La scuola crolla #RenzieMente

“Le balle di ‪‎Renzi‬ che non si tramutano in realtà stanno producendo diverse vittime e le ultime sono 7 bambini, della scuola materna di Sesto San Giovanni dove crolla l’intonaco e pezzi di soffitto. per fortuna dopo gli accertamenti i bambini anche di 3 anno non sono in condizioni gravi.
Non sono mai arrivati i “10 miliardi di euro in tre anni per rimettere a posto le scuole” proclamati da Fazio. Ne i “3,5 miliardi per rendere le scuole più sicure e rilanciare l’edilizia” ridimensionati appena 2 giorni dopo. Nemmeno i “2 miliardi di risorse disponibili” del Documento di Economia e Finanza di Aprile. Dopo 3 mesi, l’8 luglio Palazzo Chigi annuncia un miliardo, ma alla fine solo 110 milioni finanzieranno gli interventi di piccola manutenzione e decoro da lavoratori che in pochi giorni da addetti alle pulizia si sono ritrovati con una formazione lampo a diventare pittori, montatori di infissi , idraulici, giardinieri con nessuna attrezzatura a disposizione. Il resto pochi spiccioli per allentare il patto di stabilità e tutti provvedimenti varati da Letta. Nessuno di questi interventi coinvolge la scuola materna Vittorino da Feltre. Non esiste una seria programmazione in questo governo di cialtroni. Renzi dà i soldi ai sindaci che gli scrivono una letterina: i criteri oggettivi e le priorità d’intervento vanno a farsi fottere e a rimetterci sono i bambini.” Luigi Gallo

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr