Il Blog delle Stelle
Vi stanno prendendo in giro: la Regione Lazio non ha tagliato i vitalizi

Vi stanno prendendo in giro: la Regione Lazio non ha tagliato i vitalizi

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 121

di Roberta Lombardi

Come sapete sono una persona puntuale, quindi chiudiamo anche questa farsa del Pd sui vitalizi, perché non se ne può più! Quello che vedete è un video in cui il presidente uscente, davanti alla nostra proposta di tagliare i vitalizi (e introdurre il sistema contributivo) candidamente dichiarava, il 28 dicembre 2013, in aula consiliare: "I vitalizi tutelano la dignità" del lavoro svolto dagli ex consiglieri. Ma vi rendete conto? E la dignità dei cittadini, dei "comuni mortali" dove la mettiamo? E alla dignità di chi è costretto a lavorare, se gli va bene, 30-40 anni per avere una pensione (e che pensione...) chi ci pensa? Oppure alla dignità di chi per prenotare un esame medico si vede mettere in lista con attesa di più di un anno...

Detto questo, nessuno ha tagliato i vitalizi in Regione Lazio. Un atto deciso dall’ex governo Monti, che le varie Regioni hanno dovuto recepire perché lo prevedeva la legge, ha stabilito nel 2012 che i vitalizi non sarebbero più stati erogati in futuro, ma restavano in piedi quelli vecchi: tantissimi soldi pubblici versati a chi in passato aveva fatto anche solo qualche settimana di consiliatura (o legislatura). La ratio della misura già allora era stata chiara.

Insomma, mentre ci tagliavano le pensioni con la Fornero retroattivamente (con i voti sia del Pd che del centrodestra) addebitando a noi cittadini i costi di una crisi generata dai partiti, mentre mettevano in ginocchio l’intero Paese, al contempo provavano anche a ripulirsi la coscienza con questa presa in giro.

Nessuna cancellazione dunque, nessuna abolizione sia chiaro, solo un piccolo ritocco, giusto per fare la parte, come si suol dire.

Tant'è che la Regione Lazio continua a spendere circa 20 milioni di euro l’anno per erogare questo privilegio medievale agli ex consiglieri. In 5 anni sono 100 milioni di euro! Quanti posti letto, quanti interventi di manutenzione nelle strutture sanitarie pubbliche, quanti macchinari d’eccellenza si sarebbero potuti mettere a disposizione dei cittadini laziali?

Ebbene, finita la farsa del "contributo di solidarietà" per cui in tre anni è stata sottratta solo una piccolissima parte del vitalizio ai fortunati, in Regione Lazio proprio a fine mandato non hanno perso occasione per ridarsi l’aumento. E sapete perché? Perché, come spiegato sopra, a godere del vitalizio oggi sono gli ex consiglieri (come sul nazionale gli ex parlamentari) che sul territorio garantiscono ancora sacche di voti ai partiti. Per questo nessuno, tra il Pd di Zingaretti e il centrodestra, è interessato a tagliarli, perché altrimenti perderebbero i loro capi-corrente. Insomma, non hanno le mani libere per farlo!

Vedete, se il presidente uscente Pd avesse avuto davvero a cuore la questione, quanto meno avrebbe potuto estendere il "contributo di solidarietà" ma, in vista del voto, non l’ha fatto. Fatevi una domanda e datevi una risposta.

Se andremo al governo della Regione Lazio noi i vitalizi li taglieremo e i 100 milioni di euro li investiremo in sanità e in incentivi alle imprese. E sia chiaro, non cerchiamo alcun applauso, lo consideriamo un dovere, un gesto di equità a cui adempiamo con orgoglio.

P.s. C’era qualcun altro che, ogni volta che era in difficoltà, andava blaterando che gli altri erano tutti gufi. Anche quando, come in questo caso, qualcuno gli sbatteva in faccia la realtà. Poi abbiamo visto com'è andata a finire...

L'ho detto, i giochi sono finiti signori miei. Il vostro tempo è finito. Game over. Ora si ricomincia, ora ci siamo noi!

#LaNostraRegioneDiVita

Con un vostro piccolo contributo potete sostenere la campagna: https://paypal.me/lazio2018

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Gen 2018, 10:00 | Scrivi | Commenti (121) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 121


Tags: regione lazio, roberta lombardi, vitalizi, zingaretti

Commenti

 

Grande Roberta!! Grazie del tuo impegno! Te alla Regione e Virginia al Comune...allora si che potremmo iniziare a ragionare!!

davide m. 11.01.18 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i privilegi della CASTA politica che ci ha governati negli ultimi 20 anni VANNO ABOLITI. Non ci sono ne se e ne ma: questo è quello che va fatto subito, se non si vuole abolire la Legge Fornero. Ma dubito che dichiarando un simile intento si guadagnino voti. Il problema è che in Italia i DISONESTI sono ormai più numerosi degli ONESTI. Basta sentire cosa va strombazzando Berlusconi sui 5 Stelle, con il beneplacito ed il tacito sostegno della "SINISTRE per finta": tutti bugiardi accaparratori.

Goffredo B., Terni Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.01.18 08:07| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/russiabeyond/videos/10155555119433529/?hc_location=ufi

SI VEDONO I FILMATI QUI ? questo è un esempio del giochino tra Donald e Kim ... quei bravi ragazzi !

gliel'ho inviato allo staff di fognabook ... sperando che i primi a schiattare siano loro ... almeno per un po' avremo il web davvero libero ! ^_^

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 05.01.18 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Non sono per niente d'accordo invece con la candidatura di EMILIO CARELLI.

Giornalista di MEDIASET PER BEN 20 anni!

(dal 1980 al 2000)

Quindi BERLUSCONIANO DOC.

Dal 2013 a Febbraio 2017 Direttore del Master in Giornalismo Digitale presso la Pontificia Università Lateranense.

Quindi pure CLERICALE all'ennesima potenza.

Ma nessuno si rende conto che potrebbe rivelarsi solo un INFILTRATO?

Ma cazzo...con tanti ottimi personaggi che ci sono in giro proprio a un BERLUSCONIANO E CLERICALE candidiamo???


Si fa in tempo a proporre la candidatura alle parlamentarie di SABINA GUZZANTI?

Spero che qualcuno, se non è già stato fatto, la contatti per proporle di candidarsi (caso mai si apre ECCEZIONALMENTE una finestra sui termini di scadenza delle candidature e se qualcuno non è d'accordo si mette la cosa in votazione tra gli iscritti che sono "il popolo sovrano (quindi con diritto di modifiche)del Movimento.

SABINA GUZZANTI AL PARLAMENTO CON I 5 STELLE.

Sarebbe Meraviglioso...

Dino Colombo. Commentatore certificato 05.01.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento

la Regione Lazio non ha tagliato i vitalizi,
NON AVEVAMO DUBBI.

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.18 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Sì! Sono qui anch'io per condividere lo sdegno di cittadino onesto di fronte a questi approfittatori di "casta"!

Domenico Lo Re 05.01.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

SU FOGNA-BOOK è iniziata la caccia al grillino, bannano anche le INTENZIONI...

c'era una domanda : « se tu fossi premier che faresti subito ? »

ebbene uno risponde ciò che sente e pensa , no?
non è così, su FOGNA-BOOK dei pensare secondo lo standard e non puoi scrivere:

« deportazione di metà di italiani di merda verso i gulag per ristrutturare il loro impianto mentale , liberarsi di ospiti sgraditi e abusivi, stile desaparecidos (tanto chi li cercherà mai ) »

e niente, me l'hanno rimosso ... ^_^ se cacano sotto sul serio !

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 05.01.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Sto ricevendo le vostre news ma non le ho chieste!
NON MANDATEMI più NIENTE!!!

Paola GANDINI 05.01.18 16:23| 
 |
Rispondi al commento

OT.
Non è il centesimo per il sacchetto che fa imbestialire gli italiani. E' il metodo di un governo e di una classe politica che, SPACCIANDO interessi di parte per la salvaguardia dell'ambiente, della salute, dei controlli di cassa e che "ce lo chiede l'Europa", ha fatto traboccare il vaso la cui misura era già colma. Tutta la restante plastica non riciclabile, contenuta nei banchi dei supermercati non richiede alcun intervento governativo, vero?
Mi piace LA RIVOLUZIONE DEI SACCHETTI. Almeno quella.

Prova di sciopero generale dei consumatori?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.18 16:17| 
 |
Rispondi al commento

rigorosamente fuori tema...ma non troppo.
A quando una PENALITA' per chi si ASTIENE dal voto senza valido MOTIVO ?

Cerchiamo di colpire nel portafoglio chi se ne strafrega della politica democratica italiana.

A quante persone sarà capitato di pagare una multa di qlc decina di euro per una sosta vietata ? moltissime o quasi a tutti ..è successo il finimondo ? NO.

Bene mettiamo una penalità per chi non "vuol" votare o quantomeno non si reca nella cabina elettorale ..(poi farà quel che vorrà ) ma intanto si rechi al seggio.

Una PENALITA' di questo genere è valida :
nel primo caso se ci sarà una grossa astensione..ne gioveranno le casse dello stato .

Diversamente per risparmiare tale Penalità,..si recheranno alle urne il 99% dei cittadini (ovviamente sono esclusi da tale provvedimento chi oggettivamente è impossibilitato ).

Di quanto la penalità ?
la butto li 10 euro !

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 05.01.18 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCORA MENZOGNE DEI POLITICANTI...

Alessandro Di Battista
Cosa vi dico da anni? Sono capaci di tutto e faranno di tutto in questi ultimi giorni di campagna elettorale. Oggi – in prima pagina – Il Giornale di Berlusconi spara l'ennesima cazzata, ops fake news. Sono fantastici. Scrivono testuale: “Furbata Di Battista, si ritira dalla politica ma piazza il padre in Parlamento”. Mio padre, chiaramente, non si è neppure candidato ma comunque questi pseudo-giornalisti scrivono questa roba facendomi passare per uno che prova a favorire un suo familiare.

Hanno un solo interesse: disinformare, distrarre, colpire la forza politica che, se al Governo del Paese, con una legge anti-corruzione durissima, svuoterebbe il partito del loro padrone Berlusconi.

Ora vi parlo molto seriamente. La porcheria che si legge sui giornali si può spazzare via. E' possibile, lo si può fare impegnandosi in prima persona. Io, come sapete, ho deciso di non candidarmi ma non cambia assolutamente nulla. Presto partirò in camper e girerò tutte le piazza d'Italia. Avete un dovere però, non vi sto chiedendo “per piacere partecipate”, vi sto dicendo che avete il dovere di esserci. Perché chi si lascia infinocchiare è complice!

Io ricordo l'oscena campagna elettorale a favore del “sì” al referendum portata avanti dalla stragrande maggioranza del sistema mediatico italiano. Ebbene non gli è servita. D'estate con un motorino o al freddo sui treni regionali abbiamo raggiunto centinaia di migliaia di persone, abbiamo riempito piazze su piazze e abbiamo vinto!

Presto vi comunicherò tutte le mie tappe. Ripeto, essere o non essere candidato ha poca importanza. L'obiettivo è liberarci da chi ha gestito il potere esclusivamente per i propri interessi. Coraggio!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 15:54| 
 |
Rispondi al commento

IDISU ● un'ora fa-
Mi sembra che la polemica sui sacchetti sia sbagliata. Non perché è troppa, ma perché è poca. Al di la del fastidio e della questione di principio (e se domani il sacchetto costerà 10 volte tanto?) mi viene da pensare alle migliaia di tonnellate di plastica NON biodegradabile che pure sono presenti nelle nostre spese quotidiane. Nei supermercati vedi carrelli pieni di bottiglie d'acqua, tutte PET (Polietilene Tereftalato), tanti prodotti liquidi in contenitori di PVC (Polivinilcloruro), PE (Polietilene) e PP (Polipropilene). Per non dire delle vaschette in Polistirolo o delle pellicole in PVC e PE che avvolgono ogni alimento, dal formaggio alla carne. Che fine fanno? Si torna a casa e si scopre che metà della pattumiera si riempie di plastica. Si va al mare e si trovano bottiglie sulla spiaggia e anche in acqua, lo stesso lungo i marciapiedi delle città. Si compra una lampadina - una volta si vendevano in una scatoletta di cartoncino - e si scopre che ci vuole la fiamma ossidrica per aprirla ! Lo stesso per uno spazzolino da denti, ecc. ecc. ecc. Ora ci scagliamo contro i sacchetti a pagamento ( e giustamente, è una questione di principio) , ma a nessun Governo, a nessuna Europa è mai venuto in mente di limitare la plastica negli imballaggi e tassare e disincentivare la vendita delle sempre presenti bottiglie di plastica? E' questo che inquina, è la loro produzione che inquina, i sacchetti biodegradabili sono solo una cortina di fumo, una fesseria.

(Poi ci vengono a dire che si preoccupano della nostra salute! Non c'è stata Finanziaria che non abbia fatto tagli alla Sanità e 12 milioni di Italiani non si curano più e loro 'si preoccupano della nostra salute???!!! Lorenzin, Calenda, ma andate a nascondervi!)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho parlato una volta con la Lombardi a Genova in occasione del 'V-day' OLTRE, del grandissimo Beppe e debbo dire che solo dopo un minuto che parli con lei, ti rendi conto subito la serietà e professionalità che ha. Queste sono le persone che ha bisogno il Paese, basta ciarlatani, ne ho 'u belin cien'!!!!
M5S unica ed ultima speranza

Giuseppe Verda 05.01.18 15:42| 
 |
Rispondi al commento

"Andreotti non partecipò al funerale del generale Dalla Chiesa e di sua moglie, uccisi in un agguato di mafia perché, disse, "ai funerali preferisco i battesimi".
Deve essere la stessa cosa che hanno pensato le istituzioni assenti ieri all'ultimo saluto al giudice Imposimato.
Non un sottosegretario, magari col tacco 12, un viceministro, un [già] presidente della camera né del senato che col giudice ha condiviso la professione e la lotta alla criminalità.
A rendere omaggio al magistrato, Presidente onorario della Suprema Corte di Cassazione, c'era la sindaca di Roma ma lo stato no.
Vergogna."

Cristina Correani

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima la vignetta di Natangelo

"Cappuccetto rosso, prendi questo minishopper e porta questa frutta alla nonna"
"..e perché non posso usare il solito cestino?"
"Cappuccetto, non rompere anche tu i coglioni!"

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10212241762452166&set=a.1213585412705.2031504.1020890656&type=3

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Solo un popolo col cervello in putrefazione è col gusto del masochista a farsi prendere per il culo col sorriso può votare da oltre 20 anni questi partiti a delinquere di stampo mafioso. Il problema del paese sono gli italiani.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 05.01.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Da non credere ! Il lupo chiede di essere votato perché giura che non mangerà più le pecore!!!!

Renzi, che ha ideato il canone Rai in bolletta, ora dice di volerlo abolire.
Grasso e LeU, dopo aver votato il Job Act, dicono di volerlo rivedere.
Berlusconi, dopo aver votato la Fonero, promette di abolirla.

Ma non vi sentite terribilmente, profondamente, grossolanamente presi per il c...??
Federica Pucci

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono 23 anni che subiamo di tutto. Le angherie, le truffe, gli atti di corruzione, le illegalità, le offese alla democrazia, le lesioni dei diritti hanno raggiunto un livello tale che gli Italiani non ne possono più.
E quando è arrivato l'abuso truffaldino dei minisacchetti da pagare due volte senza che l'Europa ce lo chiedesse, il popolo ha sbottato perché era giunto alla fine della sopportazione!
Non era la cosa in sé. Era tutto quello che gli stava dietro.
E abbiamo detto BASTA!
E ora credono davvero di ricominciare a fare promesse vuote e idiote per due mesi?????? Io non ce la faccio più.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Paola Taverna
CHI PAGHERÀ LA CAMPAGNA ELETTORALE DEL PD?
La Novamont, azienda leader nella produzione di materiale per i sacchetti bio, deterrebbe l'80% del mercato. Con un consumo di 20 miliardi di sacchetti l'anno, al costo di 2centesimi l’uno, si prevede un business da 400milioni di euro l'anno. Il bello è che il 15 novembre Renzi con il suo trenino è andato proprio alla Novamont e dopo aver incontrato i dirigenti a porte chiuse, appena uscito ai giornalisti ha detto: "Dovremo fare ulteriori sforzi per valorizzare questa eccellenza italiana". Detto Fatto.
A voi i commenti!

Ora provate a dire ancora che questa cosa dei minisacchetti è una cazzata!
Tra l'altro non ho mai visto tanto odio come in questi giorno contro questo aggravio assurdo di spesa! I 952 euro di aumenti l'anno la gente non li ha ancora visti e continua a sperare che non ci siamo, ma questo aumento lo hanno visto tutti benissimo subito ed essendo totalmente ingiustificato si sono immediatamente incazzati. E' una truffa e anche l'ultima vecchietta di questo Paese era furente. E' incredibile se si pensa che il Pd ha fatto ben di peggio, ma credo sia stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Cari Cinque Stelle, i vitalizi sono un privilegio a dir poco discutibile, ma sono niente di fronte alla immensa quantità di soldi che compagnie energetiche, gestori telefonici assicurazioni ecc. "estorcono" legalmente ai cittadini di questo paese. Quando parlate del vostro programma e di ciò che farete una volta al governo vorrei sentirvi dire qualcosa a proposito di bollette e tariffe imposte dai grandi gruppi.. Della composizione del prezzo di acquisto di energia elettrica, gas, servizi di comunicazione. Di un mese che diventa per magia composto di 28 giorni e incrementa i profitti dei suddetti di circa il 10% in un colpo solo. Una "truffa" odiosa di fronte alla quale siamo impotenti.Il vero potere e i veri soldi sono lì. Chiarite cosa volete fare in proposito. Cavalcate la risoluzione di queste piccole enormi ingiustizie e vedrete che vincerete. Perché nessuno ha il coraggio di affrontare questi temi e di affrontare i veri potenti. Fatelo e di certo avrete il mio voto.
Cordiali saluti.
G.B.

giancarlo balmas 05.01.18 15:01| 
 |
Rispondi al commento

DUE PAROLE SU PIZZA NAVONA :
Le Bancarelle di Piazza Navona e Colosseo facevano parte di MAFIA CAPITALE venivano gestite mettendo uno straniero a lavorare per 1000€ al mese che vendeva TUTTA ROBACCIA niente di artigianato locale italiano e sicuramente non pagava neanche al comune la tassa sull'uso del suolo pubblico dato che erano tutti compari.
La nostra Sindaca/Sindaco Raggi ha chiesto trasparenza, prodotti di artigianato Italiano, spese per l'occupazione del suolo pubblico e per la sicurezza con un Bando.
Ecco che queste condizioni non piacciono a chi NON AVEVA REGOLE e di persone regolari CON PRODOTTI ITALIANI DISPOSTI A PAGARE IL GIUSTO SE NE SONO TROVATE POCHE E SONO QUELLE CHE SI TROVANO ORA A PIAZZA NAVONA.
Tanta propaganda quando Piazza Navona è da anni che vende robaccia e monnezza lo sanno bene i Romani ci andava solo chi non c'era MAI ANDATO ma l'anno successivo non ci ricascava !!!!!
Il prossimo anno ne aderiranno di più e facendo economia con il M5S al Comune forse anche le tasse DIMINUIRANNO.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.01.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Di quali prove ancora hanno bisogno i cittadini per capire quale cricca solidale li sta governando, comuni, regioni e paese da decenni? Le infamie quotidiane della stampa contro il m5* dovrebbero far riflettere : la totale alleanza dei partiti per denigrare un movimento in continua crescita di consenso può bastare per capire. Questa è la prova del terror panico provocato dalla perdita del potere che si profila per loro, abituati a cedersi il testimone a vicenda, sapendo in quali mani finiva e con quali "garanzie" di non disturbarsi troppo nell' attesa di riceverlo nuovamente. Una severa legge anticorruzione, sul conflitto di interessi e contro i voltagabbana traditori ci penserà il m5* a farla, di sicuro, ecco perché i partiti sono terrorizzati. Non ci arrenderemo mai, bastardi!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.01.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

A proposito de 'a querelle "sacchetti", stavo a penzà " e 'i "guanti" pe' afferra' 'a verdura??" 'Na clamorosa dimenticanza: che quarcuno ce metta n'artra "tassettina", eccheccazz.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.18 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio andare a votare M5S!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rossella de Angelis

Toglieremo il canone Rai ,daremo 1.000 euro ciascuno.,abbasseremo le tasse, articolo 18/,niente più migranti , toglieremo.i sacchetti a pagamento , non pagheremo il debito pubblico 😂😂tre volte Natale ,sarà estate tutto.l'anno..Ma che volete di.più ??....Non siete mai contenti.però😇
RENZUSCONI...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Con riferimento a quanto scriveva Patty "Il M5S è derenzizzato, deberlusconizzato e desalvinizzato" vorrei tanto che fosse anche deboldrinizzato, degrassizzato e deboninizzato. Insomma derattizzato.

Nadia R. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GL’INTOCCABILI
Il caso del consigliere di Stato Bellomo è l’esempio di un sistema corrotto nel profondo. Qualcuno ha verificato come questo tizio, dall’ignoranza eclatante, abbia avuto una carriera fulminante nel sistema giudiziario italiano? Chi è che l’ha promosso ai massimi vertici dello Stato? Un simile ignorante, pervertito e maniaco sessuale poteva essere bocciato a giugno, fin dai primi anni di liceo? A simili personaggi tutto è stato permesso e sono entrati nell’ordine delle idee di essere intoccabili, come i boss mafiosi. Come nella vecchia Unione Sovietica, dove ai figli dei dirigenti del partito unico era permesso tutto (il figlio di Leonid Breznev collezionava auto da corsa Ferrari), così in Italia? Può una commissione di esami alla maturità nelle scuole bocciare a giugno simili soggetti? E’ possibile che ignoranti ed imbecilli scalino i ranghi dello Stato, senza una seria valutazione?


Quanto aveva ragione Craxi quando affermò che la disonestà era la regola che tutti i politici praticavano, però a pagare è stato solo lui!
Gli italiani devono smetterla di continuare a votare questi partiti che non hanno fatto altro in questi ultimi trent’anni che depredare la nostra nazione, favorire le mafie e le multinazionali e disintegrare la classe lavoratrice. E’ arrivato il momento di dire BASTA!
Basta dare ascolto a traditori, vigliacchi e figli di puttana entrati in politica per farsi i caxxi propri fregandosene dei danni arrecati al popolo italiano.
Non esiste né potrà mai esistere una cosca detta partito che si possa adoperare per il bene comune.
Voglio sperare che gli italiani non si siano fatti rincoglionire fino al punto di rivotare coloro che li hanno messi sulla punta di un cannone, voglio sperare che un briciolo di cervello gli sia rimasto e tutti insieme diano il proprio voto al M5S che questi delinquenti fanno di tutto e di più per screditarli, essendone terrorizzati.
Osano sputtanarli accusandoli di essere incapaci a governare, quando loro “capaci” hanno disintegrato l'Italia e resa schiava di quella gabbia detta "Unione Europea”, azzerato il benessere di cui godevano gli italiani, resa la nostra patria terra di nessuno, dove ogni delinquente trova qui l’habitat ideale. Da veri idioti si sono accollate le conseguenze delle sozze e criminali guerre, volute dagli Stati Uniti e da questa accozzaglia di Unione (gente in fuga dalle guerre) appioppata esclusivamente agli stronzi italiani, mentre loro col sangue di quelle popolazioni continuano ad arricchirsi.
L’intera classe dirigente italiana dovrebbe essere condannata per alto tradimento e trascinata in catena nei carceri di massima sicurezza.

Maria Pia Caporuscio 05.01.18 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non riesco a iscrivermi al movimento, la scheda e sempre bloccata. vorrei anch'io dare il mio voto

IVANA ORFANO 05.01.18 14:02| 
 |
Rispondi al commento

forza roberta....comunicaci tutto ciò che succede....arriva ai nostri schermi...ai nostri occhi....cervello ...e coscienze...alla fine il nostro giudizio...questa è la strada...siamo qui...un abbraccio

silvana ferrando 05.01.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Roberta, "I love you".
Continua con questa tua grinta, ci dobbiamo riuscire a farci ridare quello che ci hanno scippato !

Alessandro L 05.01.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Gli allocchi ci cascano sempre..e li ri-votano sempre da 20 anni.
Il lupo che esce dalla foresta e dice da oggi sono vegano.. e ci credono

Poveri noi
povera Italia

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 05.01.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento

I pidioti sono grandi cazzari, si sa...

max 05.01.18 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è derenzizzato, deberlusconizzato e desalvinizzato.

Il M5S è e resterà sempre al di fuori.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.18 13:40| 
 |
Rispondi al commento

LARGO, LARGO, CI SONO GLI ESPERTI !

DA GdS:
Musumeci sui conti della Regione:
"Disavanzo di quasi sei miliardi"
05 Gennaio 2018
PALERMO. Un disavanzo di 5 miliardi e 900 milioni di euro e un indebitamento di 8 miliardi e 35 milioni di euro. E' la fotografia, seppur ancora parziale, dei conti della Regione siciliana fatta da una commissione tecnica incaricata dal governo Musumeci per "fare una operazione verità".
A fornire i dati in conferenza stampa è il presidente della Regione, Nello Musumeci.

B. aveva promesso il ponte sullo stretto e il casinò a Taormina . Siciliani, pretendete ciò che vi spetta, gli esperti ci sono!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.01.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Se non arriva l'uomo forte , pronto a sacrificarsi , non ne usciamo .

vincenzodigiorgio 05.01.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grasso è quel presidente del Senato che avallò la NON decadenza di minzolini, contrariamente a quanto la Giustizia aveva sancito? Ma lui come ex magistrato non doveva applicare la Legge Severino approvata dallo stesso Senato della Repubblica?

Ma è lo stesso Grasso che si dimise dopo aver avallato per 5 volte consecutive la fiducia come espediente per superare il voto democratico?

E' sempre lui lo stesso Grasso che da vigente Presidente del Senato (seconda carica dello Stato) ha formato un suo partito?

Uomo coerente e tutto di un pezzo!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.01.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lotta ai vitalizi e giusta, anche loro devono morire di fame per quello che hanno fatto. Ma è solo una piccola battaglia, la guerra vera è contro l'Europa Franco-Tedesca. Avremo il coraggio di combatterla?

vitalizio 05.01.18 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro chi usa la scorrettezza non c'è regola che tenga . Se poi sono in tanti , la maggioranza , l'impresa è impossibile ! Tamponi da una parte e s'apre un'altra falla dall'altra , chiudi un buco e ne appaiono due , così non otterremo niente e continueranno anche dopo , anche se dovessimo vincere le elezioni ! Hanno occupato tutto il sistema nervoso del Paese , tutto è nelle loro mani , nelle nostre niente , non abbiamo la possibilità di governare se non possiamo contare sulla giustizia , sulle forze preposte all'esecuzione e applicazione della legge ! Tutto viene insabbiato e , quei pochi che fanno il loro dovere lo sanno bene , addormentato .

vincenzodigiorgio 05.01.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

OT ELETTORALE
Grasso, alleanze post-voto: “Al governo con M5s o Pd? Dipenderà dai contenuti. Priorità ambiente e parità uomo-donna”... ecco già non ci siamo per il m5s le priorità sono altre...quindi... caro Grasso porterai i tuoi al PD!
C.V.D.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.01.18 12:36| 
 |
Rispondi al commento

dai leader del PD FI LEGA è partito l'ordine per i candidati alle prossime elezioni di promettere TUTTO a TUTTI indistintamente la classe sociale, l'età anagrafica, la nazionalità, la confessione religiosa e orientamento sessuale, nel dispaccio diramato per sms il p.s. recita: promettete qualunque cosa tanto di allocchi creduloni e coglioni è piena l'Italia!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.01.18 12:32| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno può chiedere a Zinga se ha annullato l'ultima delibera di Giunta Regionale approvata dalla Polverini&C. in cui si regalavano il vitalizio a 60 anni di età?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.01.18 12:08| 
 |
Rispondi al commento

OT di Propaganda elettorale
Eliminare il canone Rai e i tetti alla pubblicità
Mossa elettorale di Renzi. Calenda: ‘Presa in giro...
caro calenda anche se non lo dicevi lo avevamo già capito.
Prima lo mette in Bolletta e poi lo toglie... ma chi lo va ha raccontare... e i gestori non ti chiederanno i danni...che cazzo di gente abbiamo al comando di una nave che sta andando a fondo.
Renzi, cazzo salga in coperta!!!!!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.01.18 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è più vero e credibile il fratello commissario Montalbano!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.01.18 12:00| 
 |
Rispondi al commento

VLASTA SIKIC
Dovrebbero solo vergognarsi tutti i rappresentanti dello Stato ed anche quegli Italiani che li sostengono. Al funerale del grande UOMO e giurista, uno dei più grandi di questo paese, non si sono fatti vedere. C’erano invece Virginia Raggi, sindaco di Roma, i portavoci del M5S, magistrati, amici, semplici cittadini, ma nessun rappresentante delle istituzioni ! VERGOGNA
V E R G O G N A

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zingaretti....amore visto che stiamo dicendo delle bugie,perchè non ci dici il nr di prot.e il numero,non chè la data, del provvedimento che hai preso per eliminare i Vitalizi?
Siamo in attesa sperando che anche tu non sia stato contagiato dalla renzite...influenza pericolosa che sta imperversando da anni nel PD e che sta facendo vittime tutti i giorni.
Ma noi abbiamo trovato il vaccino....5 ⭐⭐⭐⭐⭐ per voi del PD...costa caro lo so e il SSN non lo passa.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.01.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Per togliere i soldi a questi squali ci tocca candidare Ciro Di Marzio...

marco ., roma Commentatore certificato 05.01.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Inizia la campagna elettorale. Renzi promette di abolire il canone RAI. Ma non è stato lui a metterlo nella bolletta della luce? E non è stato il suo Governo a imporci una salassata di aumenti di bollette, ticket, pedaggi, assicurazione per 953 euro a famiglia e ora perfino il furto sui minisacchetti pagati doppi? Come facciamo a credere al predone da strada che prima ti deruba e poi promette di renderti parte del maltolto?
E sui superstipendi di chi lavora in Rai Renzi non ha nulla da dire? Sulla bella legge fatta dal Pd per cui il massimo di uno stipendio doveva essere 240.000 euro, però per la Rai si fa eccezione e si devono vedere 41 persone pagate più del tetto massimo Renzi ha nulla da dire? Si ricorda che la commissione di Vigilanza aveva dato via libera alla Rai ad emettere bond a patto che inserisse nello Statuto l’obbligo del limite da 240 mila, impegno mai rispettato dal Cda di Viale Mazzini. Forse che 240.000 euro vi sembran pochi? Cosa ha fatto Renzi in proposito? Perché un Paese che ultimo in Europa e ha 10 milioni di poverissimi e 11 milioni di pensioni al minimo, deve avere l'onta di vedere una nullità come Fazio viene con un contratto da 18 milioni e un'altra nullità come la Hunziker che prenderà 400.000 euro per le tre serate di San Remo?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'augurio più vivo e che il movimento va al governo con le sue idee, quelle di Renzi Berlusconi, Casini, Tabacci Bonino etc le conosciamo troppo bene altrimenti la nazione no verserebbe in condizioni cosi drammaticamente pietose

Angelo B., Napoli Commentatore certificato 05.01.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

*****
Se al governo richiamare subito Cottarelli e mettere in atto il suo progetto di revisione della spesa politica e relativo taglio agli sprechi: sicuramente funzionerà e la prova è che è stato ostacolato da tutti i politici tanto da preferire di abbandonare l'italia, se avessero potuto sarebbe stato esiliato. Vogliamo vedere i politici vivere come normali cittadini, all'uscita dal lavoro prendere il taxi e non avere l'auto blù che li porta a casa o a fare la spesa. A proposito le auto blù sono state eliminate, rinnovate o aumentate di numero? Io le farei tutte gialle o come il costume di arlecchino in modo che siano ben visibili, da applaudire al loro passaggio e sapere che sono mantenute loro e gli occupanti con i soldi dei contribuenti, tasse, non pubblici come erroneamente sempre si dice in quanto i soldi sono gestiti o dal privato o dalle istituzioni: il privato li usa come vuole mentre le istituzioni alle volte elette dai cittadini credo debbano rendere loro conto ma si sa che cane non morde cane salvo rarissime eccezioni.
*****

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 05.01.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento

quì ci stanno prendendo per il culo,1000 euro di aumenti per famiglia e per chi è solo è peggio, io ho avuto 5 euro di aumento sulla pensione epoi ne ho in pratica 1000 in un anno,poi che faccio vado a rubare per vivere, sono criminali e basta

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.01.18 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Pensioni d’oro:
Età 70 anni.
Andata in pensione 2 anni fa, (aprile 2015) a 68 anni, con 20 anni di contributi.
Pensione 432 euri/mese.
3 giorni fa, l’INPS le comunica che si sono sbagliati. La sua pensione è di 365 euri al mese e quindi, chiedono un rimborso di 2.259,90 euri, scrivendo:
Non essendo possibile effettuare il recupero di questa somma direttamente dalla sua pensione, può effettuare un pagamento sul conto corrente postale intestato a RISC. CRED. PREST. DA RECUP.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 05.01.18 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile sig.ra Roberta, lei pretende che, i votanti del pd, vogliono far togliere i vitalizi, ma per favore. Se cercherete di togliere i vitalizi, i votanti pd, si ribelleranno perché, loro sono contenti di farsi derubare, non potrebbero vivere senza essere derubati.

Ciro Cuciniello, Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 05.01.18 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha detto, che non tagliano. Tranquilli,TAGLIANO, TAGLIANO.Pensioni d’oro:
Età 70 anni.
Andata in pensione 2 anni fa, (aprile 2015) a 68 anni, con 20 anni di contributi.
Pensione 432 euri/mese.
3 giorni fa, l’INPS le comunica che si sono sbagliati. La sua pensione è di 365 euri al mese e quindi, chiedono un rimborso di 2.259,90 euri, scrivendo:
Non essendo possibile effettuare il recupero di questa somma direttamente dalla sua pensione, può effettuare un pagamento sul conto corrente postale intestato a RISC. CRED. PREST. DA RECUP.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 05.01.18 11:39| 
 |
Rispondi al commento

il PD aiutati da FI prima di chiudere questa legislatura ha emanato leggi articoli e leggine per regalare miliardi di ero pubblici agli amici degli amici... andate a spulciare per credere...

Dalle buste biodegradabili, aumento dei pedaggi autostradali, sbocco degli aumenti stipendi della Camera... ecc... la lista è lunga!!!!

E poi a reti tv unificate ci vengono a dire non abbiamo aumentato le tasse!

A Marzo è necessario un voto del vaffa...

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.01.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento

O ra T'incazzi.
Riforma Frnero.
Pensioni Art. 24 comma 7.
Le donne, in pensione a SETTANTA anni.
A seguito della riforma Fornero, le donne, dovrebbero andare in pensione a 65 anni.
A CONDIZIONE, PERO’, che la loro pensione ammonti a 1,5 volte l’assegno sociale, cioè, € 8.730 annui, cioè, € 672 mensili.
Se la loro pensione dovesse risultare inferiore al suddetto importo, dovranno attendere i SETTANTA anni SALVO ADEGUAMENTO ASPETTATIVA DI VITA, (calcolata in 3 mesi/anno, pertanto, ogni 4 anni, l’età per la pensione, si alza di un anno).
Infatti, per ottenere una pensione di € 8.730 annui, occorre aver versato all’INPS, un Montante Contributivo di € 164.000 (centosessantaquattromila).
Quale lavoratrice part time può raggiungere un Montante Contributivo simile?
Non certamente le madri/operaie/casalinghe.
Ah, dimenticavo: Sapete quanti anni deve lavorare una Lavoratrice Part Time con un normale stipendio Part Time, per raggiungere un Montante Contributivo di 164.000 euri?
Deve lavorare 56 ANNI.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 05.01.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento

PAOLO CRISTALLO
sacchettibiodegradabili
L'Europa ci chiede di farli pagare per scoraggiarne l'uso e ridurre i rifiuti.
Il governo invece ce li fa pagare obbligandomi ad usarli e producendo quindi più rifiuti.
Alla faccia dell'ambiente!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 11:26| 
 |
Rispondi al commento

*****
Il M5S al governo di questo marciume chiamato italia non riuscirà in alcun modo a togliere i privilegi della politica neanche se manda a casa tutti i professionisti della politica. Essi hanno scelto la strada della politica per fare soldi, se così non fosse rinuncerebbero subito a questi immeritati privilegi o meglio non se li avrebbero neanche dati. L'ultima farsa è la nascita dell'ennesimo partito " liberi e uguali " fondato da persone libere e uguali a tutti i cittadini italiani. Secondo loro noi siamo uguali a loro e quindi meritano il nostro voto. Spiace che tutto questo sia frutto delle più alte cariche dello stato, ma è relativo " all'altezza " dello stato. Speriamo che il 4 marzo sia l'inizio della primavera italiana e che non vada a finire come le primavere del nord-africa.
*****

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 05.01.18 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarebbe opportuno aprire un post sulla furbata dei sacchetti biodegradabili.

Se il Governo avesse voluto realmente risolvere il problema sacchetti inquinanti, avrebbe convinto i cittadini a munirsi di apposite retine per frutta e verdura, personali e riutilizzabili 1000 volte invece di avallare l'idea "saccheggiatrice" di un'industria che per realizzare sacchetti biodegradabili consumerà più energia di una città, producendo comunque degli scarti di lavorazione.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.01.18 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la tassazione è diventata insopportabile ed i servizi diventano ogni giorno più scadenti.
Dato che la tassazione deve diminuire, ed i servizi migliorare, l'unica cosa da fare è razionalizzare la spesa.
Ci sono "sacche" di sprechi per contratti che nessun "buon padre di famiglia" farebbe, ed è lì che bisogna intervenire (oltre ai vari privilegi).
I risparmi sarebbero enormi e potrebbero essere "investiti" nei servizi e nella sanità.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.18 11:08| 
 |
Rispondi al commento

anche il Zinga è un ipocrita della politica, come prima di lui la Polverini che come ultimo atto legislativo prima di lasciare la presidenza si cucirono addosso una norma per prendere il "vitalizio" compiuti 60 anni, alla faccia dei cittadini italiani dopo 40 42 anni di contributi forse prenderanno la pensione a 67 anni.

Clesippo Geganio 05.01.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che molti manifestano gradimento per Lannuti, giornalista, saggista e politico italiano, dal 1987 presidente dell'Adusbef (Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari, Finanziari, Assicurativi) da lui stesso fondata.
Ho una richiesta da fare agli esperti.
Finora vigeva la legge per cui non poteva candidarsi nessuno che fosse stato iscritto a partiti
A maggior ragione non può candidarsi qualcuno che sia stato candidato in altri partiti.
Dico questo perché Lannuti, che a me piace molto, e che si è candidato con noi, non solo è stato iscritto nel partito dei Verdi e in quello di Di Pietro, ma è stato eletto nel 2008 nell'Italia dei Valori.
L'apertura che il M5s ha fatto a personaggi di talento del nostro Paese prevede qualche cambiamento circa le norme per candidarsi?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mazza quanto mi piace la Lombardi! Un mastino! proprio quello che ci vuole. Per carità, anche la Raggi, santa subito, visto la vergognosa campagna diffamatoria continua e costante ai suoi danni. Però per certi ruoli, spiace dirlo, ci vuole gente un po' tosta, un po' carogna...non tanto, ma un po' sì. Brava Roberta, daje al piddino contapalle...

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 05.01.18 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qual'è il risultato di questa storiaccia dei minisacchetti ultraleggeri?
- Che essendo già inseriti nel prezzo, grazie a questo Governo li pagheremo due volte, con un aggravio per famiglia di una cifra che va dai 50 ai 100 euro, una ulteriore e gratuita tassa assolutamente insopportabile dopo la stangata che hanno voluto di 953 euro a famiglia
- Che a questo Governo non gliene frega una pippa del popolo italiano e delle sue difficoltà economiche ma prende ogni pretesto per mungerlo di più
- Che il numero di sacchetti inquinanti resterà lo stesso, perché inquinano anche gli ultraleggeri, visto che a Galletti, Ministro dell'Ambiente, e alla Lorenzin, Ministro della Salute, dell'ambiente non gliene può importare di meno, e che, se gliene importasse qualcosa, avrebbero integrato la legge con l'avvertenza di mettere nei punti di vendita sacchetti piccoli e grandi di carta come avviene in tutta Europa
- Che, infine, hanno dimostrato una volta di più di non aver interesse alcuno per la crisi, l'ambiente o la salute degli italiani ma di essere interessati solo ad arricchire gli amici

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.01.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Fornero non ha agito retroattivamente:chi aveva maturato il diritto alla pensione a fine 2011 con le vecchie regole é andato in pensione e non ha toccato le pensioni in essere.E abolire i vitalizi in essee sarebbe incostituzionale (poi ditr agli altri di fare leggi incostituzionali) e anche fare contributi di solidarietá non temporanei é incostituzionale (ci sono giá state sentenze a tal proposito).Non so neanche se sarebbe possibili ricalcolare i vitalizi in essere con il metodo contributivo.Quindi la Lombardi eviti di sparare cavolate

Giangiacomo Carretta 05.01.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento

media e fonti di informazione
05/01/2018 Messaggio mediatico sentito sulla Tv-Sky24
(Aperto il mercato elettorale...)siamo proprio considerati dei polli da mangime!

846 05.01.18 10:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori