Cosa c’è sotto l’EXPO?

Domani sabato 15 marzo parteciperò all’Expo Tour a Milano insieme a più di ottanta portavoce del M5S in Parlamento, Regione Lombardia e Comune di Milano. Vi aspetto al Parco delle Cave, in via Cancano, alle 15.
“Immagina un padiglione di Expo 2015. Pieno di luci, ricco di contenuti e di buone intenzioni. Ma solo in superficie. Sotto c’è un cantiere con infiltrazioni malavitose e interessi lobbistici. Ci sono due appalti, il primo è rosso come la Coop che l’ha vinto, l’altro è azzurro, area PDL. Due appalti su due sotto inchiesta. Più sotto c’è il terreno. Prima era verde, ora è cemento. Era dell’Ente Fiera Milano, società parte del comitato incaricato di scegliere i terreni che ha casualmente acquistato quelli di sua proprietà. Da agricoli diventeranno edificabili. Bingo! Sotto ancora ci sono oltre 12 miliardi di euro, un bottino di finanziamenti in gran parte pubblici, quindi tuoi!
C’era un progetto per un’Expo diffusa e sostenibile, ma ci si speculava poco, così lo hanno nascosto per bene. Perché sotto sotto ci sono i partiti. Di destra e di sinistra, larghe intese da Prodi alla Moratti, passando per Formigoni e Pisapia, Letta fino a Renzie. Sotto l’Expo 2015 si nasconde di tutto. Il MoVimento 5 Stelle vuole riportarlo alla luce. Se vuoi continuare a scavare: sottolexpo.itStaff Expo Tour M5S

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr