La Paita non la votano neppure quelli del Pd #PaitaRitirati

“Voto di coscienza. È quello che chiedono 200 militanti liguri, tra elettori e iscritti del Pd che intendono non votare Raffaella Paita alle prossime regionali. Tra questi anche esponenti di spicco come Claudio Montaldo, assessore alla Sanità uscente, e Massimo Bisca, presidente provinciale dell’Anpi di Genova. I 200 rivendicano il voto di coscienza alla luce delle irregolarità delle primarie e si dicono delusi dal partito e respingono al mittente il richiamo alla disciplina di partito fatto da Alessandro Terrile, segretario del Pd di Genova tramite la sua pagina Facebook.” fonte

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr