IVA sul pellet al 22%: il regalo del governo alle lobby

“RESTA L’AUMENTO DELL’IVA SUL PELLET DAL 10 AL 22%: IL GOVERNO FA CASSA SU AMBIENTE E CITTADINI VIRTUOSI!
Il governo, ancora una volta, ha mentito agli italiani. Lo scorso anno, in pieno inverno, aveva aumentato l’Iva sul pellet dal 10 al 22%: una misura assurda che ha saccheggiato le risorse degli onesti contribuenti, favorendo le lobbies del settore del gas.

Dopo la pioggia di critiche ricevute aveva inserito nella legge di instabilità la riduzione dell’aliquota ma, come al solito, era l’ennesimo bluff: è stato approvato un emendamento Pd che conferma la stangata, con l’Iva sul pellet più che raddoppiata.
Imporre l’aumento dell’imposta su questo combustibile significa fare cassa sui cittadini virtuosi: il governo danneggia l’ambiente e favorisce i grandi colossi come Hera e Eni pur di finanziare la sua perenne propaganda!” Riccardo Fraccaro

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr