#NoCanoneInBolletta: i cittadini ci rimettono due volte!

di M5S Parlamento

Fuori il canone RAI dalla bolletta elettrica! E’ la richiesta della mozione con cui oggi il M5S vuole eliminare l’inganno del Governo finalizzato al controllo della tv di Stato e dell’opinione pubblica. Il canone in bolletta non servirà a finanziare soltanto la Rai. In palese contrasto con i principi affermati dalla Corte costituzionale, le maggiori entrate che deriveranno dal canone in bolletta serviranno a finanziare, da un lato, il Fondo per la riduzione della pressione fiscale, dall’altro, come confermato dalla recente proposta di legge sull’editoria, il Fondo per il pluralismo, ovverossia i giornali e le tv locali.

VIDEO I soldi del canone RAI in bolletta finanziano i giornali di regime

I cittadini così ci rimettono due volte:
1. Perché pagano per un servizio che non gli viene offerto
2. Perché quello che ricevono è un’informazione distorta, viziata dai finanziamenti della politica.
Le risorse dei cittadini verranno utilizzate per mantenere in vita quotidiani e stampa di regime ormai in profonda crisi costretti ad assecondare i desideri del Governo di turno che li finanzia.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr