Onestà per il Veneto con Jacopo Berti Presidente

“Il MoVimento 5 Stelle sbarca al Mose. L’opera che avrebbe dovuto salvare Venezia dalle acque (alte) è diventata invece per tutto il mondo simbolo della corruzione italica. Con più di un miliardo di euro in tangenti, 35 arresti, più di 100 indagati, questa opera costa 6 miliardi e molti sono ancora i dubbi sulla sua utilità e reale efficacia. Il Mose è l’esempio massimo della corruzione bipartisan, il “delitto perfetto” ai danni dei cittadini, architettato da destra e sinistra tutti insieme appassionatamente: il sindaco Orsoni a braccetto con il governatore Galan, l’Assessore Chisso con il consigliere regionale capogruppo PD Marchese. E Zaia a fare il pesce in barile.

VIDEO La posizione del M5S sul Mose

18 parlamentari, insieme al candidato Presidente della Regione Veneto Jacopo Berti e il candidato sindaco di Venezia Davide Scano, arrivano per pretendere quello che ormai da troppi anni non si trova nella politica veneta e veneziana: L’ONESTA’.” Jacopo Berti, candidato Presidente M5S Veneto

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr