Il Blog delle Stelle
Il MoVimento 5 Stelle non vuole tagliare gli stipendi delle Forze Armate

Il MoVimento 5 Stelle non vuole tagliare gli stipendi delle Forze Armate

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 17

di MoVimento 5 Stelle

Vogliamo rassicurare i militari: il MoVimento 5 Stelle non ha nessuna intenzione di tagliare gli stipendi delle Forze Armate, di questa cosa nel nostro programma non c’è traccia. Si tratta di una fake news bella e buona.

A testimonianza di questo, abbiamo il lavoro fatto in Parlamento in questi cinque anni, durante i quali abbiamo sempre messo in primo piano i diritti dei lavoratori di questo comparto ponendo la massima attenzione proprio al tema della retribuzione, della previdenza e della tutela della salute dei militari.

L’unica spending review che il programma Difesa del MoVimento 5 Stelle intende portare avanti riguarda gli sprechi di risorse e la cattiva gestione delle spese militari.
Spesso abbiamo denunciato che all'interno delle Forze Armate esistono forti squilibri che portano grandi privilegi a poche persone, come spesso è emerso anche da varie inchieste giudiziarie.
E abbiamo sempre detto che le prime vittime di queste sacche di potere sono proprio i militari, che ogni giorno si dedicano con impegno ed energia in difesa del Paese e per la nostra sicurezza.
Il nostro obiettivo è eliminare questa ingiustizia e razionalizzare la spesa anche attraverso strumenti come la contabilità analitica.

Questa è la posizione del MoVimento 5 Stelle, tutto il resto sono solo fake news da campagna elettorale.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Feb 2018, 11:25 | Scrivi | Commenti (17) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 17


Tags: Difesa, fake news, forze armate

Commenti

 

Buongiorno a tutti, sono un Ufficiale dell'EI e francamente rimango sbalordito dalla feroce quanto sterile retorica contro la categoria degli Ufficiali così violentemente repressa negli animi di alcuni, anzi pochi (per fortuna) che non desiderano stare meglio ma semplicemente far stare peggio. Sono felice che il M5S voglia rassicurare la categoria dei militari in merito alla mancanza di un programma che preveda riduzioni stipendiali ma attenzione a gestire i c.d. "squilibri" e "privilegi" rivolti a "pochi" in quanto, mi permetto di far osservare che questo principio non deve mirare ad un peggioramento della condizione degli Ufficiali in quanto tali, semmai, ad un miglioramento di quella dei Sottufficiali e della truppa, ove se ne ravvisi la necessità. Vorrei ricordare che, con il massimo rispetto per ogni categoria, nell'ambito di ogni comparto professionale esistono diversi livelli gerarchici con, ovviamente, diverse responsabilità, diversi iter formativi e diversi trattamenti economici, vedasi medici ed infermieri, geometri ed ingegneri etc. etc...Generalizzare è sempre un errore ed usare rabbia dannoso. Ora è il momento di abbassare i toni e pensare al bene comune attraverso una politica di rivalutazione delle singole classi ma non attraverso un irragionevole quanto ingiusto livellamento economico a scapito di coloro che, senza rubare nulla ad altri, hanno fatto sin dall'inizio della carriera la scelta più difficile...Buon lavoro!

Riccardo Giosuè 05.03.18 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo il nuovo riordino delle forze armate ha favorito in primis gli ufficiali..e le briciole rimaste date solo ad alcuni gradi apicali inventati al momento, il riordino Era nato solo ed esclusivamente per sanare una vecchia situazione dei Marescialli M1+10 depredati dello loro anzianità di servizio e di carriera...ma come al solito gli avvoltoi in alto erano già pronti. Chi è al Governo può benissimo vedere la differenza di stipendio fra Ufficiali e sottufficiali...un abisso.

Emiliano 28.02.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Signori però bisogna parlare con dati veri.. non falsità e luoghi comuni! Non è affatto vero che la riforma ha favorito gli Ufficiali.. anzi.. e poi vorrei ricordare a tutti che se paragoniamo gli stipendi delle nostre Forze Armate con quelle Europee sono i più bassi in assoluto! Non facciamoci guerre interne, ufficiali contro truppa... Ma facciamo un fronte comune per portare avanti le nostre idee e migliorare questo Paese! Spero che il M5s non segua correnti estreme e sia pronto ad un dialogo con tutte le rappresentanze dei Militari.

Francesco 25.02.18 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei a parte gli Ufficiali che votano tutti chi sta al Governo gli altri vorrebbero votare tutti M5S.
Se arrivate al Governo:
-BASTA MEGASTIPENDI AGLI UFFICIALI E DA FAME AGLI ALTRI
-UN VERO SINDACATO CHE POSSA TUTELARCI
-UN MINISTRO A CUI SI POSSA PARLARE DIRETTAMENTE

Marco P. 25.02.18 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono un pensionato ex forze armate e non mi precoccupa tanto la fake news quanto il fatto che il mio voto resterà "ibernato" per altri 5 anni.
Grillo, Di Maio, Di Battista. non si può andare avanti col dire "non facciamo alleanze", per lo meno dovreste dire che non facciamo alleanze col Pd con FI e qualche altro partito, responsabili della distruzione di questo paese, adesso è il momento di lavorare per questo paese e coè cercare partiti con cui allearsi per salvare il paese. BASTA IBERNARE VOTI.


Strano però, perchè a detta del sig. Toni de Marchi sembrerebbe proprio il contrario (vedere post su Youtube...) mi sa che uno non sa cosa dice l'altro ... peccato però... ci credevo, vorrà dire che come appartenente ad una 《casta 》, tolgo il disturbo... a saperlo non avrei neanche sostenuto il rally....

Pino cassandro 24.02.18 19:32| 
 |
Rispondi al commento

LEGGE BRUNETTA: LEGGE DA CANCELLARE PERCHÉ COLPISCE CHI È AMMALATO.
Fra le leggi che il M5S si dovrebbe impegnare a cancellare c'è il decreto legge n. 112 del 2008 convertito nella legge 133/08, all’art.71 comma 1 prevede che nei primi dieci giorni di malattia, ai dipendenti pubblici vengono trattenuti dai 5 agli 8 euro al giorno (legge Brunetta).
Una odiosa tassa sulla salute, di chi è ammalato.

Giovanni Giarratana 24.02.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere quanti generali e ufficiali superiori abbiamo rispetto al totale delle FF.AA.
Penso che il M5S dovrà -se e quando sarà al potere -
equilibrare i rapporti tra le due componenti.
Non dimentichiamo che che gli sprechi del settore sono sempre stati macroscopici.
Ora una revisione di tutto il bilancio delle FF.AA. dovrebbe adeguarsi all'articolo della Costituzione che ripudia la guerra.
Ridiscussione della Nato e vari ammennicoli analoghi tipo basi americane che sono vaselina ai nostri deretani per agevolare le oscene attività del capitalismo legato ai fabbricanti di armi da guerra.
Domandina: qual'è il bilancio dare-avere circa gli armamenti?

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 24.02.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo "fastidio" è nato principalmente da dei video pubblicati su you tube(non fake) di alcuni esponenti del vostro partito, mi riferisco a De Marchi ed altri, che esprimono non un parere, ma delle affermazioni pubblicizzandole come verità sulle forze armate e forze di polizia.
Smentire non basta, sono stati offesi tutti gli uomini in divisa con argomentazioni storiche false e dati completamente senza nessuna veridicità,offensive, ed incomplete.
Quello che sorprende che prima di pubblicare certi video,realizzati in maniera presappochista con dati inventati,il movimento dovrebbe controllare ed come nel caso del sig.De Marchi espellere per incapacità e danno d'immagine.
Ovviamente se questo non viene fatto è come approvare ciò che continua a girare su you tube,i comunicati non cancellano certe incompetenze di un giornalista che fa video a nome vostro.

Roberto 24.02.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Il pd ha fatto una riforma per i militare che ha solo beneficiato gli ufficiali,perche sanno che essendo classe dirigenziale sottomettono la truppa che sono la maggioranza come tutto il popolo.

Maria buono 24.02.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, sul programma M5S difesa e' scritto (e votato) che volete portare la spesa del bilancio difesa in modo che sia 50% personale, 25% esercizio e 25% acquisto armamenti. Siccome adesso la spesa per il personale e'quasi al 70% per ridurla al 50% del totale o licenziate il personale, o riducete gli stipendi, o aumentate a dismisura il bilancio della difesa spendendo piu' sulle volci di armamenti e/o esercizio. E' il programma e questa e' matematica, quindi come volete realizzare il programma se non riducete gli stipendi? Si aumentano le spese per la difesa?

gianfranco romano 24.02.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento

La preziosità di questo chiarimento non la sottolineo. Così come la gravità della fake news. Come altre. Quelle che riguardano la sicurezza dello Stato e le sue Forze Armate vanno monitorate perché sono indice di preoccupazione che la partitocrazia nutre sul proprio destino. Sa infatti che se il mondo civile e quello militare si dovessero saldare nell'Interesse superiore della Nazione durerebbero il tempo di una notte perché all'alba la storia sarebbe finita. Ma questi sono pensieri anti democratici non degni di questo luogo telematico sin troppo tollerante.

Oreste Grani/Leo Rugens

Oreste Grani 24.02.18 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Il candidato di Forza Italia S. Berlusconi nella colazione di Centro Destra in un video recentissimo afferma che i militari nelle caserme si (scocciano e giocano a BRISCOLA).
Dispiace sentire queste affermazioni denigratorie contro tutti questi uomini che mettono a disposizione della patria spesso anche le loro vite attraverso missioni umanitarie di pace nei teatri operativi del medio oriente.Oggi impegnati in strade sicure e strade pulite ed altri interventi sul territorio.
Spero che il nuovo Governo dia meritocrazia!!

AMEDEO ABEILLE 24.02.18 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente chiarezza! I militari sono una categoria che non ha voce, e negli ultimi anni hanno subito tagli indiscriminati e scelte illogiche...speriamo in un cambiamento, avanti, c'è molto margine per migliorare in tutti i campi, basta però col colpire sempre e solo il personale per far gli interessi di multinazionali straniere. Pensiamo alle persone, e poi agli investimenti!

Francesco 24.02.18 12:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori