Regione Abruzzo: cronaca di una maggioranza in frantumi

di Sara Marcozzi

Regione Abruzzo. Cronaca di una maggioranza in frantumi con il Presidente Luciano D’Alfonso che preferisce un party pro Clinton con Boschi e Malagó in ambasciata USA ad approvare leggi per gli abruzzesi.

Fortunatamente, grazie al Movimento 5 Stelle, non è stato approvato neanche l’emendamento “marketta omnibus” bipartisan dal valore complessivo di oltre 2 Milioni di Euro.

Ho attaccato questo modus operandi e la richiesta di Camillo D’Alessandro (PD) di votare per rinviare il Consiglio adattandolo, di fatto, alla loro agenda di partito e non ai bisogni reali degli abruzzesi.
Aperto il voto, non hanno nemmeno raggiunto il numero legale per validarlo!

Sono allo sbando! Si stanno spazzando via da soli!

L’unica soluzione è restituire il Governo della regione ai cittadini! Lo faremo presto!


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it