La #NotteBiancaDemocrazia

“Il Senato si appresta a cancellare la Democrazia con un colpo di spugna, pronunciandosi per l’ultima volta sulla riforma costituzionale Renzi-Boschi, quella concepita nelle stanze del Nazareno insieme a Berlusconi e Verdini.
In questo ultimo atto, abbiamo deciso di onorare ancora una volta il nostro mandato di portavoce: a partire da oggi pomeriggio, e fino a tutta la durata della discussione generale del Ddl Boschi, durante i nostri interventi in Aula leggeremo le parole, le riflessioni e i pensieri dei tanti cittadini che hanno affidato al Movimento 5 Stelle la propria indignazione per un governo mai eletto che stravolge la Carta costituzionale e trasforma il Senato in una Camera dei nominati. Ci collegheremo in diretta dall’aula con dei piccoli live per raccontarvi cosa sta succedendo e per leggere i vostri messaggi. Sarà la NOTTE BIANCA DELLA DEMOCRAZIA, una notte di denuncia perchè tutti sappiano ciò che sta avvenendo realmente in questo Parlamento.

VIDEO La riforma del Senato spiegata in 2 minuti

Tutti devono sapere che l’abolizione del Senato è una bufala: il Senato sarà semplicemente scippato ai cittadini e regalato alla classe dirigente più inquisita del Paese – i consiglieri regionali, che saranno protetti dall’immunità parlamentare -, senza alcuna possibilità per il popolo di scegliere, né votare, né eleggere i suoi rappresentanti.

Tutti devono sapere che c’era la possibilità di riformare davvero e in meglio le istituzioni, dimezzando il numero dei parlamentari, mettendo un tetto massimo ai loro stipendi, chiudendo la porta ai condannati: erano le proposte del Movimento 5 Stelle per un Senato davvero pulito e democratico e il governo le ha rifiutate tutte.
Il vero obiettivo del governo è piegare la Costituzione per creare un sistema che, combinato con la legge elettorale, consegni il Paese nelle mani di un premier affetto da manie di grandezza.
Oggi in questa Aula faremo sentire forte la voce dei cittadini, tra quale mese saranno loro stessi, con il referendum, ad avere la possibilità di dire no a questa riforma antidemocratica e mandare a casa questo governo.”

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr