Il Blog delle Stelle
L'Europa vuole ridurre le quote pesca nell'Adriatico: noi stiamo con i pescatori

L'Europa vuole ridurre le quote pesca nell'Adriatico: noi stiamo con i pescatori

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 5

di MoVimento 5 Stelle Europa

No ai piani calati dall'alto. La proposta della Commissione europea per il Piano pluriennale per la gestione degli stock di piccoli pelagici nell'Adriatico rischia di avere un forte impatto negativo sulle piccole e medie imprese all'ingrosso o al dettaglio che in Italia rappresentano circa l'80% del sistema produttivo. Il piano della Commissione deve essere ritirato e modificato. Il gruppo Efdd - MoVimento 5 Stelle con Rosa D'Amato sta combattendo per coinvolgere il più possibile gli operatori del settore e la comunità scientifica. Il loro parere - emerso durante un workshop al Parlamento europeo - è fortemente critico.

Limitare il diritto di pesca dei operatori italiani equivale a concedere nuove quote di importazione al pesce extraeuropeo. Nell'adottare un piano di gestione, è necessario applicare meccanismi di regolamentazione dello sforzo di pesca che garantiscano la conservazione di un quantitativo adeguato di ciascuna specie in termini di biomassa e non solo di mortalità. Questo comporta, nel momento in cui viene regolamentato lo sforzo di pesca, che ci siano meno politica e giochi di potere e più scienza e valutazioni di impatto all'interno dei processi decisionali. La tutela del nostro patrimonio ittico è una priorità assoluta. Ma lo è anche garantire che le regole Ue non mettano a repentaglio imprese e posti di lavoro.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

27 Gen 2018, 11:40 | Scrivi | Commenti (5) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 5


Tags: adriatico, europa, pesca

Commenti

 

caro Zampano hai ragione tre volte,l'unione europea non'e'altro che una tana di banditi, anzi due una e il parlamento e l'altra quella casso di commissione.sono una banda al servizio di altre bande sanguissughe dalla quale non ci salveremo se non scappando a gambe levate.sarebbe anche fare un referendum per tutti gli eurinomani che si dichiarino sicuri e certi di volere morire di stnti per mano degli eurostrangolatori.tu che dici? saluti.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.01.18 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TROJKA COLPISCE ANCORA. FINCHE' SI RESTA IN UNIONE EUROPEA, SARANNO GLI JUNCKER, I SELMAYR, I SCHAUBLE, I MACRON ETC A COMANDARE E A STABILIRE REGOLE CONTRO GLI INTERESSI DEL NOSTRO PAESE.
LA SOLUZIONE? UNA SOLA: FUORI DALL'EURO E DALL'UE!!! SUBITO!!!

Zampano . Commentatore certificato 27.01.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Pare che l'unica pesca accettata dall'UE sia quella ai migranti. E' per questo che le ONG hanno rimpiazzato i nostri pescherecci...

Zampano . Commentatore certificato 27.01.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori