Il Blog delle Stelle
Nomine, continua l’occupazione renziana

Nomine, continua l’occupazione renziana

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 22

di Alessio Villarosa e Daniele Pesco

Sotto le feste è andato in scena l’ennesimo blitz del governo che ha proposto la nomina di tre consiglieri di Stato vicini alla maggioranza. Fra costoro c’è anche Carla Ciuffetti, capo dipartimento delle riforme istituzionali della Presidenza del Consiglio, una stretta collaboratrice della sottosegretaria Boschi.

Nel silenzio dei media Gentiloni che, a Camere sciolte, per prassi istituzionale dovrebbe svolgere solo il disbrigo degli affari correnti, continua a piazzare amici di Renzi e dell’esecutivo in posti chiave. Se ciò non bastasse, fra le tre nomine in oggetto, c’è quella del professor Pierluigi Mantini, vicepresidente dell’organo di autogoverno dei magistrati dei tribunali amministrativi regionali, (Cgpa), lo stesso organo a cui è pervenuta la richiesta del Governo, per il prescritto parere di competenza, a seguito del Consiglio dei ministri dello scorso 23 dicembre. Avete capito bene: a fine anno il governo chiede al Cgpa, di cui Mantini era all’epoca il vicepresidente, un parere sulla nomina di tre funzionari a consiglieri di Stato, fra cui lo stesso Mantini e l’amica della Boschi.

Un conflitto d’interessi enorme, e per nulla mitigato dalle successive dimissioni di Mantini dal Cgpa. E’ molto scorretto, inoltre, il fatto che, fra l’altro, non c’era nessuna urgenza di procedere a tale nomine, nessuna scadenza o carenza d’organico, e il cui apporto è del tutto indifferente per la funzionalità del Consiglio di Stato. Inoltre è grave, sul piano dei rapporti tra organi costituzionali, che il Governo possa designare a consigliere di Stato il vicepresidente dell'organo di autogoverno della giustizia amministrativa, il cui compito istituzionale era appunto quello di garantirne l’autonomia e l’indipendenza, proprio nei confronti del governo stesso.

Gentiloni, poi, dovrebbe spiegare anche il motivo per cui, in questo caso, non è neanche stata rispettata la prassi costituzionale, fino adesso sempre rispettata, che prevedeva il conferimento della designazione a consigliere di Stato, unicamente a funzionari di vertice della Pubblica amministrazione mentre, in questo caso, è stato designato un professore associato, ed ex parlamentare come Mantini, e una funzionaria parlamentare di medio livello, neanche dirigente, come la collaboratrice della Boschi. Proprio domani l’organo esecutivo del Consiglio di Stato voterà la ratifica di queste tre nomine governative, fra cui c’è anche quella di Luigi Fiorentino, consigliere della presidenza del Consiglio dei ministri, con funzioni di vice segretario generale. Il Consiglio di Stato è un organo chiamato a dirimere le più importanti controversie tra cittadino e pubblica amministrazione, e non luogo dove il governo possa piazzare gli amici degli amici.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

18 Gen 2018, 10:27 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 22


Tags: alessio villarosa, boschi, Carla Ciuffetti, conflitto di interessi, gentiloni, Luigi Fiorentino, nomine, Pierluigi Mantini, renzi

Commenti

 

I contrari ai vaccini non sono né estremisti, né disinformati... e non sono "pochi", così come non sono "pochi" né disinformati quelli che hanno subito sulla propria pelle o su quella dei propri figli danni irreparabili o li hanno visti morire. SIETE CONVINTI DELL'EFFICACIA DELLE VACCINAZIONI; NON è UN RAGIONE PER IMPORCELE. SE SONO EFFICACI NON AVETE NIENTE DA TEMERE. Se temete la malattia, pur pretendendo di essere immunizzati contro di essa, ammettete allora di riconoscere l'inefficacia dei vaccini.

franca menegon 22.01.18 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando mai Questi democristiani hanno rispettato la costituzione?
Stanno avvelenando i pozzi per quelli cge verranno dopo, per mettergli i bastoni fra le ruote, come se potesse riportarli al governo.
La DC è morta quasi trent'anni fa e non lo hanno mai voluto accettare, a furia di angariare in modo forsennato il popolo italiano lo hanno portato all'esasperazione, chi non ce la fa più se ne va, resteranno da soli con gli estremisti di destra...

mario genovesi 19.01.18 19:57| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con Simpatia:
Siamo alla resa dei conti il popolo Italiano saprà dare indicazioni intelligenti, i dinosauri continuano a blaterare e a parlare di incompetenza, hanno veramente unh coraggio da dinosauri, perlano di inesperienza,ma la loro esperienza in che cosa consiste? lor signori hanno esperienza di fallimenti e di iciuci nonchè di truffe di vario genere e rnuberie a quattro mani, tuttavia vogliono apparire vergini, ma non incantano più nessuno, l'esperienza che manca al M5S e quella di non sapere rubare e questo gli rende affidabili ed e un requisito fondamentale per chi vuole gestire la cosa pubblica.
Con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 19.01.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Inquinamento da plastica negli oceani. La plastica arriva al mare, galleggiando dai Grandi fiumi africani. Forma le grandi isole di plastica negli oceani. I 280 milioni di euro per il riciclo della plastica pagati. Denaro potrebbe andare per cose "serie".

Sandro Bii 19.01.18 08:59| 
 |
Rispondi al commento

280 milioni di euro per il Corepla. I vecchi contenitori di PET riciclati. Sono le bottiglie di plastica. Costano 1.400 euro per 1.000 kg.

Sandro Bii 19.01.18 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Impostori,farisei imbroglioni,hanno occupato l'italia peggio della mafia.

elio 19.01.18 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Vedendo questa foto con abbraccio e bocca bocca
sembrerebbe stiano pensando ..... e si diano ultimo addio non vi sembra?

polli giulio 19.01.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Mandiamoli a casa.Liberiamo l'italia da questa gentaglia.

elio 19.01.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Dopo 25 anni di ruberie, i competenti definiscono ' incompetenti' i 5 Stelle.
Hanno ridotto il Paese a brandelli, belin questi ultimi poi hanno messo la classica ciliegina sulla torta!!!
Avanti tutta!!! Il M5S fà paura.
M5S unica ed ultima speranza!!!

Giuseppe 19.01.18 03:54| 
 |
Rispondi al commento

Gentiloni chi? Questo governo di merda passerà alla storia come il peggiore di tutti i tempi

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 18.01.18 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proclami discutibili, sentenze, offese, metafore e bla bla bla bla x cosa?

Perdete ogni speranza o voi che duri siete,
perché il M5S vincerà e voi... PERDERETE!!
Quindi, non aspirate in alto, ad alte mete...
tanto i pentastellati governeranno e voi...
MIGRERETE!!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 18.01.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Parlano di fake news,e come ogni "bravo" delinquente, mettono le mani avanti incolpando chi non c'entra quasi nulla, internet e social network.Con l'occupazione totale, della rai diventata renziraipd e degli altri mezzi d'informazione,ci troviamo in piena emergenza democratica ,nel silenzio o quasi di tutti,che con la scusa, del tengo famiglia, o di un riconoscimento futuro, continuano a strisciare.Intanto ,il fq,ci dice che il compagno Nardella,a Firenze (ti pareva)ha assunto PER CHIAMATA DIRETTA, LA FIGLIA DEL PM CHE ARCHIVIO' UN'INCHIESTA SU RENZI. Queste sono notizie, che, essendo vere, l'informazione di regime le oscurerà,perché troppo "impegnata", con le loro fake news...e
naturalmente con Virginia e le parlamentarie.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.18 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Il partito delinquenti se ne fotte delle regole ovviamente. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.

max 18.01.18 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Renzusconi? No, Mattarella-Gentiloni(Matteriloni).

Il Partito democratico della Repubblica democratica Italiana.

gennaro fu 18.01.18 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Movimento 5 stelle unica speranza per la deprimente situazione politica attuale

Marco Martelli 18.01.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento

L'intento è chiaro, occupare tutto ciò che si può occupare, perché del futuro non v'è certezza. Siccome c'è il rischio concreto che dopo il voto il Movimento Cinque Stelle possa governare questo Paese, ed a quel punto il trio del male Cazzaro Ferroviere-Criminale Di Arcore-Pagnottella, con terze e quarte gambe, non avrà più alcun potere ed alcuna influenza, meglio cautelarsi e nominare tutti coloro che si possono ancora nominare nei posti chiave. Poi che si chieda il parere a colui che tra gli altri beneficerà della nomina, è indice di quanto Renziloni se ne freghi delle conseguenze, e di come il clima sia quello tipico da ultimi giorni del regime. Tanto nè Renziloni (il cui valore elettorale è zero, difatti il Cazzaro Ferroviere alla fine lo infilerà nel listino bloccato del proporzionale) né l'attuale maggioranza ha nulla da perdere.
In tutto questo spicca il ruolo di Mattarella, che dorme pacifico mentre sotto al suo naso si compiono, dalla legge elettorale in poi, le più incredibili nefandezze. Appena al Governo bisognerà chiederne la Messa In Stato di Accusa ed accompagnarlo gentilmente alla porta.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 18.01.18 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Credo che si debba sentire al più presto un costituzionalista esperto per sollevare una questione così grave davanti alla stessa Corte Costituzionale.

Lucia Palladino, ROMA Commentatore certificato 18.01.18 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, e oggi ancor di piu',come ebbe a dire il Metternich "L'Italia è una espressione geografica" in seno alla comunità internazionale e alla stessa comunità europea. I governi "competenti" sia di destra che di sinistra che si sono succeduti nel corso degli anni, di basso profilo politico, espressione del degrado anche morale di certa partitocrazia, hanno portato il paese Italia ad un totale asservimento economico finanziario e a un pesante condizionamento politico da parte dell'Europa. Allora, cerchiamo di sfatare il passato creando una nuova classe politica piu' concreta, meno influenzata dalle lobby, piu' vicina ai bisogni dei cittadini, e con le mani piu' libere per tutelare gli interessi del popolo italiano. Paolo (PALERMO)

PAOLO CARUSO 18.01.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Fanno porcate anche in campagna elettorale. Governo senza vergogna.

max 18.01.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, se il M5S andrà, come spero, al governo, stanno preparando pezzo dopo pezzo tutti i bastoni da mettere nelle ruote del governo per non poter governare.

Avete presente Roma? Ecco, lì si sono allenati per vedere come rompere le uova ad una amministrazione onesta, competente e capace. Si sta vedendo il risultato, tra sindacati, dirigenti infedeli o "orientati", imbuccati dei partiti e malati immaginari, tecnici "sabotatori" ed autisti sfaticati.

Immagino facilmente ciò che succederà a livello nazionale ed internazionale.

Povero amatissimo paese: prepariamoci al peggio, purtroppo. Sarà dura. Come diceva Beppe Grillo, ci vorranno 2 o 3 GENERAZIONI per portare l'Italia alla semplice "normalità".

Roberto Augustinus, Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 18.01.18 10:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori