Il Blog delle Stelle
C'è chi restituisce i milioni e chi si è fottuto i miliardi

C'è chi restituisce i milioni e chi si è fottuto i miliardi

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 182

di Luigi Di Maio

Oggi ho incontrato Filippo Roma de Le Iene. Come promesso l'ultima volta che ci siamo incontrati, abbiamo verificato tutti i bonifici che ho effettuato al fondo del Microcredito per un totale di oltre 150.000 euro, certificato dal direttore della banca. Ho anche rinunciato alle indennità aggiuntive da vice presidente della Camera. In tutto ho restituito o rinunciato in 5 anni di legislatura a più di 370.000 euro. Alcuni portavoce hanno violato le nostre regole e non hanno donato tutto quello che avrebbero dovuto. Un tradimento dei nostri principi e della fiducia dei nostri iscritti. Per questo saranno cacciati dal MoVimento e si sono impegnati a rinunciare all'elezione. La stragrande maggioranza dei nostri portavoce ha ottemperato agli impegni presi e infatti nel fondo per il microcredito ci sono oltre 23 milioni di euro. Abbiamo chiesto al MEF l'elenco completo dei bonifici e chi non risulterà in regola per me è già fuori. Non facciamo sconti a nessuno, tantomeno a noi stessi e pubblicheremo la lista completa.

Chi pensa di farci la morale abbia la dignità di starsene zitto e andarsi a nascondere. Renzi, che non conosce la Storia italiana, ci ha paragonato a Craxi e al mariuolo Chiesa. Mario Chiesa venne colto in flagrante mentre accettava una tangente di sette milioni di lire, in seguito vennero scoperti suoi conti in Svizzera di miliardi di lire. Chiesa non era uno che restituiva poco, era uno che si fotteva tanto. Non mi stupisce che Renzi non comprenda la differenza. I suoi parlamentari non hanno restituito un centesimo. Si sono intascati milioni e milioni di euro a sbafo. Tutti i soldi che noi abbiamo messo lì dentro permettendo la creazione di oltre 7.000 imprese, loro se li sono messi in tasca. Ognuno di loro mentre milioni di italiani stanno in condizioni di povertà ha preso una media di 145.000 euro a testa a cui avrebbero potuto fare a meno. Ingordi! Senza considerare il vitalizio, le auto blu, l'aereo blu, l'elicottero blu e tutti i loro osceni privilegi.

Hanno arraffato il più possibile L'unica cosa che Renzi ha restituito agli italiani è il traditore della Patria Silvio Berlusconi. Renzi come livello di promesse mancate è ben al di sotto delle nostre mele marce: aveva detto che se perdeva il referendum che aboliva il Senato si sarebbe ritirato dalla vita politica e oggi è candidato al Senato. E' partito da rottamatore e si è ridotto a macchietta della politica. Da Renzi a Razzi il passo è breve.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Feb 2018, 13:25 | Scrivi | Commenti (182) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 182


Tags: chiesa, craxi, ladri, luigi di maio, pd, razzi, renzi, rimborsi

Commenti

 

Attenzione! Caro Luigi, Filippo delle Iene gioca sporco! finge di non capire la netta differenza tra DONAZIONI VOLONTARIE e RIMBORSI(i panni sporchi si lavano in casa). Inoltre, le TV aprono continuamente i loro titoli con RIMBORSOPOLI certamente con lo scopo di deviare le intenzioni di voto. Occorre intervenire nei confronti di Filippo delle Iene per IL RAVVISABILE atteggiamento diffamatorio posto in atto contro il M5S. I parlamentari che hanno deciso di non donare una parte del loro stipendio possono essere anche quindici, ciò non toglie che il M5S ha donato 23mln di euro, primi e unici nel mondo.Luciano Mario.

luciano m., sassari Commentatore certificato 16.02.18 14:48| 
 |
Rispondi al commento

CARO CITTADINO BORRELLI
INVECE DI FARE LA CENERENTOLA E SCAPPARE VIA, TI SPIACEREBBE DARE DELUCIDAZIONI A CHI TI HA PERMESSO DI PRENDERTI UNO STIPENDIO E DARTI UNA POLTRONA? TI SPIACEREBBE POSTARE LE MOTIVAZIONI DEL TUO COMPORTAMENTO E SOPRATTUTTO LE TUE INTENZIONI QUA SUL BLOG?

Zampano . Commentatore certificato 15.02.18 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo,alcune decine di parlamentari eletti col simbolo 5S solo a pochi mesi dall'elezione cambiarono schieramento,il chè a mio modestissimo parere NON è previsto dalla Costituzione in quanto l'art.67 pone semplicemente la NAZIONE su di un piano più ELEVATO dei partiti per cui chi vuol cambiar partito DEVE necessariamente ripassare al vaglio elettorale.
Ciò detto sul problema rendicontazioni penso che si stia agitando una tempesta in un bicchiere.
QVello che conta è il NUOVO MODELLO di Politica come UMILE SERVIZIO reso al Popolo Sovrano,
del tutto evidente che NON sarà facile fare proseliti ne grande mare dei privilegi.
Saluti e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 14.02.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento

C'è un punto importante sulla questione della mancata restituzione di parte delle indennità da parte di alcuni rappresentanti del M5S: non si può impedire, da parte di qualcuno, che si facciano errori o peggio si contravvenga ad un impegno assunto con gli elettori, La DIFFERENZA STA NELLA VOLONTÀ DI FAR RISPETTARE UNA REGOLA CHE SI È DATA, NEL RISPETTO DELL'IMPEGNO ASSUNTO VERSO GLI ELETTORI, è quindi fare in modo che chi ha sbagliato venga richiesto di fare un passo indietro. Non mi sembra una pratica diffusa, anzi... Mi sembra che a molti italiani sta bene così, forse è una pratica che si sposa con un modo di pensare (e di agire?!?!). Sono d'accordo con Alessandro, se così è, poi non vengano a lamentarsi!
Cambiare un approccio culturale, quello del furbetto, richiede tempo e sacrificio per chi vuole dare un diverso esempio.

roberto sabbatini 14.02.18 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi quoto in pieno la tua analisi di quanto sta' accadendo in questi giorni sui mancati versamenti (VOLONTARI) di alcuni esponenti. Stiamo raccogliendo le firme per chiedere alle IENE di fare dei "servizi" sui candidati IMPRESENTABILI degli altri partiti, io stesso ho scritto sulla loro pagina FB.

Tex A., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 14.02.18 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Harry Haller finalmente qualcuno ha ricordato la famosa trasmissione di Report! Il killeraggio non fu però organizzato da Berlusconi, ma dal centrosinistra che non gradiva fra le sue fila Di Pietro palese spina nel fianco per tutti gli inciuci posteri e futuri proprio con Berlusconi. Spiace dirlo ma la correttissima Gabanelli fu strumento consapevole o meno di una campagna denigratoria ai danni di una forza politica molto scomoda su cui, guarda caso, si era tentato il colpaccio attraverso la corruzione di alcuni senatori. Se un giornalista non è in grado di capire la strumentalizzazione del potere, si riduce ad utile idiota, scriba di interessi inconfessabili.


E' stata una leggerezza imperdonabile non controllare i versamenti, cosi' come e' imperdonabile accorgersi solo ora che qualcuno e' iscritto alla massoneria: e' evidente che costui obbedira' alla sua loggia e non al movimento.

Tutta questa gente confluira' nel gruppo misto e sara' a disposizione di chi cerchera' parlamentari da comprare: visto quanto si sono dimostrati egoisti e venali, bugiardi, senza morale e voltagabbana, non sara' difficile convincerli.

Per limitare il danno, secondo me non rimane che una cosa da fare: chiedere agli elettori delle circoscrizioni dove questi personaggi sono candidati di NON VOTARE M5S!!!

Meglio un parlamentare 5stelle in meno che un mercenario a sostegno di governi inciuciari vari in piu'.

Questo e' l'unico modo di essere coerenti e sono convinto che portera' complessivamente piu' voti di quanti se ne perderanno in quelle circoscrizioni dove si dovra' dare forfait (lasciando a bocca asciutta i furbetti).

Nicola da Mantova 14.02.18 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è più l'epoca dei panni sporchi lavati in casa. I panni sporchi vanno esposti pubblicamente e consegnati in discarica, senza vergogna. La loro puzza è insopportabile per chi non vuole lerciume. Meglio essere ben puliti che indossare qualche straccio sozzo in più. Lasciamo con piacere agli altri questo "Onore". Ad maiora , sursum corda, e svegli, più svegli!!! Fidarsi è bene ma non fidarsi é sempre meglio!!!

mario bianchi 14.02.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento

I delinquenti ,terroristi dell'informazione di regime ,questa mattina sono sgomenti, perché le loro prime pagine, i loro servizi televisivi, prodotti dai vermi "selezionati",non hanno prodotto nessun tracollo nel M5S..anzi.Le elezioni sono dietro l'angolo, lasciamoli sfogare ,poi sarà il nostro turno.Sempre M5S

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.02.18 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va benissimo il lavoro delle jene.
Un grande MA: se l'avessero fatto prima avremmo potuto non candidare nuovamente queste persone mentre adesso NON È POSSIBILE e quindi potrebbero essere rieletti con danno non solo per i cinquestelle ma PER GLI ITALIANI. E non dimentichiamoci il servizio delle spese pazze su Renzi a firenze CHE NON È MAI ANDATO IN ONDA. Ricordiamoci DI DIRLO IN TV per ricordarlo anche a noi stessi che abbiamo la memoria corta. Non dimentichiamoci che è una trasmissione mediaset e alla fine non si fanno nessuno scrupolo ad utilizzarla.

Andrea L., Venezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.02.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Dicono che vogliono difendere la libertà della democrazia ma non c'è libertà in questo carnaio.
La democrazia è in vendita. Persino i posti degli eletti sono in vendita. I partiti hanno un tariffario che arriva a 150.000 euro. IFQ: "Le chiamano “erogazioni liberali” ma di libero hanno ben poco: quei “contributi volontari” in realtà sono obbligati in forza di scritture private, atti notarili e contratti fatti sottoscrivere ai candidati prima di metterli in lista. Chi non si impegna a versare non viene candidato, chi non versa non sarà ricandidato. Berlusconi obbliga i propri eletto a versargli 900 euro al mese. Il Pd al mese ne vuole 1500.
E persino i manager nominati dal Pd sono obbligati a finanziare il partito. Non solo deputati e eletti a livello regionale e locale, ma pure tutti quelli che i democratici piazzano ai vertici di municipalizzate, enti, fondazioni e via dicendo devono versare al partito. I partiti hanno anche fatto in modo che i versamenti siano esentasse. Con 150mila euro il Pd è quello che propone il seggio al prezzo più caro. Segue la Lega, che ai suoi candidati ne chiede 145mila. Forza Italia si accontenta di 70mila euro. Tutti i partiti impongono ai propri candidati ed eletti una tassa sullo scranno in Parlamento, nei consigli regionali e nei comuni. Ma questi soldi se li intascano i Presidenti di partito, non vanno alla gente. Ma nessuno dice che questo è uno scandalo interamente italiano. Secondo i media lo scandalo sono i 5stelle che li versano per aiutare il mondo del lavoro perché qualcuno di loro ha detto che li versava e poi non lo ha fatto???


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.02.18 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
LA DEMOCRAZIA IN VENDITA
viviana vivarelli
Il Parlamento è un suk, dove senatori e deputati si mettono in vendita passando da un partito a un altro per denaro. Le compravendite di Renzi e di Berlusconi non indignano nessuno. I media, tutti concentrati sui bruscolini del M5S, nemmeno ne parlano. Eppure già nel 2010 l'Unità denunciava 'il mercato delle vacche'. Si era alla vigilia del voto di fiducia sul governo Berlusconi dopo che Fini era stato cacciato. La sorte del Governo, alla Camera, si giocava su una manciata di deputati. Il 14 dicembre, il governo si salvò per 3 voti. Furono decisivi per Berlusconi i «sì» di alcuni finiani «pentiti» (Polidori e Siliquini, Moffa si astenne) e quelli dei «responsabili» Razzi e Scilipoti. Le cronache dell’epoca si scatenarono sulla «compravendita» di deputati, sul «mercato delle vacche», sulle promesse di sottosegretariati e commissioni in cambio dell’appoggio al governo (in effetti Catia Polidori, qualche mese dopo, sarebbe diventata sottosegretaria allo Sviluppo). Si paventò persino dell’esistenza di un listino di prezzi - da 350mila euro in su - per convincere gli indecisi al cambio di casacca. Ma dopo fu anche peggio. Berlusconi fu condannato a 3 anni di carcere per corruzione in concorso con Valter Lavitola per compravendita parlamentare. De Gregorio confessò: "Presi 3 milioni per sabotare il governo Prodi", ma poi tutto finì in nulla e tutti i partiti cominciarono a comprare parlamentari a prezzi variabili fino allo schifo di oggi, in cui ben 500 parlamentari hanno cambiato partito in cambio di denaro. Poi ad essere condannati furono pochi, ma lo scandalo perdura anche ora. Hanno fatto del Parlamento un mercato e ancora rifiutano le richieste del M5S di mettere in vincolo di mandato, per cui chi lascia il partito per cui è eletto se ne deve andare fino alle prossime elezioni, e il recall per cui sono gli elettori stessi, schifati da certi comportamenti, che li mandano a casa, come avviene negli Stati uniti.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.02.18 08:41| 
 |
Rispondi al commento

per questa storia abbiamo sicuramente perso i voti degli indecisi e questi stronzi a cui non bastavano 5000 euro (mentre noi viviamo con 1200 euro e molti cittadini con 450 euro al mese ) non solo devono essere cacciati dal movimento e dalle istituzioni ma dovrebbero pagare una penale salatissima perchè hanno fatto al Movimento un danno pazzesco, in questo delicato momento di elezioni.
STASIL

stasil 14.02.18 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo che 'a copia francese der bischero, er Bischeròn, in vista de 'e elezzioni, se augura 'a "stabilità" der Governo Italiano; er magnalumache, continua dunque imperterrito a farse 'i cazzi nostri, aiutato da l'interno dar fantasma der bischero, Gentilòn (francesizzato, oramai); nun vorei che 'i magnalumache stiano corrompendo a destra e a manca pe' raggiunge er risurtato....(controllate si 'i sospettati hanno comprato da poco 'na Renault, si magnano spesso baguettes e lumache, si bevono champagne, si esclamano "O-la-la")......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.02.18 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La differenza tra il movimento e i partiti marci è ovviamente abissale. Forza 5stelle, unica speranza.

max 14.02.18 06:42| 
 |
Rispondi al commento

Coerenza vorrebbe che tutti quelli che criticano e fanno la morale al Movimento, pubblicassero le somme percepite dai loro parlamentari per rimborso spese e come le hanno giustificate. risponderebbero che non sono tenuti,ma chi critica deve dimostrare che può farlo.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.18 06:32| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista . Come sempre, contro il trio Floris,Giannini,Franco. Forza 5 stelle.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.18 06:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI IL MAFIOSO BERLUSCONI DALLE ISTITUZIONI.

FUORI I PARTITI LADRONI E TRADITORI DEL POPOLO DALLE ISTISTUZIONI

SONO TUTTI COINVOLTI CON MAFIA E CRIMINALITÀ,HANNO TRADITO IL POROPRIO POPOLO E LA PROPRIA NAZIONE, E DEVONO ABBONDONARE LE LORO POSIZIONI DI POTERE, OPPURE VANNO CACCIATI!

ITALIOTI mostrate quello che non avete mai avuto tra le gambe!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.02.18 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le regole nel Movimento non possono essere tradite.....se vogliamo essere migliori dei politici, lo dobbiamo dimostrare in tutte le cose...
gli italiani, in tanti se ne stanno accorgendo, e potrebbero premiare un voto nuovo, il nostro.....
se si vuole essere eletti, si accetta incondizionatamente di seguire delle regole....
chi non comprende questo, non ha capito nulla o stava nel Movimento per opportunità......
e questo non va bene...si perde tempo prezioso, e va attuata una selezione anche "morale", oltre che delle competenze.

fabio S., roma Commentatore certificato 13.02.18 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che controlli mensili sulle rendicontazioni andavano effettuati non continuiamo a perderci sempre in un bicchier d'acqua e dare pretesto di infangarci ragazzi sono anni che lo dico sin dall'inizio I CANDIDATI debbono essere i MIGLIORI e prima i mastrangeli le de pin le gambaro le fucsia i campanella gli orellana e ora questi e bastaaaaaaaaa anche a questa tornata che abbiamo imbarcato a fare l'ex renziano e pure l'ex leghista dico ci mancassero i candidati...sennò si comincia a dire
QUANTO MANCAAAAAAAAAAAA?

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.02.18 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista. È stato chiarissimo!

Valeria Arnaboldi 13.02.18 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Fango mediatico, in Italia ce una stampa politicizzata, il conflitto di interessi è altissimo.
La storia d'Italia dal dopoguerra in poi è fatta di misteri e depistaggi, faranno di tutto per non fare andare al governo il Movimento 5 Stelle.

NON MOLLATE.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 13.02.18 21:41| 
 |
Rispondi al commento

sulla 7 Di ba!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che Enrico Mentana ha dato la notizia in apertura del TG a modo suo, fa capire che Mentana si è
schierato. La notizia non è un reato come dice Renzi, e non si può neanche manipolare e girarci intorno. La notizia è che un gruppetto di mele marcie si sono distinte dal movimento5stelle e si sono comportati come i partiti politici. Queste persone devono essere cacciate perchè è uno sfregio a migliaia di persone che donano quel poco che hanno perchè credono nel movimento.

gennaro a., carrara Commentatore certificato 13.02.18 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio parere è da ricontrollare tutta la lista dei dei rimborsi, un errore oppure una dimenticanza è sempre possibile. Mi è difficile credere che Barbara e Giulia non abbiano ottemperato ai loro impegni e resto convinto che anche per gli altri si tratti di una dimenticanza, qualche volta può capitare. In ogni caso il fondo di oltre 23 mln è stato creato da tutti i Parlamentari del M5S con i loro versamenti derivanti dalla rinuncia ad una parte delle loro competenze economiche. A fronte dell'accaduto credo che i Parlamentari del Movimento debbano, MERITATAMENTE, trattenere il 50% del trattamento economico e versare il restante al Fondo . Le Iene dovrebbero chiarire che i versamenti sono volontari e che il Fondo costituito è di pertinenza del M5S , unici ad aver diritto di verificare e decidere. Luciano Mario

luciano m., sassari Commentatore certificato 13.02.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i politici che da 30anni sono seduti nelle istituzioni, dovrebbero rendicontare le loro ricchezze accumulati, ne vedremmo delle belle.
La banda bassotti al comando delle istituzioni non
deve più fregare gli i'Italiani.
Grazie al M5S ho capito che sono stato fregato per 74anni basta!!!!

Conversano Antonio 13.02.18 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANNI FA SCRIVEVO NEL 2010

PER TUTTI E PER NESSUNO

Non mi stancherò mai di ripeterlo, anche se sempre più spesso sono mosso dalla stizza e dalla molestia che mi colpisce quando percepisco di essere fuori dal mondo con il mio dire e, forse, sono anche in torto. Solo l'insulsaggine delle molte opinioni correnti mi autorizzano a ripetere, come un vecchio demente, sapendo che purtroppo, nulla di meglio offre la piazza, salvo rarissime e godibilissime eccezioni.

NON ESISTONO DIRITTI ACQUISITI!
Qualsiasi diritto che non si abbia la forza di ottenere o mantenere, NON E' UN DIRITTO!

LA SVIZZERA non è in guerra dal 1300.
Ogni cittadino svizzero, fino all'età di 38 anni, svolge il servizio militare un mese ogni anno e PORTA A CASA SUA IL SUO FUCILE DA GUERRA CON I RELATIVI COLPI.

GLI ITALIANI furono felicissimi di rinunciare al servizio di leva, pensando che tanto, alla loro libertà ci penserà QUALCHE ALTRO SOGGETTO: POVERI ILLUSI!
Essi vogliono la libertà, ma pensano che sia un diritto acquisito, pur non facendo nulla per ottenerlo o mantenerlo.
Non sono disposti ad armarsi personalmente!
Non sono disposti a lottare con LA NON VIOLENZA, scioperando ad oltranza per difendersi da gravi soprusi; non possono scioperare! Si sono riempiti di debiti per delle... nullerie, cianfrusaglie, perline di vetro con cui agghindarsi, sveglie da mettere al collo, specchietti!
Cosa cercano? CERCANO UN CAPOPOLO! UNO CHE CONDUCA LE BATTAGLIE PER LORO, CHE SI SACRIFICHI! UNO CHE DIA LORO LA LIBERTA'E LA MANTENGA LORO. POVERI ILLUSI!
Un futuro ben triste aspetta costoro, anche se la maggior parte di essi sa già che, nella peggiore delle ipotesi " SE NON SE MAGNA CON LA FRANZA, SE MAGNA CON LA SPAGNA!"

Max Stirner 18.09.10 15:44

Ora Salvini si sta appropriendo di questa idea ed avrà anche il plauso di molti cittadini


Come si permette Mister Berlusconi di offendere il M5S con la battuta di basso profilo Onestà Onesta?
Questo signore è la persona che da Presidente del Consiglio ha obbligato i suoi circa 320 deputati a votare che una puttana minorenne era la nipote di Mubarak.
Questo buffone ha raccontato agli italiani che avrebbe realizzato il ponte di Messina, avrebbe completato la Salerno- Reggio Calabria, avrebbe creato un milione di posti di lavoro, ecc. ecc.
Come possano gli italiani fidarsi di un bugiardo seriale. Molto probabilmente in un altro paese civile questo signore sarebbe finito nelle patrie galere e la chiave l'avrebbero buttata nell'oceano.
Mi domando come possano gli italiani votare per due buffoni del PD, Renzi e la bugiarda seriale Boschi. Questi due avevano promesso che in caso di sconfitta al referendum del 4 dicembre si sarebbero dimessi. Oggi prendiamo atto che questi due fanfaroni e conta-balle sono ancora tra i coglioni del paese e incollati alla poltrona solo per difendere i propri interessi di famiglia.
Italiani svegliatevi non fatevi fregare per l'ennesima volta dagli zombi che hanno distrutto e stuprato questo paese, con la complicità di un informazione di merda.
L'unica scelta che abbiamo è il M5S, non facciamoci sfuggire questa occasione.

bat da milano 13.02.18 19:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVVISO A CHI HA PROBLEMI DI LOGIN CON IL PC SUL BLOG, MA RIESCE A POSTARE CON ALTRO.

Una blogger mi dice di non riuscire a loggarsi sul blog con il PC, ma riesce a postare con lo smatphone.
E' evidente, in questo caso, che non ci sono problemi sul suo nick, ma il problema sta sul suo PC.

1)Fare logut del blog
2) Eliminare tutta la cronologia del browser che utilizzi, ma soprattutto quello predefinito
3) eliminare tutti i Cookyes (sempre sul browser come sopra)

Provare a fare login

se non funziona,

4) scansione con antivirus e con antimalware
5) eventualmente, dopo avere disattivato sia l'antivirus sia l'antimalware, passare con Combofix.

E' come se si telefonasse ad un medico per chiedergli la soluzione per un forte mal di testa.

Sperem!


Non hanno rubato, no. Hanno tradito la fiducia. E' quasi peggio. Per favore prendeteli a calci nel sedere e in futuro vigilate. L'occasione fa l'uomo ladro. Non vale per tutti ma per molti si

paola 13.02.18 19:28| 
 |
Rispondi al commento

dunque
il problema: il maggiore movimento politico italiano ha riscontrato incongruità di alcuni suoi candidati con le regole di principio del movimento.
reazione:
il movimento si è attivato dopo verifica a predisporre l'allontanamento di tali soggetti i quali dovranno sparire dal movimento, costi quel che costi

ora, qualcuno che magari ha rassegnato le dimissioni con promessa di abbandono della politica o che qualche pregiudicato, pontifichino giudizi sul M5S è innaturale e non va più sopportato.

psichiatria. 1 13.02.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Di Maio, hai fatto bene ad andare a controllare in banca con la Iena i tuoi versamenti. Ora aspetto che vada anche con Renzi a controllare tutti gli scontrini dei suoi rimborsi, quando era sindaco di Firenze e poi presidente della provincia.
Detto ciò, fai pure tutti i conti, ma aspetta a dare i risultati, dopo le elezioni.
Nel frattempo tieniti i nomi per te e prendete provvedimenti solo a votazioni avvenute.

Paola 13.02.18 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Blog...

c'è già stato un interesse del M5S sulla strepitosa tassazione a carico delle sigarette elettroniche o meglio, dei liquidi.
sembra che l'europa abbia espresso disappunto ritenendo ingiustificata la posizione dell'italia che ha voluto portare al monopolio di stato il commercio dei liquidi, essendo questi merci di libera vendita e scambio in europa equindi...aiaia

M5S tra un rimborso e l'altro butta una parola, svapano in tanti...

psichiatria. 1 13.02.18 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un bel post questo di Luigi Di Maio.

Tuttavia l'inchiesta de Le Iene, anche se strumentale alle elezioni politiche, la ritengo utile ai fini morali.
Adesso è importante la reazione: veloce è risoluta, gridata a gran voce su ogni media, per scandire la differenza abissale tra noi e gli altri.

...In realtà sono molto deluso dai nostri portavoce, persone che ritenevo per bene.
Non ci sono scuse!
Sono i fatti quelli che contano non le parole: vale per i partiti corrotti ma soprattutto per noi.

Questa è una guerra per il cambiamento: una fazione la conosco bene, con attributi chiari ed inequivocabili, l'altra, che sostengo con vanto, deve essere esattamente, necessariamente l'opposto.
Lo dobbiamo al futuro e ad una gran parte di Italia che sta perdendo la speranza.

Detto ciò, andiamo avanti e approfittiamo degli assist che "loro", con la bava alla bocca ma privi dei minimi requisiti, ci faranno con i loro attacchi in questi giorni come già, del resto, sta accadendo.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 13.02.18 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok,però chi non ha versato il dovuto,ora deve essere messo cortesemente alla porta e prima delle elezioni.
P.S.
Il candidato che ha avuto un passato da massone dovrebbe anche lui essere cortesemente accompagnato alla porta di uscita.

Terry E., Milano Commentatore certificato 13.02.18 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Potevate risparmiarci gli sciacalli come Sallusti, Merlino, o Rxxenzi che ci paragona ai tangentisti.
Potevate risparmiarcelo pretendendo da tutti i parlamentari copia dei versamenti eseguiti a scadenze regolari. Troppo importante e sotto i riflettori questa cosa per non controllare adeguatamente. Traditori gli uni, rimbambiti gli altri!

"chi è causa del suo mal
pianga sè stesso"

Roberto F. 13.02.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kiwic
Sondaggi, PD al 22%. La CIA vuole infiltrare Renzi nell'Isis.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

foisluca84
Renzi insulta Di Maio: "Siete come il Pd".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno deve prendersi le sue responsabilità!
Chi ha fatto il FURBO volutamente, non dando il dovuto al fondo,era conscio delle conseguenze se scoperto! E' stato scoperto e deve pagare!
Ma sono dei VIGLIACCHI coloro che addossano la colpa di tutto all'ONESTO ed incolpevole MOVIMENTO 5*! Logicamente prenderà i dovuti provvedimenti e con molta diplomazia, a CALCI nel C.LO, darà loro la scelta di dimettersi o di essere regalati, GRATIS, a coloro che (PD/DC-FI/lega e soci) sono PIENI di DISONESTI, LADRI,TRADITORI,ARRIVISTI,COMPRATI/VENDUTI per 4 soldi,ecc..!! Tanto per loro la percentuale dei disonesti NON varierebbe di molto! "AMEN"!
Il pidocchio/pinocchio Renzi con tutto il GIGLIO MAGICO APPASSITO,il suo PADRE/PADRONE svizzero DE Benedetti,le TV e GIORNALAI massoni e mafiosi al seguito,ecc..., NON avendo più DIGNITA'/ONORE e SPERANZA di SALVEZZA per tutte le LORO MALEFATTE agli italiani onesti, stanno cercando di arrampicarsi sugli specchi, SCIVOLANDO nel BARATRO sempre di più fino a ROMPERSI IL COLLO ed essere sepolti nelle loro fogne DEFINITIVAMENTE insieme a tutte le mummie puzzolenti della vecchia politica!
FORZA 5*****!

peppino russo, mola di bari Commentatore certificato 13.02.18 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Dal post “Per questo saranno cacciati dal MoVimento e si sono impegnati a rinunciare all'elezione...” ovvero a rinunciare a €13.500 al mese... ( Galan ha fatto vedere la paghetta http://www.ilgiornale.it/news/interni/e-svela-vera-paga-dei-deputati-13500-euroil-caso-carte-1031467.html ).
Ma dai...
Mi ricordo che i parlamentari europei avevano sottoscritto un documento, che se facevano i voltagabbana, come multa dovevano erogare al M5S €100.000..
Chi ha visto i soldi di quella multa, dai deputati europei che sono andati nel gruppo misto all'europarlamento?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.02.18 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Enzo Boffelli
" L'Italia è l'unico Paese che indaga chi i soldi li restituisce, non chi i soldi li prende,"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

FUORI CHI NON RISPETTA le regole di un CONTRATTO FIRMATO e cmq verifichiamo prima SE E' VERO o se hanno solo rimandato per qualche problema!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.18 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Che desolazione!!!Seguo da qualche giorno (10-12-13 Feb.2018)la trasmissione di "L'aria che tira". su La7. Solito preludio con storie toccanti, fatti e misfatti,etc.La conduttrice propina tramite i suoi ospiti preferiti, la dose quotidiana di "Antigrillismo", proprio a l'ora di pranzo. E' alla spasmodica ricerca dei segreti del M5S, bonifici, restituzioni troppo esigue degli stipendi dei pentastellati!! Si compiace soddisfatta nel leccarsi i baffi!! Il pavimento del suo studio dev'essere ormai logoro dall'andirivieni dei soliti noti(G.Migliore-PD,F.Geremicca e M.Sorgi-La Stampa) che hanno una "particolare simpatia per il M5S. Ho 76 anni, mi hanno convinto: è necessario votare M5S !!!

BRUNO FERRARI 13.02.18 18:18| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori stiamo calmi, quanto casino per cosi poco..Diciamo grazie a chi ha dato la soffiata e andiamo avanti, in modo che il M5S sarà sempre più pulito da soggetti furbastri dando lezioni di serietà ai vecchi partiti.
FORZA M5S !!!!!

andrea reale 13.02.18 17:23| 
 |
Rispondi al commento

La stampa italiana fa propaganda elettorale contro il Movimento, sono autolesionisti.

Qualche anno fa Beppe Grillo disse che se non ci fosse il Movimento 5 Stelle in Italia avremmo gli estremisti di sinistra e di destra, fascisti, comunisti, nazisti.

Il Movimento 5 Stelle è l'ultima barriera tra lo Stato e la gente, già un buon 40% non va a votare, se uccidono il Movimento 5 Stelle avremmo un Italia fuori controllo.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 13.02.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO UNA BUONA IDEA!

"mi chiedo
ormai sono nelle liste non si possono più dimettere e se eletti è praticamente impossibile che riescano a dimettersi e bla,bla...

e se uno muore?
che si fa? lo si vota ugualmente? poi magari viene eletto e dichiarato deceduto da parlamentare?
mha?
psichiatria. 1 13.02.18 16:48"

ECCO UNA BUONA IDEA! INFATTI SOLO UNO CHE SI CHIAMA "psichiatria" può averla"

CI SONO MERDE CHE TI TRADISCONO A PRESCINDERE E SE NE VANNO. ALTRE TI TRADISCONO PRIMA ANCORA DI VENIRE ELETTI.

C'è gente con cui non ti puoi rapportare con le regole democratiche. Solo con quei sistemi che utilizzano organizzazioni chiamate "squadroni della morte" puoi chiedere loro conto del loro comportamento.

Ora capite anche perché da sempre affermo che non permetteranno mai di lasciare, democraticamente, il M5S al governo.
Li comprano prima, li comprano durante, li comprano dopo: non c'è speranza in una democrazia che rispetta le regole solo chi non ha il potere.

Non ho più alcuna speranza.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/13/m5s-il-fedelissimo-borrelli-passa-al-gruppo-non-iscritti-del-parlamento-ue-la-capa-delegazione-lascia-il-movimento/4157556/


Ha ragione Diba: ma quanti rimbambiti italici si bevono le cazzarate del cazzaro senza chiedersi COME MAI Carrai, migliore amico suo, viaggiava tanto in Paesi, tipo Israele per esempio, dove c'è il Segreto Bancario più stretto? COME MAI Dell'Utri, migliore amico del condannato per frode fiscale, aveva rapporti più che intimi con i più grandi capi mafia? COME MAI?!?...
Perché c'è chi restituisce i milioni e chi si è fottuto i miliardi!... FERMIAMOLI IL 4 MARZO!!!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 13.02.18 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha versato è colpevole. Ma chi aveva il dovere di controllare lo è ancora di più: infatti DOVEVA essergli nota la differenza tra "bonifico inserito" e "bonifico ESEGUITO". I fedifraghi hanno presentato l'inserito.....ma chi era preposto al controllo aveva il dovere di accettare ESCLUSIVAMENTE LA CONTABILE, ovvero l'eseguito! E pretenderlo a breve contattando i soggetti interessati. Essere fregati così sotto elezioni e paragonati ai tangentisti di Craxi è veramente abominevole!

walter lorenz, canazei 13.02.18 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Nel Movimento 5 Stelle razzisti, omofobi e massoni non sono ammessi». - Di Maio.

VITIELLO, HAI CAPITO O NO CHE SEI FUORI DAL M5S?

Zampano . Commentatore certificato 13.02.18 16:54| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedo
ormai sono nelle liste non si possono più dimettere e se eletti è praticamente impossibile che riescano a dimettersi e bla,bla...

e se uno muore?
che si fa? lo si vota ugualmente? poi magari viene eletto e dichiarato deceduto da parlamentare?
mha?

psichiatria. 1 13.02.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Da qui al 4 Marzo l'informazione darà notizie contro il Movimento, notizie di poco rilievo le faranno passare per scandali, i telegiornali e adesso anche trasmissioni come le iene e striscia la notizia (mediaset=berlusconi) hanno iniziato a fare propaganda politica.

Personalmente da adesso al 4 Marzo non ascolterò nessun telegiornale, appena vedo in tv renzi, salvini e berlusconi cambio canale.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 13.02.18 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista ricordi a Floris quando imperniava le sue trasmissioni sul conflitto di interessi ,sulla concorrenza che non c'è in Italia,per poi dire un mese fa a di Battista che è un po' poco finanziare il reddito di cittadinanza con la creazione di molta più concorrenza.attacate i sindacalisti tutti passato da Floris Cofferati ,Epifani,adesso la cantone criticavano sempre il governo ,per poi candidarsi con il PD.ed infatti il loro supporto si è visto in politica hanno fatto massacrare gli operai ,con job act,Fornero,ecc anche Bersani ,D'Alema stessa pasta di renzi.forza m5s fuori i traditori,se abbiamo la possibilità di non votarli senza danneggiare il m5s ,non li votiamo

Birimbi 13.02.18 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Gli altri partiti sono ridicoli, loro non hanno restituito nemmeno 1 centensimo, anzi si sono fottuti tutto, più vari privilegi.

FORZA MOVIMENTO 5 STELLE

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 13.02.18 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Lascia sconcertati il comportamento della politica persino dinanzi a fatti di una gravità terrificante come quella toccata a quel piccolo fiore chiamato Pamela. Ma come si fa a dubitare che sia stata uccisa se trovano il suo corpo fatto a pezzi e i coltelli sporchi di sangue? Non si trovano il cuore, il fegato e altre parti del corpo semplicemente perché se le sono mangiate, sono cannibali inutile girarci intorno, ma nessuno osa dire la verità, perché? Chi lo vieta?
A questo punto viene istintivo chiedersi se al posto di Pamela ci fosse stata la figlia della Boldrini, o di Renzi, o di Berlusconi o di qualsiasi altro traditore della patria, se si comporterebbero con questi cannibali allo stesso modo.
Ma quando il popolo italiano si sveglierà da questo incantesimo? Quando si renderà conto di pagare stipendi da lotteria ad un milione di bari sotto il nome di "politici”? Questa gente è stata incaricata di governarla l’Italia non di sbranarla. Come abbiamo potuto permettere a questi amministratori di diventare padroni della nostra nazione? Con quale diritto costoro prima hanno svenduto la nostra sovranità monetaria e civile alle banche mondiali senza chiederci il permesso. Ci hanno dimezzato gli stipendi, tolto il lavoro fisso e i diritti acquisiti mentre loro si incollano il culo alle poltrone fino alla morte e guai a chi tenta di strappargliele, ecco spiegato l'odio che hanno contro il Movimento 5 Stelle, che ha la pretesa di far governare l’Italia da gente onesta e non da avanzi di galera. Questi buffoni si comportano come fossero loro i padroni d’Italia fino ad arrivare a spalancare le porte ai barbari, mentre le nostre città conservano ancora i resti dei muri che le circondavano, alzati dai nostri avi per difendersi dai barbari.
Come fanno a pretendere che dei cannibali selvaggi possano integrarsi alla nostra cultura? Solo gli scemi possono credere ad una scemenza come questa. Oppure vogliono che siamo noi a tornare
(continua sotto)


Bisogna fargli risputare tutto a calci nei denti.

mario genovesi 13.02.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra storia che deve finire e' il rimborso degli scontrini, ci sono altri metodi. Altro che rendicontazione. Un parlamentare M5S puo' vivere degnamente con meta' dello stipendio , anche se viene da fuori Roma.
6 o 7 settemila euro sono una bella cifra che io non ho mai visto tutti insieme. Cosi' non ci sara' niente da rendicontare e la meta' va' al fondo al quale si voglia destinare la donazione. E non ci saranno piu' equivoci. SPERO.
Il controllo dei bonifici va' fatto mese per mese, settimana per settimana, giorno per giorno, capito DI MAIO?
Non lo sai che dagli amici mi guardi Iddio etc.etc. ?

VOTA M5S .

Gennaro Esposito Mileto (gerryesposito), Napoli Commentatore certificato 13.02.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento

La zappa sui piedi!...

L'assiduità proterva delle maggiori testate giornalistiche nel stigmatizzare ogni nostra minima mancanza è sotto gli occhi di tutti!...
I loro direttori sono terrorizzati al solo pensiero che il M5S vada al governo del Paese!...
Ebbene... gli stessi non hanno ancora capito che questa strategia così palesemente smascherata è la loro zappa sui loro stessi piedi!...
Ormai da qui al 4 marzo continuerà e campeggiare come primo argomento in piccolo o in grande l'ennesimo "caos nel M5S"!...
Chi ha già deciso di votare per il MoVimento si rafforzerà nel convincimento!... e chi è indeciso capirà anche lui facilmente chi è il vero fetente! .-)

Chip En Sai 13.02.18 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutto il blog,
da che pulpito viene la predica.
E' vero che all'interno del Movimento ci sia qualcuno che non ha rispettato l'etica dello stesso, ed è giusto che venga allontanato.
La stragrande maggioranza dei parlamentari 5S ha restituito quanto promesso, e si è visto, alimentando un fondo per le imprese, e non solo per loro.
Gli altri, invece, il pinocchio, il nano, e la loro combriccola, non HANNO MAI RESTITUITO NIENTE, METTENDO GLI ITALIANI NELLA CONDIZIONE DI ELEMOSINARE, QUINDI PRIMA DI PARLARE, SE SIETE COME DITE AI 4 VENTI, FATE I BONIFICI, DI TASCA VOSTRA SI INTENDE, SE NE SIETE CAPACI.
POI POTETE ANCHE APRIRE BOCCA, MA FINO A QUEL MOMENTO DOVETE STARE ZITTI.

M5S Sempre

maurizio d., Terracina Commentatore certificato 13.02.18 16:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Senza 2-3 errori saremmo arrivati volando al 50 %.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 13.02.18 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Troppa importanza stiamo dando a questi galoppini di Berlusconi. Servizi sulle firme in Sicilia poco prima delle elezioni,questo servizio poco prima delle politiche. Strano questo modo di fare quando invece non hanno mai mandato il servizio sulle spese pazze di Renzi sindaco di Firenze.Va bene quando si è in buona fede,ma questi assolutamente non mi sembrano tali.

Antonio Sammarco 13.02.18 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
Luca Cioni da IFQ
"I bonifici–spiegano fonti del ministero dello Sviluppo Economico–“ci arrivano senza che sappiamo a quando si riferisce il versamento e chi lo effettua,a volte con uno sfasamento anche di 2 mesi,così che,se un parlamentare versa al 31 di dicembre,la contabilità dell’accredito di quel versamento girata dal Mef potrebbe arrivarci a febbraio”.Insomma,una parte dei rimborsi può essersi incagliata al minist.dell’Economia,dove in prima istanza giungono le restituzioni.
“Abbiamo solo una rendicontazione da parte del Mef dei soldi che affluiscono,non sappiamo chi versa e chi no,abbiamo solo il totale–spiega il min.Calenda.
Quindi:
1)la cifra che sembra mancante(1 milione di € potrebbe essere non corretta in quanto la contabilità dell'accredito dei bonifici del MEF non è aggiornata
2)il Min.dello sviluppo economico NON CONOSCE chi ha fatto il versamento e quanto ha versato singolarmente ma sa solo il totale versato
Cade l'accusa al M5S di non aver controllato,in quanto il M5S non ha accesso al conto sul quale vengono versati i bonifici per il microcredito che è un conto del MEF.
Domanda:il presunto ex attivista del M5S come faceva a sapere chi ha fatto il furbo e quanto veramente aveva versato nel fondo se tali informazioni non le conosce neppure il MEF? L'intervistato delle Jene non era un ex grillino deluso ma un dipendente della banca che aveva accesso ai movimenti contabili.I mesi dove non risultavano gli addebiti relativi ad ordini di bonifico li ha incrociati con i dati disponibili sul sito tirendiconto.it e il gioco è fatto.Poi ha pensato bene di vendersi lo scoop nel momento più opportuno,quando glielo avrebbero pagato meglio. Il Movimento deve comunque ringraziarlo per aver portato alla luce un comportamento alquanto poco dignitoso di alcuni(spero pochi) portavoce del M5S.
Ma,se vogliamo essere precisi,l'unica irregolarità
punibile dalla legge l'ha commessa l'intervistato, avendo reso pubblici dei dati bancari che per la privacy sono secretati.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Renzi si scusa per aver paragonato Di Maio a Craxi.
Tramite il suo portavoce, è costretto a fare retromarcia, dopo che le sue dichiarazioni a Otto e mezzo su La7 hanno sollevato un polverone.
E perché si scusa? Perché nella sua accozzaglia di partiti e partitini c'è anche il Partito socialista. Poi se qualche volta gli è scappato qualcosa contro la mafia, si scuserà per non offendere i mafiosi entrati nel cxs?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma di cosa stiamo parlando?
La possibilità di mancata rendicontazione da parte di una esigua minoranza sarà vagliata e verificata al dettaglio fino all’ultimo euro. Qui si tratta comunque di un fatto gravissimo di infedeltà alle nostre regole interne, ma non di reati penali contro la Legge, di cui sono macchiati la maggioranza dei candidati di coloro che osano pure criticarci.

Le mele marce verranno prontamente individuate e rigettate, come sempre abbiamo fatto.

Ma da chi è condannato per Frode fiscale, da chi candida spudoratamente condannati o candidati macchiati o sospetti di colpe “gravi” contro lo Stato, da chi vive di soprusi, vitalizi ingiustificati e privilegi medioevali e non ha mai, dico Mai restituito un Solo Centesimo dei suoi impopolari rimborsi ai partiti, dimostrando così “Castamente” tutto il loro disprezzo della volontà popolare e dei referendum…Da costoro non accetteremo mai alcuna critica.

Non veniamo da Marte e nonostante le nostre regole ferree potranno sempre infiltrarsi tra noi persone non corrette. Ma la differenza è Enorme tra noi e loro: noi espelliamo il marcio all’istante e gettiamo la zizzania nel fuoco.

E non mi riferisco solo a chi elude le nostre regole interne e che comunque infrange il nostro Codice etico e non la Legge di Stato; ma anche a chi ruba voti ai cittadini facendosi eleggere per un Programma e poi tradisce Programma ed elettori, continuando a sussistere “politicamente” grazie solo al suo conclamato alto tradimento.

Penso ai vari Puzzarutti di turno che godono nel gettare la loro legna secca sul fuoco di una polemica strumentale, dimostrando ancora una volta tutta la loro originale estraneità al MoVimento e la loro parentela di sangue con l’infedeltà ed il cieco ed orgoglioso arrivismo.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.02.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Vallasca
Sentire Matteo Renzi, telefonista di De Benedetti, e Sallusti, fido Dudu’ del pregiudicato di Arcore e di Forza Indagati, dare lezioni di moralità a un Movimento in cui chi sbaglia paga, ha del ridicolo. Entrambi rappresentanti di Partiti che hanno nelle loro fila indagati , rinviati a giudizio, condannati, anche per reati come concorso esterno in associazione mafiosa, peculato, corruzione, voto di scambio. Dopo non avere, in tutta una vita, restituito un solo euro agli italiani, Renzi apre la questione morale sul nostro Movimento, la loro di morale se l’hanno mangiata a colazione spedendo in soffitta Berlinguer per governare con un indagato per strage. Chi ha sbagliato pagherà, sia chiaro però che si tratta di violazioni di ordine morale e non penale, in casa nostra non si aspetta la magistratura per fare pulizia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Più si avvicina il 4 Marzo e più leggo post di ex grillini, che all'improvviso hanno scoperto, con i loro potenti mezzi di informazione, che il M5S è colluso con i poteri forti. Di Maio firma accordi segreti con le banche americane, Lorenzo Fioramonti è un infiltrato della troika e della Cia. Beppe è andato sul Britannia a fare accordi segretissimi con i potenti della terra. Inoltre i nostri onorevoli non è vero che restituiscono gli stipendi, che rinunciano ai finanziamenti, anzi, spendono più degli altri politici.
Poi si aggiungono i nostri elettori che rimangono frastornati se due dei nostri non hanno restituito gli ultimi mesi di stipendio, quindi non sanno più per chi votare. (Forse non conoscono le regole del M5S) o forse non sono M5S nell'anima.
Ai primi "scienziati" vorrei porre alcune domande: "Ma se tutti i poteri forti sono in accordo con noi, come mai hanno alzato una linea Maginot per impedirci in ogni modo di andare al governo? Come mai hanno fatto una legge elettorale per impedirci di vincere? Come mai tutti i media sono schierati per calunniarci in tutti i modi, e per impedirci di pubblicizzare il nostro programma? Come mai Americani, Tedeschi, Merkel. Junker. Moscovici. Macron. stanno facendo propaganda ad un delinquente che è terrorizzato dal M5S, per farlo tornare al governo?
Questi scienziati ex grillini, allora preferiscono che tornino Amato. Passera. Tremonti. Monti. Letta. Prodi. Renzi e Berlusconi? Anziché i nostri cospiratori contro il popolo?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cazzaro seriale colpisce ancora....

Lorenzo Accornero 13.02.18 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dino Giarrusso

Non si sono accorti che il tesoriere della Margherita Lusi si era imbertato decine di milioni di euro di soldi pubblici,
non si sono accorti che Cuffaro avesse rapporti con la mafia,
non si sono accorti che l'iscritto al PD Buzzi (il quale foraggiava riccamente le campagne elettorali di Marino, Battaglia, Giansanti, Alemanno, Alfonsi e tanti altri), avesse creato un sistema di corruzione e potere così potente e vischioso da essere definito "mafia capitale",
non si sono accorti che Coratti, Ozzimo, Odevaine, Tassone stando alle sentenze di condanna fossero parte di quel sistema marcio,
non si sono accorti che il tesoriere della Lega ,
Belsito ,comperava diamanti e la famiglia Bossi lauree farlocche in Albania con soldi pubblici,
non si sono accorti che i loro consiglieri regionali usavano i soldi dei cittadini italiani per comperare mutande verdi, fuoristrada, vibratori, vini di lusso e altri beni personali,
non si sono accorti di Galan in veneto, di Formigoni in Lombardia, di Genovese in Sicilia, e di centinaia di altri in tutta Italia,
non si sono accorti dell'oceanico debito pubblico che hanno creato e della povertà in cui hanno ridotto il paese.

Non si sono accorti di nulla, in questi trent'anni, e oggi dicono a noi che siamo inadatti a governare?

Ma con che faccia, dico io, questi signori si permettono di parlare?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.18 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole nette e chiare ed uno schiaffone al buffone di Rignano, uno che alla parola "soldi", come le cronache dicono, è particolarmente sensibile; è uno che se non è ancora finito in galera, non ho il minimo dubbio che prima o poi, al crollo de "'o Sistema", ci possa finire... .

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.02.18 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Ah ma il Cazzaro Ferroviere ha pure il coraggio di parlare? E va be', lasciamolo cianciare, si tratta in fondo di aspettare ancora poco.
Cazzaro, guarda che il 4 Marzo è alle porte! Cosa credi che faranno gli italiani? Schiavizzati dalla tua riforma sul lavoro? Perennemente ricattati grazie all'abolizione dell'Art.18? Sempre più poveri e con sempre meno diritti sociali?
Derisi dalla tua finta legge contro la corruzione?
Terrorizzati dalla riforma costituzionale di stampo piduista con cui intendevi disintegrare ogni forma di democrazia in questo Paese?
Schifati dalla tue vergognose leggi elettorali anticostituzionali, di cui l'ultima approvata con non so quante fiducie in spregio a qualunque principio democratico?
Presi per il culo dalle tue eterne bugie?
Cosa pensi che faranno il 4 Marzo gli Italiani eh Cazzaro?

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 13.02.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Ennesima bufera che nasce da un ex attivista per giunta in piena campagna elettorale....ma come si può essere cosi mer.de.
Cmq guardo il lato positivo:
1 oggi tutti sanno che il m5s i soldi lo ha restituiti veramente
2 che il m5s non fa sconti a nessuno benché meno ai suoi senza se e senza ma.
Ps i colpevoli di questa vicenda che hanno infangato il movimento sono piu indegni del peggior criminale mafioso

Aniello Robustelli 13.02.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Si ok Gigi, bravo... Ma tutte ste cose devi andare a dirle in tv. Qua dento le sappiamo già: è il resto del mondo che non usa internet (o che va solo in siti di regime) a non saperle. Fatti una lista delle p0rc4te propagandate da belli capelli e dal suo degno alias, e poi vai in qualche TV a dire come stanno le cose (nella speranza che ti ci facciano andare...), magari con loro davanti per un bel confronto. Tutto qua.

Biagio C. Commentatore certificato 13.02.18 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio di cuore quei "furbi" che furbi non sono ma sono la vera essenza dell'italianità, di aver fatto in modo di essere paragonati ai ladri del PSI dal più grande mentitore moderno, che ha sfruttato l'occasione per spostare l'attenzione generale su un falso problema, che l'ignoranza generale del gregge italico neanche comprenderà nella sua essenza.
E' palese che tra noi si annidino molte mele marce, che i controlli non funzionino, che girino troppi amici degli amici, se dal vertice non arriva una scossa , e che sia più che potente, ci perderemo presto.
A questo punto mi auguro che gli stessi vertici impongano un cambio di rotta ad uno dei pochi affidabili, Alessandro Di Battista, che deve restare ad occuparsi delle vicende interne del movimento, almeno ad organizzare un'azione di rpofondo repulisti.
Altrimenti la fine sarà sempre più vicina

Fabio Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.02.18 14:39| 
 |
Rispondi al commento

prova

FABIO B., bologna 13.02.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

renzi cazzaro schifoso senza vergogna. Il pd fa schifo come lui. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.

max 13.02.18 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Questa vicenda ci impone degli aggiustamenti nel contratto con i candidati!... bisognerà che accettino di fornire un iban unico del MoVimento per l'accreditamento dello stipendio da parlamentare!... sarà poi compito di un comitato stipendiale accreditare a ciascun eletto un assegno mensile adeguato sull'iban personale! .-|||

Chip En Sai 13.02.18 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Scusate è impossibile fare il login, quando ci provo esce questo:
Login failed. Wrong redirect page https://www.ilblogdellestelle.it

Danila 13.02.18 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante tutto, voterò M5S. Saranno e sono sempre i migliori.

Valeria Arnaboldi 13.02.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Se, i delinquenti,traditori politici,del popolo italiano e la loro miserabile, indegna, delinquenziale ,terroristica, informazione, in questi ultimi 25 anni avessero lavorato congiuntamente e con la medesima solerzia, di come stanno attaccando,quotidianamente il M5S, l'Italia,sarebbe fuori da ogni crisi.Questi lombrichi, si sentono mancare ogni ora che passa, la terra sotto i piedi e vedendo la fine approssimarsi, hanno perso ogni barlume di ragionevolezza.Aspettiamoci, dopo il paragone del cazzaro a craxi,il solito titolone del giornale(prè elezioni) "Grillo assassino" e la presenza(da dopodomani) in qualche talk show,di un traditore espulso per i rimborsi, che sarà chiamato (a turnazione) solo per gettare letame.Solo e sempre, più che mai M5S.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.02.18 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Renzi rosica perchè il PD è in calo e il M5s è in costante crescita.
Vede la pagliuzza nell'occhio del vicino ma non vede la trave che è nel suo.
Tra Renzi e Razzi non so chi sia meglio.

giorgio peruffo Commentatore certificato 13.02.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo,la verità è che Lei è Candidato temutissimo da tutti i partiti.
QVanto al merito,valuterei molto attentamente i singoli casi,ancorchè trattisi comunqve di faccende interne, distinguendo NETTAMENTE i casi dolosi da qvelli COLPOSI Le ricordo in proposito il celebre esempio del figlio,del padre e del pallone fatto a suo tempo in televisione dal Grande Magistrato Davigo.
Molti saluti ed auguri dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 13.02.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Il Pizza non perde occasione per aprire la sua FOGNA!
Vide bene beppe!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.18 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Rilevo, dopo aver visto su internet il servizio delle Iene, che il sig. Roma è pagato dal sig. Berlusconi, uomo politico che ha i odio i 5 stelle e il fatto che il delatore sia stato "blerato" mentre Roma parlando con il rappresentante del Movimento dica "un uccellino mi ha detto ...." appaiono indizi di uno studiatissimo pacco preparato per il Movimento. Quelli delle Iene non sono nuovi ad azioni di smantellamento politico, vedi Di Pietro ed il suo partito, sparito dopo il servizio TV. Ma qui, a parte il comportamento più o meno corretto dei portavoce oggetto del servizio, si tratta di questioni interne al Movimento; devono munirsi di strumenti migliori per fermare "i troppo sensibili alla filigrana", ma sono questioni interne, nessuno ha tolto un centesimoagli italiani, o messo in un hangar un aereo da migliaia di euro al mese preso in leasing per mera ingordigia di potere.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.02.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro bischero di rignano ....noi abbiamo delle mele marce ...tu hai il cesto pieno di mele marce da anni!
Devi disfarti del cestino!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post dovrebbe essere messo in TV in tutti i canali!
Queste merde non meritano nessun rispetto!
il 4 marzo vota il m5s se vuoi cambiare altrimenti muto stai!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.18 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Io ricevo uno stipendio e decido che una parte lo dono in beneficenza a chi non ha di che sopravvivere, tutti direte che la mia è una LODEVOLE iniziativa, dove sorge il "problema" ? Sorge che la mia azienda mette una regola, tutti devono dare in beneficenza ma tra i tutti c'è qualcuno che vuole fare il furbo e non lo fa o finge di farlo. Questo atteggiamento una volta scoperto danneggia me e tutta l'azienda come intervenire? Si puo' fare finta di niente e perdonare con la conseguenza pero' che l'immagine dell'azienda venga SPORCATA , oppure LICENZIARE il truffatore e salvaguardare tutti gli altri DONATORI onesti........Questo è quello che è accaduto nel M5S......ora giudicate voi onestamente da che parte stare...Da chi FA FINTA DI NIENTE e si tiene i truffatori.....o da chi anche a SCAPITO DELL'IMMAGINE.....li BUTTA FUORI....io non ho DUBBI sto' con il M5S....

Emanuela Riva 13.02.18 13:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori