L’Italia che voglio è un’Italia a 5 Stelle, di Alessandro Di Battista

“La più grande rivoluzione che ha fatto M5S è autofinanziarsi. Fateci caso: mentre il Pd ha preso tanti soldi da Buzzi, uno che oggi è in carcere per associazione mafiosa… perché Buzzi è un finanziatore del Pd uno alle volte se lo dimentica! Il MoVimento tutti gli eventi che organizza li fa autofinanziandosi. Se anziché avere dei lobbisti o qualche criminale che ci finanzia, abbiamo un popolo di lobbisti, i “cittadini lobbisti” che ci aiutano a organizzare eventi con 1 euro a testa, quell’evento sarà libero. Sostieni Italia 5 Stelle con una donazione! Le nostre parole saranno libere, le nostre proposte di legge in Parlamento saranno libere, per quello oltre ad invitarvi il 17 e 18 ad Imola, sarà una grande manifestazione, una grande festa di cittadinanza, di comunità, ci crediamo moltissimo, vi chiediamo anche di aiutarci. Di destinare un piccolo contributo, quel che potete, per organizzarlo: le spese sono tante e ci occorre un contributo da parte di tutti.
Ripeto: se a finanziarci sono migliaia e migliaia di cittadini con pochissimo, con un euro a testa, noi avremo un unico padrone. Nell’Italia che voglio, i cittadini sono i lobbisti.” Alessandro Di Battista

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr