Gentiloni, uomo per tutte le stagioni

Paolo Gentiloni è un uomo del Sistema da sempre, senza alcun titolo per la carica di ministro degli Esteri. Ha salvato Rete 4 quando era ministro delle Comunicazioni. Chiamò al telefono Confalonieri e si fece spiegare per bene come fare per porre la deroga ai termini del digitale terrestre. E Berlusconi fu accontentato. E’ l’uomo dei finanziamenti fiume alla stampa, il padre dei giornali di partito. Ha provato più volte a tappare la bocca alla rete per le grazie del suo padrone, Rutellli, di cui era addetto stampa al comune di Roma. Che negli anni gli ha “prestato” anche il nome quando c’era da compiere sporchi affari, come la legge Levi-Prodi, scritta sotto dettatura di Berlusconi e De Benedetti. Paolo non la lesse, come lui stesso ammise, Poi c’è lo scandalo delle licenze WiMax, altra vecchia storia per i soliti favoritismi. Gentiloni oggi è il corresponsabile del potere mediatico che per decenni si è divorato il nostro Paese. E’ l’usato sicuro di Matteo Renzi, il suo uomo Rai, il fido perfetto. Era importante piazzarlo, non importava dove, ma serviva piazzarlo. Anche per tenere in piedi il patto del Nazareno. Gentiloni è l’uomo perfetto, emblema di un Paese morto e senza speranze: conte e nobile di famiglia, milionario da sempre, comunista da salotto e pseudo-giornalista.” M5S Parlamento

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr