La laurea inventata della neo ministro Fedeli

di MoVimento 5 Stelle

Ministro, vada dietro la lavagna. Nel governo carta carbone fa il suo esordio Valeria Fedeli, Pd, già vicepresidente del Senato e scienziata sociale. Almeno, così si leggeva nella sua biografia ora invece corretta. A qualche occhio attento non è sfuggito infatti che il diploma di laurea in scienze sociale è stato istituito solo nel 1998 a Roma e Trieste, e poi nel 2000 in maniera più diffusa nel territorio italiano. Troppo tardi perché la Fedeli riuscisse a conseguirlo mentre era già ai vertici del sindacato de tessili. Quindi nessuna laurea, neanche di primo grado, per il neo ministro dell’Istruzione ma un semplice diploma. Il che non le ha certo impedito di far carriere fino ad arrivare a essere la vice di Piero Grasso a palazzo Madama. Ma perché mentire? Anche perché la correzione tardiva della biografia è un errore. Da matita blu.


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it