italia ognuno racconta le cose come vuole:
Doversi difendere per dei soldi che doni "spontaneamente"?
No non è questo il problema, il problema non è se quando o quanto hai donato.
Il problema sorge se FAI FINTA di donare, pubblicizzando la cosa, e poi in silenzio, TI RIPRENDI QUANTO DONATO, è come se davanti a tutti io davanti a tutti per fare bella figura donassi 100 euro a un senza tetto, e poi in silenzio me li riprendessi, il mio comportamento sarebbe corretto?

Andrea leggermente stufo
No, difatti verresti espulso. Mentre a destra candidano persone come Formigoni che si è appena beccato 6 anni per corruzione ai danni dello stato e nel PD hanno mafiosi a destra e sinistra...viviamo in un paese dove Razzi (che già è assurdo vedere al senato) prende in giro Di Maio dicendo che NON SA NEMMENO PARLARE...questa notizia è talmente boomerang che l'hanno eliminata dal sito del corriere, ed è la prima volta che vedo eliminare una notizia così dal nulla. Fanno la conta delle briciole non donate (giustissima perché, se dici che doni DONI E BASTA) quando loro rubano da secoli...COL VOSTRO APPOGGIO!!!sento gente dire "bè, si è vero che rubano ma almeno sanno fare il loro lavoro"......MA VI RENDETE CONTO DI CIO CHE DITE??
NESSUNO VERRA' RIELETTO, informati, sono già tutti usciti i responsabili con tanto di scuse e mea culpa. Sai a chi frega??a me ed ad un altro 25% almeno di elettori. Sai perché me ne frega?? Perché a me chi ruba non piace, non voglio che amministri il mio paese, non voglio gente sporca come Renzi che dice settecento balle al secondo, o la Boschi o Lotti o Marino, non voglio i vari De Luca, non voglio le fritture o Formigoni corrotto, non voglio Brunetta che sono anni che parla a vanvera e non fa mai un c***o di utile a nessuno, non voglio un governo di criminali!!!Nel m5s se sgarri vieni espulso, E NON POTREI ESSERNE PIU' FELICE!!Preferisci prenderlo in quel posto?

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.02.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'eurodeputato a 5 stelle Davide Borrelli, 5 Stelle storico e primo eletto di Beppe Grillo a Treviso, dopo la vicenda dei rimborsi,ha pubblicato uno status su Facebook in cui annuncia querela per la “testimonianza” di un “anonimo” che lo accusa – senza molto senso, viste le cifre che sono in ballo – di aver speso i soldi in immobili e ristrutturazioni. Borrelli, il fedelissimo e membro dell’associazione Rousseau, ha lasciato il Movimento e ha fondato un partito proprio (con i leghisti) a difesa dei risparmiatori.
Se prima avevamo 60 partiti, ora ne abbiamo 61. Sai che guadagno!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.02.18 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Davide Bertarini.
Diciamo che il m5s si è lasciato fregare...se sei un minimo al passo coi tempi non chiedi l'ordine del bonifico ma la contabile del bonifico ossia la certificazione della banca che il bonifico è andato a buon fine
Se avessero chiesto questa non ci sarebbe stato lo spazio per nessuna furbata a meno di stamparne di false ma allora si ricade in altre conseguenze

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.02.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora basta con tutte queste scuse e spiegazioni e tutti questi espulsi. Non bisogna più giustificarsi con nessuno. Ci saranno le elezioni e i cittadini sceglieranno. Se preferiscono i ladri e disonesti già certificati degli altri partiti li votino. Purtroppo la penso anche io come Di Battista. Gli italiani non sono molto svegli. Ed evidentemente neppure troppo onesti e corretti. Altrimenti possono scegliere i Cinquestelle. Non rispondete più a nessuno su queste stupide questioni. Se i giornalisti fanno solo domande stupide rispondete a tono. Non è che ci dobbiamo sempre sentire in colpa. Oppure non parlate proprio con giornalisti e media vari e andate solo nelle piazze fra la gente dove trovate sicuramente persone più intelligenti. Se continuate con questo atteggiamento troppo debole contro questi avvoltoi non vi voto più. Oppure voto Di Battista a prescindere perché è l'unico che risponde a tono a tutti.
Grazie.
Una convinta sostenitrice

maria g. Commentatore certificato 15.02.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Questo link meriterebbe un esito risolutivo, grazie:

http://www.movimento5stelle.it/parlamento/attivita
produttive/2017/08/bollette-i-cittadini-
pagheranno-per-il-caso-gala.html

Rimanendo col sedere a disposizione. Attendiamo sollecito riscontro
Con Ossequi

Gli Italiani

Mario 15.02.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento

In Germania autobus gratis per ridurre l'inquinamento.
A Milano Sala porta il prezzo del biglietto a due euro.
Contro corrente.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.02.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Come fanno a firmare. Sarebbe come chiedere ad un ladro di fare la guardia alla cassaforte. L'unico vero antidoto è il voto dei cittadini onesti.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.02.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Luigi , svegl,iati , datti una mossa vedi di rispondere al sito de "il Giornale " che sproloquia cazzate a tutto spiano, o querelatelo o gli rispondete per le rime (non solo sul Web) stiamo in campagna elettorale cazzo!

pierluigi calogero calogero, roma Commentatore certificato 15.02.18 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio non parliamo più di rimborsi.Tutte le TV e i giornali ci martellano già abbastanza. Andiamo avanti..... abbiamo la coscienza a posto.

Valeria Arnaboldi 15.02.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento

OT IMPRESENTABILI
C'è da aggiornare l'elenco:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/15/napoli-corruzione-aggravata-da-metodo-mafioso-e-finanziamento-illecito-coinvolto-consigliere-di-fdi/4162454/
^^^^
si ma vuoi mettere le "restituzioni " del m5s!
Ladri,maiali,senza pudore!
Siete la vergogna dell'Italia!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.18 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La stella di david si è spenta,
senza onore,
senza gloria.

Che figura di.....

Mario 15.02.18 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Di Maio e tutti i rappresentanti del M5S,
siete l'unica speranza per tutti i Cittadini Italiani.
Chi non vota il M5S non ha più il diritto di Lamentarsi.
Votate per l'avvenire della nostra bella Italia,
(Movimento cinque stelle sempre.

Conversano Antonio 15.02.18 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho letto della voragine a Roma....
Cercate di far quadrato attorno alla Raggi, poiché prima o poi qualcuno troverà argomenti per dar la colpa all'incapacità del M5S.

Al di là degli scherzi....
Vorrei segnalare che non ho mai sentito parlare di nuova, vera, costituzionale, giusta legge elettorale come prima proposta assoluta da chiedere al PR.d. REP.

Butto là altri tre argomenti da proporre se e quando possibile.

a) Divieto per la P.A. di effettuare concessioni di durata superiore a 25 anni.(per evitare opere faraoniche inutili e dannose tipo ponte Messina)
b) certezza di esecuzione delle pene gravi.
C) Divieto assoluto di condono e di prescrizione ai gravi reati economici, per i relativi danni all'erario e passaggio al Diritto Penale.(tipo i 98 Mld alle società del gioco d'azz.)

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 15.02.18 17:45| 
 |
Rispondi al commento

CARO CITTADINO BORRELLI
INVECE GIOCARE A NASCONDINO O DI DI FARE LA CENERENTOLA E SCAPPARE VIA, TI SPIACEREBBE DARE DELUCIDAZIONI A BEPPE E AI GRILLINI, CIOE' A CHI TI HA PERMESSO DI PRENDERTI UNO STIPENDIO, UNA POLTRONA E DEI PRIVILEGI? TI SPIACEREBBE POSTARE LE MOTIVAZIONI DEL TUO COMPORTAMENTO E SOPRATTUTTO LE TUE INTENZIONI QUI, SUL BLOG DELLE STELLE?

Zampano . Commentatore certificato 15.02.18 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora basta però, cerchiamo almenom di essere all'altezza del figlio di Mastella che maltrattò uno di questi stipendiati di Berlusconi. Vigliacchissimi perché dicono di seguire la par condicio non mandando in onda il servizio, ma lo rendono ugualmente pubblico su internet. Sono prezzolati (da Vocabolario on line Treccani: scrittori, intellettuali p., pagati o comunque compensati per orientare l’opinione pubblica in una direzione piuttosto che in un’altra;). Spero che gli Italiani non si facciano infinocchiare da questo giornalismo da assalto che mi rese simpatico il Mastella Junior.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Dunque il Ministro dello Sviluppo economico, il renziano Calenda, non apre nessuna inchiesta sulla gola profonda che dal Fondo da lui gestito ha commesso un reato penale di violazione del segreto bancario, però gli viene in mente di fare un regalino alle società che gestiscono le bollette, scaricando il costo delle bollette non pagate su chi invece le paga.
Mecojoni!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.02.18 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Cristallo
Nel Paese al contrario si commette un REATO (violazione del segreto bancario) per fare un'inchiesta su un NON REATO (le donazioni volontarie del M5S).

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.02.18 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Licenziare per giusta causa questi politici incompetenti è il minimo da fare. Dimezzargli lo stipendio, per loro è acqua fresca. Bisognerebbe che con effetto retroattivo di 30 anni, ritornassero all'Italia i loro stipendi percepiti.

valentino g. Commentatore certificato 15.02.18 17:15| 
 |
Rispondi al commento

LADRI
Dalla Sinistra alla Destra, i partiti ci hanno riempito di ladri che hanno svuotato le banche e lo Stato: l’Italia è fallita nel 2011 e stenta a riprendersi. Ladri con carriere fulminanti nei ministeri, nelle università, nella sanità, nel settore giudiziario e nei Beni culturali ( vedere lo scempio della storica biblioteca napoletana dei Girolamini, col direttore in carcere). Ladri del capitale umano, con scuole e università che selezionano in base alla raccomandazione: figli di rettori, giudici, primari ospedalieri, assessori regionali, politici conclamati…tutti con ottimi voti e con le corsie preferenziali nei ruoli direttivi dello Stato.

Giuseppe C. Budetta 15.02.18 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Proposta per persone integerrime e rispettose della Costituzione.Auguri

Roberto Maccione Commentatore certificato 15.02.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento

É impossibile, tutti gli altri partiti fanno politica SOLO per i soldi, quindi per loro rinunciare ai soldi va contro il loro principio di truffaldini.

Forza Movimento 5 Stelle.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 15.02.18 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia che bombardamento sulle bacheche degli ABUSIVI ...

https://www.ilblogdellestelle.it/convergenza_governo.pdf

marco ., roma Commentatore certificato 15.02.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Di poche ore fa articolo del Mattino dove si fanno le pulci alle spese dei parlamentari 5 stelle per vedere quanto hanno speso per campare a Roma. Urge a questo punto l'operazione sacco a pelo : i prossimi parlamentari 5 stelle sono pregati di presentarsi in parlamento muniti di sacco a pelo, lampada tascabile, cibo in scatola e recipiente per raccolta di acqua piovana. Passeranno i prossimi 5 anni all'interno dei rispettivi palazzi di camera e senato così da non spendere neppure 1 euro in affitto, pasti, viaggi e costi per attività politica. Avvertire i custodi che se dovessero sentire rumori notturni , di non spaventarsi, non sono i fantasmi di De Gasperi, Berlinguer e Pertini che bestemmiano nel vedere a cosa si è ridotta la politica italiana e la stampa di regime : manganellare gli onesti ed assolvere frodatori fiscali, truffatori, corrotti, delinquenti, piduisti, nani e ballerine, sono i parlamentari 5 stelle che russano o inciampano al buio sul collega steso a terra. Ovviamente gli attivisti sono pregati di fornire pasti caldi e coperte durante i mesi invernali.
Grazie

Alessandra Ruspetti 15.02.18 16:41| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO SUPERARE IL 40% DEI VOTI E GOVERNARE DA SOLI AL COMUNE ALLA REGIONE AL GOVERNO!!!!! LAVORIAMO TUTTI PER RAGGIUNGERE IL MASSIMO!!!!!!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.02.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento

OK, ma ora basta a correre dietro a questi emissari pagati da Berlusconi. Proponi di limitare le pubblicità televisive e di ogni genere visto che poi i costi ricadono in pieno sulle tasche di noi consumatori. Avete idea di quanto costino 30 secondi di pubblicità nel prime time ?, poi aggiungeteci i costi di produzione per realizzare lo spot, i testimonials, la fetta dell'agenzia pubblicitaria ..... e non facciamoci raccontare che i costi, spalmati sui prodotti, sono infinitesimali. Basta con questa storia della TV gratuita, ma le ville del berlusca chi le paga se non noi con i ricarichi delle pubblicità su ciò che acquistiamo ? Tutti hanno paura di parlarne, ma sarebbe ora di farlo, di tornare un paese civile e non vittime di queste forzature. Parliamo di banche etiche, di prodotti sostenibili, parliamo anche di questa tassa che ci viene forzosamente imposta.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Luigi... ti amo! .-)

Chip En Sai 15.02.18 16:06| 
 |
Rispondi al commento

@ lucia,
bisogna presentare queste proposte prima delle elezioni....così loro signori si..."sputtaneranno" agli occhi degli elettori.
Si vedrà chi veramente vorrà concorrere in un programma a favore dei cittadini!
Ciaooo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.18 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito : IL FATTO QUOTIDIANO

....... E infine c’è il ministero dello Sviluppo economico che invece al momento ancora non si è espresso nonostante abbia annunciato da molto tempo di voler intervenire sul meccanismo. A novembre dello scorso anno il Movimento 5 Stelle ha anche presentato un’interrogazione urgente al ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, per chiedere di rivedere immediatamente il meccanismo dei certificati bianchi. Ma risposte ancora non ce ne sono state. “Il costo delle bollette continua a salire in maniera costante, senza che se ne veda la fine, a causa dell’inerzia del Governo e del ministro Carlo Calenda, che a distanza di mesi ancora non risponde all’interrogazione parlamentare M5S presentata a novembre 2017 e di conseguenza agli operatori del settore energetico, lasciando che le cose vadano per conto loro”, commenta il senatore del Movimento 5 Stelle Gianni Girotto.

Ecco cosi' dobbiamo agire, mettiamo con le spalle al muro questo saccente presuntuoso di calenda. Sbugiardiamolo , diciamo la verita' sul perche' la corrente costa sempre piu' cara.
Denuniciamo la politica collusa con gli affari, non solo con la finanza, vedi maria etruria boschi.
DI MAIO SVEGLIA, SVEGLIA, basta con i rimborsi, parliamo di politica , quella vera, che dovrebbe tutelare i cittadini da soprusi , imbrogli e corruttele . Corruttele quelle vere, che arricchiscono i soliti noti.
SVEGLIA DI MAIL, SVEGLIA.

Vota M5S .

Gennaro Esposito Mileto (gerryesposito), Napoli Commentatore certificato 15.02.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Grande Luigi sulle restituzioni al fondo del MCC.
È cosi che il grande pubblico degli pochi sbadati italiani, potenziali e futuri probabili disertori del voto, capiscono una volta tanto chi e che cosa rappresenta il Movimento per questo addormentato paese.
Luigi questo per tutti noi e anche per te non è più un sogno, sarà presto GOVERNO SERIO E LEALE.
E finalmente anche tu avrai il tuo benedetto lavoro.(poveri illusi chi lo aveva pensato). Buon lavoro a tutti.

Enrico Duri 15.02.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziamo ancora una volta il noto, da qualcuno genialmente soprannominato "nazileghista" Colomban, quello che disse umilmente: "Non sono riuscito a cambiare né Grillo né il Movimento 5 Stelle", lo ringraziamo perché per l’ennesima occasione non ha sfruttato la possibilità di stare in silenzio, manifestando così ancora una volta la superbia, la vanità dei suoi discorsi e la noncuranza verso milioni di italiani che il MoVimento preferirebbero non venisse cambiato da un "nazileghista" che, secondo l’organizzazione arcaica del suo pensiero inadeguato al cambiamento e statico come la morte disegnava ancora il MoVimento con le camicie rosse e, al giornalista che gli chiedeva se Grillo fosse un Comunista, rispondeva: “Lo ha detto lei”!

In questi giorni, lasciando da parte l'unica vera Notizia bomba in prima pagina su tutti i media, specie nei social media, Notizia di cui finalmente anche gli ultimi ignari più ostinati sono venuti al corrente, che cioè il MoVimento è stata l'Unica Forza Politica a dimezzarsi lo stipendio e a donare Volontariamente al fondo per il Microcredito più di Venti Milioni di euro...l'altra bella notizia è che iniziamo ad assistere ad una sorta di “auto espulsione”.

Se un giorno c’era bisogno della fatica, mai indolore, per espellere chi avrebbe voluto tradire o tradiva il MoVimento, cioè il Programma dei Cittadini e le poche regole della comunità, oggi iniziamo ad assistere miracolosamente ad una sorta di auto espulsioni spontanee: c’è chi lo fa affetto dalla “sindrome dell’Iscariota”, chi dalla “sindrome Hubris, chi dalla “sindrome Scadenza dei due mandati”...Insomma, se prima ce li dovevamo mandare noi a quel paese, oggi alcuni di loro lo fanno per primi, ci precedono risparmiandoci di prendere qualsiasi iniziativa e ci si mandano da soli! Ottimo.
Non si perda tempo in quisquiglie:
mancano solo due settimane.

Forza MoVimento!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Per davvero non riesco a comprendere l'astio (per non dire odio) di tanti italiani contro il Movimento 5 Stelle. Che lo facciano quei politicanti che da oltre trent’anni depredano questo paese si può capire, dato che in caso di una vittoria dei 5 Stelle per loro finirebbe la pacchia e sarebbero costretti a cercarsi un lavoro. Ma che siano i cittadini a nutrire odio nei confronti di ragazzi che non hanno mai fatto male a nessuno, è veramente sconcertante. Per caso anche al popolo fa paura l’onestà? Forse si, visto che dinanzi al ritorno in politica di un essere che ha all'attivo più crimini che capelli in testa, non alzano un dito per contestarlo. Come si fa a permettere ad un pregiudicato, un evasore fiscale, un mafioso, un essere indagato per stragi, un puttaniere che abusa di minorenni, ma cos’altro dovrebbe fare questo tizio per essere bandito dalle istituzioni? E cosa avrebbero fatto i 5 Stelle per essere temuti più di lui? Se per davvero gli italiani preferiscono un criminale a dei ragazzi puliti, non c’è più salvezza: il nostro paese è destinato a morire!
Ma quando riusciremo a vedere la differenza fra gente onesta e questa banda di traditori? La ridicola scusa che non saprebbero governare è la prova della loro miseria oltre che disonestà, perché è osceno emettere sentenze senza alcuna prova, visto che NESSUNO, MA PROPRIO NESSUNO POTREBBE FARE PEGGIO DI LORO!
Vorrei chiedere ai miei connazionali cosa li spinge a temere chi vuoie solo restituire all’italia quella dignità che le è stata tolta e pretendere che a governarla siano persone al di sopra di ogni sospetto. La ferocia dimostrata contro la sindaca di Roma (ritenuta incapace da chi ha dimostrato quanto siano pericolosi oltre che incapaci tutti loro) da parte di questi buffoni e dei media venduti, la dice lunga sulle loro intenzioni: continuare a depredare la nostra nazione. Nessuno, nemmeno Dio Padre sarebbe riuscito in meno di due anni a sanare una città sbranata dalla mafia e
(continua sotto)


Bravo Luigi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ottima mossa.

Qualsiasi cosa risponderanno, per noi sarà scacco matto.

Forza Luigi!!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.02.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito del Sole24Ore :

Le bollette elettriche non pagate saranno (in parte) a carico degli altri utenti

Non intendo pagare per i morosi, il movimento deve farsi carico di questa richiesta che certo non e' solo mia. I padroni delle centrali si sono rivelati delle sanguisughe, dei parassiti. E' troppo comodo fare impresa sapendo che qualcun altro paghera' le eventuali passivita'. Cosi' sono buono anche io a fare il presidente dell'enel e anche l'amministratore delegato e pure tutto il consiglio di amministrazione. Si chiama rischio d'impresa, se gli industriali non se lo asumono allora vadano a rompersi la schiena in miniera.
Il M5S deve far sentire la sua voce, la sua protesta e subito bloccare quest'ennesimo furto ai danni degli utenti per bene, cittadini che pagano per senso civico e per un contratto da rispettare. Se non si rispettano i contratti allora anche io mi voglio sentire libero di fare come meglio credo. Magari manomettendo il contatore , fermandolo e pagare nulla o poco piu'.
I contratti come le leggi vanno rispettate, IO VOGLIO PAGARE PER QUELLO CHE CONSUMO, NON VOGLIO PAGARE PER GLI ALTRI. Altri che poi , come spesso accade, sono solo furbi che stanno 100 volte meglio di me. Che paese vogliamo avere? Che avvenire possiamo avere se si permette LEGALMENTE (?) questo ladrocinio ai nostri danni.
Basta parlare di rimborsi, la campagna elettorale deve ripartire su temi concreti. Lavoro, lotta alla poverta' e agli evasori, di ogni genere. Anche agli evasori delle bollette. DI MAIO svegliati, che vadano in malora tuti quanti, questi ci vogliono attaccare ai rimborsi e arrivare cosi fino al 4 marzo. Eh NO, devi riprendere l'iniziativa in mano, i rimborsi , andati come sono andati , vanno archiviati. Se sei un vero politico devi essere tu a dettare l'agenda politica, rimettiamo i veri problemi sul tavolo. Promettiamo di cancellare ogni forma di sopruso, piccolo o grande, che dobbiamo subire da parte dei potenti, amici di renzi.
DI MAIO SVEGLIA. SVEGLIA .

Gennaro Esposito Mileto (gerryesposito), Napoli Commentatore certificato 15.02.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Partecipa, Scegli, Cambia."
Io partecipo, scelgo il cambiamento, ma Vi prego per donare, cosa più che mai ora giusta, aprite un conto corrente postale !
Vi voglio bene !

Maria Luisa Vargiu 15.02.18 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Quando una tappa in Olanda?
Comunque oggi sono arrivati i plichi dal consolato
votazione già' avvenuta i primi voti sono in viaggio.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.02.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianluca Ferrara a Filippo Roma de Le Iene
Cara iena, ti volevo ringraziare e non lo dico con ilarità.
Il compito di un giornalismo serio è proprio quello di scovare ed evidenziare nefandezze, quindi complimenti. Tuttavia, alcune brevi domande te le vorrei porre:
Perché non sei mai stato ad Arcore per chiedere delucidazioni a Silvio Berlusconi circa la sua condanna definitiva per frode fiscale?
Perché non ti sei agitato tanto dinanzi a una sentenza che ha definito Berlusconi “delinquente naturale”? Avresti pure potuto (con la tua decisa e simpatica verve) chiedere spiegazioni sulla condanna definitiva del suo braccio destro Marcello dell’Utri per concorso esterno in associazione mafiosa. Gravissimo non trovi?
Come gravi sono state le leggi ad personam e le ben otto prescrizioni di cui ha usufruito Silvio. Eppure, in tanti anni non mi sembra di aver visto un’inchiesta seria (che davvero metta il dito nella piaga…) delle Iene… su questo. Oppure, pur non volendo andare ad Arcore e disturbare il vetusto ex cavaliere (sarebbe stato indelicato interromperlo in una delle sue celebri “cene eleganti”), avresti potuto chiedere spiegazioni a suo figlio Pier Silvio Berlusconi (non lavora nel tuo stesso edificio?) sull’iscrizione del padre alla P2. Quella P2 che a detta di alcuni sia persino implicata nella strage di Bologna. Magari con la tua abilità avresti fatto luce. La stessa abilità che hai avuto con quelle mele marce del M5S che ti vorrei ricordare hanno violato un codice etico e non penale.
Certo una gravissima presa in giro agli elettori e agli attivisti che donano il cuore per il M5S, ma forse avresti potuto sottolineare che nessuna forza politica al mondo ha mai restituito i soldi che gli spettano per darli a tanti che hanno creato lavoro e speranza. Un bel segnale politico non trovi? Specie di questi tempi dove ci sono personaggi come Silvio Berlusconi a cui non è permesso neppure di essere candidato.


segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.02.18 15:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi siete pazzi non ne troverete uno in tutto il parlamento che vi appoggera' una proposta del genere. Se in cinque anni in cui vi siete tagliati lo stipendio non c'e' stato nessuno che vi abbia imitati se non altro per emulazione. se agli italiani non importa niente che voi vi siete tagliati lo stipendio. questa vostra cocciutaggine servira' solo a fare implodere il movimento. in quanto tanti troppi cercheranno pretesti per affluire nelle altre forze per poterselo tenere'

lucia 15.02.18 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori