Gli alberi del MoVimento per Milano

di Paola Carinelli

Li vedete? Sono i primi frutti. I 573 alberi che abbiamo piantato l’autunno scorso a Milano stanno crescendo. Avevamo invitato i cittadini ad adottarne uno, a piantarlo e curarlo, per colmare il vuoto lasciato da quelli abbattuti per fare posto ai cantieri della metropolitana. Ci hanno risposto in tanti, e fra questi alberi c’è anche quello che Gianroberto è venuto a piantare di persona.
Vederli crescere è bellissimo! Il primo anno di vita è sempre il più difficile. Ci vuole amore, dedizione, pazienza. Bisogna seguirli con attenzione, giorno dopo giorno. I nostri alberelli hanno resistito all’inverno e ora stanno resistendo al caldo estivo. Sono tenaci e forti. Non mollano, come il Movimento 5 Stelle! Siamo pronti ad aiutarli e difenderli come un tesoro prezioso, sulle cui radici costruire il nostro futuro.
Gli alberi in città, se ben posizionati, possono far diminuire del 30% il consumo di aria condizionata e dal 20 al 50% l’energia necessaria a riscaldare le nostre case. Un solo albero può assorbire fino a 150 kg di CO2 all’anno. Tanti alberi sono una barriera efficace per gli inquinanti, un habitat naturale per gli animali e una fonte di cibo per l’uomo. Le aree verdi generano benessere fisico e mentale, oltre che un aumento del 20% del valore degli immobili. Gli alberi ti fanno sentire vivo non solo perché ti regalano ossigeno e aria pulita da respirare, ma anche perché illuminano il nostro cuore con i loro colori e diversità. Ci fanno stare bene e ci rendono felici. Sono il nostro futuro!
Per questo il Movimento 5 Stelle ne ha piantati migliaia in tutta Italia lo scorso autunno. E per questo ne vogliamo PIANTARE ANCORA fra qualche mese! Volete partecipare e aiutarci ad organizzare le prossime giornate di piantumazione, anche nella vostra città? Scrivete per informazioni e supporto a [email protected]

>>> Il Blog delle Stelle ora è anche su Telegram con tutte le news e i commenti.
Rimani aggiornato —> Clicca qui https://telegram.me/blogdellestelle e UNISCITI. <<<