Il Blog delle Stelle
Pd e Forza Italia scippano la Sicilia. Vanno in fumo 380 milioni di fondi europei

Pd e Forza Italia scippano la Sicilia. Vanno in fumo 380 milioni di fondi europei

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 13

di Ignazio Corrao, Efdd - MoVimento 5 Stelle Europa

Il Tribunale dell'Unione europea ha respinto il ricorso dell'Italia per evitare la riduzione dei fondi europei per la Sicilia. I cittadini siciliani dovranno restituire all'Europa 379 milioni di euro relativi al FSE 2000-2006. Forza Italia e Pd, che in questi anni si sono alternati al governo della Sicilia, lasciano solo macerie, sprechi e danni incalcolabili. Con questi soldi si possono creare opportunità di lavoro per i giovani in una terra in cui la disoccupazione giovanile è al 57,2%. E invece nulla.

Irregolarità, assenza di controlli e gravi carenze hanno divorato i fondi per la formazione in maniera 'allegra': progetti presentati dopo le scadenze, consulenti esterni privi di qualifiche, spese non attinenti ai progetti, attività formative false, violazioni sistematiche negli appalti e nella selezioni di docenti, esperti e formatori. Una vera e propria truffa colossale all'Ue con i soldi dei siciliani. Adesso vogliamo sapere dove sono andati a finire questi soldi e chi deve pagare per questo danno gravissimo alle casse siciliane. In alcuni anni, la percentuale di irregolarità dei progetti era anche del 98%, quindi erano quasi totalmente inammissibili. Il tasso di errore medio è di un progetto su tre.

La sentenza è uno schiaffo violentissimo non solo alla dirigenza regionale nella gestione dei fondi Ue, ma purtroppo anche ai siciliani e al mondo della formazione, perché certifica senza appello la mangiatoia della politica ai danni della formazione.

Adesso basta. Non devono più pagare i cittadini con servizi inefficienti e tasse regionali altissime. Chiediamo che a pagare siano gli ex governatori e i dirigenti che hanno sbagliato. Musumeci deve avviare subito un'indagine interna e identificare i nomi e i cognomi di chi ha portato a questo disastro storico.

Bisogna fare chiarezza e recuperare gli errori del passato. Per questa ragione presenterò una interrogazione alla Commissione Europea per capire quali saranno le conseguenze e anche lo stato di eventuali irregolarità della programmazione 2007- 2013. Rischiamo infatti uno scenario terrificante con un'importante riduzione dei 4 miliardi di fondi europei certificati da Crocetta e il conseguente blocco della programmazione.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

26 Gen 2018, 10:12 | Scrivi | Commenti (13) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 13


Tags: europa, fondi europei, forza italia, ignazio corrao, m5s, pd, sicilia

Commenti

 

Diciamolo, quelli che vengono chiamati "fondi europei" in realtà sono i soldi che l'Italia versa all'UE. L'UE di questi soldi ne trattiene una parte e poi ci manda indietro l'altra, dopo avere stabilito come possiamo spenderli. Assolutamente ridicolo. Se uscissimo dall'UE, scomparirebbe il bisogno di chiedere il loro permesso per usare i nostri soldi. Inoltre non gli pagheremmo più il "pizzo". Che cosa aspettiamo?

ITALEXIT Subito!

Zampano . Commentatore certificato 29.01.18 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Il punto è che non si è mai candidato contro il MoVimento 5 Stelle da quando questo esiste.

Pensiero ***** Commentatore certificato 26.01.18 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Negli ultimi 17 anni dal 2001 al 2018 il centrodestra ha governato 8 anni e il centrosinistra 9 anni, hanno distrutto l'Italia, sono degli incompetenti.

Giampaolo P, Italia Commentatore certificato 26.01.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I limoni stranieri costano da 2 a 4.5 euro.
Fare risorgere la conca doro...

Sito 26.01.18 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Renzi conta sui voti della Südtiroler Volkspartei, che tanto gli è grata per i numerosi favori ricevuti in questa legislatura (lo ha riconosciuto persino il senatore Karl Zeller). Non è un calcolo sbagliato e dimostra ancora una volta quanto può essere cinico Matteo Renzi.
Ora sta agli altoatesini dimostrare che sono se non proprio così cinici, quantomeno più furbi di Matteo Renzi.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 26.01.18 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho saputo che chi fosse stato stato iscritto o eletto in altri partiti non si poteva candidare nel m5s. Mi spiegate questa nuova regola?
Elio Lannutti, presidente Adusbef, ex Italia dei Valori, da tempo a lavoro con il Movimento su vari temi ( a partire dal caso banche). È stato parlamentare con un' altra forza politica fino al 2013, ma una cavillosa interpretazione del regolamento potrebbe salvarlo dall'esclusione e permettergli la corsa.

Daniele Nazaro 26.01.18 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori