Il Blog delle Stelle
Facciamo scuola con i tagli degli stipendi dei consiglieri regionali 5 stelle

Facciamo scuola con i tagli degli stipendi dei consiglieri regionali 5 stelle

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 54

di MoVimento 5 Stelle

Ad oggi i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle hanno rinunciato ad oltre 12 milioni di euro delle loro indennità e dei loro rimborsi.

Ai progetti regionali e nazionali già finanziati dai nostri portavoce regionali, un ulteriore milione verrà ora destinato per migliorare le nostre scuole pubbliche.
Mentre i partiti si tengono ogni privilegio, il Movimento 5 Stelle lancia una nuova iniziativa estendendo in nuove Regioni il progetto “Facciamo Scuola”, già adottato con successo in Basilicata e avviato in Puglia nei giorni scorsi.

Come funziona “Facciamo Scuola”?


COME PARTECIPARE ?
E’ semplicissimo basta partecipare a questo bando. Per presentare i progetti è necessario compilare questo form.

CHI PUO’ PARTECIPARE ? Studenti, insegnanti, genitori, dirigenti scolastici potranno proporre di finanziare progetti legati ad una scuola del territorio. I progetti raccolti verranno selezionati e votati online su base regionale dagli iscritti a Rousseau. Ogni finanziamento avrà il valore di circa 10.000 euro ed il numero di interventi finanziabili varierà a seconda delle restituzioni derivanti dal taglio delle indennità e dei rimborsi dei portavoce messe a disposizione da ogni Regione.

LE REGIONI COINVOLTE - A questo primo bando hanno aderito: Campania (255.000 euro), Liguria (100.000 euro), Marche (100.000 euro), Piemonte (80.000 euro), Puglia (255.000 euro), Toscana (40.000 euro), Umbria (20.000 euro), Veneto (50.000 euro), Molise (100.000 euro).
A questa somma si aggiungono negli ultimi mesi circa 680.000 euro donati per progetti locali finanziati in Friuli Venezia Giulia (200.000 fondo Pmi regionale), nel Lazio (120.000 euro per l’acquisto di 60 lavagne multimediali per le scuole), in Piemonte (205.000 euro donati al Fondo incendi e alluvioni e il Fondo Regionale contro il Dissesto Idrogeologico), in Toscana (120.000 euro alle scuole), in Umbria (33.000 euro circa per l’acquisto di una autosanitaria).
In totale sono oltre 37 i milioni di euro donati in questi anni dai tagli stipendi tra Parlamento e Regioni (http://www.tirendiconto.it/totale/) , i quali sommati alle rinunce ai rimborsi elettorali, alle indennità di carica ed ai finanziamenti per le fondazioni dei partiti politici europei, portano ad una somma di oltre 90 milioni di euro!
Cari partiti provate a imitarci.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Feb 2018, 09:13 | Scrivi | Commenti (54) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 54


Tags: bando, facciamo scuola, movimento 5 stelle

Commenti

 

quando si sapranno i risultati del bando facciamo scuola in campania? e come fare per visionare la graduatoria?

vincenzo gerla 08.06.18 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Salve mi chiamo Cristina Maffei, sono un insegnante nonché vostra sostenitrice. Vedo con un po' di rammarico che questa iniziativa è scaduta il mese scorso. Chiedo cortesemente di sapere se possibile se sarà rinnovata l'iniziativa. Eventualmente gradirei essere informata poiché la ritengo valida ed interessante. Cordiali Saluti Cristina Maffei 1/06/2018

Cristina Maffei 01.06.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, questa è una realtà, non ingannare più persone o truffatori in rete.
Hai bisogno di finanziamenti. Grazie alla signora MARIE CHRISTINE molti dei miei amici hanno ricevuto il loro finanziamento. Offre prestiti da 3.000 € a 5.500.000 € ad un tasso del 3%.
Ecco la sua email: mariegouv@hotmail.com / Whatsapp solo : +22 967 380 578

Coeuru Lucie 08.03.18 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Per quale motive il progetto "facciamo la scuola" interessa solamente istituti delle scuole Medie e Superiori e non quelle elementari?

Valerio Braga 02.03.18 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un futuro ministro della Pubblica Istruzione che ha appoggiato la riforma della "buona scuola"? Francamente mi aspettavo dal M5S una scelta in forte discontinuità con le scelte fatte dal governo Renzi, che potesse ridare dignitá e centralità al mondo della scuola. Certamente non un altro "supertecnico" riciclato.

Stefano StrinatiAlla 01.03.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Convinta sostenitrice del vostro programma sulla scuola, mi permetto di nutrire alcuni dubbi in seguito alla nomina di un dirigente scolastico a ministro. Il cambiamento non può essere conservazione.non smentite voi stessi e soprattutto non deludeteci

Maria Grazia Lupica 01.03.18 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato con amarezza che praticamente tutti gli schieramenti politici, in vista delle ormai prossime votazioni, si stanno interessando in modo marginale, senza alcun approfondimento e senza ascoltare chi effettivamente ci lavora, al mondo della scuola promettendo vari cambiamenti e aumenti retributivi quasi esclusivamente per i docenti.
Nessuno è a conoscenza, o almeno non ne ha mai parlato, dell’insostenibile situazione lavorativa del personale amministrativo tecnico e ausiliario che continua a persistere e peggiorare nel tempo, a seguito del mancato incremento del nostro organico, aspettato invano negli ultimi anni che si è tradotto, invece, in ulteriori tagli e divieti, che hanno creato situazioni problematiche e nuovi disoccupati, cioè i supplenti. Spero semplicemente che finalmente consideriate anche il personale amministrativo tecnico e ausiliario della scuola che si trova in condizioni difficili, sottopagato e sfruttato con stipendi a inizio carriera di 950 euro per un collaboratore scolastico e di 1050 euro per un assistente (non sono perciò queste cifre che rovinano lo stato). La sindrome da lavoro correlato è ormai nella norma per persone che lavorano spesso da sole in un intero edificio ubicato anche su più piani
Richiamo pertanto la vostra attenzione in merito alla necessità di affrontare correttamente il problema, trovando una soluzione parlamentare, sia per la stabilizzazione del personale precario, che da anni sta lavorando per lo Stato Italiano, che per la situazione lavorativa di tutto il personale ATA, facendo finalmente emergere tale problematica, portandola anche a conoscenza dell’opinione pubblica; ridare dignità anche a livello economico a tutto il personale scolastico, e non solo ai docenti, e considerare finalmente gli ATA persone degne di questo nome deve essere lo scopo dei nostri futuri governanti.
Mi fa veramente piacere che vogliate eliminare i finanziamenti alle scuole paritarie e per questo vi ringrazio e vi saluto cordialmente

simona carbone 01.03.18 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrebbe spiegare ai 'sapientoni' del pd che il Presidente della Repubblica nomina i ministri, ma prima nomina il Presidente del Consiglio.
Ergo, se Di Maio sbaglia, oggi, a presentare la lista dei ministri al pubblico prima che il Presidente li nomini, Allora a maggior ragione, i partiti hanno sbagliato per 25 anni a dichiarare i propri candidati premier prima delle elezioni.
Se vale per i ministri, vale anche per il Primo Ministro!

Zazà

il Barone Zazà 28.02.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento

http://web.infinito.it/utenti/p/pinocuratolo/mix.htm#ventunofeb18

Pino Curatolo 28.02.18 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Infatti Roberto X, i parlamentari e consiglieri regionali 5 stelle si sono tutti ridotti lo stipendio, salvo risibili eccezioni, pur meritandolo per intero. Quindi le critiche apparentemente concettuali e di principio, sono invece pretestuose, si guarda al cavillo mentre la montagna di m...a ci sta arrivando al boccaglio, e nonostante ciò si continua a blaterare del nulla con il risultato palese della completa ininfluenza sulla risoluzione dei problemi. Anni di chiacchiere costate montagne di denaro, ma si critica l'unica forza politica coerente che ha saputo trasformare idee e principi in azioni concrete, a partire dai minori costi della politica. Sono fatti, e si può essere d'accordo o meno, ma la loro negazione sottintende solo una malcelata malafede, oppure incapacita' di distinguere la Nutella da qualcosa comunque marrone, ma allora il problema sta nelle scarse capacità, non nella Nutella!


Un altro dei tantissimi motivi per cui essere Fierissimi dei nostri portavoce! Da nord a sud e da ovest a est in tutta Italia votate Movimento 5 Stelle se vi volete veramente bene!!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 28.02.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma quindi il Friuli contribuisce ma non può partecipare? :-(

Piero ZP 28.02.18 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Vede caro Roberto X, le indennità dei parlamentari 5 stelle non solo sono legittime ma pure congrue, soldi spesi bene, a differenza della moltitudine di soldi spesi in 50 anni per una classe politica non solo incapace, visto che è riuscita a ridurre al disastro una nazione, ma pure disonesta e corrotta. I 5 stelle rinunciano a parte dei loro emolumenti in nome di una auspicabile sobrietà della politica, non perché non siano propri o perché non li meritino, anzi per il lavoro svolto all'interno delle istituzioni come forza di opposizione meriterebbero il doppio. Una maggiore sobrietà della politica permetterebbe un risparmio in denaro da utilizzare per migliorare magari le condizioni di vita dei cittadini, anche di quei cittadini, come lei, che sputano nel piatto dove mangiano, che parlano di elemosina perché probabilmente non hanno mai avuto necessità di chiederla, e che eccepiscono sui 5 stelle perché conniventi con una classe politica che tale necessità ha creato. Ecco io impedirei che parte dei miei guadagni lecitamente percepiti andasse a favore di chi è responsabile del disastro quanto i politici che ha votato e sostenuto, non per ingenuità, ignoranza o disinformazione, ma per esclusivo interesse di bottega. Non ci voti, facciamo volentieri a meno del suo voto come della sua opinione, palesemente condizionata dall'unico valore che probabilmente conosce : il suo interesse.


Cari Italiani e Care Italiane.
Se volete che quel gruppo di infami che ci hanno governato negli ultimi 30 anni continuino a depredare il Popolo Italiano con i loro privilegi, le pensioni d'oro,i vitalizi,le auto blu,gli ingressi alle manifestazioni gratis,gli aerei per i loro spostamenti anche personali,gli inciuci con la mafia,gli assenteismi in parlamento,i migliori trattamenti medici gratis,la reversibilita' delle pensioni per i loro parenti,Per il mancato controllo sul territorio dei rifiuti,Per aver permesso la creazione della terra dei fuochi,Per aver permesso l'ingresso sul territorio di cani e porci senza un controllo specifico di chi effetivamente ne aveva necessita',Per lasciare al degrado le citta' ormai popolate da spacciatori ladri e delinquenti,Per aver portato gli ospedali alla riduzione dei servizi sanitari,Per aver burocraticamente e tassativamente distrutto l'economia italiana e tutte le piccole medie imprese,Per aver ridotto i nostri giovani in persone senza umilta'e senza speranze,Per aver portato molti imprenditori alla morte non pagando loro i debiti e pretendendo ugualmente le tasse,Per far chiudere migliaia di piccole imprese utili all'economia locale, Per aver leccato il culo all'unione europea,Per dare una misera pensione a chi ha lavorato tutta la vita, Per prendersi quegli spiccioli di 12 mila euro mensili e altro almese,Per sminuire l'operato gravoso di carabinieri e polizia con paghe da fame,Con tasse inique e accise a dir poco sconcertanti che ancora paghiamo sulle bollette,Per imporci un canone rai ingiusto e iniquo, Per tasse aggiunte sulle bollette atte a favorire solo le grandi industrie e le multinazionali,PER AVER RESO IL POPOLO SENZA DIGNITA'E SENZA SPERANZE.

SE VOLETE TUTTO QUESTO ALLORA VI PROIBISCO DI VOTARE M5*.

IN TV RACCONTANO SOLO BALLE. SPEGNETE TUTTO E RIACCENDETEVI IL 4 MARZO VOTANDO SOLO E SEMPRE M5*

italo libero 28.02.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento

@ NAVIGANTI:
C'è il solito pezzo di merda/troll da non calpestare.
Cercate di scansarlo per non sporcarvi le scarpe!
Grazie!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.02.18 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti,

lodevole iniziativa quella di finanziare alcuni progetti per le scuole attraverso il taglio degli stipendi dei consiglieri regionali. Perfettamente in linea con il M5S.
Ancor di più se analizziamo i contributi a cosa verranno destinati (miglioramento dell'accessibilità ai plessi scolastici, miglioramento della fruizione scolastica a favore degli studenti con disabilità etc...).

Tutta un'altra politica: sana, intelligente, trasparente, pulita.
Politica fatta per il bene comune.

Il resto sono chiacchiere. Chiacchiere per i mestieranti e affaristi della politica italiana e della stampa italiana che hanno distrutto questo paese (da destra a sinistra, indistintamente).
I politici utilizzano il Parlamento (lo hanno sempre fatto) come se fosse il loro: a Roma si direbbe: se la sonano e se la cantano.
I media sono incommentabili e basta vedere, ad esempio, come Floris (qualora ce ne fosse bisogno) ha condotto ieri sera Di Martedi'.
Non ha avuto il minimo rispetto per i potenziali Ministri proposti dal M5S. Continue interruzioni, senza alcuna possibilità di far esprimere compiutamente l'interlocutore etc... Paradossalmente si è dato più spazio alla Sig.ra D'Amico piuttosto che a un Prof Universitario candidato Ministro per consentirgli di spiegare le nuove politiche a favore del Paese.
Già questo qualifica il livello di Floris.

Tutta la vita M5S.

Saluti

Salvatore Di Maio 28.02.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' semplicemente vergognoso, ascoltare tutti o quasi i commentatori di talkshow ed i politici, di turno ,strapparsi le viste e piangere (lagrime di cirostanza) per i poveri lavoratori della embraco e delle altre fabbriche che delocalizzano. Proprio adesso sento il governatore Chiamparino sulla 7,a fianco ,come da copione
già visto e rivisto, ai lavoratori della embraco affermare che non abbiamo bisogno di lavoratori discoccupati mantenuti dallo Stato.Ipocrisia allo stato puro. Secondo lui il reddito universale di sussistenza sarebbe creare dei disoccupati mantenuti dallo Stato.:Non gli passa manco per l'anticamera del cervello che il reddito di sussitenza sarebbe un reddito di civiltà che garantirebbe a quei poveri lavoratori licenziati la dignità di non andare alla caritas, o di chiedere ai genitori, per chi ancora cè li ha ,la dignità di non chiedere i soldi per dare da mangiare ai propri figli. Certo per chi guadagna decine di migliaia di euro a spese dei contribnuenti è difficile capire queste cose. Ma almeno ci potrebbero evitare queste sceneggiate indegne. dovrebbero solo vergognarsi ed andare a nascondersi da qualche parte per la vergogna.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.02.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

o.t. lo ripeto
---------------------------------------------------------------------------
domanda: GENTILONI DOVREBBE ESSERE RINVIATO A GIUDIZIO PER IMPEACHMENT?
---------------------------------------------------------------------------

PERCHE' GENTILONI AFFERMA CON SICUREZZA CHE IL M5S

PERDERA' LE ELEZIONI E SARA' PROSSIMO GOVERNO OMBRA??

EGLI SA GIA L'ESITO DELLE ELEZIONI?

E SE LO SA GIA DA DOVE PROVENGONO LE SUE INFORMAZIONI?

DAI SERVIZI? DALLA MAFIA? DA FUORI ITALIA? O DA QUALI VEGGENZE?

IMPEACHMENT:
La messa in stato di accusa o impeachment (dall'inglese «imputazione»)
è un istituto giuridico col quale si prevede il rinvio a giudizio
di titolari di cariche pubbliche qualora si ritenga che abbiano commesso
determinati illeciti nell'esercizio delle loro funzioni.

Rasta Fari 28.02.18 12:52| 
 |
Rispondi al commento

"Ad oggi i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle hanno rinunciato ad oltre 12 milioni di euro delle loro indennità e dei loro rimborsi."

Che trasformazione. Il M5S sempre dichiarato che ciò che un parlamentare/consigliere comunale percepisce è troppo e quindi ci si riduceva lo stipendio per rendere ai cittadini il maltolto.

L'era Di Maio ha ormai rovesciato come un calzino gli ideali del movimento rendendolo identico agli altri e quindi invotabile.

Ora si usano frasi come quella citata in testa ove domina il "loro".

Facciamo quindi chiarezza. Il Di Maio's movement ritiene legittimi e congrui i soldi che percepiscono, TUTTI. Bontà loro elemosinare qualcosa ai poveri ed inferiori cittadini.

Roberto 28.02.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento

----------molto istruttivo----------

"La promessa di Di Maio e dei suoi scherani di stipendiare mensilmente gli sfigati privi di una occupazione ha sedotto i meridionali. I quali, dal loro punto di vista, giustamente sono contenti di poter ricevere del denaro senza lavorare. Sarebbero cretini a non esserlo. Non sono sicuri che i pentastellati saranno di parola e riusciranno a retribuire i nullafacenti, però essi si illudono lo stesso di intascare in massa l' obolo. Pertanto è naturale che preferiscano dare il loro suffragio a chi dice loro: tranquilli, ragazzi, se comanderemo noi vi riempiremo di bigliettoni, piuttosto che ad altre forze politiche abituate ad aumentare le tasse a tutti senza preoccuparsi di mantenere i terroni esclusi dalla paga."

---
OK, se avete resistito sino alla fine senza vomitare, sappiate che questo è un articolo di Vittorio Feltri. Più che Libero, dovrebbe chiamarsi Plebeo...plebeo nell'accezione più brutta del termine (razzismo, xenofobia, qualunquismo). Puah, se ancora avevo dubbi sul voto "utile" per alcune mie riserve, ora leggere questo ignobile individuo me li ha fugati!! M5S o mafia: ovvio che per questa tornata non ho dubbi!!

bruno leonardi 28.02.18 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

surreale in una democrazia presentare prima del voto la squadra di governo?
dovrebbe essere un diritto degli elettori sapere in anticipo chi li governerà.

dico la mia 28.02.18 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONORE, ONORE, ONORE A VOI
Con questo Post mi avete aggiunto un giorno di vita e........il 5 marzo un anno di vita!!!!
ai miei 80 anni.
W il nostro Movimento 5 Stelle!!

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.02.18 12:06| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

PERCHE' GENTILONI AFFERMA CON SICUREZZA CHE IL M5S

PERDERA' LE ELEZIONI E SARA' PROSSIMO GOVERNO OMBRA??

EGLI SA GIA L'ESITO DELLE ELEZIONI?

E SE LO SA GIA DA DOVE PROVENGONO LE SUE INFORMAZIONI?

DAI SERVIZI? DALLA MAFIA? DA FUORI ITALIA? O DA QUALI VEGGENZE?

Rasta Fari 28.02.18 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti. Vorrei invitarvi all'ascolto della miglior canzone contro Berlusconi che mai sia stata composta:
https://www.youtube.com/watch?v=cogblXuprhE

Gianny Vinyle 28.02.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che siamo stretti parenti, ma se Lei è capace di tremare d'indignazione ogni qualvolta si commetta un'ingiustizia nel mondo, siamo compagni, il che è più importante.
-
Che Guevara

bruno leonardi 28.02.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo!!!

Paolo V 28.02.18 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno aprendo delle strade che il M5S asfaltera'.

Roberto Maccione Commentatore certificato 28.02.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 28.02.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori