Comuni a 5 Stelle rinnovabili al 100%

di Gianni Girotto, MoVimento 5 Stelle Senato

Puntiamo ad un’Italia rinnovabile al 100%. Partiamo dai Comuni, dai luoghi più vicini alle persone. Rivoluzioniamo le nostre città chiedendo ai Sindaci e agli Amministratori locali di usare solo per i propri consumi energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili. Abbattiamo gli sprechi e contribuiamo a ripulire l’aria che respiriamo tagliando le emissioni inquinanti in atmosfera. Oggi si può fare. Oggi abbiamo l’opportunità di inaugurare un’Italia a 5 Stelle rinnovabile al 100% che parte dai Comuni.

Sono già molti i singoli consumatori che scelgono il proprio fornitore di energia pulita. Se per loro è molto semplice, per i Comuni comuni non è difficile. Gli Amministratori possono scegliere rapidamente il fornitore giusto attraverso Consip (la centrale acquisti della pubblica amministrazione), tramite una centrale appaltante di committenza o con proprio bando comunale. Possono farlo in modo trasparente, garantendo ai propri cittadini costi controllati e servizi di qualità.

Risparmiare subito per risparmiare ancora di più in futuro, garantendo enormi benefici per l’ambiente, la salute e i conti pubblici. Gli enti locali possono inserire il consumo di energia verde all’interno di un Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, il cosiddetto PAES, per delineare le misure e le politiche da sviluppare per la realizzazione degli obbiettivi europei di abbattimento delle emissioni e risparmio di energia.

In questo senso abbiamo anche presentato un emendamento da inserire nel ddl Concorrenza per obbligare le amministrazioni pubbliche a soddisfare i loro consumi di energia elettrica con delle forniture di energia elettrica rinnovabile.

Ci vediamo a Italia 5 Stelle il 24 e 25 settembre a Palermo per parlare anche di questo: non mancate!


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it