Per una poltrona in più

di Alice Salvatore, portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria

L’Italicum nasconde tante porcate: ecco una delle più eclatanti.
Regione protagonista? La Liguria… Il governo renzie col decreto 122 del 2015 vorrebbe ridisegnare i collegi elettorali… In Liguria, oltre ai comuni di Chiavari e Rapallo (che si trovano nel genovesato), vorrebbero assegnare alla provincia della Spezia altri due comuni della provincia di Genova: Ceranesi e Campomorone. Ma Ceranesi e Campomorone sono geograficamente molto lontani dalla provincia della Spezia!
L’operazione diventa quindi grottesca e sospetta. Perché questo bizzarro accorpamento? Ma è ovvio! per (provare a) ottenere una poltrona in più per il PD!
Con questi quattro comuni genovesi la provincia della Spezia diventerebbe più popolosa e si prenderebbe quindi un deputato in più (da togliere al collegio di Genova). Non sarà che questa manovra è dettata dalla sicumera tutta pidiota del sentirsi forti nella provincia della Spezia, perché è il territorio della Paita e del ministro Orlando?! e quindi dalla speranza di prendersi un deputato in più tutto per loro?
Questo autunno diciamo no alla schiforma e manteniamo così l’incostituzionalità di manovre del genere!
Il MoVimento 5 Stelle ha firmato i molti ricorsi che sono partiti da tutta la penisola contro le assurdità dell’Italicum. Tra gli altri anche quello a tutela della geografia e senso di appartenenza dei comuni di Ceranesi e Campomorone. Invece i sindaci di Campomorone e Ceranesi devono ancora decidere (in questi giorni) se firmare il ricorso relativo. Cosa stanno aspettando?


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it