Il Blog delle Stelle
Parlamentarie concluse: una grande prova di democrazia

Parlamentarie concluse: una grande prova di democrazia

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 289

di MoVimento 5 Stelle

Le parlamentarie del MoVimento 5 Stelle si sono concluse. C'è stata una grande partecipazione. Il voto si è svolto con regolarità e in sicurezza grazie alla verifica via sms di tutti coloro che hanno partecipato alle votazioni. Ci sono stati dei picchi di traffico soprattutto nella fase iniziale della giornata di ieri quando si è registrata una vera e propria corsa virtuale ai seggi di tutta Italia. Questo ha causato dei rallentamenti nell'accesso al sito, ma nulla di preoccupante visto che nella giornata di oggi l'afflusso è stato regolare e ben distribuito nell'arco della giornata. Il caos di cui blaterano i giornali invece non c'è stato. La proroga non è stata necessaria. La nostra è stata una prova di democrazia diretta online che non ha eguali per dimensione e importanza in tutto il mondo e ciò è stato possibile grazie all'associazione Rousseau che ha seguito i processi della votazione.

I partiti che goffamente ci attaccano stanno decidendo i nomi nelle segrete stanze senza alcuni spiraglio di partecipazione dal basso. E non hanno neppure il pudore di tacere. Riempiranno il Parlamento di nominati e attaccano gli unici per i quali la parola democrazia ha ancora un valore. Non a parole ma con i fatti. Non c'è nessun timore di ricorsi da parte degli esclusi. Le regole che hanno accettato tutti coloro che hanno proposto la candidatura erano molto chiare e molto rigide. Sono state applicate in maniera severa. Alcuni si sono lamentati dell'esclusione dalle liste, è vero. È stato fatto per tutelare al massimo il MoVimento 5 Stelle. Per esempio anche il turpiloquio nei confronti degli avversari politici a mezzo social è stato considerato ostativo ai fini della candidatura. Inoltre era richiesto ai sensi dello Statuto e del Codice Etico di astenersi da comportamenti che possano pregiudicare l’immagine o l’azione politica del MoVimento 5 Stelle e attenersi a criteri di lealtà e correttezza nei confronti degli altri iscritti, di mantenere comportamenti eticamente ineccepibili, anche a prescindere dalla rilevanza penale degli stessi. Stare nel MoVimento 5 Stelle d'altronde non è finalizzato alla Candidatura.

In ogni caso abbiamo registrato il record di sempre come numero di candidati partecipanti a una selezione di candidati del MoVimento 5 Stelle. Il MoVimento 5 Stelle è aperto e continuerà ad esserlo sempre di più.

I risultati delle votazioni sono stati affidati a due notai che li custodiranno fino a domenica. Le liste definitive saranno annunciate questa domenica a Pescara. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato. Ci vediamo questo weekend a Pescara!

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Gen 2018, 22:03 | Scrivi | Commenti (289) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 289


Tags: democrazia diretta, m5s, parlamentarie, record

Commenti

 

Buongiorno mi chiamo Cosimo Provenzano,chiedo a chi è informato, quando usciranno i risultati delle parlamentarie svolti il 15/16/01/2018? Mi fa strano che da una settimana non siano usciti i risultati.

Cosimo Provenzano, San Demetrio Corone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 25.01.18 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo almeno ad essere seri senza imitare i nostri avversari a dire e fare porcate. Le Parlamentarie, nonostante pur vero un gran numero di candidati alla partecipazione della vita pubblica appartenente a tutti in democrazia diretta, il cittadino è responsabile non vuole fare scalate al Parlamento e vuole contribuire a dare una mano come richiesto dal Movimento per cambiare politica ed amministrare senza uccidere o procurare suicidi. Detto ciò risultano una moltitudine di candidati che ad oggi non hanno ricevuto risposte alle domanda: come mai con i requisiti richiesti il mio nominativo non è inserito e come fanno a votarmi se non ci sono ? Poi il tasto dolente perchè abbiamo fatto spendere circa 60 euro a candidato senza candidarlo ? Ebbene 10.000 partecipanti per 60 euro a candidato per 2 Certificati del Tribunale e Raccomandata 1 gg. si sperperano 600.000 (Seicentomila) euro mentre con senso della Buona amministrazione si richiedono i documenti solo ai vincitori candidati delle Parlamentarie 500 in tutta ITALIA per 60 euro per Candidato eletto per una spesa totale di 30.000 (Trentamila) euro e non 600.000 un risparmio di 570.000 euro. Scellerati, cattivi amministratori che cercano l'ago nel pagliaio al buio. GIGI' a cca nisciuno è fesso. E se tanto mi da' tanto almeno un pò di BUON SENSO CIVICO, chiedere scuse e rivolgersi agli esclusi dando loro giustificazione della porcata esemplare non da MOVIMENTO. Alla faccia dei portavoce.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 24.01.18 22:01| 
 |
Rispondi al commento

È stato comunicato che sarebbero stati forniti, a breve, i risultati completi delle parlamentarie 2018, quando pensate saranno pubblicati?
Grazie
F

Francesco Galarà 22.01.18 19:10| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE GRAZIE GRAZIE!
BEPPE GIANROBERTO DAVIDE E TUTTO IL MOVIMENTO 5 STELLE PER AVERMI DATO LA POSSIBILITA' DI VOTARE E SCEGLIERE ATTRAVERSO LA RETE LE PERSONE CHE ANDRANNO AL GOVERNO A RAPPRESENTARMI.
AVANTI COSI' !!!!
A RIVEDER LE STELLE ...IL 4 MARZO!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.01.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Il farraginoso sistema ha impedito di farmi votare. E non riesco a vedere l'elenco dei risultati. Uni sito mediamente buono dopo le votazioni mette in grande risalto i risultati. Ora ditemi dove trovarli. Grazie.

andrea quaranta 22.01.18 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Non so se sia per mia imperizia, ma si conoscono i candidati alla Regione Lazio?

Fabio Ceteroni 22.01.18 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi interessano i voti della Camera. Grazie e saluti
Giuseppe Celi Zullo

Giuseppe celi zullo 22.01.18 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Se gentilmente mi fate sapere i voti dei candidati della mia circoscrizione cioe’ Sicilia 2 . A presto
Celi Zullo

Giuseppe celi zullo 22.01.18 10:04| 
 |
Rispondi al commento

""E alla fine in Calabria sono stati candidati le stesse persone che già hanno
presieduto in parlamento nell'ultima legislatura.Oltre 10.000 candidature
per poi trovarsi le stesse persone, nulla di personale, in fondo anche nel
M5Stelle ha prevalso l'istinto di
sopravvivenza di chi da parlamentare eletto si è tenuto stretto la poltrona.
"Come il cerchio magico della Lega Nord, come i professionisti della
politica di Renzi e Berlusca, siamo poi così diversi ? Ritornano le stesse
facce. Coincidenza ?
Il problema non è tanto di chi vuole salire sul carro dei vincitori (vedi
dichiarazioni di Di Maio) ma di chi dal carro non scende più.
Le parlamentarie ? Una farsa."
Se proprio dovevamo essere diversi, 1 legislatura era più che sufficiente.
Professionisti della politica come tutti gli altri. Andate a cagare.
"Non credo che alle prossime parlamentarie ci saranno 10000 candidature; in
Calabria c'è un proverbio : " a vecchia na vota si futti " (una volta si
frega la vecchia).
Per i candidati 5 stelle calabresi la politica è diventata un mestiere.
# non siamo poi così diversi #"
Voterò altrove.

Giuseppe Franzè 21.01.18 22:54| 
 |
Rispondi al commento

"E alla fine in Calabria sono stati candidati le stesse persone che già hanno
presieduto in parlamento nell'ultima legislatura.Oltre 10.000 candidature
per poi trovarsi le stesse persone, nulla di personale, in fondo anche nel M5Stelle
ha prevalso l'istinto di
sopravvivenza di chi da parlamentare eletto si è tenuto stretto la
poltrona.
"Come il cerchio magico della Lega Nord, come i professionisti della
politica di Renzi e Berlusca, siamo poi così diversi ? Ritornano le stesse facce. Coincidenza ?
Il problema non è tanto di chi vuole salire sul carro dei vincitori (vedi dichiarazioni di Di Maio) ma di chi dal carro non scende più.
Le parlamentarie ? Una farsa."
Se proprio dovevamo essere diversi, 1 legislatura era più che sufficiente.
Professionisti della politica come tutti gli altri. Andate a cagare.
"Non credo che alle prossime parlamentarie ci saranno 10000 candidature; in
Calabria c'è un proverbio : " a vecchia na vota si futti " (una volta si
frega la vecchia).
Per i candidati 5 stelle calabresi la politica è diventata un mestiere.
# non siamo poi così diversi #"

Giuseppe Franzè 21.01.18 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Con difficoltà sono riuscito a votare ma perché non dare più tempo e poterlo fare anche la notte ?Comunque stiamo vivendo un sogno impensabile già qualche anno fa.Il potere consolidato contro il quale stiamo lottando non cederà facilmente, per questo dobbiamo essere uniti e determinati.Se fallisce il Movimento cosa ci rimane di fare ?
A riveder le stelle !

Fabio Del Bufalo 21.01.18 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante sia iscritto dal 2012 al M5S non ho avuto nessuna comunicazione per le Parlamentarie al contrario di tutte le altre volte che sono stato invitato ad esprimere il mio voto.
Ne sono molto dispiaciuto.
È capitato ad altri?
È possibile avere una spiegazione?
Grazie

Keyvan Zinouzi 20.01.18 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Impossibile votare per server impallati. Inoltre i criteri di selezione sono molto opachi. Conosco candidati con ottimi CV (e sottolineo Ottimi) che hanno spedito tutte le carte ma che non sono stati ammessi senza una ragione apparente e senza nessuna spiegazione.... alla faccia della trasparenza. Il sospetto è che non si volesse fare ombra a candidati prescelti.

Fred 20.01.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica cosa da dire che ci si è trovati con un sistema sottopotenziato.
E' positivo che ci siano state cosi tante partecipazioni da intasare il Casalserver.
Invece di lamentare,pensate ai server che stanno peggio,tipo quello del PD afflitto dalla solitudine.
Ognuno ha la sua croce!

Lorenzo Accornero 20.01.18 10:28| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ,sono iscritto dal 2012 perché innamorato dal tuo e poi mio sogno. Hai mantenuto le promesse.
Che piacere, lavorare per il bene vomunr essere chiamati per votare scegliere le leggi che vorremmo, scegliere i portavoce, e giuficarli o svegliere dei nuovi...fare tutti insieme con votazione le nostre regole ...oggi non votiamo più le regole ma ci sono imposte e le auticandidatura , fiore all'occhiello del movimento, anziché essere filtrate dagli anticorpi, del voto on line , ci hanno imposto il vaccino dello staff. ... ora siamo infettAti. cosa è rimasta della partecipazione dal basso? ???

Giuseppe pintaudi 20.01.18 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema di voto ha tradito le mie aspettative . Non ho potuto votare ma mi auguro che malgrado i toni trionfalistici di alcuni lo staff si darà da fare per migliorare la funzionalita informatica affinché i problemi non abbiano a ripetersi. Resto invece perplesso riguardo la scelta di non pubblicare con congruo anticipo, diciamo almeno 4 o 5 settimane la.lista completa dei candidati con i relativi profili. Inutilmente e con scarsissimo tempo a disposiziine li ho cercati su rousseau vivendo lo scrupolo di chi sta votando per blanda conoscenza o per sottrazione nell entourage degli attivisti amici e non . A sto punto spero che chi ha guidato la selezione e filtrato le candidature abbia fatto un lavoro scrupoloso ed intelligente . Staremo a vedere e questo nessuno ce lo potra negare E per ora visto che un po incazzato lo sono, evito di fare altre considerazioni già lette che sarebbero superflue o fraintendibili al limite del polemico. Forza Beppe e w m5s sempre!

Dario De Marchi 19.01.18 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Molta molta AMAREZZA per non essere riuscito a votare per i soliti intasamenti e problemi tecnici. Peccato, doveva essere un momento importante di partecipazione che aspettiamo sempre molto tempo per poter scegliere i nostri rappresentanti invece, così, ci si sente un po' esclusi e semplicemente degli spettatori.

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.18 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Le parlamentarie si sono svolte come sempre,
sono un mezzo democratico.
Un in bocca al lupo ai futuri candidati.
Vorrei sapere, visto numerose lamentele di
esclusione, sono stati estromessi per aver
inviato certificati penali senza la prevista
marca da bollo di 16 euro??

GIACOMO PETRARCA 19.01.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Garante dell’Associazione Movimento 5 Stelle
Il sottoscritto Paolo Vaccaro di anni 57, architetto presso la Pubblica Amministrazione, iscritto al Movimento 5 Stelle dal novembre 2012 e avendo successivamente aggiornato l’iscrizione all’Associazione M5S, di cui mi è stata data conferma, con la presente Vi informo che ho espresso la mia autocandidatura alle Parlamentarie 2018 p. v. è tale facoltà è stata fatta avendo i requisiti prescritti dall’art. 6 e con le modalità dell’art. 7 del “Regolamento Parlamentarie per i collegi plurinominali elezioni Camera e Senato 2018. Con mia sorpresa e dopo diverse difficoltà per l’accesso, che non è avvenuto tramite il mio account ma di una attivista a me vicino, ho scoperto che non ero stato inserito tra i candidati, che non vedeva tra quelli presenti il mio nominativo. Sono a conoscenza del fatto che tanti attivisti non si sono ritrovati tra i candidati, malgrado come me, avevano espresso la propria candidatura. Di contro altri attivisti che non avevano espresso la propria autocandidatura si trovano tra i candidati. Poiché ho le carte in regola per autocandidarmi, così come già avvenuto per le scorse Regionarie siciliane, penso che sia stato commesso un mero errore materiale e non dovuto a volontà umana, poiché nessuno mi ha detto della mia incandidabilità ne tanto meno mi è stato comunicato di essere sotto segnalazione. Io mi sento uno dei fondatori del M5S di Enna fin dal 2012 e per la sua crescita, anche se con contrasti e divisioni, mi sono sempre speso ed ho dato il mio contributo da cittadino architetto. Per tutto quanto detto Vi chiedo delle spiegazioni a quanto accaduto per l’estromissione del mio nominativo dalle Parlamentarie. Penso proprio di meritarle. Certo di un vostro benevolo e celere accoglimento si cogli l’occasione per porgere i miei più Cordiali Saluti.

PAOLO VACCARO 19.01.18 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Bè ad essere onesti votare è stato difficile a me c'è voluto tutto un pomeriggio ed ho potuto esprimere tre preferenze alla camera e solo due al senato con continue interruzioni e ripartenze da capo. Dopo 5 ore mi sono sdato, il giorno dopo non era possibile neanche provarci.
Il sistema non ha dato certo buona prova di se il fatto che ho potuto scegliere 5 persone che mi ispiravano,invece, è stato esaltante.

andrea cannelli 19.01.18 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

LAURA 19.01.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale feisbbukke e quale wozzappe , é Rousseau che eleva lo smartfone al grado + alto x il quale é stato inventato! Grazie Grillo , e Voi svegliateve! votate online nel bene o nel male e nun rompete....

Alessio Cilento 19.01.18 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Avevamo un sogno, un grande sogno, definito da tanti utopistico, ma come i grandi sogni in cui ci credi davvero, nella maggior parte dei casi esso puo' diventare realta'. Questo sogno era surreale, vedere finalmente una rivoluzione culturale e politica, vedere che i cosidetti politici sono comuni mortali, vedere un politico aver gli stessi diritti e doveri di un semplice cittadino, vedere uno Stato occuparsi dei veri problemi dei loro cittadini, vedere uno Stato dare una dignita' a tutti gli italiani, vedere uno Stato rifiutare i privilegi del quale possegono, vedere finalmente il cittadino occuparsi di politica. Poi, grazie a due pazzi uomini, questo sogno pian piano comincio' a diventar realta', quelle cose che sembravano surreali, erano realta', si cominciarono a vedere milioni di cittadini occuparsi del bene comune e ora siamo ad un passo che puo' coronare definitivamente questo grande sogno cosi tanto surreale. In questi giorni dobbiamo essere piu' uniti che mai... Non si puo' tollerale chi dice che il sogno e' stato portato via solo perche' e' stato scartato dalle parlamentarie dopo che per anni si e' speso per il Movimento. Non era questo il sogno che avevamo in comune. Potremmo pure capire alcuni delusi, ma i milioni di italiani che hanno racchiuso la loro speranza nel Movimento non hanno nulla a che vedere con l'esclusione di pochi, e facendo cosi state deludendo il 90% di tutti Noi, siete pieni di rabbia in questo momento ma l'obbiettivo e sempre essere migliore di tutti quelli che in questi anni abbiamo criticato, xke in fondo il sogno che accomunava tutti, e' vedere IL MOVIMENTO AL GOVERNO E NON DIVENTARE PARLAMENTARE. Non molliamo sul piu' bello. Rocco Scavone #m5salgoverno


Sono venuto a sapere oggi che il 20/12 bisognava rifare una procedura per non essere esclusi. Come mai il 20/12 non mi è arrivata una mail per avvisarmi. Ho fatto la procedura ma il sistema non mi fa votare "E' in corso una votazione nazionale" mi dice, dalla quale evidentemente sono escluso....

alberto 19.01.18 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I problemi di connessione a Rousseau ci sono stati. Bisogna riconoscerlo e lavorare per migliorare il funzionamento della piattaforma.
Non è pensabile che gli elettori debbano rimanere due giorni attaccati al PC a fare continui tentativi. Se ho avuto difficoltà io che posso gestirmi il tempo, non oso immaginare quelli che sono a lavoro durante il giorno.
Non sono riuscita nemmeno a leggere tutti i curriculum, per cui ho votato i candidati dei quali sono riuscita ad aprire il "profilo". Non mi sembra questo il modo migliore.
Bisogna assolutamente migliorare l'efficienza della piattaforma Rousseau.
Grazie per l'attenzione e a riveder le stelle.

Maria Luisa Di Ieso 19.01.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato mercoledì alle 18 e tranne qualche problema senato (ho dovuto ricaricare la pagina più volte) ma comunque in meno di 5 minuti ho votato.

Luigi Sorrentino 19.01.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Arduo lavoro per i selezionatori visto il numero elevato di chi si è voluto candidare e che, si e no, un 2% andrà ad occupare gli scranni della camera e del senato.
C'è chi si è risvegliato dal lungo letargo, ci sono i neofiti desiderosi di esternare la loro professionalità, gli iscritti al movimento da parecchio tempo e gli attivisti che si danno da fare sul territorio, consiglieri, assessori, parlamentari.
C’e da domandarsi quanti lo fanno per:
- offrire la propria esperienza onde poter migliorare questa società;
- migliorare le proprie condizioni;
- per creare dei problemi all’interno del movimento.
Io penso che gli iscritti certificati abbiano avuto non poche difficoltà a scegliere i candidati sulle descrizioni evidenziate nella piattaforma Rousseau.
Oltre a quanto richiesto, i candidati avrebbero, come minimo, dovuto:
- mettere una loro fotografia recente;
- aver compilato un curricula decente;
- evidenziare la data di iscrizione al movimento;
- dire se attivisti, consiglieri, assessori o parlamentari;
- affermare di conoscere il contenuto dello statuto;
- affermare di conoscere il regolamento delle parlamentarie 2018.

mzee.carlo 19.01.18 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Non ho potuto votare!!! Non sono riuscita ad accedere!!! Tanto per specificare che il successo è relativo!!!

margesimpson 19.01.18 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orgoglioso del M5S

Luca Tegoni 19.01.18 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Rai 3 e la7 ieri sera scandalosi.
Becchi una puttanella acida cacciata di casa

Giuseppe C. Commentatore certificato 19.01.18 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Con un po di pazienza e costanza sono riuscito a votare. Mi spiace che qualcuno non ci sia riuscito. Forza M5S.

gianni babbini, finale ligure Commentatore certificato 19.01.18 06:07| 
 |
Rispondi al commento

ci sono 5 cose che interessano gli italiani

1) gli immigrati che sono troppi
2) la giustizia che premia i delinquenti
3) il lavoro che manca
4) le tasse troppo alte
5) euro si o euro no

e guardacaso troppi politicanti tergiversano proprio su questi argomenti

vedo troppi partiti che non accettano lo scontro su questi 5 punti perché sanno che su quelli le bugie non funzionano.... tergiversare non funge più!

mi piacerebbe non sentire dire delle puttanate del tipo " gli immigrati sono un problema dell'europa da risolvere in sede europea " la deresponsabilizzazione è una scusa per non affrontare i problemi e per non perdere voti... ma non si può stare con un piede in 3 scarpe.

volgio proprio vedere su questi 5 punti cosa dirà di majò ovvero il signor maionese che avete tanto voluto a capo del partito.

mayonese allo yogurt 19.01.18 06:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come molti altri non ho potuto completare l.operazione di voto iniziata innumerevoli volte . Pare che abbia anche giocato sulla velocità di connessione il disporre o meno dellafibra ottica . C è chi ipotizza altre cause fino al boicottaggio del server. Il mio voto conta relativamente ma per la prima volta dopo quasi 7 anni di militanza attiva mi sento poco in sintonia con le scelte del direttivo nazionale almeno in termini di metodo.

Dario De Marchi 19.01.18 04:32| 
 |
Rispondi al commento

Dai problemi emersi sembra proprio che ci siano dei limiti di traffico e connessione su Rousseau.
Lavoro negli Acquisti per una società di ingegneria e potrei individuare delle soluzioni vantaggiose.
Se siete interessati, potete contattarmi in privato.

Ad ogni modo, non credo bastino più le donazioni per Rousseau. Il movimento é cresciuto tanto e continua ad espandersi. Dovreste dedicare parte dei soldi restituiti dal taglio degli stipendi al potenziamento dei data center. Altrimenti si rischia il collasso


ciao Beppe, sono fra coloro che non sono stati ammessi alle votazioni. la mia è una delle tante note che avrai ricevuto su questo tema. Premetto che non contesto ne i metodi che avete adottato ne tantomeno intendo minacciare ricorsi di alcun genere. Ma una cosa mi pesa in maniera particolare e cioè quella di non sapere i motivi della mia esclusione. Verificato ed escluso qualsiasi errore di tipo documentale, ho capito che si è trattata di un esclusione di merito. Mi sono detta, forse sono troppo grande? non ho completato il corso di laurea? non ho declinato adeguate competenze? il mio profilo di attivista è troppo breve? Poi nel andare a votare mi sono resa conto che le pregiudiziali non erano queste. Ho trovato i profili più svarati: casalinghe, disoccupati, pensionati, operai, insomma ogni categoria sociale era ben rappresentata e questo fa onore al Movimento. Ma a maggior ragione non riesco a capire il motivo della mia esclusione e già so, che pur non perdendo la mia fede grillina, questo momento rimarrà sempre come un ombra nel percorso che ho sposato insieme a voi. Mi sono permessa di parlarti a cuore aperto perchè qui siamo tutti noi, siamo in famiglia, ma l'ordine di scuderia per me e tutti gli altri deve essere quello di mantenerci compatti e uniti fino ad arrivare al Governo di questo Paese. SE reputerete possibile fornire dei chiarimenti forse se ne gioverebbe tutto il Movimento.Un abbraccio.

Roberta Labonia 19.01.18 02:24| 
 |
Rispondi al commento

Io però non sono riuscito a votare:(
La piattaforma non mi fa neanche accedere con le mie credenziali

Paolo Devoto 19.01.18 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Matteo, lavoro e prendo poco, è vero che non faccio un c...o,qualche fotocopia e apro e chiudo la porta;
non ti preoccupare amico mio che ti do 80.00 euro;
grazie, senti pure mia moglie è stata assunta per raccomandazione e anche lei non fa niete e prendo poco di stipendio;
va bene do pure a lei 80.00 euro;
grazie, grazie......
senti Mattteo pure i miei due figli lavorano da poco e prendono uno stipendio misero;
va bene non ti preoccupare anche a loro spettano gli 80.00 euro;
vedi caro Matteo che i miei figli sono gemelli e proprio quest'anno diventano maggiorenni però non so cosa regalare;
amico mio ci penso io e gli faccio un regalo di 500.00 a ciascuno;
moglie mia ho trovato un c.....ne che gli ho fatto credere di essere suo amico e mi ha regalato un sacco di soldi.

Gianchi55 18.01.18 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscita ad esprimere tutte le preferenze e quindi direi che il sistema non ha funzionato

Laura patrizi 18.01.18 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace dover dissentire con il contenuto del post.
Io e mia moglie siamo riusciti a votare solo per la camera, non ci è stato possibile votare per il senato con il sistema che andava sempre in blocco alla ricerca dei candidati e l'impossibilità di poter accedere spessissimo al sistema, come noi moltissimi attivisti che conosco non sono riusciti a votare per nessuna delle due votazioni.
Democrazia vuol dire dare la possibilità a tutti gli iscritti di poter esprimere la propria volontà.
Mi sono sentito tradito dal sistema, non credo sia stato corretto e giusto.
TRISTEMENTE SCONSOLATO.

Salvatore 18.01.18 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve! Non so se questo messaggio avrà la stessa sorte dei precedenti scritti quasi 24 ore fa come iscritto certificato e mai visti nella cronologia. Non ho ricevuto alcuna segnalazione per quanto riguarda i messaggi né per quanto riguarda la segnalazione che quanto espresso nella mia candidatura non si legge niente salvo il nome, cognome e età, tanto meno il mio stato di pensionato. Il perché di tutto questo non mi è dato saperlo per quanto faccio parte di quel Popolo che ha sempre condiviso, sostenuto e amato il Movimento fin da prima del 2013, a parte di essere un Cittadino Italiano e membro del Popolo Sovrano obbiettivo primario di tutta la Politica dei 5 Stelle. Molto probabilmente sono vittima di un alterato funzionamento del sistema ma è capitato per la candidatura e per i messaggi e forse anche di questo che sto qui a scrivere per amore, fedeltà e desiderio di una spiegazione. Dai commenti letti ho appreso che molti si sono lamentati e ne comprendo il perché. Almeno per me presentare la propria candidatura è motivato dal fatto che dopo aver vissuto una vita sentendo sempre i soliti politici pronunciare le solite parole dunque è venuto da se innamorarmi del Movimento, crederci e credere che ci possa essere la possibilità di dare il meglio di me affinché i Cittadini, i figli miei e degli altri, possano avere un futuro e una società a misura d'uomo: che nessuno resti indietro o .

giulio m., roma Commentatore certificato 18.01.18 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Il mio commento certificato .
Come molti altri non risulto tra i candidati alle parlamentarie M5S 2018 pur avendo tutte le carte in regola, in ambito del collegio plurinominale del SENATO PUGLIA.
Ho inviato al comitato elettorale in Roma via Piemonte,32 i relativi certificati: penale e carichi pendenti con raccomandata1 il giorno 12 gennaio 2018 così come richiesti ,per completare la procedura della autocandidatura.
Spero e chiedo che questa votazione sia presto annullata e rivista.
Diversamente credo di avere diritto di sapere a mezzo di una risposta la motivazione che ha determinato l'annullamento dall'elenco dei candidati in generale ed in particolare del mio nominativo al collegio plurinominale Senato-Puglia
dott. Nicola MASTRANGELO

Nicola Mastrangelo 18.01.18 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscito a votare come tanti, troppi iscritti; perchè non si è prorogata la scadenza per dare possibilità a tutti di votare?

fabio p 18.01.18 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Leggo con molto piacere che molti come me sostegno di non avere avuto nessun tipo di problema sulla piattaforma Rousseau. Così come me sono entrati decine di volte in entrambi di giorni delle consultazioni. Nessun problema nemmeno per votare, andata al primo tentativo sia per Camera che per Senato. Ripeto, è strano, molto strano. Sembrerebbe addirittura che la maggioranza degli iscritti abbia avuto problemi con Rousseau rispetto invece a chi non ne ha riscontrati.

MIRCO PEZZOTTA 18.01.18 22:02| 
 |
Rispondi al commento

SENTI SENTI LE CAZ...TE CHE STA RACCONTANDO BERLUSCONI A QUINTA COLONNA SI PRESENTA DS SOLO CON NESSUNO CHE PUO RIBATTRTLO UNA MAREA DI CONFUSIONE CHE NON SI CAPISCE NEMMENO LUI QUELLO CHE STA DICENDO IL 5 STELLE VUOLE METTERE TASSE ALTISSIME UNA CAZZ...TA COSI GRANDE NON SI PUO SENTIRE IL18 GENNAIO......

Sito 18.01.18 21:48| 
 |
Rispondi al commento

fu così che mi accadde di incontrarvi e
da allora non posso far altro che

eternamente amarvi e per chi non ascolta

esiste una porta questa porta conduce al

pianeta della zizzania

il suo nome è la pania detta anche

inferno dei dormienti altro che le sale

diamenti ma dal momento che siete in

tanti allora andate poco più avanti

quella laggiù la vedete è la mitica

fanku landia non ci credete

buon viaggio andate e poi mi direte

Salvatore Turiddu Paladino - Omaggio

giorgio catalano 18.01.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni si leggono sul blog attacchi da parte di presunti attivisti contro la piattaforma rousseau, la trasparenza delle parlamentarie, e polemiche e notizie fasulle ovviamente negative per il movimento. Purtroppo i media estrapolano dal blog questi commenti per propagandare un malcontento diffuso tra la base del movimento.
Chiedo a Beppe e ai responsabili del blog di accettare commenti UNICAMENTE da iscritti certificati, a difesa dell'immagine del movimento

Giancarlo P. Alba

Giovanni P., Alba Commentatore certificato 18.01.18 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho visto sulla 7 l'ex assessore al bilancio di roma Mazzillo. Era stato invitato per parlare (ovviamente con la quasi certezza che attaccasse il movimento) della sua esclusione dalle parlamentarie. Devo dire che ha dimostrato di essere una persona per bene e un attivista onesto e leale: anzichè attaccare il movimento Mazzillo ha difeso la regolarità delle parlamentarie e delle esclusioni, la piattaforma rousseau e la gestione e la trasparenza del movimento.
Complimenti a lui e alla sua correttezza. un esempio per tutti noi attivisti e simpatizzanti del movimento e un ENORME GRAZIE

Giovanni P., Alba Commentatore certificato 18.01.18 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io ho votato. come sempre poi del resto

fabio t 18.01.18 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Stanno eliminando anche chi ha preso tanti voti con le CORDATE!
Bene così, avremo una selezione ultraselezionata!

http://www.huffingtonpost.it/2018/01/18/quattro-giorni-per-passare-a-setaccio-le-liste-m5s-e-smantellare-le-cordate_a_23337171/

Cordate 18.01.18 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Basta Menzogne, non ho mai avuto problemi a entrare nel sito per votare sia nelle penultime che nelle ultime votazioni, ieri e l'altro ieri in 5 minuti intorno alle 7 di sera sono entrato nel sito di votazione, libero di scegliere e di votare, cari giornalisti pagati dal regime continuate così e state certi che voterò sempre il M5S. Saluti a tutti.

Marino Renda 18.01.18 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace davvero, per due giorni ho provato a votare ma il sistema non me l'ha permesso! Non è possibile che non diate una proroga, è assurdo! Fate un passo indietro e permette a me e tanti altri bloccati da problematiche tecniche di poter esprimere il proprio voto! E' FONDAMENTALE.

Vincenzo di Gennaro 18.01.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

MA SE NON ORA QUANDO?
------------
Ho seguito con molto interesse la trasmissione in cui Di Maio interveniva con coraggio e grinta da par suo.
Poi venne l'intervallo con quell'individuo di di cui non ricordo il nome - che tutto sommato non mi sembrava tra i peggiori che tentano di fare i comici in quei programmi (talvolta) di infornazione ...
poi venne il maialino a grufolare tra l'immancabile immondizia di Roma ...
Non ho assistito, alla pronuncia del nome di Claretta Petacci ma mi è stato riferito.
Tale individuo si è qualificato per quello che evidentemente è: un minus habens, un idiota.
Ciò che mi meraviglia ancor più è che sembra che nessuno abbia redarguito il somaro bipede strapagato che nemmeno di fronte a persona morta con coraggio e comunque con dignità, abbia espresso un pensiero così vile, soprattutto perché assolutamente gratuito.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 18.01.18 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO NON SONO RIUSCITO A VOTARE, E' UN SISTEMA CHE ANDREBBE RIVISTO.

LUIGI MUGIONE 18.01.18 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici non ci siamo! Non potete spacciare per un successo queste parlamentarie! Io ho tentato di accedere a Rousseau più e più volte, senza riuscirci. Forse ha ragione Berlusconi quando dice che l'80% degli iscritti al nostro Movimento non ha un lavoro! Solo chi non lavora può permettersi di passare ore ed ore a cercare di connettersi.
Da quello che leggo sul blog mi sembra che molti altri non siano riusciti ad esprimere la loro preferenza. Vi confesso che sono molto amareggiato e deluso!

Lorenzo B., Trieste Commentatore certificato 18.01.18 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno , per tutelare la mia persona,ritengo corretto chiarire quanto segue:
sono una degli esclusi dalle votazioni del Movimento
Attivista sul territorio da molti anni ,gia' certificata e candidata;l'ultima volta che mi e'stato chiesto di candidarmi, ho dovuto rifiutare per pressanti impegni di lavoro .
Non mi piace essere classificata come arrivista e calcolatrice,non ho bisogno di poltrone; ho gia' un lavoro e una vita e il mio impegno nel Movimento e' sempre stato nell'ottica
di dare una voce a chi non ce l'ha.
Ripeto,io nn avrei mai preteso niente dal Movimento ma trasparenza,correttezza e rispetto si perche' io sono trasparente e corretta ho il max rispetto per il prossimo.
Sono figlia di un uomo che siglava contratti con una stretta di mano e che non ha mai mancato la parola data.
Non ho nessuna intenzione di fare ricorsi e/o azioni legali, anche se sono molto pressata in questo senso, ma,certamente ,faro' le mie considerazioni ed agiro' di conseguenza.
Concludo facendo,comunque, i complimenti agli eletti meritevoli che ci porteranno ad una sicura vittoria
A riveder le stelle !!!!

Rossana Cuneo, Rapallo Commentatore certificato 18.01.18 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fatto che il capo politico decisa chi candidare e chi no alle primarie on line non è democrazia, il fatto che attivisti sul territorio Tarantuno si sono visti annullare la loro candidatura mentre per errore un 70enne ha cliccato MI CANDIDO si è ritrovato candidato e on line credo ci sia un grosso caos sotto. In ogni modo questa volta il M5s ha toppato, restituieci il M5s di Gianroberto Casaleggio.
Ex candidato alle comunque San Giorgio j. (TA)
Davide Festa

Davide Festa 18.01.18 17:58| 
 |
Rispondi al commento

il torpiloquo è figlio della sofferenza che è tanto più alto, quanto è stato l'impegno dell' Onestà nella vita.

giuseppe gaeta 18.01.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento

SALVE, COMPLIMENTI PER TUTTO, Vorrei alcuni chiarimenti :
PER UNA CHIARA E DEMOCRATICA VISIONE DEL DENARO DONATO AL MOVIMENTO E IL DENARO PUBBLICO A DISPOSIZIONE DA GESTIRE, COME PUÒ VISIONARLI IL POPOLO? GRAZIE ❤️

Maurizio Vincente Blogspot 18.01.18 14:28| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
MANDANO SEMPRE AVANTI LE "SIGNORINE" MA POI...

Questo il futuro che controllerà ogni conto in banca che non sia in deep web, cioè in nero:

bitcoin Kasotsuka Shojo

https://sputniknews.com/viral/201801121060713497-
tokyo-digital-currency-pop-group/

Patrizio 18.01.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Sì, ma cosa dire agli " epurati " dalle Liste?

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.01.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti! Quella che segue non è una lagnanza, ma una constatazione: 1/6! Purtroppo...ma denota l'alta partecipazione! Continuate così, si può solo migliorare! Grazie!

armando youssoufian Commentatore certificato 18.01.18 14:07| 
 |
Rispondi al commento

E' scritto nel post: “In ogni caso abbiamo registrato il record di sempre come numero di candidati partecipanti...”
Spero che siano 100 volte di più di un concorso insegnanti perchè:
-non serve una qualifica / ESPERIENZA
-la domandina è facile
-il posto di lavoro è OK vai a stare a Roma = ragazze, TV, bel clima, il papa e è un posto turistico!
-paga alta 13.500 al mese, ( Galan ha fatto vedere la paghetta http://www.ilgiornale.it/news/interni/e-svela-vera-paga-dei-deputati-13500-euroil-caso-carte-1031467.html ) al mese, meno un tot per il movimento,
- fatica 0 ( schiacciare un tasto ogni tanto)
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.01.18 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato ripetutamente per due giorni senza riuscire a esprimere il mio diritto di voto.

Esprimo il mio più totale disappunto per la mancata decisione di estendere le votazioni al terzo giorno.

Sergio Pescara 18.01.18 13:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Io sono riuscito a votare, ma è stato massacrante, un pomeriggio intero, e capisco la forte delusione di chi non è riuscito a votare pur sostenendo quotidianamente il 5 stelle. Ho un idea che potrebbe consentire di limitare a pochi secondi l'accesso al sito per votare , quindi consentire a tutti di farlo. Ora se si riesce ad entrare, si deve leggere e valutare il profilo di decine di candidati, quindi si rimane nel sito per molto tempo, ma se il profilo dei candidati fosse mandato via mail agli iscritti per ogni regione di appartenenza, si potrebbero studiare con calma i profili, ed una volta deciso accedere al sito e votare in un minuto al massimo lasciando il "posto" libero agli altri, infondo che ci vuole, sarebbe una newsletter agli iscritti divisi per regione. E si dovrebbe mettere il titolo di studio nella facciata principale di presentazione. Che ne pensate ??

Antonio.P 18.01.18 13:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Da sempre penso che il voto non debba essere segreto e non so se lo prescrive la Costituzione. Un voto di coscienza che motivi avrebbe di essere segreto? Cosa abbiamo da nascondere ai nostri concittadini? Un voto palese significa che tutti possono consultare il voto proprio e di tutti gli altri e pure chi non va a votare, in un pubblico registro online. Per le difficoltà incontrate in questa votazione, visto che gli iscritti hanno una email di iscrizione, perché non dare preavvisi da tre giorni prima dell'imminente votazione e la finestra temporale per effettuarla su Rousseau, via la propria email di iscrizione? Ciò permetterebbe di scaglionare i votanti ed evitare ingorghi. W M5S fooorza!

Fabio Maria Agostinelli, Ancona Commentatore certificato 18.01.18 13:41| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo anche questa volta non sono riuscito a votare come tanti altri..............

Visto che il M5S è tutto online vorrei che per una prossima volta il sito Rousseau funzioni come dovrebbe e quindi muovetevi per migliorare i server!

Grazie
Cesare Muneghina

CESARE MUNEGHINA 18.01.18 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non per polemizzare ma solo per rendere noto.
ho fatto centinai di tentativi di connessione e a diversi orari, ma era impossibile accedere al sito per la votazione on line. Alla fine, il mio insistere è stato premiato e sono riuscito ad entrare. Ho fatto in tempo a dare due preferenze per la camera, e ho perso la connessione, che non sono più riuscito a ripristinare. non ho pertanto potuto sostenere con il voto il mio candidato al senato.
tutto ciò non è normale! non si può propagandare il fatto che abbiamo sviluppato un sistema di democrazia diretto dove i cittadini posso esprimersi, se puoi nei momenti cruciali, ovvero quelli delle votazioni, il sito va in tilt, impedendo di fatto l'esercizio del diritto di voto.
Il sistema ha degli evidenti problemi, che non devono essere minimizzati! in questo post si afferma che non è stato necessario prolungare di un giorno la finestre elettorale. Ma chi ha stabilito che non fosse necessario? Mi risulta che il mio stesso problema è stato vissuto da migliaia di iscritti.

felice di pietro, catania Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 13:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, che la qualunque possa partecipare alle elezioni e candidarsi tranquillamente alla camera o al senato è senz'altro una bella cosa, direi una prova di alta democrazia. Se non fosse però, che con questo sistema elettorale è impossibile scrivere nella scheda il nome del candidato, e allora che cosa succede ? che si candidano cani e porci. Personalmente sono anni, che mi sbatto il culo nei gazebi, nei consigli comunali, a studiare le carte, le delibere, a tacchinare, volantinare ecc. io e altri attivisti come me. Ma per chi lo faccio sto lavoro ? Lo faccio per un coglione qualsiasi, che non ha mai fatto un cazzo,che non ha mai messo nemmeno una volta la testa sotto un gazebo, non si è mai visto ne sentito, e improvvisamente te lo vedi nella lista dei candidati alla camera o al senato. Io mi sono rotto i coglioni di fare il portatore d'acqua, dopo queste elezioni i candidati, l'acqua se la vanno a prendere da soli, perchè io ho chiuso con l'attivismo, almeno finche le cose non cambiano. Non lamentiamo poi dei vari Scilipoti che arrivano... perchè state certi che arrivano.

Enzo C., Lodi Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.01.18 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono rammaricato dai precedenti commenti senza accusa per nessuno in particolare pero' si evince la tristezza nei post e il rammarico per chi ė nel movimento da anni.Non condivido l'intenzione di chi ha analizzato i documenti e la decisione dei candidati.Ognuno di noi ha accettato le regole e l'etica dei giochi.Puo' darsi che a qualcuno non stiano bene.Tenete presente che fra i candidati ci sono persone validissime stiamogli in collaborazione.Il progetto non é arrivare a tutti i costi alla candidatura.Aiutiamo il Movimento o allontaniamoci.Adesso non é tempo di polemiche ma di andare al governo.Altrimenti tutte le nostre battaglie non avranno seguito.Un attivista.

Ignazio Ruzittu 18.01.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento

__GIUSTO IL POST DI IERI MA AVETE SCORDATO CHE:

il Movimento dovrebbe migliorare la connessione, di molto,
per le prossime #votazionarie.
O dovremo ancora sopportare i giusti lamenti dei moltissimi che
non sono stati accettati da Rosseau per cause dovute
a intasamenti del server?

p.s... un sincero VAFFA a chi cancella i commenti a vanvera!

Cordiali saluti

Patrizio 18.01.18 13:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma non era meglio inserire tutte le autocandidature con i requisiti in regola che schegliere chi mandare alle liste. cioè chi è andato alle votazioni era più meritevole di molte altre autocandidature escluse?, chi sceglieva chi e su che base. Le primarie sono fonte di democrazia diretta ma è stato il sistema all'interno ad essere scorretto.

arianna 18.01.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma infatti
niente personalismi e se sei un vero 5S inside, pensa al bene comune e non al tuo orticello

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Momento storico e importante di democrazia diretta.
Sicuramente qualcosa da aggiustare, poiché tutti in buona fede.
Propongo per prossima volta (a prescindere dal potenziamento dei server):
giorno 1 vota A-G, giorno 2 vota H-P, giorno 3 vota Q-Z.
É 'na cazzata, o l'uovo di Colombo?

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In realtà le difficoltà ci sono state, e sono state anche tante. Io per votare ho dovuto provare diverse volte durante tutti e due i giorni e l’ho fatto dopo mille intoppi. Molti amici, 8 per l’esattezza,non sono neanche riusciti a farlo. Questo sistema è lodevole ma per poter essere apprezzato bene dovrebbe funzionare meglio.
Il risultato secondo me è un po’ falsato

Giovanni ferrante 18.01.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, per non avermi fatto partecipare alle parlamentarie.

Ciro Cuciniello, Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 18.01.18 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

prodigioso salvatore della miseria di quei tempi.Amintore Fanfani.Sbandieriamo la povertà, sappiamo che 5ml sono poverissimi, ma come li aiutiamo? E' vero il reddito di C. però l'incentivazione della politica della casa è essenziale. Spero che questo mio parere venga osservato, visto, giudicato da chi nel movimento ha spessore e faccia mettere in pratica ciò che il popolo italiano oggi ancora ringrazia a chi ha tenuto fede a questa politica. LA CASA-LA CASA.gRAZIE Pio Bovio

Pio Bovio, Milano Commentatore certificato 18.01.18 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono iscritto, sostengo e lotto per il Movimento. Una cosa mi dispiace, non ho potuto votare.E dire che ho provato nei due giorni passati. Certo non sono stato davanti al PC per 48 ore....pazienza. Mi fido del M5S, senz'altro faranno cose giuste ed oneste. Il voto più importante sarà quello del 04/03/2018.

fernando bevilacqua 18.01.18 12:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Veramente incomprensibile che non un portale cosi importante sia cosi lento e poco funzionale... Non è un bel biglietto da visita... SI DEVE MIGLIORARE MOLTO MOLTO MOLTO

Steeven Rampani 18.01.18 12:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questa volta non ce l'ho fatta a votare! Troppo occupati i server, possibile che nonostante ore di tentativi non si riesca ad esprimere il proprio diritto di scelta? Cosa costa aggiungere un giorno alla consultazione e non comprendo questo tono di "Va bene così, è stato un successo". Io la vedo come una sconfitta della piattaforma!

Giovanni Venturini 18.01.18 11:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Vedo tanti che si lamentano per la difficoltà nel votare.
Dico solo una cosa: con un pò di pazienza son riuscito a votare. HO POTUTO SCEGLIERE. E questa è la cosa importante.

Certo, il sistema di votazione a rilento non è perfetto, però c'è ...ed è comunque migliorabile.
Un passo alla volta ... e questo E' UN GRAN PASSO, considerato che il Movimento ed ogni suo mezzo di azione sopravvivono grazie alle piccole donazioni di tanti attivisti e al duro e gratuito lavoro di tanti volontari.

GRAZIE A TUTTI, W IL M5S (alla faccia dei trogloditi bracaloni che sparano solo fango e merda)

niko d. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 11:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OH BIMBI NON DITE CAZZATA! SONO STATI DUE GIORNI DA INCUBO NON SONO RIUSCITA A COMPLETARE LE VOTAZIONI DELLA CAMERA E MIO MARITO NON E' RIUSCITO A FARE NULLA.

lucilla calzolari, carrara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 11:21| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo facendo una grande rivoluzione,ho votato!
Grazie Beppe,Grazie Gianroberto.

gennaro amiranda 18.01.18 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto contento di essere riuscito a votare, è stato un esercizio di democrazia gratificante ma allo stesso tempo penso sia d'obbligo migliorare la piattaforma e ben capisco l'amarezza di chi tra gli orari del lavoro, la famiglia e problemi informativi non sia riuscito a votare.
Ho impiegato circa 3:30 ore in due giorni (saltando la cena del martedi e utilizzando 2 differenti PC, 2 differenti connessioni e 3 differenti browser) per esprimere tutte le preferenze districandomi tra un'infinità difficoltà di accesso, disconnessioni e orari d'accesso risicati. Inoltre come tanti altri non ho ricevuto una mail che mi avvisasse della votazione.
Personalmente penso che anche solo allungando i giorni e le fasce orarie delle votazioni (magari 4-7 giorni con orari tipo 8:00-23:00) la piattaforma sarebbe stata più veloce, accessibile e tutti avremmo avuto il tempo di leggere e valutare le schede dei candidato con l'attenzione che meritavano.
Quindi baravo 5MS ma occorre migliorare ed avere più rispetto verso i partecipanti.

Roberto P. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.01.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Io dopo un paio di tentativi ho votato. Come in ogni occasione, quando si concentrano migliaia e migliaia di persone (inizio saldi, autostrade nei mesi estivi, gite domenicali fuori porta ecc. ecc.) si creano ingorghi. Mi sembra tutto normale o vogliamo creare anormalità perché si tratta di 5stelle?

Raffaele Alfieri 18.01.18 11:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con l'avvento dei 5 stelle al governo , innanzitutto bisogna mettere un po di ordine e sicurezza nelle città e renderle più vivibili, questo significa controlli a tappeto delle forze dell'ordine, e buttare fuori gli extracomunitari illegali che delinquono , che non si adeguano alle nostre leggi.

Angelo Iodice 18.01.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Saranno state pure le votazioni online più belle del mondo ma io ho provato ad accedere per votare decine di volte nei due giorni e non ci sono riuscito...
Mi aspettavo di più =(

Danilo Falcone 18.01.18 10:40| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Malgrado i ripetuti crash sono riuscita a votare al senato e sono felice che comunque un gran numero di persone abbia potuto votare . Credo che il sistema sia perfettibile ... magari proponendo votazioni a fasce /insiemi (es: regione ?, cognome?, eta' ? ) . Buon lavvoro !

undefined 18.01.18 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo anche se ci è voluto un po per votare a volte non riusciva a caricare tutto OK. Avanti cosi le fragole son mature!

cristian l., San miniato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.01.18 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Faccio parte di coloro che hanno dovuto stanziare una mezza giornata per poi alla fine contribuire con un solo voto su sei. Ma il mio intervento verte su un altro punto: il sistema a maglie larghissime delle auto candidature. Nell'attesa di potere votare, ho letto e visto tanti profili di auto candidati, e ho potuto verificare anche a queste elezioni quanta oggettiva pochezza persista in troppi candidati. Mi chiedo: Sarebbe fuori dai principi del M5S se agli auto candidati si chiedesse di allegare le firme di un tot di iscritti della stessa città del candidato? Non pensate possa rappresentare un primo filtro atto a certificare quelle qualità morali, quell'impegno e quei valori base che il Movimento persegue?

salvatore migliore 18.01.18 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono riuscito a votare il sistema si disconnetteva.Bisogna sistemare a livello tecnico il problema.Anche la mail di avviso votazione non arriva o arriva in ritardo.Ma dev una mosa informatic del pippero.Sono sicuro che sia stato anche x l altissima partecipazione ma il problema resta ed è da risolvere.

undefined 18.01.18 10:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Salve,
queste elezioni sono incentrate prevalentemente E CONCORDATAMENTE DA TUTTI GLI ALTRI PARTITI, a far perdere il M5S; non tanto a far vincere uno schieramento di destra o di sinistra...è evidente!
A seguito dei costanti attacchi sull'incompetenza, e l'inadeguatezza dei candidati, dettata da una scarsa preparazione accademica e professionale,proporrei a Luigi Di Maio di combattere a colpi di cultura e di competenza tali accuse. Ho visto profili (non sulla piattaforma del voto perchè non si aprivano)di professionisti e plurlaureati "veri" che potrebbero fare la differenza ed evenutualmente mettere in listini sicuri alcuni di questi signori invece di assecondare il personalismo e la cupidigia di parlamentari uscenti che in 5 anni non si sono mai visti e sentiti! Senza nulla togliere a questi signori che sicuramente dietro le quinte avranno dato il loro contributo, e coloro i quali non hanno lauree e competenze ma ritengo che un principio generale, a prescindere dalle singole e condivisibili opinioni differenti, andrebbe posto in essere, ossia "VORREI CHE RAPPRESENTASSE LA MIA PERSONA E LA MIA FAMIGLIA AL PARLAMENTO UNO PIU' PREPARATO E MIGLIORE DI ME!

fabrizio locurcio 18.01.18 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate per il fuori topic ma volevo segnalare che ho difficoltà a fare una di donazione per il Rally perché va in crash al momento della scelta del metodo di pagamento.

Marco Brigliadori 18.01.18 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono loggato, piu' di una volta, sia il primo che il secondo giorno delle votazioni, il sito era un po' appesantito, ma si poteva votare e leggere i profili dei candidati. Sicuramente da potenziare i server in caso di votazioni nazionali "lunghe" in cui ognuno di noi sta tanto tempo collegato. Appoggio anche l'idea della votazione a livello regionale in giorni diversi.
Pur comprendendo che lo cosa sia onerosa, riterrei giusto e opportuno comunicare i motivi delle esclusioni, visto che i candidati "bocciati" potrebbero essere attivisti e anche portatori di voti.

luca m., roma Commentatore certificato 18.01.18 09:55| 
 |
Rispondi al commento

La necessità di mostrare all'esterno un'immagine positiva non giustifica, a mio parere, i toni trionfalistici del post sulle votazioni. E' facile immaginare che coloro che non sono riusciti a votare sono stati la maggioranza e solo la casualità ha consentito l'accesso a chi è riuscito. Non si possono passare due gg davanti al pc nel tentativo di accedere al sito. Non solo ma se, finalmente, entravi dovevi leggere i profili di ciascun candidato, con le medesime difficoltà tecniche per ognuno di essi. Operazione quindi impossibile. Ed il tipo di connessione di cui ognuno fruisce non ha nulla a che fare.
COme sottolineato in altri commenti è un problema che si ripete ogni volta e che, evidentemente, non si è interessati a risolvere per motivi non noti. Se il problema fosse economico a che serve la sottoscrizione "sostieni Rousseau"?

Vito Pignataro 18.01.18 09:54| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo post di delusi e non mancano quelli di chi dal movimento è uscito da tempo ma non può smettere di grattarsi al prurito della critica; di chi non ha avuto lo specchio che voleva, tenete presente quello con tutte le lampadine attorno?
Oppure chi voleva con questa autocandidatura la spilletta al valor attivistico e rientrare tra i candidati parlamentari del movimento come grande prova da esibire.
Ci sono state delle regole nell’accettazione delle autocandidature.
Qui non si riempiva una semplice lista ... più siamo, più siamo contenti.
Ho sentito dire delle cose assurde tipo blindare le candidature dei parlamentari uscenti che comunque nei vari collegi erano in minoranza.
E chi ha ben lavorato in questi cinque anni ed ha fatto grande esperienza del Parlamento cosa avrebbe dovuto temere ?
Infine dico è più facile che una fiammella come scintilla nascente illumini la via che le Stelle cadenti.
Addirittura gente che mette in discussione ora il voto del 4 Marzo come una minaccia o peggio una vendetta personale. Se è così non ci siete mai stati. Siete fiaccole che non arriverete e contribuirete a far quella luce che serve a questo paese, e non è l’inclusione o l’esclusione da una lista a decretarlo.
Mi ricordo nel 2016 quando incontrai Beppe a Roma dopo le primarie per il Comune, gli dissi Beppe con i miei 34 se non sbaglio preferenze avute non ci sarò e lui : e allora? non sei meno importante. Ma il mio più che un dispiacere vero, era fargli sapere che partecipare era stato entusiasmante, ci avevo messo me stessa.
Da una non autocandidata qualsiasi...

Stefania Linguanti

undefined 18.01.18 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente in 2 giorni, sono riuscito ad esprimere 1 o forse 2 preferenze su 6 (non ne sono nemmeno sicuro), tra le continue disconnessioni del sistema. Avere il tempo di valutare per bene i curriculum è stato di fatto impossibile.
Le parlamentarie sono un momento troppo importante, bisogna assolutamente migliorare la piattaforma!!!

stefano lanzellotto 18.01.18 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Avete finito con i gne,gne?
Posso capire i troll e gli infiltrati ma che ci sia pure simpatizzanti e attivisti(così sembrerebbe dai commenti) che si lamentano è veramente vergognoso.
Portare acqua alla partitocrazia che ha sguinzagliato sul blog i loro cani!
Gente mai letta che mai ha scritto sul blog....
Ma pensate che il nano e il bischero non abbiano sguinzagliato i loro uomini anche nelle candidature ?
Ma se le elezioni si fossero prolungate nel tempo avremo dato adito a costoro di entrare:più tempo dai e più rischi!
Infine vorrei chiedere a coloro che effettivamente non hanno potuto votare del Movimento,ma veramente avete capito i meccanismi del voto,perchè a me è successo, i tempi per cliccare e su dove cliccare o avete smanettato nella frenesia del voto?
Esempio quando appariva il mancato collegamento,bastava aspettare un attimo e si apriva la pagina.
In seconda fase ,se non lo avevate ancora fatto,entrati sulla piattaforma dovevate porre la "spunta"all'adesione al nuovo movimento,se non lo avevate fatto la pagina si chiudeva.
Infine quando andavate sui candidati potevate aspettare un attimo si aprivano le foto e potevate consultare il curricula.
Dopo il voto aspettare che il server acquisisse il voto e vi diceva quanti voti avevate ancora a disposizione,se invece chiudevate la pagina non vi calcolava il voto dato e resettava,quindi dovevate ricominciare.
La fretta ha giocato un brutto scherzo al votante e questo perchè eravamo in tanti.

ps: posso assicurare che il secondo giorno sono entrato diverse volte,con codice,sulla piattaforma senza problemi...evidentemente l'afflusso dei votanti era diminuito.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.01.18 09:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non sono riuscito a votare. Mi è arrivato l'sms ma una volta dentro mi buttava fuori con timeout. Ma possibile che in anni non siete riusciti a dimensionare il sito per gestire i picchi? Un movimento liquido e online dovrebbe strutturarsi meglio sennò tanto vale rimettere su i banchetti nelle piazze, così almeno anche se uno facesse una fila di un'ora almeno potrebbe votare.


Non ho mandato la certificazione e sono risultato candidato, sono riuscito ad esprimere soltanto 5 votazioni in 2 giorni per i continui salti della piattaforma. Ho tratto le mie conclusioni, qualora verrò eletto rifiuterò la candidatura. Ho letto tanti commenti di disappunto legittimi per carità, la piattaforma non ha retto, ma pensiamo un attimo a come eravamo prima del 2013. Ho sentito di gente che farà ricorso. Ricorso per cosa? Per prendere 20 voti? I portavoce che hanno terminato il mandato nel M5S dovevano essere riconfermati d'ufficio e non concorrere come tutti gli altri. Questo è il grande strumento di democrazia del M5S "tutti uguali". Bisogna convincere più gente possibile, siamo all'ultimo miglio. Penso che sia giunto il momento di vedere un governo 5 stelle dandogli la possibilità e votandoli in massa. Qualora dovessero dimostrarsi nella maniera che pensano una grande fetta di cittadini "i 5 stelle sono come gli altri", addio "Sansone e tutti i Filisdei"

Carlo Cuda, Falerna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.18 09:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non ho dubbi che queste votazioni abbiano coinvolto piu' utenti di quanti ne gestisce Facebook, Twitter, Instangram o Google in Italia in due giorni. Questa e' la piattaforma piu' potente e famosa del mondo, e' normale avere un glitch.

Questa e' ironia ovviamente.

Gli ingegneri di questo sistema dovrebbero conoscere i metodi per scalare una webapp simile. Se i problemi sono di hardware, possono pur sempre affidarsi a servizi come Amazon AWS che ti permettere di avere scalabilita' elastica cosi da poter evitare queste situazioni. I modi per evitare queste cose esistono.

Inoltre vogliamo mettere questa piattaforma online, come open source?!!? Darebbe molta piu' credibilita' al M5S e penso che molti sarebbero contenti di aiutare.

Simone Conte 18.01.18 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUE NOTAI
Spero che quello che è capitato a me, sia un fatto unico e accidentale. Non sono riuscito a votare dopo ore di tentativi, tranne che per il senato, dopo una mia protesta pubblica. Il sistema, quando riuscivo a votare ed esprimere la preferenza, si bloccava. Ho una connessione veloce, e capisco i rallentamenti. Purtroppo, se il mio caso non fosse isolato ed irripetibile, potremmo concludere con due ragionamenti malevoli. Il primo fa pensare ad algoritmi che respingano specifici voti, cosa che escludo, ma che sarebbe pensabile in ottica di manovra del voto, se non ci fosse trasparenza sugli algoritmi usati.
Il secondo che un server così lento e cosi tecnicamente irraggiungibile non assicura alcuna democrazia, ma solo la casualità del voto.
Almeno rassicurerebbe però i tanti complottisti antigrillini, che cosi capirebbero che la Casaleggio ed Associati è una dittarella da 4 soldi, altro che una "società privata" tipo Spectre, un po sfigata diciamo.

Francesco Papa 18.01.18 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Io sono riuscito a votare, ma con estrema difficoltà. Ha richiesto tutta la mattinata, anche perchè scorrere il profilo di più di mille candidati non era facile. Vorrei avanzare una proposta, si dovevano mettere online i profili dei candidati prima delle votazioni, in modo da poterli analizzare e arrivare al voto già preparati!

Max Chiartosini 18.01.18 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema semplice e banale c'era per far votare in gran massa di italiani, ma non è stato adottato: bastava far votare gli italiani una o due regioni alla volta, il tempo c'era e senza bisogno di fibra ottica. Spero che la prossima volta non si ripeta il grave e banale errore. Io sono riuscito a esprimere solo una preferenza su 6 disponibili. Spero che questo commento VENGA LETTO

Dino Tarquini 18.01.18 09:23| 
 |
Rispondi al commento

++++ Colendissimi, vi faccio un regalo importantissimo che era nascosto nei meandri del sito della Camera!!!

A questo link (pubblicato ieri) troverete la SUMMA di tutte le norme (aggiornatissime!!) sulle elezioni. In questo manuale ci sono tutte le scadenze da rispettare; fatene buon uso. Chi ha delicato e ingrato compito di occuparsi della burocrazia elettorale, troverà ristoro dalla lettura di questo preziossissimo (e ufficiale) manuale!!!

http://www.camera.it/temiap/2018/01/17/OCD177-3268.pdf

LORENZO ROLLA 18.01.18 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso se faccio una richiesta privata

Per Pasqua, mia figlia che vive a Londra andrà con la famiglia (lei, marito e 2 bimbi) a NAPOLI per qualche giorno. C'è qualche anima gentile che le può indicare qualche posto poco caro per dormire, qualche ristorante non troppo caro ma tipico dove mangiare e cosa vedere? (I bambini hanno 8 e 10 anni, ma non credo che saranno interessati a cose come il museo di Capodimonte).

Grazie e scusate
viviana

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.01.18 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Io ho provato tante volte nei 2 giorni e non sono riuscito a votare, ho anche scritto al supporto tecnico due volte (senza ricevere risposta) e mi accorgo dai commenti postati qui che non sono stato affatto l'unico.

Se il buon giorno si vede dal mattino, quando M5S andrà al governo se gestirà l'Italia come ha gestito queste parlamentarie non siamo messi tanto bene...

paolo zuccarini 18.01.18 09:17| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe andato tutto bene se avessi potuto votare. Poichè non sono riuscito a votare tutto bene non è andato.

Paolo Tasinato, CESANO MADERNO Commentatore certificato 18.01.18 09:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

peccato ! io non potrò mai candidarmi, x il fattore TORPILOQUIO ! mi diverto troppo a mandare affanculo tutti gli altri politici !! hahahahha !!

daniele n., desio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.18 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....ESTIGATSI!!! ieri ci ho provato tantissime volte dalle 18 alle 21, avrò inserito una 20ina di codici inviati dalla piattaforma via sms, ma quella stramaledetta clessidra non ne ha voluto proprio saperne di fermarsi. ci sono rimasto malissimo.

Ivano GENOVESE, Poggiomarino (NA) Commentatore certificato 18.01.18 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Posso comprendere che fare accedere a Rousseau migliaia di persone contemporaneamente sia stato un problema. Forse hanno potuto farlo solo quelli che hanno a disposizione bande di frequenza alte.
Io non sono riuscita a terminare perché il sistema mi buttava fuori.
Mi pongo la domanda......è la tecnologia che ci farà essere più democratici?
Per ora no, ma spero che il m5stelle, una volta al governo, provveda a risolvere questo gap, possibilmente dando internet gratuito in fibra ottica a tutti i cittadini.

Maria Emanuela Giacomuzzi 18.01.18 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutto il blog.
Non sono riuscito a votare per la continua irraggiungibilità del link. Pazienza, in effetti in due giorni era prevedibile una immensa richiesta di connessioni.
Farei una analisi di tutta la piattaforma su cui è attestato il sistema Rousseau cercando di migliorarne le prestazioni.
Inoltre avanzerei anche l'ipotesi per le prossime votazioni online, di aumentare i giorni disponibili in modo di evitare le problematiche indicate.
M5S Sempre

maurizio d., Terracina Commentatore certificato 18.01.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Il Mattino > Primo Piano > Politica

M5S, Fico scioglie le riserve: «Mi ricandido con Napoli nel cuore»
«Buongiorno a tutti, solo per dirvi che mi sono candidato alle parlamentarie del nostro movimento. Sento che questo percorso non è concluso e il cerchio deve ancora chiudersi, il che significa che cercherò come faccio dal 2005 di dare il massimo, consapevole del fatto che tutti siamo necessari ma nessuno è indispensabile perché il movimento cresce, crolla, muta e si rigenera». Lo annuncia, con un post su Fb, Roberto Fico, deputato uscente del M5S e presidente della Commissione di Vigilanza Rai. «Il movimento è la somma non matematica dei valori di chi partecipa. Quindi il movimento cambia e si evolve secondo l'ingrediente che ogni persona ci mette dentro. Non partecipare significa rinunciare al proprio ingrediente», scrive ancora Fico, che conclude: «La partecipazione avviene fuori e dentro le istituzioni ed hanno uguale importanza. Mi candido con Napoli nel cuore. Vi abbraccio tutti e grazie per gli innumerevoli messaggi. Roberto»

vincenzo matteucci 18.01.18 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che anche chi è stato fatto fuori dopo anni di gazebo e duro lavoro continui a battersi per la causa.

Siamo a un passo dalla vittoria, non bisogna mollare. Pronti per i prossimi gazebo, bisogna convincere gli indecisi a votare M5S!

AvantiCosì 18.01.18 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Forza Ragazzi! Forza 5 stelle!
Però bisogna permettere a tutti di votare!
Io dopo vari tentativi di connettermi non sono riuscito! Io lavoro e non ho 5 ore di tempo per fare tentativi
Questo non va bene e va migliorato!

Andrea R., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 18.01.18 08:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io non ho votato ma sono iscritto faro campagna elettorale per il movimento 5 stelle.Buttiamo fuori gli arrivisti i furbetti i carrieristi.
Bravo Beppe

elio 18.01.18 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono riuscito ad entrare per votare, pazienza.

marco pedriali 18.01.18 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Votare è stato arduo ed ho impiegato parecchie ore. Questo sistema non è efficiente. Ho dovuto votare parecchie volte un candidato perchè la votazione venisse accettata. Alla Camera dopo ripetuti tentativi il sistema me ne ha accettati 3, al Senato 2. Non c'è stato verso dopo tante ore spese. Così non va. Forse mancano i soldi? Che si faccia un annuncio chiaro: "Abbiamo bisogno di questi soldi (indicando la cifra) per far funzionare Rousseau. A volte sembra che per cose semplici coloro che sono preposti si perdano in un bicchiere d'acqua. Vedremo.

Vittorio D'ALO' 18.01.18 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Parlamentarie
Non ho ricevuto la mail di avviso dei giorni del voto e nei due giorni in cui la votazione è stata aperta e non sono riuscito a votare, nonostante i 5 tentativi.
Peccato, penso che abbiate da rivedere qualcosa perché così non va!!!

GINO SARTORI 18.01.18 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è dubbio del fatto che il voto online sia una grande prova di democrazia. Non c'è dubbio che si siano raggiunti dei record nella partecipazione al voto. Non c'è dubbio che la maggior parte dei giornali dicano sciocchezze o scrivano fake news. Ma che il movimento non riesca ad ammettere che ci sono dei problemi nel riuscire a connettersi con Rousseau per votare e che vada tutto bene, è una esagerazione. Oltre tutto fatemi capire. Ma è normale che per votare ho dovuto perdere un'ora, e mia moglie non è riuscita a votare per niente?

Vincenzo d., San prisco Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 08:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che le operazioni di voto si siano svolte con regolarità e che i rallentamenti non siano stati preoccupanti mi sembrano frasi molto ottimistiche. Io non sono riuscita a votare per la camera a causa del blocco del sito. Questo è molto preoccupante.

Valeria Vadalà 18.01.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Ormai col politichese di maniera si aggiusta tutto

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.01.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Dopo moltissimi tentativi NON sono riuscito ad entrare nella pagina per votare e mi dispiace. Penso che molti altri abbiano avuto lo stesso problema, urgono provvedimenti se si vuole credibilità.

Roberto Balsarin 18.01.18 08:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Finalmente abbiamo visto la vera democrazia dal basso!! Questa è già una rivoluzione senza precedenti!!! Grazie Peppe , grazie m5s!!!

Lucia Scanu 18.01.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Quello che dite nel post è tutto vero, però io non sono riuscito a votare, nonostante i numerosi tentativi.

Capisco le difficoltà di fare funzionare la "piattaforma" tuttavia queste modalità di votazione/decisione hanno grossi limiti che non possono essere archiviate con frasi: va tutto bene, è una grande prova di democrazia, siamo gli unici al mondo, ecc.. bensì bisogna risolvere rapidamente tutti i problemi riscontrati.

E'evidente che, il pentastellato che non è riuscito a votare, è dispiaciuto/arrabbiato perché non ha potuto scegliere i suoi rappresentanti e per i prossimi 5 anni non avrà altre occasioni.

Grazie del vostro impegno.

Beppe

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 18.01.18 08:16| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A qualcuno risulta vera la notizia sulla candidatura di Piero Ricca a Sua insaputa ?
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 18.01.18 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricorrerai

( di B. Lauzi- H. Haller)


Ricorrerai

lo so, ricorrerai
E quando il giudice rigetterà

Ritroverai le stesse cose che
Tu non volevi vedere intorno a te

E scoprirai che nulla è cambiato
Che sei restato l'illuso di sempre

E piangerai quel giorno piangerai
Ma non potrai restare più
Ti senti sòla, nel senso di fregatura,

Ed è per questo che tu ricorrerai
E scoprirai che nulla è cambiato
Che sei restato l'illuso di sempre..

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.18 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viva M5*

antonnio d., carrara Commentatore certificato 18.01.18 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema era lento ma io sono riuscita ad entrare entrambi i giorni, a scegliere e votare. Ci voleva solo un po' di pazienza. Comunque le performance del sistema sono effettivamente da migliorare per evitare intasamento. Con un po' di pazienza di migliorerà

silvia 18.01.18 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono scritto e seguo il movimento dalle ultime elezioni politiche,non capisco questo astio per chi non è riuscito a iscriversi o a votare addirittura fare ricorso..ricordatelo nessun partito o movimento fa questa selezione pubblica...è comunque una selezione ci deve essere,buon lavoro

Alessandro g. 18.01.18 08:01| 
 |
Rispondi al commento

3
La madre di tutte le fake news dell’ultimo quarto di secolo la raccontano gli ex pm Caselli e Lo Forte nel libro La verità sul processo Andreotti: la falsa assoluzione, annunciata a reti ed edicole unificate, del 7 volte premier, dichiarato colpevole in appello e in Cassazione di associazione per delinquere con Cosa Nostra fino alla primavera del 1980, reato “commesso” ma prescritto poco prima della sentenza. Fecero tutto le tv e i giornaloni. E tutt’oggi milioni di italiani non sanno come finì il processo del secolo, anzi peggio: sono convinti dell’opposto della verità.
C’è poi un altro trascurabile dettaglio: che si fa se le fake news le raccontano direttamente i politici? La polizia irrompe negli studi televisivi per imbavagliarli e ristabilire ipso facto la verità? L’altra sera abbiamo tanto sperato che ciò avvenisse a Matrix, mentre B sparava le sue cifre mirabolanti sulla flat tax che aumenta il gettito (uahahah), sulla lotta all’evasione (parola di un pregiudicato per frode) e sulla sua prossima abolizione dell’Imu sulle prime case (abolita due anni fa). Se poi la guerra alle fake news fosse retroattiva, non vorremmo essere nei panni di Renzi che, tra un “Enrico stai sereno” e un “Se vince il No lascio la politica”, dovrebbe subire il sequestro della lingua a vita. Infine ci sarebbero le fake news sulle fake news, tipo le balle senza prove sul mandante Putin, per nascondere le vere interferenze straniere nelle elezioni italiane: quelle degli americani e dei governi europei, ma anche della Ue (ultimo esemplare: il commissario Moscovici, lo stesso Nostradamus che nel 2016 vaticinò l’apocalisse “populista” in caso di No al referendum). Ma di questo si occuperà senz’altro la “Task force europea contro le fake news” istituita da Juncker al quarto whisky e composta da 39 “esperti”, fra cui Gianni Riotta. Quindi tranquilli, siamo in buone mani.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.01.18 07:20| 
 |
Rispondi al commento

2
I quali, nei ritagli di tempo fra una denuncia di furto, una di documenti smarriti e una di gattini scomparsi, raccoglieranno le segnalazioni dai privati che si sentiranno offesi dal tal sito, blog, social network; dopodiché dovranno rivolgersi al server per convincerlo a cancellare tutto e, se quello opporrà resistenza, chiameranno un pm perché indaghi sull’eventuale contenuto diffamatorio del messaggio incriminato ed eventualmente sequestri il corpo del reato (la fake news) o l’arma del delitto (il sito o la pagina facebook, twitter, instagram ecc.). Già, perché è dato per scontato che le fake news siano un’esclusiva della Rete.
Invece i tg e i giornali sono dei pozzi di scienza e verità, scevri come sono da conflitti d’interessi e da intenti propagandistici. Lo dice il 10 gennaio lo stesso sito della Polizia: “ATTENZIONE!! Fake news. È tempo di campagna elettorale e, come spesso purtroppo accade, assistiamo ad un’impennata nella diffusione di fake news via internet e social network… la ben nota e poco edificante attività di creazione a tavolino, e successiva diffusione, di notizie prive di fondamento, relative a fatti o personaggi di pubblico interesse, al solo scopo di condizionare fraudolentemente l’opinione pubblica. L’ultimo esempio, in ordine di tempo, ha interessato la Presidente della Camera, Laura Boldrini” e te pareva: “ai suoi danni è circolata su whatsapp la bufala virale secondo cui un ragazzo di 22 anni senza adeguate referenze professionali, presunto nipote della Presidente, sarebbe stato assunto a Palazzo Chigi”. La classica bufala a cui credono poche migliaia di gonzi, mai ripresa da giornali o tg, dunque innocua. Invece contro le balle dei giornaloni, che di solito si muovono a testuggine, ripresi poi da tutti i tg, nulla è previsto perché per lorsignori il problema non esiste: e ci mancherebbe, visto che giornaloni e tg li controllano loro e spacciano solo le fake news che vogliono loro

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.01.18 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande prova di democrazia.
Avanti così

Vito Pezzano 18.01.18 07:18| 
 |
Rispondi al commento

1
Il Ministero della Verità
Marco Travaglio
L’invito è ufficiale,anzi ufficialissimo:“Domani 18 gennaio alle ore 17,presso il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche(CNAIPIC)al Polo Tuscolano in V.Tuscolana 1548, alla presenza del Ministro dell’Interno Marco Minniti e del Capo della Polizia Franco Gabrielli,verrà presentato il nuovo servizio di segnalazione istantanea contro le fake news. Ti aspettiamo”.Quel “ti aspettiamo” ha un che di vagamente inquietante,tipo quando ballavo in discoteca con una tipa che mi piaceva e un coetaneo più robusto di me (ci voleva poco) mi diceva “ti aspetto fuori”.In effetti l’idea che a decidere quali news sono fake,cioè false,siano il Viminale e la Polizia di Franco Gabrielli detto Nazareno, cioè il governo, allarma un po’.Riporta alla mente il ministero della Verità di George Orwell in 1984, che fra l’altro spacciava fake news a tutto spiano,le più pericolose e imperiture perché consacrate dal timbro dell’ufficialità,dall’ipse dixit dell’autorità. Il ministero aveva sede in una mega-piramide bianca che recava sulla facciata gli slogan “La guerra è pace”, “La libertà è schiavitù” e “L’ignoranza è forza”.E aveva il compito di riscrivere secondo i dettami e la “neolingua” della propaganda governativa tutto ciò che la contraddiceva: romanzi,cronache,statistiche,libri di storia.
È anche il sogno del nostro pericolante e tremebondo regimetto, in vista delle elezioni che potrebbero spazzarlo via dalla faccia della terra. Dunque che faranno le nostre forze dell’ordine? Disperderanno le fake news, o presunte tali, con gli idranti? Le calpesteranno con plotoni di carabinieri a cavallo? Caricheranno gli autori con agenti in tenuta antisommossa armati di manganello? Niente paura. Siamo in Italia, dove ogni dramma diventa melodramma e ogni tragedia si muta in farsa. Infatti la mirabolante guerra alle fake news sarà affidata a una decina di appuntati chiusi in un commissariato

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.01.18 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Errata Corrige: “ Ricorrero’” scrivendo dal telefonino mi e’ partita la n. Scusate.

Giuseppina Naimoli 18.01.18 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante i numerosi tentativi non ho potuto votare. Piattaforma irraggiungibile. Comunque auguro ai futuri rappresentanti un proficuo lavoro per il nostro Paese.

Agostino Di Matteo 18.01.18 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo malgrado abbia continuato a provare per l'intera giornata, non mi è stato possibile votare. Sono del M5S e continuerò ad esserlo, ma non si potrebbe prorogare di un altro giorno per dare la possibilità a tutti di votare?

Emiddio P., Casalnuovo di Napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.01.18 07:03| 
 |
Rispondi al commento

La mia auto candidatura é stata illecitamente esclusa e sostituita da persone che non hanno presentato neanche la documentazione occorrente e richiesta ..

Il timore che , essendo tra i proponenti dei Disegni di Legge più votati per il nostro Parlamento mediante lo strumento Lex - iscritti di Rousseau potesse portare ad una mia conseguente scelta tra gli iscritti partecipanti ha fatto si di escludermi a priori

Naturalmente da attivista certificato e organizzatore responsabile degli iscritti al nostro Meetup mi tutelerò nelle opportune Sedi per chiedere che venga svolta correttamente la nostra consultazione , che non appartiene ne a Beppe Grillo ne a Davide Casaleggio , ma a tutti i cittadini iscritti che compongono il progetto politico M5S

Rispetto e garanzia dei diritti riconosciuti dalle Leggi ed dalla nostra Costituzione , in alternativa si procede nella direzione di un - MoVimentello fascistoide - anti democratico e Incostituzionale .

Clivio Antonello

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.01.18 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lamento di non essere stato coinvolto nelle votazioni e questo mi lascia molto perplesso su ciò che sta succedendo in questo Movimento che credevo fosse anche il mio Movimento.

lorenzo nicastro 18.01.18 06:14| 
 |
Rispondi al commento

Chi si lamenta per essere stato escluso dalle candidature ,e chi addirittura pensa di poter presentare ricorso,è palesemente al di fuori degli schemi e del modo di essere di chi è iscritto o sostiene il movimento. La candidatura a tutti i costi ,giustifica da sola l'esclusione, anzi si può fare tranquillamente a meno di queste persone. C'è chi si lamenta addirittura di avere speso 50 euro per i certificati, come se i 50 euro giustificassero la candidatura. Chiedete agli esclusi ,ovvero non nominati ,candidati delle liste di Berlusconi e di Renzi se possono presentare ricorso. Abbiamo messo in pratica una procedura di democrazia diretta, che potrà essere ancora implementata, con l'aiuto,anche economico di tutti gli iscritti. Rousseau è un patrimonio di tutti noi perciò meno lamentele e più azioni.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.01.18 06:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per il vostro lavoro e attenzione grazie M5S

walter comer, nerviano Commentatore certificato 18.01.18 04:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il lavoro fatto

walter comer, nerviano Commentatore certificato 18.01.18 04:43| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
MANDANO SEMPRE AVANTI LE "SIGNORINE" MA POI...

Questo il futuro che controllerà ogni conto in banca che non sia in deep web, cioè in nero:

bitcoin Kasotsuka Shojo

https://sputniknews.com/viral/201801121060713497-
tokyo-digital-currency-pop-group/

Patrizio 18.01.18 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Amare il #M5S e il suo fondatore #Grillo essere combattenti per migliorare la nostra Italia.Avere non solo doveri civili ma anche diritti per la Famiglia Figli,la Scuola,il lavoro.Avere la fiducia senza pretendere di avere una sicurezza per diventare un Deputato o Senatore o Consigliere Regionale o Comunale.I meriti si conquistano dando senza preendere e lamentarsi.Esseri buoni Filosofi e Psicologi e ringraziare sempre chi combatte contro i #media #opinionisti tutti i giorni,non sono da invidiare.Il turno degli esclusi arrivera'anche a Voi.Sostenete,date il vostro tempo.Quando incontrate una Persona con Passione dite che il M5S e' l'unica speranza per l'Italia.Grazie a tutti dal piu'famoso all'ultimo anche non candidato...sei importante anche Tu Grazie ancora Mesmer University Antonio Interdonato.

Antonio Interdonato 18.01.18 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Quanto sono ridicoli i troll che votano negativamente tutti i post pro movimento e votano positivamente quello contro il movimento? State messi proprio male! Tranquilli che la gente non cambia idea per queste cose, chi vota il movimento non torna indietro, si continua a crescere fatevene una ragione! PS mi aspetto voti negativi anche a questo commento ovviamente

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 00:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTO GIUSTO MA QUESTO POST HA SCORDATO CHE:

il Movimento dovrebbe migliorare la connessione, di molto,
per le prossime #votazionarie.
O dovremo ancora sopportare i giusti lamenti dei moltissimi che
non sono stati accettati da Rosseau per cause dovute
a intasamenti del server?

p.s... un sincero VAFFA a chi cancella i commenti a vanvera!

Cordiali saluti

Patrizio 18.01.18 00:31| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma taci!!

Aniello Robustelli 18.01.18 00:29| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma se una altissima percentuale di iscritti non è riuscita a votare visto che il sistema non rispondeva....ma che democrazia è?

e lo dico nonostante sia convintissimo e da sempre sostenitore del movimento

raffys . Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.01.18 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il peggior nemico colui il quale mina seriamente questo nostro movimento è il sedicente attivista; mosso dalla stessa avidità dallo stesso ego dalla stessa bramosia di denaro ma che non ha niente dell'atomo che ha dato vita e senso al movimento.
Vergogna di chi farà ricorsi denunce e bastardate varie.
Siete il vero cancro non solo del movimento non solo dell'italia ma dell'intera umanità.

undefined 18.01.18 00:08| 
 |
Rispondi al commento

x gli ESCLUSI IL MIO CELL 3397363650 X COORDINARCI SIAMO GIU UN BEL PO

armando r 18.01.18 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho potuto votare anche se con un pò di lentezza dovuta in parte alla mia connessione grazie buon lavoro

roberto guidetti 17.01.18 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa piacere per la grande partecipazione,
ma io sono il solo che dopo innumerevoli tentativi non è riuscito a votare? non c'è la possibilità di una proroga?


Non sono riuscito a votare pur provando a farlo per due giorni di fila . Pazienza, adesso fino al 4 marzo bisogna solo convincere e portare a votare per il Movimento 5 Stelle anche quelli che non vanno a votare da anni. Ogni singolo voto vale oro per superare la soglia del 40% ...Io Ci Credo !

Costabile Miraldi 17.01.18 23:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Viva il Movimento 5 Stelle, ottima prova di democrazia

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 17.01.18 23:47| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Sono riuscito a votare, con un sistema impallato, ma purtroppo non ho trovato inserite alcune persone che sapevo essersi candidate. Erano nomi meritevoli, attivi nel movimento, che, per ragioni ignote, non erano nella lista di zona. E' stato un gran peccato, speravo in una verifica con nuove votazioni

Antonio Berto 17.01.18 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Le votazioni on line sono state solo una grande illusione di democrazia. Decine di persone valide e attive sui territori da anni sono state affossate ed eliminate surrettiziamente dalla manipolazione di sedicenti referenti locali che hanno agito spesso solo per interessi di bottega e per contrastare pensiero critico ed eliminare confronti su competenze e temi. Sono invece presenti una pletora di non candidati, di rinunciatari, di mai candidati si tale da mettere questa farsa elettorale nel nulla. La vera vittima è il Movimento stesso trasformato in un partito che pretende anche di dileggiarci con roboanti e falsi annunci di vittoria democratica stile Ministero della Propaganda quando invece é la notte dei suoi valori fondativi come trasparenza, condivisione e uguaglianza. Questo partito 5 stelle non è la mia casa.

Sandro Menegatti 17.01.18 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato senza nessun problema: sistema lento ma con pazienza si è portato a termine in risultato di alta democrazia..

massimo mastrolonardo 17.01.18 23:40| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Si sono davvero molto soddisfatto di questa grande prova di vera democrazia e chi ama il M5S non può che esserne fiero e questo al di là di qualche problema, dovuto per'altro all'alto numero di iscritti,che c'è stato.Ora sotto per raggiungere il traguardo del 41% e poter governare L'Italia!Grazie Beppe Grillo Grazie Roberto Casaleggio Grazie Rousseau perché senza di voi TUTTO CIO' NON SAREBBE STATO POSSIBILE!!!

Rocco Spano' 17.01.18 23:35| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

che ne direste di farla finita con le chiacchiere e cominciare ad andare a cercare voti in giro? Ci sarà tempo per discutere ancora di democrazia e regole interne, l'emergenza di oggi è vincere queste elezioni! Impiegate meglio le vostre energie, sempre che ci teniate al cambiamento! P.S. comunque sono riuscito a votare!

Massimo Angelucci 17.01.18 23:31| 
 |
Rispondi al commento


io non ho votato non mi sono candidato
Non sono inscritto ma mi sento ugualmente una piccolissima parte del M5STELLE

Antonio D., CARRARA Commentatore certificato 17.01.18 23:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho potuto esprimere tutte le preferenze che avevo a disposizione. mia moglie nemmeno una. tutto perché il sito era continuamente in tilt. dire che la votazione non ha avuto problemi e quindi non necessita di proroga mi sembra azzardato.

antonio dembech 17.01.18 23:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Per chi si lamenta oltre il dovuto,stampatevi in testa questa frase del Post:"Stare nel movimento 5 stelle non è finalizzato alla candidatura".

Al. P. Commentatore certificato 17.01.18 23:28| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

**Parlamentarie concluse,ora avanti**
*Dalla settimana prossima, dopo la comunicazione ufficiale dei Candidati da votare al 4 Marzo, ci dedicheremo interamente alla campagna elettorale. Questa sarà l'occasione per cambiare l'Italia, se gli Italiani saranno tanto motivati a volerlo.
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini 17.01.18 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è dubbio che ci siano delusi per chi non è riuscito a prendere il collegamento, mentre altri siano arrivati al limite della pazienza; ma i dati che sono veicolati nel sistema in questi due giorni sono da spavento. Ci consoli il fatto che il controllo emotivo del disagio (la pazienza) può diventare una virtù che comunque allena alla temperanza.
.
Dobbiamo cogliere che comunque questa è stata una fase obbligatoria importantissima che aiuterà il paese a risorgere dalla combutta dei partiti e dallo sfascio perpetrato dall'attuale classe dirigente politica.
.
Anche il voto online con i suoi limiti, in causa all'alto traffico, potrà edificare comunque il cittadino e il M5S, migliorando altresì la nostra società sulla libertà di scelta, quindi sul compimento della democrazia e, al contempo, togliere benzina a lobbisti e alle logge massoniche che da anni stanno dettando il calendario sulla vita politica del nostro, e non loro, paese; grazie anche a presidenti e ministri fantoccio che non hanno alcuna autorevolezza a contrasto delle associazioni potenti, anche di carattere criminale: anzi, spesso, contro ogni logica razionale, queste scandalose autorità designate dai noti partiti li troviamo in azioni politiche vergognosamente allineate con malavitosi e pregiudicati ex funzionari dello Stato.
.
UN GRAZIE DOVEROSO A TUTTI GLI OPERATORI CHE SI SONO SPESI DIETRO LE QUINTE PER QUESTO SUCCESSO DIVENUTO REALTA'.
.
AUGURI A TUTTI E AVANTI TUTTA PER UN 5 STELLE OLTRE IL 40%.

Roberto F. Padova 17.01.18 23:26| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco che si debba guardare al positivo,ma si deve fare meglio,era serio allungare almeno di un giorno la votazione come auspicato ieri!
per prima vl non sono riuscita a votare per intero.... cioè solo alla camera stando a ricaricare di continuo la pagina. ... impossibile vedere i profili dei candidati . ..
Da rivedere ciò che si dice "Democrazia dal basso" ; tutto questo non aiuta ed incentiva gli attacchi dei media !
A riveder le Stelle!


Non è stata una bella performance. Mi spiace. Sarebbe meglio che riapriste le votazioni e con più ordine.

undefined 17.01.18 23:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi spiace, speravo in una proroga.Non ci sono riuscito nonostante per ben due giorni sono stato sempre con il tablet in mano per tentare tutto il tempo.Se fossi solo io non sarebbe niente di grave però ne siamo tantissimi e mi fa rabbia perchè altri pagano per far votare e noi non riusciamo a far votare neanche i più convinti sostenitori! Ad maxima comunque e Viva il Movimento 5 Stelle!

giuseppe satriano 17.01.18 23:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Escludere chi danneggia l'immagine del MoVimento vuol dire in altre parole zittire il dissenso? Annullare la critica interna? Per capire.


Per coloro che non hanno il profilo aggiornato:
Cercate di mettere a posto i dati mancanti o l'iscrizione a Rousseau.
Questo per la prossima volta, ci saranno altre occasioni di votazione.

Paola 17.01.18 23:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscito a votare, peccato non avere prorogato, sarà per un'altra volta del resto dopo dieci anni di iscrizione al movimento tutto ci sta bene

Alfonso C 17.01.18 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho faticato un pochino ma, con costanza e ostinazione, sono riuscito a votare sia i candidati Camera che Senato. Alla faccia dei gufi sempre presenti, ringrazio lo staff e i referenti liguri per il quasi ottimo lavoro svolto e attendo i risultati.

renzo di prima, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.01.18 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscito a votare per il senato impossibile votare il sistema si bloccava ogni 10 secondi. Non si possono riaprire domani?

Davide Scibona 17.01.18 23:10| 
 |
Rispondi al commento

State scherzando vero? Grande prova di democrazia? Sono in attesa di una spiegazione.

Barbara Miele 17.01.18 23:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

"....Inoltre era richiesto ai sensi dello Statuto e del Codice Etico di astenersi da comportamenti che possano pregiudicare l’immagine..."
Potessero non possano
scusate ma l'italiano è importante, seriamente

massimo unali 17.01.18 23:07| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Da tutta l'Italia e anche dall'Argentina!!!

Carlo Marziali 17.01.18 23:05| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi e ragazzi del m5s, uomini e donne, stringetevi a coorte perchè tenteranno di farci a pezzi
la posta in palio è grande

AlexScantalmassi 17.01.18 22:58| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo si riesca ad avere la verità tutta la verità.
1% ? 10% ? 30%?

massimo giannini 17.01.18 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscito a votare, la connessione saltava in continuazione- Per chi come me lavora e non può stare al computer tutto il giorno diventa difficile votare. Questa è la seconda volta che non riesco ad esprimere il mio voto, l'altra è stata per eleggere Di Maio candidato premier. Non dovrebbe accadere peccato.

daniele venturi 17.01.18 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

adesso aspettiamo i risultati e poi avanti verso il voto a marzo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.01.18 22:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

È una soddisfazione comune a tutti! In serata avevo inserito un post che ricalca nella sostanza quanto diffuso nel comunicato. Nessun dubbio sul rispetto delle regole adottate nella scrematura dei candidati in rigoroso riscontro a quanto previsto dai requisiti di cui tutti dovevamo essere in possesso. Idem per quanto riguarda quello stillicidio di commenti negativi sul funzionamento della piattaforma Rousseau che, benché possa aver subito rallentamenti in corrispondenza di un elevato numero di accessi, ha perfettamente assolto la sua funzione. Ora proseguiamo nel nostro percorso. Grazie M5S!!!

MIRCO PEZZOTTA 17.01.18 22:53| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non va per niente bene, non sono riuscito a votare neanche questa volta, questo sistema russeau mandatelo a vanculo. Non so neanche chi si era candidato per la mia sezione.
Forte delusione.😟

Emanuele M., Piacenza Commentatore certificato 17.01.18 22:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Visto che parlate di esclusione di candidati per tutelare il Movimento 5 stelle, sarebbe gradito sapere chi ha valutato la mia candidatura e quale sia la motivazione della mia esclusione.

Alessandro Piano 17.01.18 22:52| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io son della provincia di Parma, dove qualche problemino l'abbiamo avuto e siamo in circoscrizione con province molto più compatte di noi come Reggio Emilia e Piacenza
non passeremo mai
però la prova di democrazia diretta l'ho vista, non so quante volte, diverse, sono entrato su Rousseau, ho votato e rivotato a più riprese utilizzando le mie tre preferenze per Camera e Senato una per volta
ho visto un sistema che funziona, candidati di ogni stirpe, diversi professionisti, medici, impiagati, operai
ho evitato accuratamente qualche isolato o isolata già eletto/a che si ripropone, perché credo che un mandato basti
qualche matto ci sarà senz'altro, è la legge dei grandi numeri
ma ho visto un'intelligenza, un tentativo vero di pèartecipazione

AlexScantalmassi 17.01.18 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Le regole che hanno accettato tutti coloro che hanno proposto la candidatura erano molto chiare e molto rigide.

Inoltre era richiesto ai sensi dello Statuto e del Codice Etico di astenersi da comportamenti che possano pregiudicare l’immagine o l’azione politica del MoVimento 5 Stelle e attenersi a criteri di lealtà e correttezza nei confronti degli altri iscritti, di mantenere comportamenti eticamente ineccepibili, anche a prescindere dalla rilevanza penale degli stessi. Stare nel MoVimento 5 Stelle d'altronde non è finalizzato alla Candidatura.

Vi amooooooooo

Dino Vigoli 17.01.18 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Una scrematura immagino fosse inevitabile. Non commenti velenosi, ma fedeltà al Movimento e compattezza. Mai come in questo momento non bisogna prestare il fianco a chi lo vorrebbe estinto.
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️🍀🍀🍀

CATERINA GRITTANI 17.01.18 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Non ha funzionato per niente bene, sono riuscito a votare soltanto alla Camera.ho iniziato alle 18 e 40 circa

Danilo d'ambrogio 17.01.18 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non sono nemmeno riuscito a candidarmi :-(((

salvatore grignano, bologna Commentatore certificato 17.01.18 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Neppure io sono riuscito a votare. La connessione continuava a cadere. Il risultato di queste votazioni non rispecchierà le preferenze degli iscritti ma solo di quelli che per fortuna o perchè potevano permettersi di stare tutto il giorno a provare sono riusciti a votare.
Il resto sono chiacchiere. Così non va.

Vittorio Paniccia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 17.01.18 22:41| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Il. Sistema è stato down quasi sempre in 2 giorni.. Non vedo il motivo x n far votare la notte e perché nn prorogare di almeno 1 altro giorno... Il peggior esempio di democrazia... Se questi sono i presupposti...la vedo nera...

Pietro Giorgio 17.01.18 22:38| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Mia moglie candidata per un click errato, senza aver inviato alcun documento richiesto. Il candidato del nostro meetup, invece, é stato escluso nonostante abbia prodotto tutta la documentazione richiesta nei termini.
Chi ha votato mia moglie, così come altri candidati che lamentano lo stesso problema, ha disperso il proprio voto.
Alla fine la presentazione della documentazione richiesta é risultata funzionale ad escludere i candidati realmente interessati ed organizzati lasciando sulla piattaforma i decaduti che non avevano perfezionato la documentazione? Questo é avvenuto in Calabria!

Fausto Amatuzzo 17.01.18 22:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

molto bene Beppe, grazie, un saluto

AlexScantalmassi 17.01.18 22:35| 
 |
Rispondi al commento

be dire che tutto è andato per il meglio nel sistema di votazione non è esatto,a meno che in Sardegna le cose siano diverse dal resto del paese.

carlo maria marongiu 17.01.18 22:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

😘😘😘😘😘🌟🌟🌟🌟🌟

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 17.01.18 22:33| 
 |
Rispondi al commento

State sognando. Sono perfettamente a conoscenza che una marea di gente non è riuscita a votare. Voi dite pure quello che volete ma sono solo fantasie.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 17.01.18 22:32| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Con qualche difficoltà sono riuscito a votare, sono orgoglioso di aver contribuito alla scelta dei nostri portavoce in parlamento, penso che gli elettori dei partiti non si rendano conto di quanta soddisfazione ci sia nel scegliere chi ti rappresenterà nella futura legislatura, e poi..scegliere tra persone che vivono e contribuiscono nel proprio territorio di residenza...non ha prezzo.
W il Movimento!

Valter Daidone, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.01.18 22:31| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

molti di noi non hanno potuto votare non risultavano certificati seppur iscritti da anni per aver aggiornato la carta d identità tra fine di è inizio gennaio


Mi piace copiare le frasi concettuali: "Stare nel MoVimento 5 Stelle d'altronde non è finalizzato alla Candidatura."

Osvaldo Littera 17.01.18 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito bene la storia del turpiloquio.

Insomma chi insultava il PIDDI via facebook
è stato buttato fuori?

Turpiloquio 17.01.18 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Con molta difficoltà, son riuscito a votare solo per la camera, connessione lenta e spesso non si riusciva a connettere, impossibile vedere il profilo dei candidati...

Francesco Bedocchi 17.01.18 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Bene, almeno questa è fatta. Nessun accenno ai problemi di cui si parla sui social.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.01.18 22:21| 
 
  • Currently 2.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Invece io sono delusa e pure inc.ta perché questa volta non somo riuscita a votare, nonostante i miei numerosi tentativi fatti in queste due giornate. Nel 2013 invece non avevo avuto problemi fin da subito....non mi pare che questo sistema dopo 5 anni sia stato migliorato e non mi venite a dire che tanti invece ci sono riusciti, perché dovevano riuscirci TUTTI quelli che ci hanno provato ed erano titolati a farlo.

Renata 17.01.18 22:20| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori