#StrageDiBologna, 36 anni senza verità

di Max Bugani, consigliere comunale MoVimento 5 Stelle Bologna

2 agosto 1980 – 2 agosto 2016: 36 anni senza verità. Come ogni anno, il 2 agosto in Italia è una ferita che si riapre. La strage alla stazione di Bologna scandisce il tempo della debolezza delle nostre istituzioni. Sì, è vero, quest’anno possiamo registrare la positiva novità rappresentata dall’introduzione del reato di depistaggio nel nostro sistema legislativo, ma purtroppo ancora non si vedono i tanto attesi risarcimenti ai familiari delle vittime (sono passati 36 anni), la desecretazione degli atti è stata fatta in modo disordinato e confusionario e non c’è traccia della loro pubblicazione, e soprattutto registriamo la dolorosa mancanza della verità sui mandanti della strage.
Bologna e i bolognesi hanno sempre mostrato una grande compostezza e una pazienza sovrumana, ma ogni anno che passa nel torbido dei silenzi, del buio e delle menzogne, è sempre più doloroso ritrovarsi il 2 agosto in quella piazza costantemente gremita di commozione. Siamo stanchi, è l’ora della verità.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr