Il Blog delle Stelle
Buon anno dal MoVimento 5 Stelle

Buon anno dal MoVimento 5 Stelle

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 141

di MoVimento 5 Stelle

Buon anno dal MoVimento 5 Stelle, ma prima di tutto: GRAZIE! Grazie per ogni istante di attenzione che ci avete dedicato, per ogni sforzo compiuto per fare in modo che il nostro messaggio arrivasse a più persone possibile. Grazie per il tempo che quotidianamente dedicate al MoVimento 5 Stelle, che sia anche qualche minuto speso a conoscere le nostre battaglie e condividerle con tutti.

Grazie, perché è solo grazie a voi se anche questo 2017 è stato un anno di crescita e miglioramento, di azione e partecipazione. "MoVimento 5 Stelle" significa "futuro" ed è a quello che guardiamo, invitandovi a farlo al nostro fianco. Grazie perchè è con il vostro contributo che abbiamo scritto il programma di governo a cui avete partecipato con oltre un milione di voti online: un record mondiale! Un programma partecipato e condiviso come mai prima. Siamo la prima forza politica del Paese e l'unica ad avere un programma chiaro e con le coperture e l'unica ad avere un candidato Presidente del Consiglio dei ministri. Siamo anche gli unici che rifiutano soldi pubblici perchè il vostro sostegno economico, con piccole donazioni di media di 30 euro, consente di organizzare tutto ciò di cui abbiamo bisogno: da Italia 5 Stelle fino alla campagna elettorale per le politiche. E anche per questo: grazie!

Il 2018 potrebbe essere l’anno più importante della nostra Storia, il passo decisivo del nostro lungo e incessante cammino: a marzo andremo a votare e avremo la grande occasione di poter proiettare il nostro Paese nel futuro. Dobbiamo pensare in grande! Le stanno provando tutte per cercare di fermarci, talvolta arrivando ad attacchi imbarazzanti e noi siamo contenti che lo facciano, perché si stanno smascherando da soli: hanno il terrore di essere spazzati via. Noi siamo il futuro, noi siamo una nuova idea di politica e società e, quando dalla tua parte ci sono solo nepotismo, clientelismo e - talvolta - corruzione, non c’è niente che faccia più paura di un’idea.

In questi anni abbiamo raccontato a tutti gli italiani, soprattutto con l'esempio, l’idea di Italia che vogliamo realizzare, mettendo in primo piano le coperture economiche, perché fare sogni è bello, ma il nostro progetto è realizzarli. Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e metterci al lavoro per donare a tutti noi l’Italia che meritiamo. Abbiamo davanti 61 giorni che saranno fondamentali e durante i quali ogni portavoce, ogni attivista, ogni sostenitore deve impegnarsi al massimo per cogliere questa occasione irripetibile. Vi auguriamo un buon 2018, nella speranza che un giorno lo ricorderemo come l’anno in cui l’Italia, finalmente, cambiò.

A riveder le stelle!

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Gen 2018, 13:36 | Scrivi | Commenti (141) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 141


Tags: buon 2018, buon anno, movimento 5 stelle

Commenti

 

Ciao signora, signorina, signorina.


Siamo individui che lavorano nel settore bancario, abbiamo un'organizzazione che supporta le persone bisognose di sviluppare il proprio
progetti che stiamo facendo prestiti da anni. Ti assicuro che non siamo alla nostra prima esperienza.

Hai difficoltà, hai fatture non pagate, cause legali, non sai come migliorare o sistemare la tua situazione?
Sono consulente operativo per commercianti e PMI e ora offro anche i miei servizi alle persone. Titolare di un master e di un commerciante indipendente per anni, sono certamente in grado di aiutarvi fino a importi compresi tra 5.000 € e 8.500.000 € per un periodo di rimborso massimo di 30 anni con un tasso di interesse del 3% all'anno.
La procedura è semplice Sapete che per ottenere un prestito con noi dovrete soddisfare determinate condizioni: mi contattate, vi indicherò i documenti necessari, vi faccio trasferire i fondi richiesti dopo aver ricevuto i vostri documenti.
Quindi vorremmo sapere dall'inizio se la fiducia può esistere tra noi? facciamo questa domanda a tutti i nostri partner perché nel nostro

dominio senza fiducia non possiamo fare nulla. vogliamo essere sicuri che i nostri clienti siano brave persone in cui noi

può dare loro dei prestiti.
Non ci conosciamo, ma possiamo solo fare affari, soddisfare sempre i nostri clienti e se c'è tra noi e te

Quindi, la fiducia in modo che la fiducia possa regnare tra te e noi il prestito ti sarà concesso.
Quindi per beneficiare dei nostri servizi dovremo rispettare queste condizioni

E-mail: raymondgrd.hucleux@gmx.com

Cordiali saluti

 hucleux raymondgrd

raymondgrd hucleux 04.01.18 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo di andare al governo. .poter far tornare i nostri Italiani che se ne sono andati da casa. .e rimpatriata degli immigrati economici gli aitaliani non né possono più. .della pazzia Boldriniana

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 04.01.18 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
Stai cercando finanziamenti per rilanciare le tue attività, realizzare un progetto, dove i tuoi debiti sono necessari per altri motivi ma, a pena la banca ti sta chiedendo condizioni che non riesci a soddisfare. Non ci sono più preoccupazioni per questo, accordo prestiti che vanno da 2.000€ a 3.500.000€ a qualsiasi persona o società in grado di rispettare i propri impegni.
tasso di interesse del 3% annuo
padulaefinanzia@gmail.com
padulaefinanzia@gmail.com

padulaefinanzia 04.01.18 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma degli F35 non se ne parla più?
T Romp, ha ordinato di tacere?

antonnio d., carrara Commentatore certificato 04.01.18 09:36| 
 |
Rispondi al commento

email a listeciviche@movi...PERCHÉ NON RISPONDONO?

CI SONO PROBLEMI PER FARE LE MODIFICHE SUL SITO DEL MOVIMENTO.

Quando vado a salvare compare questa scritta;

"Numero di cellulare già in uso"

E non si riesce a salvare le modifiche che cosa devo fare?

Ho già mandato email a listeciviche@movi...non rispondono, oggi alle 12;00 scade il tempo!

POTETE RISOLVERE QUESTA SITUAZIONE PER FAVORE


Caro Francesco S., Quartu Sant'Elena, fingi di non capire, vero? i trecento euro devono prenderlo dal proprio stipendio che resta lo stesso..... non è
finanziamento pubblico, è finanziamento 'privato'
Vai a diffamare altrove, non sono gradite mistificazioni qui!

Buon anno a tutti.... anche a te
Zazà

barone zazà 03.01.18 03:59| 
 |
Rispondi al commento

scrivo poco sul blog per non "inquinarlo" troppo, ma stavolta voglio mandare un messaggio a due che un tempo scrivevano spesso qui ... li ho letti su FB.

ho letto per caso di un amico che non vota, ma non fa la rivoluzione, tranquilli,lui va con la moto a spasso. cretinetti-rider ^_^

il bello che risponde un'amica che gira con er macchinone da 40mila ... perculando la presunta democrazia grazie ai partigiani ..

UNO SPECCHIO OPACO DI QUESTA ITALIA DI MERDA !!!
bei tempi quelli della MARA CAGOL ... bei tempi :'( ...
adesso c'è fognabook e una merda di sionista yankee a capo !

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 03.01.18 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un caso , mi sono iscritto come candidato, subito dopo sono stato bloccato su Facebook! Ho ricevuto molte richieste di amicizia che ho accettato perché con amici comuni, e le mie condivisioni non sono state più numerose e particolari di prima della mia adesione al nuovo
M5S

AGOSTINO FRANCO, ROMA Commentatore certificato 02.01.18 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...Faremo un appello a tutte le forze politiche per metterci insieme sui temi e Non sugli scambi di poltrone. Sia chiaro: eliminiamo dal vocabolario le parole alleanze e coalizioni" (Luigi Di Maio).

Non far finta di non capire. Non è cambiato il MoVimento, ma la legge elettorale, creata contro di noi e le parole di Luigi Di Maio sono chiare e significative per chi ha orecchie per intendere.

Finalmente cosa? Anche oggi non ci alleeremo mai con chi in realtà poi… "Mica volevo far l'alleanza con Grillo, son mica matto!"(Gargamella).

Finalmente cosa?

Se finalmente ci sarà una forza politica che rifiuterà i Rimborsi elettorali, che abolirà i Vitalizi, che attuerà con noi l’unico “Reddito di Cittadinanza” possibile, una Legge seria sul Conflitto d’interessi, delle misure immediate per il Rilancio della Piccola e Media Impresa, una Legge anti corruzione, un’Informatizzazione e una semplificazione dello Stato, vorrà Referendum propositivi e senza quorum, l’obbligo di discussione di ogni Legge di Iniziativa Popolare in Parlamento con voto palese, l’Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali, accesso gratuito alla Rete per cittadinanza…

allora, e solo allora ci metteremo insieme con quella forza politica e potremo dire, Noi: finalmente!

Ciao Marco

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 02.01.18 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art. 6 comma r. del nuovo statuto.
Obbligo di versare 300 euro al mese per gli eletti.
Secondo me è finanziamento pubblico, gli eletti prenderanno 300 in più dal loro “stipendio di parlamentari” per versarlo al movimento.
Non va bene, i volontari lavorano gratis per far eleggere i potavoce e la struttura centrale prende i soldi. È come essere sfruttati da un franchaising. Io ho sempre sostenuto il movimento con micro donazioni costanti, a questo punto mi sembra inutile. Tanto c’è il finanziamento pubblico. Ci avete sempre mentito facendoci credere che le donazioni erano sufficienti? Mi sento preso in giro, quasi quasi rivoglio i miei soldi indietro.

Francesco S., Quartu Sant'Elena (CA) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 02.01.18 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono un vostro simpatizzante,gradirei contatti informativi, di scambio e collaborazioni di attivismo con il vostro portavoce sul territorio di Nocera inferiore (Sa)A chi rivolgermi?

gennaro Amich 02.01.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento

E NOI diciamo grazie che il Movimento esiste: cosa sarebbe oggi l'Italia senza il M5S ???

terenzio eleuteri Commentatore certificato 02.01.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Assange Snowden Ministri del Futuro a statuto e cittadinanza virtuale.
Amnistia e Perdono a condizione.
Trasparenza
Rieducare via schermi Oled giganti piazzati in ogni comune al posto della rai
Rilocalizzare in Italia
Stop debiti immorali
Nessun patto con le lobbies am.si.
Ricostruire il sud ristrutturando gli edifici con i nuovi pannelli fotovoltaici e finanziati dai ladroni che hanno governato dalla fine della guerra.
Recuperare tutti i terreni lasciati all'abbandono e produrre cibi sani e locali.
La scuola solo per imparare a contare e leggere poi solo specializzazioni e lingue straniere. Dai 10 anni in su.
Basta introdurre nuove leggi e decreti. Gli avvocati conoscono i giudici, che si conoscono fra di loro, vedi bellomo.
Finanziare le specializzazioni dei giovani e usufruire dell'esperienza dei non giovani a vita.
Basta gerarchi e gerarchie, tutti valiamo per ciò che siamo.

Basta lotte e guerre ci sono già trump e netaniaouuu

E l'Italia splenderà e sarà come é giusto che sia dal 5 marzo e per molto tempo.

Le temps perdu ne réviandra plus mais les gens y seront toujours

Allez



PROBLEMI PER FARE LE MODIFICHE DEL PROFILO SUL SITO M5S;

Quando andiamo a salvare compare questa scritta;

"Numero di cellulare già in uso"

Abbaimo già mandato email a listeciviche@movi... ma non rispondono!?

POTETE RISOLVERE QUESTA SITUAZIONE PER FAVORE GRAZIE


Tanti auguri di buon anno a Beppe Grillo, Davide Casaleggio, staff e a tutti voi cittadini parlamentari che seguo quotidianamente attraverso il Blog, Rousseau, le newsletter e i social. Avete sopportato di tutto da quando siete in Parlamento, avete resistito e reagito, denunciato pubblicamente e trasmesso ai cittadini tutto ciò che si verificava nelle Camere, non si può neanche elencare tutto quel che avete fatto e che costituisce una buona base per il futuro. Avete mantenuto le promesse fatte allora ai cittadini ed avete aperto il parlamento come una scatoletta di tonno, grande Beppe per questa espressione memorabile, che voi avete realizzato. A volte non mi sembra possibile che sia trascorso già così tanto tempo dallo Tsunami Tour... A tutti coloro che si ricandideranno e ai nuovi candidati auguro tanta forza e determinazione, un cuore ed un fegato da leonesse e da leoni per sopportare le tutto ciò che ci piomberà addosso, ma noi siamo con voi, i cittadini che vi stimano e vi votano sono anch'essi la vostra forza, non sarete mai soli e lo sapete.
Grazie di cuore a tutte e a tutti.

Nadia R. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 02.01.18 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come mai il Pd e la coalizione di destra non hanno indicato ad oggi -60 gg alle elezioni- chi sarà per loro il candidato Premier ...vuol dire che dipende dal voto che uscirà? Una sorta di lotteria a cui noi italiani siamo sempre condannati...!!!!!!!Significa che navigano nel caos più completo....questo 2018 dobbiamo chiamare i giovani al voto e ad un voto per il loro futuro che sia improntato ai principi di meritocrazia e basato sull'onestà..vogliamo leggi che facciamo crescere il Paese e no allo spreco in tutti sensi soprattutto con questi stipendi dei politici da Nababbi...la politica torni ad essere intrisa di valori e altri obiettivi per il bensessere di tutti.

natalia zirizzotti 02.01.18 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante lettura del FQ:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/01/02/costi-della-politica-senza-finanziamento-pubblico-entrate-dei-partiti-giu-del-61-detrazioni-e-donazioni-private-un-flop/4065411/
^^^^^^
Peccato però che si accosti il m5s con 400.000 € per la piattaforma Rousseau con 15 Milioni del Nano per ricostruire il partito di FI.... ecco perchè incrementa .... sono senza soldi...delusione sul finanziamento ai partiti...ma Scilvio dove li avrà presi?
Forse vengono da Antigua o da S. Lucia?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.01.18 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4
Ps. Le regole, alla fine, conteranno, ma fino a un certo punto. Per tentare di sciogliere l’iceberg dell’astensionismo e provare a recuperare l’abissale dislivello che separa i 5Stelle dal centrodestra (ammesso che l’accozzaglia FI-Lega-FdI si possa chiamare così), sarà decisivo il fattore umano: quali candidati verranno selezionati nei collegi e nei listini, quali ministri indicherà Di Maio, quali idee forti (e con quale efficacia comunicativa) il movimento riuscirà a imporre all’attenzione della gente in campagna elettorale. Senza inseguire gli altri sul loro terreno, senza rinunciare alla carica anti-sistema e lasciando fuori dall’agenda le idee balzane e improponibili. La partita, anche se il regime vuol farci credere che il risultato è già deciso, non è ancora incominciata.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.01.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento

3
9.Altro obbligo:rendicontare tutte le spese sostenute nell’esercizio del mandato e a devolvere i rimborsi forfettizzati per la parte eccedente a un fondo per il microcredito.Così si codifica la prassi già seguita in questa legislatura,che ha fruttato quasi 90 milioni di euro per le piccole imprese.Sono proprio queste,insieme alla rinuncia a tutti i finanziamenti pubblici camuffati da “rimborsi elettorali”,alcune delle “diversità” dei 5Stelle più apprezzate dai cittadini

10.Dovranno rinunciare alla candidatura gli indagati o imputati per fatti che gli “organi dell’Associazione”(il garante Grillo,il capo politico Di Maio,il comitato di garanzia Crimi-Cancelleri-Lombardi e i probiviri Catalfo, Carinelli e Fraccaro)riterranno “idonei a far ritenere la condotta lesiva dei valori,dei principi o dell’immagine del M5S”.Finalmente si mette in chiaro che non basta un avviso di garanzia(magari per la denuncia infondata di un avversario,o per un fatto ancora tutto da verificare)per eliminare qualcuno dalla vita politica.Ma al contempo non si può giudicare l’onorabilità di un candidato o di un eletto dalla fase dell’iter della sua inchiesta o processo Tutto dipende dai fatti,accertati o contestati, che gli organi del movimento devono valutare caso per caso,assumendosi le responsabilità delle proprie scelte.Per certi fatti,gravi e/o infamanti e accertati,non bisogna neppure attendere l’avviso di garanzia per dare un taglio netto;per altri fatti,lievi e/o controversi,bisogna attendere la sentenza,di primo grado o addirittura quella definitiva.Purché la bussola sia l’art. 54 della Costituzione,che impone a chi esercita pubbliche funzioni due doveri in più rispetto ai cittadini comuni:“disciplina e onore”


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.01.18 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, 2 gennaio su "omnibus" la 7 è iniziata la campagna elettorale anti M5S.Tutti ha sbraitare contro la "democrazia "del movimento,poi secondo copione ,tutti contro gli impreparati e naturalmente il clou, di tutti contro la Raggi. Guarda caso, ci hanno invitato"a fare da mediatore" e che mediatore,anche Pizzarotti. Che pena, che schifo e siamo solo all'inizio, sono 90 minuti, che questa accozzaglia è tutta unita a parlare contro il M5S,adesso sta risbraitando, un certo tramontano, non c'è la faccio più è troppo ...lascio.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 02.01.18 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
5. I parlamentari espulsi dovranno pagare una multa di 100 mila euro e dimettersi da parlamentari. Idem come al punto 4. Anche la multa e le dimissioni resteranno lettera morta: agli espulsi basterà tradire l’impegno sottoscritto, iscriversi a un altro gruppo e restare in Parlamento svincolati dalle regole del M5S. Ma, anche se fossero coerenti e si dimettessero, dovrebbero poi sperare nel voto della maggioranza della Camera di appartenenza, che respinge regolarmente le dimissioni dei suoi membri (com’è avvenuto cinque volte in due anni al senatore ex grillino Giuseppe Vacciano)
6. Chi cambia gruppo parlamentare dovrà pagare una multa di 100mila euro. Vedi sopra. Anche questa multa è pura retorica e non verrà pagata da nessuno: i vertici M5S non troveranno mai un tribunale disposto a obbligare un voltagabbana a pagarla.
7. Agli eletti sarà vietato “conferire incarichi come assistente a conviventi, affini o persone con rapporto di parentela fino al secondo grado”. Ottimo proposito per stroncare i familismi e i nepotismi da vecchia politica, anche se facilmente aggirabile (nel 2004 Salvini e Speroni si scelsero come portaborse al Parlamento europeo il fratello e un figlio di Bossi).
8. I parlamentari 5Stelle rinunciano a “ogni trattamento pensionistico privilegiato, all’assegno di fine mandato, a doppie indennità e a doppi rimborsi”. Regola già annunciata mesi fa durante la battaglia (persa) contro i vitalizi, perfettamente coerente con il proposito (condiviso a parole dal Pd con la legge Richetti, poi affossata dallo stesso Pd al Senato) di eliminare i residui privilegi dal trattamento pensionistico del parlamentari.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.01.18 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
3. Cade il divieto di stringere alleanze che, per chi le proponeva, aveva comportato anche l’espulsione. Si può chiamare come si vuole l’intento di Di Maio di farsi dare l’incarico dal Quirinale e di cercare intese programmatiche in Parlamento (costruendole – si spera – in anticipo con altri partiti), ma sempre di alleanze di tratta, visto che nessun governo nasce senza la fiducia della maggioranza delle due Camere. Un solo commento: finalmente

4. I parlamentari eletti nel M5S saranno obbligati a “votare la fiducia… ai governi presieduti da un presidente del Consiglio espressione del M5S”, pena l’espulsione. È una pessima idea, non degna di chi un anno fa contribuì a salvare la Costituzione.
I 5Stelle insistono a predicare il vincolo di mandato, che però l’art. 67 della Carta esclude espressamente e nessuna maggioranza (né assoluta, né dei due terzi) consentirà mai di introdurre con una riforma costituzionale. Ogni tentativo di introdurlo (a parte la legittima espulsione di chi boicotta il governo del suo partito, sempre che questo non deragli dal suo programma) è destinato a infrangersi contro quel divieto, dunque è solo propaganda elettorale o dissuasiva. Se si vuole impedire e sanzionare il vergognosissimo e impopolarissimo fenomeno dei voltagabbana (un parlamentare su tre dell’ultima legislatura) riformando la lettera ma rispettando lo spirito della Costituzione, si può tentare la strada suggerita proprio in un’intervista al Fatto dal presidente emerito Gustavo Zagrebelsky: “Il parlamentare è libero di cambiare partito e anche di votare in dissenso dal suo gruppo. Ma, se lascia la maggioranza con cui è stato eletto per passare all’opposizione, o viceversa (caso molto più frequente), subito dopo deve decadere da parlamentare: perché ha tradito i propri elettori e ha stravolto il senso politico della sua elezione”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.01.18 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
I nuovi 5Stelle: cosa va e cosa no
Marco Travaglio
"Le nuove regole varate dai 5Stelle per tentare di andare al governo, elettori e Rosatellum permettendo, cambiano i connotati al movimento fondato 9 anni fa da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio da una costola del blog (che ieri si è separato dal M5S), fino a renderlo quasi irriconoscibile. In parte in meglio, in parte in peggio

1. Le liste bloccate (imposte dal Rosatellum) della quota proporzionale saranno formate da candidati iscritti al M5S e votati online dalla base, che potranno presentarsi anche in un collegio uninominale (2 multicandidature in tutto, contro le 6 consentite dalla nuova legge). Invece i singoli candidati nei collegi uninominali saranno scelti da Di Maio e Grillo fra quelli che si propongono, ma anche fra “esterni” non iscritti al M5S ed espressioni delle professioni, dell’impresa e della cultura, purché “competenti” e compatibili col programma a 5Stelle, anche se provenienti da “sensibilità” e mondi diversi (alcuni dei quali potrebbero essere anche ministri). Un giusto equilibrio fra due estremi negativi: i nominati dall’alto e l’Armata Brancaleone. E una saggia apertura di un movimento troppo settario alla società civile.

2. Luigi Di Maio, “capo politico”, avrà l’ultima parola sui candidati “proporzionali” votati online dagli iscritti e potrà escludere–d’intesa con il “garante” Beppe Grillo–quelli con posizioni o “condotte contrarie al codice etico” (per es. alcuni eletti in Sicilia che rifiutarono di rispondere ai pm sullo scandalo delle firme false a Palermo),o al programma M5S, o semplicemente al “buon senso”(niente fanatici delle scie chimiche, No Vax ecc.).Una svolta condivisibile, che molti caldeggiavano per tenere alla larga quei personaggi improbabili che rendono i 5Stelle poco credibili e autorevoli

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.01.18 09:32| 
 |
Rispondi al commento

IL DISCORSO DEL PRESIDENTE
Bruno Fusco
Il discorso del Presidente Mattarella, e dire discorso è un parola grossa, scritto su un gobbo elettronico e letto da lui come un bambino che legge una poesia, senza anima, senza corpo, senza simpatia, con una freddezza che traspariva dagli occhi di vetro..., ha detto cose banali, cosa da allenatore di calcio alla domenica sportiva, o più banalmente, cose usate, prese dagli scaffali polverosi del politichese, e che solo i politici possono ascoltare, la gente comune si chiedeva, mentre strafogava: "ma chi è chist' ca parla?"
Vorrei ricordare al Presidente Mattarella, che l'invito ad andare a votare, e a fare proposte concrete, lo doveva fare alla sua Sicilia, alla sua gente, che ha disertato le urne, e quelli che hanno votato, hanno dato mandato ad una classe dirigente di merda, invece è stato muto, caro Presidente, e resta ancora muto, verso la sua "amata, amara" Sicilia, ma mi faccia il piacere, avrebbe detto Totò, e io modestamente approvo, ma perché abbiamo sempre uomini mediocri a rappresentare questo magnifico Paese? Il discorso del Presidente..., che schifo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.01.18 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento a la TV de n' sondaggio che dice "il 70% dei giovani, non andrà a votare"; a l'inizzio ho pensato "che stronzi", ma a esse un po' empatici e mettendomi ar loro posto, sapendo che ce l'avrò sicuramente ner culo e che 'a vita mia sarà tutta n'incognita, certo, 'a voja de manna' tutto a 'fanculo, è forte : bisogna trova' er modo pe' dije che se po' prova' a cambia' 'e cose, che er futuro nun è dei venditori de pentole e de pozzioni maggiche....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.01.18 07:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON 2018 A TUTTI !!!


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 02.01.18 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Buon Anno a 5 stelle.

Massimo Rossi 02.01.18 00:22| 
 |
Rispondi al commento

@ Haller, ma.. i commenti in cantina del mio post delle 20,31 sono per me o per Gramsci? :))

bruno leonardi 01.01.18 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Cavaliere:
"Resta anche il nodo Europa, con "i nostri governi" che "non hanno saputo tutelare gli interessi dell'Italia"
Ma non era lui che inviava le veline, cantanti, attori e trombati senza poltrona, in Europa?
Si vede che la memoria inizia a fare cilecca.
Poi osanna Trump per la riforma fiscale (ha copiato anche questa volta da Di Maio), continua con la fotocopiatrice impazzita?

Veronica2 01.01.18 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La polizia venezuelana uccide una donna incinta di appena 18 anni, era in fila per il pane.


Una donna incinta di 18 anni è stata uccisa da un agente della Guardia nazionale venezuelana durante una distribuzione di prosciutti a Libertardor, un distretto di Caracas, la capitale del Venezuela. Lo riferisce il sito venezuelano in lingua inglese Latin American Herald Tribune. A quanto ha raccontato al sito Jesus Armas, un consigliere comunale di Libertador, una folla di gente di era riunita ieri per una distribuzione di prosciutti a prezzi calmierati organizzata dal governo in occasione delle feste. “I prosciutti non erano abbastanza – ha raccontato – la gente ha cominciato a protestare e un agente della Guardia nazionale si è innervosito e ha aperto il fuoco. Ha colpito alla testa questa 18enne incinta e ferito un 20enne ad una natica”. La giovane uccisa, incinta di 25 settimane, è stata identificata come Alexandra Colopoyn. La morte della giovane avviene in un Venezuela sempre più travolto da una crisi economica con inflazione record e scarsità di beni alimentari, che il regime di Nicolas Maduro non riesce a superare.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.01.18 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon anno a tutti e ... che sia quello giusto ‼️
Avanti e forza ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Leopoldo Cerantola 01.01.18 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Non si tirano le bombe sui civili , donne e bambini . Chi lo fa è un terrorista anche se sta su un bombardiere .

vincenzodigiorgio 01.01.18 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Buon anno a tutti di cuore da Sassari! Buon anno Beppe. Vi adoro da sempre, un abbraccio!

Giuseppina Naimoli 01.01.18 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Bene bravo Beppe, speriamo che tanti altri abbandonino i partiti, ma soprattutto che gli astensionisti votino 5 Stelle confidando nella bontà di un movimento politico che tiene chiuse le porte ai concittadini affiliati alle logge massoniche. Già questo dovrebbe essere un elemento per cui credere con certezza che un governo a 5 Stelle può far partire l'italia scardinando le connivenze tra apparto dello Stato deviato e la criminalità organizzata che ora gestisce il potere.

Roberto Friso 01.01.18 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno il re di un piccolo Paese decise di confiscare e poi svendere uno dei due grandi castelli siti uno vicino all’altro.

Andò dai due rispettivi proprietari e disse loro: “Voglio uno di questi castelli. Chi di voi due riuscirà a trovare entro domani dieci persone d’accordo, con lui e tra di loro, avrà salvo il proprio castello”.

Uno dei proprietari si mise subito a girare in lungo e in largo tutto il Paese chiedendo a uno a uno:
“Tu sei d’accordo con me nel tifare Milan?”.
“No, io tifo Inter!”.
Ad un altro: “Tu sei con me nella fede in Mosè?”.
“Ma no, io sono mussulmano”.
E ancora: “Tu sei di sinistra come me?”.
“No! Io sono di destra”.
“Tu, invece, sei d’accordo a non far entrare i neri nel nostro Paese?”.
“No di certo, ho tanti amici di colore olivastro”…
Esausto, da ultimo chiese ad un omone barbuto, con i baffi a tortiglione:
“E tu, senti, sarai certo eterosessuale come me!”.
“Omosessuale, carino, sono omosessuale.”

E così, il giorno seguente andò dal re a confessargli amareggiato:
“Non ho trovato le dieci persone d’accordo”.
Il re: “Male. Il tuo vicino le ha trovate!”.
“Se posso, maestà, chi sono?”.
Il re: “Sono: un interista e un milanista, un ebreo e un mussulmano, un fascista e un comunista, un nero e un bianco, un etero e un gay”.
Quello allora ribatté perplesso: “Ma come hanno fatto a mettersi tutti d’accordo?”.
Ed il re: “Semplice, abitavano nello stesso castello”.

Solo se siamo uniti e compatti riusciremo.
Le nostre diversità sono le nostre ricchezze ma restiamo uniti nel nostro unico obiettivo comune: Portare al Governo il nostro Programma condiviso, salvare il nostro “castello” (l’Italia) e mandare finalmente a casa chi ci ha svenduto e confiscato il futuro.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.01.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno.

Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date.

Dicono che la cronologia è l’ossatura della storia; e si può ammettere. Ma bisogna anche ammettere che ci sono quattro o cinque date fondamentali, che ogni persona per bene conserva conficcate nel cervello, che hanno giocato dei brutti tiri alla storia. Sono anch’essi capodanni. Il capodanno della storia romana, o del Medioevo, o dell’età moderna.

E sono diventati così invadenti e così fossilizzanti che ci sorprendiamo noi stessi a pensare talvolta che la vita in Italia sia incominciata nel 752, e che il 1490 0 il 1492 siano come montagne che l’umanità ha valicato di colpo ritrovandosi in un nuovo mondo, entrando in una nuova vita. Così la data diventa un ingombro, un parapetto che impedisce di vedere che la storia continua a svolgersi con la stessa linea fondamentale immutata, senza bruschi arresti, come quando al cinematografo si strappa il film e si ha un intervallo di luce abbarbagliante.

Perciò odio il capodanno. Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore.

-segue-

bruno leonardi 01.01.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon anno a tutti noi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 01.01.18 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Bruno Fusco

Gli anni andati sono quelli che conosco.
Quelli che ho vissuto in un secondo,
mentre mi chiedevo che sarà, forse domani, forse poi, forse...
Gli anni veloci, delle biciclette e dei piedi forti,
gli anni delle ginocchia sbucciate,
e degli scherzi ingenui, poi gli altri anni in vetro, fragili, dei baci nei sottoscala,
e poi quelli degli affanni indietro ai miei ritardi, e quelli suoi...
L'amore è sempre in vena, è sempre la collana della vita,
ci lascia o ci rammenda il cuore,
e si rinnova come la luce agli occhi appena aperti.
Gli anni andati sono quelli che conosco,
sia nei ricordi, sia nelle ferite aperte che ancora fanno male,
spero che i giorni che verranno,
saranno come il vento fresco in Agosto,
quando fa caldo e si potrà dormire,
lasciando aperto l'uscio alla fortuna.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.01.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento

...perchè l'Italiano , è n' po' perverso: -" sììììì, aaaaaah, fateme paga' er canone RAI pure si me fa schifo, aaaaaah, fateme perseguità da Equitalia, sìììììì, tassateme pure er buco der culo, oooaaaahh, dateve er vitalizzio a quarant'anni e fatece pensiona' a ottant'anni, uuuuuaaaaaoooaaaah"....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.01.18 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da cattolico e votante del m5s mi avrebbe fatto piacere ricevere gli auguri di buon Natale oltre a quelli di buon anno.

Joe 01.01.18 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Kim mi pare leggermente ingrassato.

Avrà fatto i bagordi con i botti.... ed ha il dito pronto per tirarne altri....

Spero solo che vadano al contrario e se li spari dritti dove ha le emorroidi...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.01.18 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti gli anni si saluta il nuovo anno: fuochi, brindisi, sorrisi e, puntualmente, il nuovo anno, appena insediato, ce lo tira SEMPRE nel culo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.01.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema caro Beppe e' che faranno mille brogli pur di non perdere le elezioni e la rova provata e' quanto accaduto alle elezioni in Sicilia.
Se non ci attiviamo a vigilare e denunciare gli eventuali brogli e truffe non vinceremo mai., nemmeno con il 90 per cento dei voti.

Gigi Cesareo 01.01.18 18:47| 
 |
Rispondi al commento

aproposito del nano ecco cosa diceva il grande montanelli
“Sta arrivando l'uomo della provvidenza. E io, in vita mia, di questi personaggi ne ho già conosciuto uno. Mi è bastato. Per sempre.”

“Spero che l'Europa tratti Berlusconi con l'indignazione e il disprezzo che merita.”
INDRO MONTANELLI


aniello r., milano Commentatore certificato 01.01.18 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pessimi deputati e truffaldini sono eletti dai bravi cittadini che non votano. Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta.

aniello r., milano Commentatore certificato 01.01.18 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste una moralità pubblica e una moralità privata. La moralità è una sola, perbacco, e vale per tutte le manifestazioni della vita. E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico. È un affarista, un disonesto. Sandro Pertini....
Bisogna togliere a Cesare tutto quello che ha rubato e non gli appartiene.
.

aniello r., milano Commentatore certificato 01.01.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento

quando si sara' al governo :Lavoro,sanità,via job act, via Fornero,via tutte le leggi che i precedenti ci hanno somministrato

Raoul Berckjc 01.01.18 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Sul "IL Giornale" pubblicano un sondaggio per bocciare la Raggi e a chi chiedono? A capi di Movimenti che si intersecano con i Casapond.
Bella roba, ma vogliono ottenere una rivolta della gente?

Veronica2 01.01.18 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EVVIVA
Un canto di gioia ed il rinnovamento vero attraversi tutta l’Italia. Viva il M5S.

Giuseppe C. Budetta 01.01.18 17:39| 
 |
Rispondi al commento


"Io ascolterò, io spiegherò, io rispetterò.
Ma, alla fine, sempre, io farò.
Perchè è di questo che il nostro Paese ha bisogno. E per questo voi mi avete eletto".
Parole di Sergio Mattarella, DC, 77 anni, nel soporifero messaggio di Capodanno, dal Quirinale, sempre più distante dal Paese reale ? No !
Primo messaggio di auguri, e di impegni, ai francesi, dall'Eliseo, di Emmanuel Macron, 40 anni.

Pietro Mancini, Cosenza Commentatore certificato 01.01.18 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"....senza vincolo di mandato" è presente
nella Costituzione e il mio parere è che bisognerà abolirlo.
Perché?
I benemeriti padri Costituenti venivano da vent'anni di regime autoritario che - a sua volta - era stato originato da una situazione caotica della quale la classe politica precedente non è che fosse proprio una irresponsabile ingenua mammoletta.
Vent'anni di fascio, la guerra,la resistenza, hanno dettato quella clausola ai PP. Costituenti -in maggioranza vergini di democrazia- nella convinzione che i salti della quaglia ormai fossero obsoleti.
Invece tutti i cambi di casacca si sono verificati all'ennesima potenza e lo stesso trasformismo di De Pretis impallidisce di fronte alla Leopolde di questi ultimi anni.

NB. Oggi come oggi, io credo di dubbia costituzionalità il fare un regolamento che si opponga alla " senza vincolo di maNDATo" anche se firmato per accettazione e con penalità.
Coi vertici della consulta che abbiamo io credo non convenga addentrarsi troppo in questo terreno minato a meno di eliminare quella frase dalla Carta Cost.
O no ????

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 01.01.18 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Post “Grazie perchè è con il vostro contributo che abbiamo scritto il programma di governo a cui avete partecipato con oltre un milione di voti online: un record mondiale!”
Di questa, se si accorge Crozza, ci fa un culo così: a votare sono sempre i soliti, 20/50.000.
Anche Pannella reclamizzava i suoi referendum con i 10 milioni ( non 1 milione ) di firme raccolte; ma erano sempre le stesse persone, che erano sulle 600.000. E non in via telematica, ma con i timbri dei segretari comunali... Pannella starà ridendo sguaiatamente, spero che Crozza sia in ferie e non guardi il blog...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.01.18 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha scritto su Twitter Claudio Velardi, che fu collaboratore di D'Alema, a Palazzo Chigi :
"Cari amici del Pd, BASTA una volta e per sempre con le polemiche del cazzo, come quella sulla presenza di Luigi Di Maio al concertone di Capodanno !
Così andate a schiantare, ma di brutto. Nel 2018 parlate SOLO di cosa avete fatto e intendete continuare a fare".
Meditate, compagni !

Pietro Mancini, Cosenza Commentatore certificato 01.01.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Dal post “Siamo anche gli unici che rifiutano soldi pubblici ….”
Perchè è “sporco” dare il contributo con la firma sull' IRPEF? Se io do il 2 per mille per il movimento 5 stelle, faccio solo una firma sulla mia dichiarazione dei redditi, E NON “RUBO” NIENTE ALLA SOCIETA'. Ma il movimento non lo vuole. Ma dopo mi chiede soldi, che sono tassati, se non sono un evasore.
Dando il contributo, questa cifra non è scalabile dalla dichiarazione dei redditi; cosa vuol dire? Che se abbiamo un reddito tassato, i €30,00 che do al M5S mi “costano” dai €60.00.. agli €90,00, dipende da quanto ho pagato in tasse..
Tafazzi https://www.youtube.com/watch?v=G37sebmlLSQ è un principiante rispetto al M5S...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.01.18 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Buon 2018, forza M5S

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 01.01.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Il capodanno fatto il 31 dicembre è stato fatto da una minoranza della popolazione mondiale; in est Asia ( Cina, Singapore, Vietnam …) si festeggia il 16 febbraio il Capodanno cinese https://it.wikipedia.org/wiki/Capodanno_cinese , i mussulmani il 22 settembre hanno iniziato il 1439, in Russia & C. si festeggi fra il 13 e 14 gennaio... Ecc ecc La natura fa i fatti suoi ( 21 dicembre / 21 giugno )...
E' tutto business, come quando VI convinsero che dopo il 1999 iniziava il nuovo millennio https://it.wikipedia.org/wiki/Millennio , per dirvi che non avete capito un cazzo l'anno successivo.
Ma ovviamente, AUGURI.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.01.18 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi siete accorti che le pagine di internet non si aprono esce la scritta 404 errore da un po di giorni sta avvenendo questo almeno sul mio computer; forse vi vogliono oscurare per caso ?
Ho aperto la pagina tramite twitter e letto gli auguri, torno a votare a marzo e spero che vinciate.
Giancarlo

giancarlo di blasio 01.01.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Auguri di buon anno a tutti!

Andrea V., Casagiove Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.01.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

[...]
e noi siamo contenti che lo facciano, perché si stanno smascherando da soli: hanno il terrore di essere spazzati via. Noi siamo il futuro, noi siamo una nuova idea di politica e società e, quando dalla tua parte ci sono solo nepotismo, clientelismo e - talvolta - corruzione, non c’è niente che faccia più paura di un’idea. [...]

Noi siamo questo. Non ci siamo arresi al "va così, che vogliamo farci". Non ci arrenderemo mai.

A riverder le stelle.

Auguri di Buon Anno a tutti

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 01.01.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Ogni post che leggo proveninte da uno di Voi del M5S, è come la lettura del foglio delle analisi dell'esame del mio sangue, in quel preciso momento : ogni lettera che leggo, corrisponde ad un'istantanea di sobbalzo reattivo di gioia, di ogni singola molecola che lo compone. E non esagero nemmeno un po'. Siete vitali!!! A MARZO SARÀ UNO TZUNAMI DI VOTI M5S. E COPIA & INCOLLA A TUTTI COME SEMPRE.


Se la notorietà di un candidato, porta voti al partito che lo candida (e quindi, il partito stesso ci guadagna in voti), è giusto che non ci sia il vincolo di mandato.
Se il candidato, è uno sconosciuto e viene eletto grazie alla forza del partito che lo candida, è giusto che ci sia il vincolo di mandato.
Se non è d'accordo, si dimette e lascia il posto al secondo non eletto.
Altrimenti, paghi i 100.000 euri.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 01.01.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento

L'altra sera su Rai1 hanno fatto parlare un "Esperto Costituzionalista", che sosteneva che il "vincolo di Mandato" chiesto dal M5S, rappresenta una violazione della libertà.... e quindi è incostituzionale!
Quindi le varie "farfalle in giacca e cravatta" che svolazzano da un fiore all'altro.... hanno l'approvazione benevola dei Padri Costituenti...

Claudio R. Commentatore certificato 01.01.18 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'altra sera su Rai1 hanno chiesto il parere ad un "autorevole esperto Costituzionalista".
Questo signore sosteneva che il Movimento 5 Stelle, commette una grave violazione Costituzionale, quando chiede di inserire il vincolo di mandato.
Secondo "l'esperto", impedire che le varie "farfalle Parlamentari", volino da un fiore all'altro... sarebbe una regola che lede la libertà sancita dalla Costituzione!
.... a questo punto.... meglio passare direttamente all'insetticida!

Claudio R. Commentatore certificato 01.01.18 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri a noi tutti e speriamo che gli italiani non siano ciechi e che finalmente possano cogliore l'occasione per cambiare. Una vittoria della destra sarà nefasta. Cadremo dalla padella alla brace. Se dovesse succedere brucero' il mio passaporto e cerchero' asilo politico altrove.

Maria D'Amico 01.01.18 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Sencillo: per restare in forma dopo le feste ci vuole Movimento.

Ernesto - La Habana 01.01.18 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Le istituzioni stanno obbedendo a gente senza titolo , eletta con pastrocchi anticostituzionali e colpi di stato ! Non va bene ! Non andrebbe bene neanche se le cose andassero benissimo figurarsi con lo sfacelo che gli usurpatori stanno provocando ! E' stato chiesto ai tedeschi perchè si erano abbassati a agire peggio delle bestie durante la guerra , la risposta univoca era che si doveva ubbidire agli ordini ! Stessa cosa sta accadendo nei vari corpi dello stato italiano - " Magari storcendo la bocca ma noi siamo nati per ubbidire ! " ! Stronzate ! Nessuno può divorziare dalla propria ragione , mai ! Se lo fa è un colpevole , oltre che vigliacco !

vincenzodigiorgio 01.01.18 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno e BUON ANNO, ed è molto probabile che quello che ho letto sopra è la nostra STRENNA di CAPODANNO, perchè si avverano le parole del Senatore NICOLA MORRA, che mi Auguro di averlo ancora Portavoce per la prossima legislatura assieme a VITO, colonne portanti per il nostro futuro cammino in SENATO in lettere Maiuscole, ecco le parole:"E' COLPA LORO, VINCIAMO NOI".Non l'ho fatto nel 2013 poichè travolto dalla Porcata FORNERO MONTI BERSANI napulitanu per soli 5 giorni(nato il 05/01/1952)di età anagrafica da DISOCCUPATO per fallimento Azienda dopo 40 anni di lavoro NON ESODATO ma ESUBERATO senza alcuna tutela non riuscendo a conseguire la Pensione per effetto della Porcata FORNERO non ho voluto dare adito a chi mi conosce CHE MI PRESENTAVO alle PARLAMENTARIE per risolvermi il GRAVE e MORTALE PROBLEMA, così ho rinunciato a candidarmi. Oggi da Pensionato 66enne, ex 7° quadro, gradirei entrare alla partecipazione delle candidature ma da ieri che provo secondo le istruzioni ma non riesco ad entrare per cui gentilmente datemi una mano affinche' magari anche dal gestore controllando le mie credenziali con iscrizione dal 2013. Grazie

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 01.01.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento

#M5S #STOPEUROBBERY #VINCOLODIMANDATO #BASTAKASTA #EDUCAZIONECIVICAOBBLIGATORIA
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10211074270154650&set=a.4583010135279.1073741825.1292735344&type=3 AUGURI..!

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 01.01.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento

L'azzurra vision di San Marino sullo sfondo di Tutta la Romagna collinare è ottimo viatico,auguri a Tutti Voi per il grande impegno profuso per una politica di Costituzionale servizio e NON mestiere vitalizio.
Buon 2018 e buoni prossimi anni nell'interesse generale.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 01.01.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Buon 2018 a tutti coloro che credono, lottano, pazientano, a tutti gli scettici che nn credono a un mondo migliore, ma sopratutto agli angeli che ci amano ci sostengono. Un caloroso Augurio al Dio universale che ci dona la vita, un'autentico miracolo! Grazie per questa splendida avventura insieme a tutti voi!

Elia .. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.01.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento

anche i nostri amministratori ci augurano buon anno...

"Quest ’anno l’incremento medio dei pedaggi autostradali è straordinariamente elevato, 2,74 per cento e appare immotivato, oltre che incomprensibile, a fronte di
un’inflazione che si è attestata sullo 0,5 per cento. Dal ministero delle Infrastrutture guidato da Graziano Delrio,
Pd, non si hanno mai né spiegazioni né risposte alle molte critiche mosse anche sulla stampa, d’altronde non rispondono nemmeno alle interpellanze parlamentarie"

...

pabblo 01.01.18 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori