RestitutionDay a Torino: 102mila euro per i volontari anti-incendi

di Gruppo regionale M5S Piemonte

Restitution day questa mattina in piazza Castello a Torino. Insieme a Luigi Di Maio i Consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle hanno firmato un assegno di 102.948,77 euro, frutto dei tagli agli stipendi, destinato al Corpo volontari Anti Incendi Boschivi (AIB) del Piemonte.

Fatti concreti per un territorio devastato dagli incendi e penalizzato dall’immobilismo della Giunta piemontese. Soldi restituiti ai cittadini, come ormai avviene da sempre per gli eletti del MoVimento 5 Stelle. La cifra rappresenta la metà della somma devoluta, gli altri 102.948,77 euro saranno destinati ad uno specifico capitolo del bilancio regionale riservato gli interventi di ripristino dei danni causati dalle calamità naturali (alluvioni).

Nelle due precedenti restituzioni (ottobre 2015 e ottobre 2016) abbiamo convogliato queste risorse sui capitoli del Bilancio della Regione Piemonte, destinati alle imprese attraverso il microcredito regionale e all’edilizia scolastica: temi prioritari, non adeguatamente finanziati dalla Giunta Chiamparino.

Luigi Di Maio ha ribadito che il MoVimento 5 Stelle, a tutti i livelli, parla solo con i fatti. E questa ne è la prova a differenza degli altri partiti.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr