L’incontro M5S-PD secondo i cittadini

“Vi ricordate quando dopo le elezioni del 2013 Bersani voleva i voti del M5S per governare, sotto le mentite spoglie di un dialogo? Il M5S pagò quel NO con aspre critiche per “non averci provato”, che ancor oggi riecheggiano tra il suo elettorato. Ora questo dialogo sulla legge elettorale e le riforme costituzionali (che a dire il vero non sono la priorità del Paese) il M5S lo ha chiesto, e il Pd? Sembra non gradire l’apertura che lo mette in imbarazzo e si sovrappone al patto segreto, quello “del Nazareno”. E preso tra incudine e martello fa finta di sedersi al tavolo e di fare domande, chiedere risposte, rifissare appuntamenti, tergiversando. O stan sperando di far “saltare il banco” esasperando il M5S o hanno una macchina governativa e partitica non adeguata alla velocità richiesta dalla gestione di una crisi senza precedenti”.
La Cosa

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr