SOS Equitalia: il M5S fa risparmiare 14 milioni ai cittadini

di Carlo Sibilia

Prosegue l’impegno del M5S a difesa degli interessi concreti dei consumatori. Il lavoro e la passione di portavoce e cittadini attivi danno frutti importanti anche nella battaglia contro gli abusi del riscossore di Stato. Stiamo infatti dando vita a punti di ascolto SOSEquitalia sull’intero territorio nazionale. Quelli attivi, a partire dal primo di Cagliari, sono 11, ma presto arriveremo a coprire tutte le regioni. E sono già rilevanti i numeri di questo servizio gratuito che viene fornito agli utenti alle prese con le cartelle Equitalia. Finora, i nostri volontari hanno trattato atti per oltre 47 milioni di euro di tasse e sanzioni contestate, individuando più di 14 milioni di euro di tributi non dovuti.
Insomma, il M5S fa risparmiare 14 milioni di tasse ai cittadini! Equitalia è avvisata!

Tutto ciò a beneficio di circa 8.000 persone raggiunte finora, consumatori cui è stato dato un supporto tecnico, ma anche morale ed emotivo. In alcuni dei nostri punti SOSEquitalia, ad esempio in Calabria, abbiamo infatti la presenza di un volontario psicologo. Mediamente, in ognuno di essi lavorano cinque addetti e in alcune regioni, la passione di chi aiuta il punto, ha creato anche SOSEquitalia in modalità itinerante (Campania e Calabria).
Uno dei risultati più significativi è stato quello del punto Toscana che, grazie all’azione combinata dei volontari di Pisa e dei portavoce in Regione, è riuscito a far recuperare 220.000 euro a un’impresa strozzata dalla morsa dei mancati pagamenti della Pubblica amministrazione.

Con il decreto Enti locali in discussione il governo sta prorogando la possibilità per i Comuni di avvalersi di Equitalia fino a dicembre 2016. Noi, invece, continuiamo a proporre una legge chiara e snella per abolire la Spa che fa profitti sul recupero tributario e un progetto normativo per rivedere le regole della riscossione.
Sul versante degli enti locali, il M5S punta poi a un’adeguata formazione del personale interno in modo da operare il servizio con minori costi su more, aggi e interessi.
Le nostre proposte sono state ancora una volta bocciate dal PD.

Le tasse di tutti non possono essere un business per qualcuno. Il MoVimento 5 Stelle continua a lavorare sul territorio accanto ai contribuenti più indifesi di fronte al Fisco.

Ps: L’articolo pubblicato su La Stampa e su Il Secolo XIX dal titolo “Fico garante al posto di Grillo, Di Maio candidato premier e Di Battista uomo Tv” riporta il falso. Il Gruppo Parlamentare del MoVimento 5 Stelle precisa che la ricostruzione su presunti ruoli e cariche da affidare ai portavoce del M5S è puramente di fantasia e senza alcun fondamento.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr