Chi ha paura del MoVimento 5 Stelle?

di Luigi Di Maio

Le azioni mosse dalla paura, sono sempre azioni da perdenti: D’Alema sostiene il NO “perché altrimenti vincono i cinque stelle“. Renzi & co. sostengono il SI “così i cinque stelle avranno una bella lezione“.
La paura per il Movimento 5 Stelle sta ispirando le campagne referendarie dei partiti. Ma il Movimento non si sconfigge cambiando la Legge elettorale o sostenendo il Si o il No ad un referendum.
Se vogliono liberarsi di noi, basta approvare una seria legge anticorruzione, basta abolire gli studi di settore e l’Irap per le imprese, basta introdurre il reddito di cittadinanza e tagliare i soldi delle pensioni d’oro trasferendoli ai pensionati minimi.
Approvino questi provvedimenti per i cittadini e ce ne andremo a casa. Non siamo qui per fare politica a vita, ma per realizzare un’idea di Paese.
Se non faranno Leggi per aiutare gli italiani, ma solo per salvarsi le poltrone, ci spianeranno la strada verso il Governo del Paese, qualunque sia la Legge elettorale o l’assetto costituzionale.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr