Il M5S ripristina la viabilità in Sicilia

 

Il M5S riaccorcia le distanze tra Palermo e Catania dopo il crollo del viadotto sulla A19 dell’aprile scorso. Saranno i soldi cui rinunciamo ogni mese noi 14 parlamentari M5S in Sicilia a finanziare la realizzazione della strada a ridosso del paese di Caltavuturo che permetterà ai siciliani di fare la spola tra la Sicilia occidentale e quella orientale con meno disagi e con oltre quaranta minuti in meno rispetto ai tempi di percorrenza attuali. Una volta completata (massimo in un mese) la strada consentirà infatti ai tantissimi automobilisti in marcia sulla A19 di evitare il lungo e tortuosissimo giro da Polizzi, che attualmente li costringe ad “arrampicarsi” sulle montagne per bypassare il tratto di autostrada interdetto dopo il crollo del pilone del ponte Himera.

VIDEO Il servizio del Tg3 sull’impresa del M5S in Sicilia

Sono passati due mesi dal crollo del ponte della A19 che collega Palermo a Catania. Per due mesi non si è mosso nulla, nessun operaio, nessuna ruspa, niente di niente. Crocetta, il governo italiano e le istituzioni sono incapaci di fronte a questa emergenza, i loro tempi di intervento sono biblici, troppo lunghi per una terra che ha bisogno di azioni concrete ora e subito.

Due imprenditori hanno aperto una strada per creare una bretella alternativa, i cittadini che si fanno Stato insomma, ma senza una sostanziosa somma questa è insufficiente per ricongiungere le due parti della Sicilia tagliate dal crollo dell’autostrada A19. La finanziamo noi del M5S coi soldi delle restituzioni dei nostri stipendi: abbiamo destinato 300.000 euro del nostro taglio di stipendio da deputati regionali per finanziare questa piccola, ma necessaria opera. L’abbiamo fatto e lo rifaremo ancora, perché il nostro impegno è davvero al servizio dei cittadini.” I portavoce M5S in Regione Sicilia

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr