5 giorni a 5 stelle: l’Italicum come il Porcellum?

“Questa settimana ci ha visto concentrati su tre argomenti. Il primo è l’approvazione al Senato dell’Italicum, con un iter procedurale piuttosto insolito, che ha visto l’aggiunta di intere parti in fase di correzione bozza. Un’azione veementemente contestata in aula dal Movimento 5 Stelle. L’Italicum torna ora al vaglio della Camera con le modifiche approvate a palazzo Madama: i capilista bloccati, la possibilità delle multicandidature ed un premio di maggioranza, secondo il M5S, passibile di incostituzionalità. Ci occupiamo poi dello strano caso BankEtruria che ha visto un improvviso boom del prezzo delle azioni dopo l’iniziativa sulle banche popolari del governo Renzi. Infine c’è stata il voto sul Presidente della Repubblica: Sergio Mattarella è stato eletto alla quarta votazioni con 665 voti, il M5S ha votato Imposimato per tutte e quattro le votazioni come indicato dagli iscritti certificati durante le consultazioni online.” M5S Parlamento

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr