La spada di Damocle sui precari italiani

“Dobbiamo campare in 2 con 1.300 euro. Io non lavoro: qui non si trova nemmeno da fare le pulizie. Il mio compagno dopo anni di lavoro in una grande ditta è stato licenziato per la crisi, ha 46 anni ed ora è precario gli rinnovano il contratto ogni 6 mesi od ogni anno, ma deve stare sempre con la spada di Damocle sulla testa sperando che lo riprendano tutte le volte. Ci è toccato tornare a vivere con mio babbo, di macchina ne abbiamo una, e Dio non voglia che si rompa in maniera grave perchè con il cappero che ne possiamo comprare un’altra, nemmeno usata e chi riesce a mettere soldi da parte in questo periodo?” Lady Pink

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr