Il MoVimento 5 Stelle va a vedere le 20 bombe atomiche USA nel sottosuolo italiano #Ghedi

“Una non proliferazione che però prolifera, eccome se prolifera.
L’Italia ha firmato, insieme a tanti altri Paesi, il trattato che la impegna a non ospitare sul proprio territorio alcun tipo di ordigno nucleare: si chiama appunto “Trattato di non proliferazione“, però l’impegno sembra valere solo per gli italiani. Sul nostro territorio, infatti, pare che altre potenze straniere possano in tutta libertà disporre bombe atomiche a loro piacimento.

Nella base militare di Ghedi, in provincia di Brescia, ce ne sono ben 20. 20 bombe nucleari americane custodite sotto le case, i campi, le industrie dove gli italiani vivono e lavorano, alla faccia dei trattati.

VIDEO Vendita di armi, un affare di Stato sporco di sangue

Il MoVmento 5 Stelle da tempo ha chiesto di vederci chiaro, anche perché i governi da sempre negano persino l’esistenza di questo segreto di Pulcinella. Lunedì 29 febbraio le Commissioni Difesa ed Esteri del MoVmento 5 Stelle, e i parlamentari bresciani, si presenteranno ai cancelli della base di Ghedi per verificare di persona, e capire una volta per tutte se in Italia ci sono Paesi stranieri che possono “proliferare” a spese della nostra sicurezza.”

M5S Camera

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr