L’iscritto 5 Stelle vale, l’iscritto pd paga

Ieri quel burlone di Matteo Renzi ha rinnovato la tessera del Pd (almeno uno è rimasto) e ha detto che il Pd è “una comunità di persone libere che sceglie la democrazia interna. Da noi, solo da noi, #unovaleuno 😉“. Ci copiano tutto. Perfino lo slogan. Tranne il taglio degli stipendi: quello no. Il fatto è che è tutto finto. C’è una differenza sostanziale tra il cittadino che si iscrive al MoVimento 5 Stelle e quello che si iscrive al Pd. Il primo vale, il secondo paga. 15 euro per la precisione, dopo di che il suo contributo è finito.
L’iscritto del MoVimento 5 Stelle può:
decidere con una votazione online la linea politica del MoVimento 5 Stelle nelle decisioni più importanti (per esempio su eutanasia e testamento biologico, leggi i risultati della votazione)
– decidere con una votazione online i punti del programma nazionale per le politiche (lo abbiamo fatto per l’Energia e presto lo faremo con tutti gli altri temi)
– decidere con una votazione online i candidati alle cariche elettive (lo abbiamo fatto alle politiche 2013, per le amministrative dei capoluoghi di regione e lo faremo ancora per le prossime regionali e politiche)
– discutere online le proposte che i portavoce del MoVimento 5 Stelle vogliono presentare in Parlamento prima che siano depositate, incidendo nella scrittura di esse (tramite Rousseau con Lex Parlamento e Lex Europa)
– proporre e votare online delle proposte di legge che poi vengono portate in Parlamento dai portavoce (tramite Rousseau con Lex Iscritti)
– seguire corsi on line riguardanti le tematiche più svariate (tramite Rousseau con E-Learning: per ora c’è il corso base per consigliere comunale, presto arriveranno gli altri)
– sostenere liberamente con piccole donazione le iniziative del MoVimento 5 Stelle
candidarsi a tutte le cariche elettive di ogni livello fino a un massimo di due mandati (senza pagare nulla, per il Pd le poltrone costano)
– e molto altro…
L’iscritto Pd deve:
– pagare 15 euro
– delegare tutte le decisioni a qualcun altro.
Nel MoVimento 5 Stelle uno vale uno, nel Pd uno vale 15 euro.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr