Il Blog delle Stelle
17 miliardi per aiutare le famiglie italiane

17 miliardi per aiutare le famiglie italiane

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 32

Intervento di Emilio Carelli, giornalista, fondatore ed ex Direttore di Sky Tg24. Ha partecipato alla fondazione del Tg5 e di TgCom24. Su Sky Tg24 ha condotto Rapporto Carelli e L’Incontro. E’ stato Direttore del master in Giornalismo digitale della Pontificia Università lateranense. Candidato uninominale del MoVimento 5 Stelle nel Lazio per la Camera dei Deputati e nel Collegio di Roma Fiumicino.

I figli sono un atto di amore! Il MoVimento 5 Stelle dedica uno dei 20 punti del proprio Programma Politico alle famiglie con figli e prevede di arrivare gradualmente ad uno stanziamento di 17 miliardi di euro annui aggiuntivi per loro sotto forma di rimborsi per i costi degli asili nido, dei pannolini e di assegno di istruzione. Uno studio del 2015 afferma che l’Italia è il primo paese in Europa per voglia di fare figli, ma è l’ultimo paese per nascite.

Il sostegno alle famiglie con figli previsto dal nostro programma vuole invertire questa tendenza, seguendo l’esempio virtuoso della Francia che destina ogni anno il 2,5% del Pil in sostegno alle famiglie con figli. Sono convinto che un aiuto di questo tipo rilancerà la natalità in Italia garantendo un futuro al nostro Paese. Questa è una delle priorità del MoVimento 5 Stelle.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

7 Feb 2018, 10:40 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 32


Tags: 17 miliardi, Emilio Carelli, famiglie, m5s, programma, skytg24

Commenti

 

Buon giorno ,vorrei chiedervi un aiuto economico per poter permettermi di far il minimo indispensabile per mia figlia. Qualsiasi cosa mi chiederete doro chiaramente a vostra disposizione per eventuali documenti.Grazie .

Aleandri Domenico 11.05.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusate... Se è ex fondatore e direttore, per quale motivo non cerca di farsi sentire contro le VERGOGNOSE capziosità che si sentono andare in onda contro il M5S a ogni TG di Sky24 che parla di del movimento?

Biagio C. Commentatore certificato 08.02.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Erspamer
Volete capire cosa sia il neocapitalismo e smascherarne i trucchi retorici?Leggete i commenti di CNN sul crollo della borsa.La cui causa sarebbe la preoccupazione "che un ulteriore rafforzamento dell’economia possa far partire l’inflazione, assente negli ultimi 9 anni;il che costringerebbe la Federal Reserve ad alzare i tassi di interesse”
Significa che dalla crisi del 2008, ininterrottamente,chi aveva capitali o sapeva come procurarseli (ai ricchi,le banche li offrivano a costo zero o quasi)ha fatto un sacco di soldi mentre il costo del lavoro e delle materie prime è restato uguale o è calato,determinando l’impoverimento dei lavoratori e della classe media,oltre che il saccheggio dell'ambiente e dei beni comuni.Si capisce che l’ineguaglianza economica sia aumentata oscenamente,con la complicità dei media e dei partiti liberisti di dx e di quelli di sx (in Italia,berlusconiani e piddini,che se non verranno spazzati via nelle elezioni di marzo continueranno la privatizzazione e americanizzazione del paese).Con candore CNN ci spiega che solo a queste condizioni l'economia può continuare a rafforzarsi;se invece portasse benefici diffusi e uno sviluppo equo e sostenibile,meglio allora che si raffreddi,in modo che l'epoca del "denaro facile" (titolo di prima pagina del New York Times di oggi) possa estendersi ancora un po'
Diffidate dunque di chi demonizza l’inflazione e per evitarla chiede alla gente(e mai ai milionari e ai loro servi) sacrifici e austerity.Certo, anche l’inflazione può diventare un problema serio,come una febbre troppo alta;però entrambe non sono malattie,sono sintomi di un’infezione e anzi tentativi di contrastarla.In questo senso l’inflazione è un correttivo all’usura,ossia alla crescita della ricchezza attraverso pure speculazioni finanziarie e un ritorno a condizioni sociali che alzando la tensione politica consentano ai lavoratori e ai cittadini di rinegoziare continuamente i loro salari e di adeguarli al reale costo della vita

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.02.18 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando i palazzi del potere videro in 19 luglio 1943 il bombardamento di San Basilio, con morti, feriti e distruzioni , ebbero paura. La guerra prima era ben lontana da Roma. Tempo una settimana e il 25 luglio cadde il fascismo e Mussolini veniva arrestato. Quando i palazzi del potere videro il rapimento di Aldo Moro ebbero paura. Andreotti chiamo' Dalla Chiesa, gli diede poteri speciali, uomini, mezzi e copertura politica e il terrorismo fu sconfitto.
I problemi quando si vogliono risolvere si risolvono in poco tempo e con ampio sollievo dei piu'.
Ora con i clandestini o con l'Europa e l'euro, ci vuole solo la volonta' politica di risolvere il problema. Altro che le dotte lezioni di un Sabino Cassese visto oggi sulla LA7. Agire, basta agire, le forze ci sono, ci vuole la politica che le metta in moto. Il nostro voto lo puo' fare.
VOTA M5S.

Gennaro Esposito Mileto (gerryesposito), Napoli Commentatore certificato 07.02.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è l'ultimo Paese per natalità. La Francia è il primo.

I lavoratori di oggi stanno pagando le pensioni ai lavoratori di ieri. Ma ad essi chi le pagherà?

Gli addetti ai lavori sanno bene e dovremmo ricordarlo tutti che prima della crescita economica viene la crescita demografica.

Crescete e moltiplicatevi 5 Stelle, ne va del nostro benessere. Insegniamo ai nostri figli l'Onestà, la Giustizia sociale, l'Impegno partecipativo, la Creatività ed aiutiamoli ad alimentare la loro Spiritualità, che li farà guardare oltre e che si trasformerà in creatività a favore di tutti.

E finalmente la maggioranza degli italiani sarà giovane, dentro e fuori, e potranno votare tutti a 16 anni, anche quelli che ne avranno 91.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.02.18 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Emilio, Forza!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.02.18 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia i figli sono un peso, una zavorra. Invece continuare a fottere soldi e sotto varie forme, è onesto, è un atto d'amore verso i cittadini normali, quelli che mandano avanti il Paese.
Insomma il contrario della normalità, dei paesi civili. I gondoni ci hanno governato e adesso parlano di natalità....belin ma allora cosa facciamo??? Fottiamo anche noi???
A riveder le stelle
M5S unica ed ultima speranza

Giuseppe. 07.02.18 14:07| 
 |
Rispondi al commento

OT ELETTORALE
Berlusconi rispolvera vecchi cavalli di battaglia: “Basterà dichiarare l’inizio dell’attività e assumersi la responsabilità di rispettare le leggi. I controlli? Solo dopo”. E spunta la sanatoria per le tasse non pagate.
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
HAHAHAHAHA...AH...A...H....ma va in c.!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.02.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualcosa di oscuro e inquietante che sta accadendo all'interno del Movimento . Sento strane sensazioni che mi fanno temere intromissioni destabilizzanti , spero di sbagliarmi .

vincenzo di giorgio 07.02.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Uno Stato è fatto prima di tutto da persone e da regole sociali di civiltà e di convivenza in funzione di uno sviluppo e benessere comune. Poi tutto il resto a seguire. Quindi Il sostegno alle famiglie con figli previsto dal programma del M5S è indispensabile per le generazioni future. Fino ad ora è stato trascurato da molti governi che hanno pensato solo ai loro interessi. I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.02.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Questa Europa è una trappola da cui si deve scappare ! Una associazione a delinquere farebbe meno danni , ci ha tolto tutto facendoci impoverire e vivere nell'ansia e nella depressione , vittime di selvaggi africani e est-europei ! dobbiamo tornare allo Stato nazionale e mettere fuori legge il PD , altrimenti non ne usciamo .

vincenzo di giorgio 07.02.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Benvenuto tra noi al giornalistica Emilio Carelli

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.02.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti gli studi condotti avvisano che il pianeta è sovrappopolato. L'Italia insieme alla Germania e al Giappone sono considerate nazioni virtuose per il livello delle nascite. A giugno fiscono le risorse rinnovabili e la data si accorcia ogni anno. Poi sopravviviamo grazie alle risorse non rinnovabili. Si tiene conto di questa realtà prima di auspicare l'aumento della natalità? Perché non destinare risorse alle nazioni povere per aiutarli a ridurre il loro indice di natalità? Persino il Papa ha avvertito il pericolo sollecitando a non comportarsi come i conigli. Almeno voi di 5 stelle, per lo più composti da giovani dovreste preoccuparvi di questa realtà e assumere posizioni precise e non scimmiottare le altre forze politiche


Questi figli di buona donna che abbiamo avuto in Parlamento fino all'altro ieri non hanno mai pensato nè ai bambini nè alle mamme.
Per se stessi però ci hanno pensato, e molto bene.
Se qualcuno gli darà il voto vuol dire che si diverte a lamentarsi.

giorgio peruffo Commentatore certificato 07.02.18 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA BUROCRAZIA ENTRA A GAMBA TESA NELLA CAMPAGNA ELETTORALE

Il regolamento per la propaganda elettorale del 4 marzo dei partiti durante la campagna elettorale dal volantinaggi e al gazebo, spolvera tutte le leggi del 1956.

- Non possono essere lanciati o gettati volantini !!;
- I manifesti NON devono essere visibili dall'esterno del gazebo!!
- Uso di altoparlanti su mezzi mobili soltanto per preannuncio dell'ora e il giorno in cui si ternano i comizi e le riunioni;
- Un solo bandiera sul gazebo!!;
- La distribuzione di volantini all'interno del gazebo...!!
Altrimenti sono pronti le sanzioni amministrative....

La burocrazia confonde la propaganda elettorale con la pubblicità delle attività commerciale a loro volta schiacciata dai regolamenti obsoleti. Ferma le cose e le persone da una vita creativa, è contro tutte le cose di cui si occupa la vita.

Con scopo di condurre la campagna elettorale nella peggior possibile maniera considerando i tempi stretti a disposizione delle forze politiche.

CON LA BUROCRAZIA CRISTOFORO COLOMBO NON SAREBBE MAI RIUSCITO A PARTIRE




Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori