Il Blog delle Stelle
Col taglio dei nostri stipendi finanziamo la Sanità campana

Col taglio dei nostri stipendi finanziamo la Sanità campana

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 9

di MoVimento 5 Stelle Campania

Attrezzature e strumenti diagnostici destinati ai disastrati ospedali della Campania e acquistati grazie al taglio volontario dei nostri stipendi di consiglieri regionali. E’ l’iniziativa #restituiamoperlasanità che abbiamo lanciato all’ospedale Loreto Mare di Napoli, dove, alla presenza del direttore sanitario dell’Asl e dell’ospedale, del responsabile del pronto soccorso, del nostro deputato Salvatore Micillo e di tanti cittadini, abbiamo donato e consegnato ufficialmente un ecografo e due concentratori di ossigeno, che serviranno per gli accertamenti diagnostici e l’assistenza dei quasi 70mila pazienti che ogni anno si rivolgono al pronto soccorso dell’ospedale partenopeo. In una regione come la Campania, ultima in Italia per i livelli essenziali di assistenza, con la sanità devastata dai continui tagli, con ospedali e reparti chiusi e quelli che restano in cui manca spesso anche l’essenziale, noi 7 consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle abbiamo voluto dare un contributo concreto per restituire dignità alla sanità pubblica.

Col nostro esempio vogliamo dimostrare che con la rinuncia ai privilegi odiosi della politica si può fare tanto per la Campania, in questo caso per la sanità, le cui gravissime carenze ricadono su tutti i cittadini. Con l’ecografo donato oggi al Loreto Mare, ad esempio, si potranno accelerare i tempi per la diagnosi di lesioni interne ai pazienti politraumatizzati che arrivano al pronto soccorso e questo potrebbe voler dire salvare vite umane. Quella di oggi è solo la prima iniziativa per la sanità, a cui seguiranno delle altre, e che riguardi proprio il Loreto Mare, uno degli ospedali più bistrattati della Campania, dà al nostro gesto un significato ancora più forte: sulla sanità pubblica bisogna investire, tagliando non le risorse ma gli sprechi e mettendo gli operatori sanitari nelle condizioni di poter lavorare.

Oggi negli ospedali campani manca di tutto, dai termometri alle apparecchiature più sofisticate, alle barelle, ma intanto De Luca ha aumentato di 2 milioni all’anno la spesa per i super stipendi dei suoi manager, invece di destinarli a migliorare l’assistenza. Con questo nostro gesto non crediamo di risolvere i problemi della sanità campana, ma vogliamo dare anzitutto un contributo concreto e poi lanciare un messaggio politico forte: mentre in questa Regione si lavora per smantellare la sanità pubblica, noi investiamo parte dei nostri stipendi per restituirle dignità. Per questo invitiamo i cittadini e gli operatori sanitari a segnalarci le carenze e gli interventi che potremmo effettuare in altri ospedali della Campania.

Durante la conferenza stampa che si è tenuta davanti all’ospedale abbiamo inoltre consegnato simbolicamente ai cittadini campani un maxi assegno da oltre 428.000 euro, che è la cifra derivante dagli stipendi tagliati e accantonati fino ad aprile scorso in meno di due anni di lavoro in Consiglio regionale, di cui circa 106 mila euro già spesi e utilizzati per ripristinare i laboratori multimediali dell’istituto Rampone di Benevento devastato dall’alluvione del 2015, e altri 33mila euro per l’acquisto dell’ecografo e dei due concentratori di ossigeno per l’ospedale Loreto Mare di Napoli.
Mentre De Luca, che con tutta la sua giunta e la sua maggioranza non si sono tagliati un solo euro di stipendio, sbraita dagli schermi tv buttando fango sul M5S, noi rispondiamo alle menzogne con fatti concreti, dimostrando che la politica può essere davvero un servizio nobile a tutta la collettività. Se anche gli altri consiglieri e assessori della Regione Campania facessero come il Movimento 5 Stelle in 5 anni di legislatura restituiremmo ai cittadini campani almeno 10 milioni di euro.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Ott 2017, 16:36 | Scrivi | Commenti (9) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 9


Tags: campania, de luca, ecografo, m5s, micillo, stipendi, tagli

Commenti

 

..e De Luca: ma guarda che culo, c'è un avanzo di mezzo milione di euro, tutti i miei sodali a rapporto!! Cena di pesce per tutti e con quello che avanza calunniamo un po' a Di Maio.

serafino 18.10.17 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Con i tagli che vi fate sul trattamento economico si potrebbe benissimo mettere in piedi un canale televisivo per RIEDUCARE IL POPOLO ad una cultura di società civile !!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 18.10.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Di certo, la notizia sara' rimbalzata almeno nelle TV locali.. ceeeerrtoooo..
Cmq grazie (anche se non sono Campana ho problemi di salute e apprezzo chi si impegna anche in questo campo) e bravi.

undefined 17.10.17 21:18| 
 |
Rispondi al commento

OVVIAMENTE IL DE LUCA VI AVRA' RINGRAZIATO PUBBLICAMENTE ..IMMAGINO ...E ONO PIU' CHE SICURO CHE FARA' ALTRETTANTO CON I SOLDI DI TUTTI I SUOI ..MANGIAFRITTURE ..OVVIAMENTE SILENZIO STAMPA

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.10.17 20:04| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI!!!

sergio gilioli 17.10.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Grandi!!!

dario pietroburgo Commentatore certificato 17.10.17 19:08| 
 |
Rispondi al commento

De Luca,
vatti a fare un bagno!

Sergio Rendine 17.10.17 17:53| 
 |
Rispondi al commento

I CAMPANI
che hanno votato PD e FI non vi meritano.
Sarei molto curioso di sapere per chi votano quelli che hanno ricevuto soldi e doni dal M5S!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 17.10.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento

altro che dare i soldi alla sanità campana, i lorsignori si tengono ben stretti i privilegi, ma non solo, la spremono.

mzee.carlo 17.10.17 17:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori