Il Blog delle Stelle
Gli sbarchi aumentano: dati di Frontex dimostrano fallimento di Minniti

Gli sbarchi aumentano: dati di Frontex dimostrano fallimento di Minniti

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 24

di Laura Ferrara, Efdd - MoVimento 5 Stelle Europa

L'Italia è di nuovo sotto pressione. Secondo l'agenzia europea Frontex, il numero dei migranti arrivati a gennaio in Italia dalla Libia è cresciuto rispetto al mese di dicembre. Il dato sconfessa ancora una volta il tono trionfalistico con cui sono stati annunciati sia il nuovo accordo tra Italia e Frontex che la cooperazione del nostro Paese con il governo libico. Con le elezioni imminenti, il governo si guarda bene dal diffondere dati che testimoniano i fallimenti delle politiche migratorie che sta perseguendo.

Queste sono le conseguenze degli errori commessi da Renzi. Con il suo governo era entrata in vigore l'Operazione Triton che autorizzava le navi di 15 Stati europei a pattugliare il Mar Mediterraneo. L'accordo prevedeva che queste navi portassero tutti i migranti solo in Italia. Grazie alla nostra denuncia che aveva scoperchiato tutto, adesso dal 1° febbraio 2018 l'Operazione Triton è stata sostituita dall'Operazione Themis. Segno che avevamo colto nel segno. Quell'accordo aveva contribuito a favorire il business dell'immigrazione. Adesso verificheremo che il governo Gentiloni non abbia commesso gli stessi errori di Renzi, firmando un accordo con Frontex che penalizza di fatto il nostro Paese.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

15 Feb 2018, 10:45 | Scrivi | Commenti (24) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 24


Tags: Gentiloni, Laura Ferrara, Operazione Triton

Commenti

 

Concordo Zampa. Questa gente non "fugge": ci viene portata fin dai loro luoghi, che solitamente sono i soliti 4-5 paesi dai quali s'è sempre verificata una migrazione verso l'Europa. Lì questi personaggi vengono "invitati" o cacciati per farli venire qua, contrariamente ai "migranti" di molti altri paesi, che preferiscono andare in quelli più vicini, da dove possono tornare nei loro paesi quando la situazione migliora e dove non si troveranno a dibattersi contro una cultura, un clima e un cibo che essi ignorano o rifiutano, sapendo già che si tratta di cose incompatibili con quelle dei loro luoghi d'origine. Ma siccome ai "signori" del PD questa gente fa comodo per nuovi voti...

Biagio C. Commentatore certificato 18.02.18 14:52| 
 |
Rispondi al commento

SALVINI PER AVERE PIÙ CONSENSI ALZA ASTICELLA ATTACCA LA MOSCHEA, LA RELIGIONE E IMMIGRANTI

La svolta della campagna elettorale è fatta di due "situazioni" tra loro intrecciate. Da un lato c'è la "battaglia sui programmi" avrebbe caratterizzato profondamente, influendo sulla strategia e sulla tattica della campagna elettorale dato dal partito o dal candidato.

Accanto al dato strategico ce ne è un altro di natura tattica, composta dalla quotidianità, dalla emergenza, da tutti quei elementi che non sono pianificabili. Questo tipo di situazioni incidono profondamente sulla opinione pubblica sopratutto su quelli indecisi dove si gioca la partita.

IL FRONTE ANTI-IMMIGRAZIONE E IL CONSENSO SULLA PAURA

Il vento nazionalista di destra ha assunto forme diverse. Sono in molti a contendersi l’ampio consenso che si è aperto sul fronte anti-immigrazione. La dichiarazione di Berlusconi; " compiono furti in appartamento" e Il populismo della Lega di Salvini, un percorso di costruzione del consenso sulla paura che porta, già alle prossime elezioni, a Casapound, ma che prosegue fino alle iniziative “estreme” di Forza Nuova.

Una cosa è certa, l'immigrazione di massa ha provocato un l'ondata crescente della destra estremista in Europa e in Italia, grazie all'irresponsabilità e miopia politica della sinistra lasciando i confini spalancati e holding dell'accoglienza, un business colossale che ha creato il disagio sociale favorendo la crescita della destra estremista.

CON LA SPARATORIA DI MACERATA L'IMMIGRAZIONE TORNA AL CENTRO DEL DIBATTO ELETTORALE

La questione d'immigrazione è determinante nella campagna elettorale dobbiamo dedicare più l'attenzione e organizzare incontri con attivisti ma sopratutto con i cittadini indecisi e esercito di astensionisti, altrimenti slogan di Salvini in stile Marine Le Pen, lascia marcire i problemi favorendo la crescita di quella insicurezza su cui la destra ora pascola.

SulL'immigrazione si gioca 30% dei voti di 4 marzo


Celentano direbbe : " perchè continuano a sbarcare" sulla falsariga di " perchè continuano a costruire le case che non lasciano l'erba...passano gli anni.." Non si deve parlare di razzismo , termine volgare inventato ma che non ha niente a che fare con il termine RAZZA che invece nasce da studi e verifiche scientifiche che hanno accertato il perpetuarsi nel tempo di determinate caratteristiche psico-somatiche nell'essere umano ma anche animale più in generale. Se non ci fossero le razze non potremo parlare dei cavalli Mustang, dei cavalli anglo-arabo-sardo, dei cavalli pony della Giara e del Sarcidano con i loro 20.000 anni di storia, non potremo parlare dei leoni e neppure di gatti siamesi, oppure dei cani maremmani e dei lupi,insomma per non parlare di razzismo non occorre togliere il termine RAZZA! Cancelliamo il termine razzismo e lo sostituiamo con IDIOSINCRASIA. Chi continua a sbandierare che i giovani italiani non vogliono più fare "certi lavori" non sa cosa dice! La maggior parte degli italiani che migrano sono Diplomati e Laureati oppure hanno un mestiere mentre al contrario gli pseudo migranti che arrivano in Italia sono tutti privi di un mestiere (manovalanza generica) non hanno nè un Diploma e ancor meno una Laurea. In questo scenario l'Italia si è condannata ad un salto indietro di 1000 anni. I nostri migliori cervelli e scienziati vengono politicamente sostituiti da migranti africani che non scappano dalle guerre ma dalla fame.Forse pagati per venire sulle nostre bellissime coste. Il problema degli sbarchi finirà quando il popolo italiano sarà fagocitato dagli africani che diverranno proprietari terrieri , Sindaci e Ministri (qualche esempio c'è già). Occorre applicare i Trattati Internazionali anzichè il buonismo gratuito. Certamente gli svizzeri sono più lungimiranti degli italiani prendono solo i migranti laureati lasciando all'Italia quelli senza arte e ne parte! Lo jus soli aprirebbe la strada a un vero disatro. Luciano Mario.

luciano m., sassari Commentatore certificato 17.02.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima di Minniti: "Gli italiani? Emigrino in Africa"Il ministro: "Non escluderei affatto un'emigrazione di europei e italiani giovani e famiglie addirittura che si trasferiscono nel Continente Nero"

Zampano . Commentatore certificato 17.02.18 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA POLITICA DI ACCOGLIENZA HA CREATO ESCLUSIONE SOCIALE E MIGRANTI PERMANENTI

Diecimila o sessanta mila persone, tra richiedenti asilo e rifugiati, uscite fuori dal circuito dell’accoglienza e finite a vivere in 50 veri e propri ghetti costruiti in lamiera da una parte all'altra della penisola: da Roma a Torino, da Foggia a Gorizia a Bolzano, passando per città di frontiera come Ventimiglia.

Una situazione desolante, che non ha bisogno di strumentalizzazioni e inapplicabili slogan da parte dei partiti per acchiappare più voti, ma di soluzioni reali per migranti e per Italia.


Vedrete a Marzo o con la bella stagione quanti ne arriveranno! L'unica soluzione è un NO deciso alle Ong. In questo modo dovranno farsene carico loro e i loro Stati di appartenenza (Spagna, Francia etc, visto che questa è la nazionalità delle imbarcazioni che attracca da noi). Meno filosofie del buonismo e più concretezza nei fatti, non si può scaricare l'intera povertà africana su un Paese già martoriato e ridotto alle briciole come il nostro e favorire così la criminalità organizzata, le cooperative rosse, i partiti e persino i progetti folli come il Kalergi e le politiche di massoni come Soros.

Zampano . Commentatore certificato 16.02.18 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pidioti sono incapaci di tutto. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.

max 16.02.18 08:39| 
 |
Rispondi al commento

SBARCATI IN ITALIA LA MAFIA NIGERIANA I PIÙ PERICOLOSI E SPIETATI

Oramai le piazze delle più grande città sono occupati dai spacciatori nigeriane, controllano la prostituzione, sfruttamento di accattonaggio davanti ai bar e i supermercati...

Operano diversamente dalle altri organizzazioni criminali, riti satanici, cannibalismo, spietati, aggressivi e affamati.

Stiamo accogliendo massicciamente i criminali offrendogli vitto e alloggio, non ci bastano i 3 nostrani tra i più grandi del mondo oltre quelli cinesi, adesso avremo anche la mafia africano, i più aggressivi, disposti per poco a fare qualsiasi crimine e i carceri in Europa per loro sono alberghi di lusso.

Per qual'è motivo ancora nessuno si occupa della mafia africano? perché politicamente vietato? pool anti mafia , scrittori specializzati contro criminalità organizzata non se ne sono ancora accorti? i partiti politici difensori della tesi di confini aperti del finanziere George Soros se ne rendono conto in quale guai stanno trascinando Italia? è pura follia...

IL PSEUDO-BUONISMO POLITICO-RELIGIOSO METTONO IN PERICOLO ITALIA

Shahab Shirakbari 16.02.18 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Illusi: ma perchè, credevate che mirassero a farli terminare? Ne devono entrare ancora! Devono fare "lavori che non vogliamo più fare"... E poi, c'è lo ius soli: senò Renzino da dove volete che li prenda i nuovi voti?

Biagio C. Commentatore certificato 15.02.18 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Dal 2001 al 2018 il centrosinistra è stato al governo per 9 anni e il centrodestra anche 9 anni, quindi 50% entrambi, il risultato è un Italia ultima in tutte le classifiche degli stati europei.

Come è possibile che ce ancora gente che si fa prendere in giro da berlusconi, renzi, salvini?

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 15.02.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento

I minniti, i gentiloni, le lorenzin, le boschi, le fedeli, gli alfani, i renzi, i berlusconi,ecc..:

-"NON SI POSSONO PIU' SOPPORTARE"!!
-Il 4 marzo MANDIAMOLI AL DIAVOLO!!

peppino russo, mola di bari Commentatore certificato 15.02.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La strategia elettoralistica di Minniti non ha raggiunto l'obiettivo perché il coperchio è saltato prima del previsto.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.02.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Mancano 17 giorni al 4 Marzo 2018.
Non vedo l'ora.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 15.02.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi si aspetta a chiudere i porti e a portare i gommoni da dove sono partiti? Questi vanno aiutati nei paesi d'origine salvo quei pochi ove vi sono guerre in atto che vanno accolti. Gli altri, gli immigrati abusivi, probabilmente non sanno che tipo di accoglienza li attende: elemosinare, dormire sotto i portici o campi di concentramento, spaccio di droghe, ecc, ecc. Se si facesse conoscere la realtà invece di nasconderla molti forse rinuncerebbe a migrare...

Benito Leoci 15.02.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo il Mio umile parere,dopo il 4 marzo se, questi bugiardi di PD e FI avranno la maggioranza assisteremo ad aumenti di ogni genere,tasse comprese per continuare col Loro andazzo a contro gli interessi di gran parte degli italiani.Parlando con certi rincoglioniti,come è giusto dire,non se ne rendono certezza.A riveder le stelle *****

primo m., volta/mn mantova Commentatore certificato 15.02.18 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Fanno SCHIFO, non ci sn altri aggettivi

Stefano 15.02.18 13:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori