Bollette aumentate e pubblicità farlocche

di Gianni Girotto, MoVimento 5 Stelle Senato

Il primo gennaio 2016 è entrata in vigore la nuova tariffa elettrica. Dopo un anno ci degnano di farcelo sapere. Peccato però che “dimenticano” di dirci che chi consuma di meno finanzia chi consuma di più, contravvenendo alle disposizioni europee che prescrivono una tariffa che stimoli efficienza ed autoproduzione.

Ma con questa tariffa non convengono, perché i risparmi si assottigliano, ed anzi coloro che negli ultimi anni hanno fatto spese per esempio per fotovoltaico o sistemi di efficientamento, ora ci metteranno diversi anni in più prima di ammortizzare l’investimento. Alla faccia dell’equità.

P.S. se non volete più subire passivamente, cambiate fornitore, passando alle cooperative etiche 100% Rinnovabili, le trovate sulla mia sezione “Consumo Critico“.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr